Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

SERIE D GIRONE E, ritorno al calcio amaro per lo SCANDICCI

Dopo un mese di stop la squadra di Davitti perde in casa nel recupero contro l'Ostia Mare

Ci prova fino al 95', ma lo Scandicci non riesce a portare a casa punti al ritorno in campo dopo oltre un mese. I Blues cade al Turri contro l'Ostia Mare, nel recupero della 4ª giornata di Serie D.
 
Gli ospiti passano 2-1: nel primo tempo è Mastropietro a portare avanti i suoi, mentre Ferretti e compagni non riescono a sfondare dalle parti di Giannini.
 
Nella ripresa l'Ostia Mare va sul doppio vantaggio con un rigore trasformato da Vasco, ma al 7' Ferretti si guadagna e trasforma un penalty accorciando le distanze.
 
Lo Scandicci ci crede, alza il baricentro inserendo tanti giocatori offensivi e ci prova con Ferretti, Saccardi e Mugelli, con il portiere ospite autore di almeno 2-3 parate determinanti. Ma alla fine vince l'Ostia Mare.
 
Recupero 4^ giornata

Scandicci-Ostia Mare 1-2

SCANDICCI: Timperanza (10' st. Bruni), Zaccagnini, Frascadore (1' st. Mugelli), Mazzolli (13' st. Bettoni), Tognarelli, Diana, Kernezo, Di Benedetto (10' st.Tacconi), Saccardi, Ferretti, Caparrini (1' st. Ficini). A disposizione Vinci, Meucci, Rozzi, Bourezza. Allenatore Claudio Davitti
OSTIA MARE: Giannini, Vasco, Carta, Cabella, Nanni (34' st. Menegat), D'Astolfo, De Sousa, Mastropietro, Lazzeri, Ippoliti (40' st. Di Vilio), Moi (18' pt. De Martino). A disposizione Giori, Zoppellari, Pattelli, Gaeta, Pedone, Gabriele. Allenatore Stefano De Angelis
ARBITRO: Marco Menozzi di Treviso (assistenti Ares Beggiato di Schio e Doriana Isidora Lo Calio di Seregno)
RETI: 20' Mastropietro (O), 6' st. Di Vasco (O) rigore, 8' st. Ferretti (S) rigore
NOTE: Ammoniti Ippoliti (O), Cabella (O), Diana (S), Mastropietro (O9, De Martino (O), Giannini (O). Recupero 1'+4'. Angoli 3-5.

Mecoledì si è giocato anche il recupero della quinta giornata. Anche qua un successo in trasferta con il Tiferno Lerchi che è passato sul campo della Flaminia.

Recupero 5^ giornata

Flaminia-Tiferno Lerchi 1-3

FLAMINIA: Sordini, Battistelli, Modesti, Gasperini, Fapperdue, Guadalupi, Ortenzi, Lazzarini, Sciamanna, Ferrara, Sirbu. A disposizione Nocco, Malerba, Fe, Scardala, Covarelli, Canestrelli, Pagliaroli, Traditi, Tocci. Allenatore Francesco Punzi
TIFERNO LERCHI: Aluigi, Catacchini, Dominici, Mariucci, Gorini, Briganti, Massai, Bartoccini, Traini, Peluso, Orlandi. A disposizione Vaccarecci, Sensi, Mancini, Lavano, Belloni, Mercuri, Di Cato, Valori, Alagia. Allenatore Federico Nofri 
ARBITRO: Gianluca Renzi di Pesaro (assistenti Alberto Rinaldi e Albi Kika di Pisa)
RETI: 15' pt. Orlandi (TL), 25' pt. Ferrara (F), 9' st. Mariucci (TL), 29' st. Peluso (TL).

CLICCA QUA PER VEDERE LA NUOVA CLASSIFICA DEL GIRONE E DELLA SERIE D

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/11/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,16004 secondi