Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


FIORENTINA: la situazione dei VIOLA tra mercato e obiettivi stagionali

Si è concluso con parecchi rammarichi il campionato della Fiorentina, che anche quest’anno non ha potuto far altro che guardare poco al di là della salvezza. Nonostante l’innesto di lusso di Ribery e le belle prestazioni di Federico Chiesa (foto), i viola hanno chiuso la classifica al decimo posto, con appena una decina di punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Anche per questa ragione la conferma di Giuseppe Iachini sulla panchina della Fiorentina ha stupito molti addetti ai lavori, considerando le tante voci di potenziali nuovi tecnici che avrebbero potuto sostituirlo. Perlomeno, c’è una base sicura per una futura programmazione.

Chi desiderava nomi altisonanti come quello di Spalletti è rimasto deluso. La scelta finale è stata quella della continuità, riconosciuta a un tecnico che ha saputo portare la squadra alla salvezza con meno difficoltà rispetto alla passata stagione. Inoltre, c’è da considerare il breve intervallo che separerà la fine di questa stagione dall’inizio di quella successiva. Come l’allenatore, ci sono anche dei giocatori che possono guadagnarsi una conferma, mentre altri sono destinati a partire. In difesa è scontato l’addio di Ceccherini, mentre Dalbert può rimanere al pari di Milenkovic, Pezzella e Caceres. A centrocampo sono previsti i saluti di Badelj e anche Benassi potrebbe lasciare uno spazio vuoto, ma ci sarà Ghezzal. In attacco, infine, via Sottil e Vlahovic.

La Fiorentina non stravolgerà troppo la rosa e le gerarchie, ma ci si aspetta almeno un paio di colpi di rilievo dopo l'acquisto di Amrabat nella finestra di mercato invernale, così da confermare le aspirazioni europee della formazione gigliata. Servirà una punta affidabile da 15 goal a stagione, considerando che il miglior marcatore stagionale è stato Chiesa, cioè un esterno. La Fiorentina sta sondando da tempo Andrea Belotti, ma trattare con Cairo risulta sempre complicato e in ogni caso la valutazione del bomber granata è molto elevata.

Negli ultimi tempi sta tornando in auge persino il nome di Piatek, già trattato a gennaio prima dell'arrivo di Cutrone. In difesa si parla invece di Vertonghen, Bonifazi e Criscito, tutti eventuali rinforzi di indubbia esperienza. Tra i vari nomi dei possibili colpi in entrata figurano quelli di due giocatori dell’Udinese: Mandragora e De Paul, entrambi alla ricerca del salto di qualità. Occhio anche a Paquetà, già finito nel mirino viola nel corso del mercato di gennaio. Più difficile arrivare all’ex Palermo Franco Vazquez, mentre risulta abbordabile Radja Nainggolan, che rientrerà all’Inter dopo una stagione in prestito al Cagliari.

Costruire una grande Fiorentina per la prossima stagione? Lavoriamo secondo le possibilità finanziarie della Fiorentina. Vedremo quello che si potrà fare. Purtroppo se non si aumentano i ricavi attraverso lo stadio di proprietà anche i soldi che si possono investire sono meno“, sono alcune delle dichiarazioni più recenti del presidente Commisso, che però non sono andate giù a tutti i tifosi. Inutile negarlo: in molti si sono detti addirittura delusi dalla conferma di Iachini, che in una ventina di partite di campionato da dicembre ne ha vinte meno della metà. I fiorentini vogliono sognare in grande, i tifosi consultano spesso le app di scommesse sportive per farsi un’idea anche sulle probabilità dei prossimi colpi di mercato. Per ambire ai palcoscenici internazionali ci si aspettava una guida più qualificata: Iachini ha sempre navigato tra squadre di media-bassa classifica fra la Serie A e la Serie B, senza disputare nemmeno una partita europea in quasi 20 anni. La speranza di Commisso è evidentemente quella di avviare un ciclo del tutto personalizzato.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



ECCELLENZA GIR. C, gradito RITORNO in casa FORTIS JUVENTUS

Nuovo acquisto per la Fortis Juventus: è infatti ufficiale l'arrivo del terzino classe 1995 Alessandro Mazzolli. Per il venticinquenne laterale si tratta del terzo ritorno dopo le esperienze dal 2015 al 2018 tra Serie D ed Eccellenza e il ritorno nella prima parte della scorsa stagione. Quest'anno aveva iniziato nel Terranuova Traiana, e adesso ecco il ritorno alla F...leggi
27/10/2020

SERIE D, il SAN DONATO prende il difensore LORENZO POLVANI

Il San Donato Tavarnelle comunica di aver tesserato il calciatore Lorenzo Polvani. Difensore, nato il 26-07-1994 a Pistoia, nella scorsa stagione alla Spal e prima ancora all’Empoli. Nelle annate precedenti ha militato nella Pistoiese, Fortis Juventus, Pontedera e Spal. Vanta 7 presenz...leggi
23/10/2020


SERIE D GIR. E, lo SCANDICCI annuncia un nuovo CENTROCAMPISTA

Lo Scandicci comunica di aver tesserato per la Prima Squadra Giacomo Tacconi. Centrocampista classe 1998, Tacconi arriva in Blues dopo gli anni in Serie D alla Sangiovannese e alla Correggese. Il ventiduenne ha già debuttato con la nuova maglia subentrato nella ripresa nel k.o. interno (0-1) contro il Siena di mercoledì 14 ottobre....leggi
15/10/2020

ECCELLENZA GIR. C, il FIRENZE OVEST ha scelto il nuovo ALLENATORE

L'esonero di mister Riccardo Secci dopo il k.o. interno della prima giornata contro il Valdarno F.C. ha portato anche le dimissioni da parte del Direttore Generale Maurizio Tanfani. Così il Firenze Ovest ha annunciato quale sarà la nuova guida tecnica: la scelta della famiglia Colzi è caduta su Rosario Carubia, lo scorso anno in Prima Categoria al Belmonte, ma che r...leggi
15/10/2020

ECCELLENZA GIR. C, nuovo ESTERNO per la FORTIS JUVENTUS

La Fortis Juventus mette a segno un altro bel colpo assicurandosi l’esterno Marco Leporatti, classe 2001 proveniente dal Grassina. Leporatti vanta una discreta esperienza nella serie maggiore dove ha totalizzato 22 presenze. Cresciuto calcisticamente nel Maliseti, si è distinto come attaccante anche nella rappresentativa regionale. Un altro ottimo tas...leggi
14/10/2020

SERIE D GIR. E, DUE nuovi INNESTI per lo SCANDICCI

Lo Scandicci comunica di aver tesserato per la Prima Squadra Niccolò Pecci e Simone Iacoponi. Pecci, centrocampista classe 2002, arriva dal Livorno, dopo aver già passato gli ultimi sei mesi con la maglia dello Scandicci. Iacoponi, portiere classe 2001, arriva invece dal Pisa....leggi
13/10/2020


VIDEO "Gruppo ben ORGANIZZATO dove si respira grande FAMILIARITA'"

Si avvicina la prima partita del campionato di Serie D Girone E per il San Donato Tavarnelle, in casa fra le mura amiche. In attesa inoltre di comunicazioni ufficiali in merito alla possibilità di poter aprire lo stadio al pubblico, conosciamo da vicino Lorenzo Nannizzi, vice allenatore della prima squadra guidata da mister Paolo Indiani. Classe 1987, 33 anni, per Nannizzi v...leggi
25/09/2020

PRESENTAZIONE in grande STILE per le SQUADRE dello SCANDICCI

Serata di presentazione del C.S. Scandicci 1908 verso la nuova stagione 2020/2021 nella suggestiva location del Castello di Cafaggio all'Impruneta, grazie all'ospitalità della famiglia Benci. La prima squadra esordirà domenica in Serie D sul campo del Follonica Gavorrano, le attività del settore giovanile e della Scuola Calcio Elite 'Alberto Di Chiara Academy' sono gi&agrav...leggi
25/09/2020


ECCELLENZA GIR. B, il CERTALDO annuncia un nuovo TERZINO

L'ASD Calcio Certaldo comunica di aver acquistato con la formula del prestito Kristian Molia terzino sinistro classe 2002 dal Follonica Gavorrano. Profilo giovane che va a rinforzare la rosa, Molia ha fatto le giovanili nel Livorno ed è stato convocato anche dalla Nazionale Albanese U17....leggi
25/09/2020


SERIE D GIR. E, RITORNO in PRESTITO dal SASSUOLO per il SAN DONATO T.

Il San Donato Tavarnelle comunica di essersi assicurata per la stagione 2020/2021 le prestazioni del difensore, Andrea Monticelli, nato il 23 aprile del 2002, di proprietà del Sassuolo Calcio. Per Monticelli si tratta di un ritorno con i colori del San Donato Tavarnelle, dopo la scorsa stagione. Il giovane difensore si allena da due settimane con la squadra ed &egrav...leggi
21/09/2020

Due giocatori passano dalla SAN MICHELE CATTOLICA alla FIORENTINA

Yuri Bigozzi passa alla Fiorentina: con grande soddisfazione la San Michele Cattolica Virtus da comunicazione dell’ennesimo passaggio di un ragazzo cresciuto nel club giallorosso tra i professionisti ed in particolare al club viola. L’attaccante classe 2004, che ha iniziato con l'Albereta, ha poi svolto il percorso nella scuola calcio giallorossa fino agli Allievi B e, dopo ...leggi
14/09/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,94198 secondi