Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


Maurizio TANFANI a RUOTA LIBERA per "LANCIARE" il FIRENZE OVEST

Il Direttore Generale dell'Area Tecnica del club rossoblu è tornato da pochi mesi a distanza di molti anni

Il grande ritorno di Maurizio Tanfani ha dato sicuramente una grande ed importante spinta a tutto l’ambiente del Firenze Ovest. L’attuale Direttore Generale dell’Area Tecnica aveva già lavorato per il club rossoblu negli anni 80/90, salvo poi scrivere pagini importanti con Calenzano, Quarrata, San Donnino e Borgo a Buggiano, raggiungendo con cinque promozioni la Serie C, oltre alle esperienze da osservatore con il Direttore Sportivo Giorgio Perinetti con Palermo, Venezia e Genoa.

Tanfani esprime tutta la propria soddisfazione per avere riabbracciato il club fiorentino. “Sono partito dal Firenze Ovest, società che mi ha dato l’insegnamento e l’opportunità di togliermi grandi soddisfazioni nel calcio, permettendomi anche di guadagnare molto, ed ho sentito la voglia di tornare in quella che sento sempre casa mia. Ho portato qui tanti amici con i quali siamo stati ragazzi insieme per cercare di fare un buon lavoro, non andando però alla ricerca di situazioni impossibili, perché per costruire una società ci vuole molto tempo e per distruggerla ce ne vuole pochissimo. Puntiamo sui giovani, come dimostra l’ultimo acquisto, quello del classe 2002 Samuele Verdi di cui sentiremo sicuramente parlare, cercando il giusto mix con elementi più esperti”.

L’apprezzato dirigente supervisiona l’area tecnica di tutto il Firenze Ovest, dalla prima squadra alla Scuola Calcio. “Mi piace avere un Responsabile per ogni area perché soltanto con il confronto si risolvono le problematiche e soprattutto si cresce. Inoltre ho inserito due persone per sviluppare i fondamentali poiché dopo la categoria Allievi c’è una grande dispersione di ragazzi. Probabilmente questo deriva anche dalla poca cultura di noi dirigenti, per questo dobbiamo principiare dai fondamentali”.

Come si fa restare al passo con i tempi? “Da fine ottocento, il calcio ha sempre le stesse misure. Adesso vogliamo costruire atletici veloci e fisici, quindi gli spazi si riducono, così diventa sempre più fondamentale la tecnica ed io mi batterò fortemente per lavorare duramente sotto questo aspetto”.

La prima squadra è in vetta al Girone B di Promozione dopo ventitre giornate con 46 punti conquistati al pari della Chiantigiana, e vanta tre lunghezze di vantaggio sul Mazzola Valdarbia e sei sul Pontassieve. “Il cammino è ancora lungo, lottiamo con società abbastanza forti sotto tutti i punti di vista, che hanno bilanci importanti. Il calcio è aperto a tutti ma non è per tutti, le cose vanno fatte nella maniera giusta, il più bravo è colui che sbaglia meno. Anche a livello arbitrale ho trovato ragazzi giovani ed interessanti, fondamentale per dare regolarità al campionato”.

La linea verde del Firenze Ovest sta dando grandi risultati. “Nove elementi della rosa sono cresciuti nel nostro settore giovanile e due classe 2002, Carnevali e Roselli sono aggregati alla prima squadra dalla Juniores, con il secondo che ha già esordito in Promozione. In questo modo do lunga vita alla società, con una gestione sana e strutture importanti”.

Proprio gli impianti sono uno dei fiori all’occhiello del club. “Il campo in erba sintetica di Perentola ce lo invidiano tutti, ce lo richiedono in diversi ma ce lo teniamo stretto. Inoltre abbiamo la struttura del Brozzi, dove la palestra è appena stata rinnovata e dove oltre al campo in erba naturale principale, ne abbiamo anche uno più piccolo in sintetico”.

Alla prima esperienza con i grandi, mister Riccardo Secci sta mostrando tutte le proprie capacità. “L’allenatore arriva dagli Allievi, ma sta dimostrando grande professionalità, e noi come società stiamo cercando di non fargli mancare nulla”.

Come vede la lotta per salire in Eccellenza? “Chiantigiana, Mazzola Valdarbia e Pontassieve sono le maggiori indiziate per vincere il campionato, ma noi siamo lì, venderemo cara la pelle, vogliamo provarci. Dobbiamo mantenere la calma, volare bassi e avere sempre attenzione per i bilanci, con un eventuale campionato di categoria superiore che andrà fatto con grande criterio ed intelligenza”.

La squadra sta andando oltre le aspettative? “L’ambizione era quella di fare un campionato tranquillo, strada facendo ci siamo accorti che potevamo stare nelle prime posizioni, così abbiamo rinforzato la squadra. Fondamentale è stata anche l’introduzione del preparatore atletico Mascherini, il cui contributo a supporto del lavoro di Secci è notevole”.

Il Firenze Ovest sta lavorando ad una partnership con un club professionistico per il Settore Giovanile e la Scuola Calcio? “Se un nostro tesserato è meritevole di palcoscenici superiori, è giusto lasciarlo andare. A tal proposito, un ragazzino del 2007 è passato a gennaio alla Fiorentina e proprio con il club gigliato stiamo trattando per una collaborazione. Certo è che io sono molto legato a Giorgio Perinetti, tra di noi c’è un grande rapporto umano oltre che professionale, e a lui non posso non dare la mia priorità”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Massimo Benedetti il 20/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D GIR. E, RINVIATA una GARA in programma domenica 25 ottobre

Il Dipartimento Interregionale ha comunicato che, su richiesta inoltrata dallo Scandicci, preso atto della documentazione allegata, proveniente da strutture pubbliche e, segnatamente dall'AR Medicina, tenuto conto, altresì, del Protocollo predisposto dalla ASL competente per territorio e, comunque, dei provvedimenti e delle indicazioni provenienti dalle Autorità Sanitarie, per cau...leggi
21/10/2020

L'AUDACE LEGNAIA piange la MORTE di un suo EX GIOCATORE ventiduenne

Un tragico incidente stradale è stato fatale per Nicolò Minello, ventiduenne giocatore dell'Asd Grassaga (Terza Categoria Veneta), che ha avuto trascorsi anche nel calcio toscano. L'Audace Legnaia, sua ex squadra, lo ricorda così tramite un post sulla propria pagina Facebook: L’USD Audace Legnaia si stringe intorno alla famiglia di Nicol&o...leggi
20/10/2020

Questa Fiorentina è già da Europa?

È già passato un anno da quando Rocco Commisso è diventato il nuovo presidente della Viola e all’alba della seconda stagione della sua gestione, il progetto inizia finalmente a prendere forma. In questi mesi i problemi non sono mancati ma, partendo dalla questione legata alla ...leggi
15/10/2020

"Non potevo restare all'OVEST, le mie DIMISSIONI sono IRREVOCABILI"

Non torna indietro Maurizio Tanfani. La sua decisione di lasciare il Firenze Ovest è irrevocabile. Era tornato nel novembre 2019 dopo oltre venti anni. "L'Ovest", come lui lo chiama, era stata la sua "casa", quella da cui era partito verso una carriera importante da dirigente. Ora però non ci sta più bene. Tutto, lui non lo dice, sarebbe nato dopo la decisione della preside...leggi
15/10/2020

VIDEO SERIE D GIR. E, Scandicci-Siena 0-1

Scandicci - Siena 0-1 SCANDICCI: Timperanza, Frascadore (10' st Kernezo), Liberati, Mazzolli, Tognarelli, Diana, Zaccagnini, Sinisgallo (18' st Tacconi), Saccardi (38' st Mugelli), Ferretti, Di Benedetto. A disposizione: Iacoponi, Francalanci, Grieco, Pecci, Rozzi, Bourezza. Allenatore: Claudio DavittiSIENA: Narduzzo, Ag...leggi
15/10/2020

RECUPERO SERIE D GIRONE E: Scandicci-Siena 0-1

Scandicci-Siena 0-1 SCANDICCI: Timperanza, Frascadore, Liberati, Mazzolli, Tognarelli, Diana, Zaccagnini, Sinisgallo, Saccardi, Ferretti, Di Benedetto. A disposizione Iacoponi, Francalanci, Grieco, Mugelli, Pecci, Tacconi, Rozzi, Bourezza, Kernezo. Allenatore Claudio Davitti SIENA: Narduzzo, Agnello...leggi
14/10/2020

"Chiediamo alle SOCIETA' e a TUTTI un SACRIFICIO per questa SETTIMANA"

Ha fatto di tutto per cercare una partenza nella totale normalità. Pensava di essersi riuscito dopo un duro lavoro insieme ai suoi consiglieri, poi nella mattinata di sabato 10 ecco i primi contatti con le Questure della regione. Quindi l'obbligo di fare il dietro front richiesto dalla Regione. Paolo Mangini, presidente della Lega Nazionale Dilettanti della Toscana, è disp...leggi
10/10/2020

SERIE D, rinviato il derby SAN DONATO TAVARNELLE-SCANDICCI

Il San Donato Tavarnelle comunica che la partita di domenica prossima,  in programma l’11 ottobre allo stadio ‘Pianigiani’ di Barberino Tavarnelle alle 15, valevole per la terza giornata della serie D – girone E, contro lo Scandicci, è stata rinviata a mercoledì 21 ottobre. Il rinvio, già ...leggi
08/10/2020

Allarme rientrato allo SCANDICCI: tutti NEGATIVI i 43 TAMPONI

Il C.S. Scandicci 1908 comunica che nella giornata di ieri tutto il gruppo della Prima Squadra, composto da 43 persone tra giocatori, staff, dirigenti e personale della società, si è sottoposto a tamponi Covid. I test effettuati nella giornata di ieri hanno dato tutti esito negativo. Alla luce degli esiti dei test, la Prima Squadra potrà riprendere l'attivit...leggi
07/10/2020

VIDEO SERIE D GIRONE E, Grassina-Aquila Montevarchi 2-5

Grassina - Aquila Montevarchi 2-5 GRASSINA (4-3-3): Cecchi, Marafioti (51' Sottili (63' Del Lungo)), Matteo (51' Stella), Villagatti, Benvenuti, Torrini, Nuti, Degl'Innocenti, Bellini, Bianchi (69' Marino), Leporatti (46' Candia). A disposizione: Petrucci, Cavaciocchi, Alfarano, Rosi. Allenatore: Matteo InnocentiAQUILA MONTEVARCHI...leggi
05/10/2020

VIDEO SERIE D: "Sbagliato l'approccio c'è tanto da lavorare"

Non si nasconde mister Innocenti a fine gara dopo la sconfitta nel debutto del Grassina in serie D sul campo del Trastevere. "E' mancato un po' tutto. L'approccio è stato completamente sbagliato sin dal primo tempo. Abbiamo la fortuna e non il merito di andare in vantagigo. C'è da lavorare". Pochi pericoli verso la porta avversaria soprattutto nel secondo ...leggi
29/09/2020

Iniziativa INEDITA da parte della SESTESE per OVER 30, 40 e 50

Da quanto tempo il calcio lo vedi solo in TV? Hai una voglia matta di indossare gli scarpini, ma hai paura di farti male, vuoi rimetterti in forma, vuoi riavvicinarti ai tuoi livelli tecnici oppure allenarti insieme ai tuoi amici? E allora prendi nota: la Sestese Calcio propone degli allenamenti di calcio studiati per adulti (over 30, over 40 e over 50) per allenarsi in sicurezza insieme a dei ...leggi
25/09/2020

VENERDI' 25 SETTEMBRE escono i CALENDARI dei CAMPIONATI DILETTANTI

Tutto pronto nella sede del Comitato Regionale della LND Toscana per la pubblicazione dei CALENDARI dei campionati dilettantistici dal'Eccellenza fino alla Seconda categoria e di quelle giovanili dalla Juniores ai Giovanissimi regionali. L'uscita è prevista per il pomeriggio VENERDI' 25 SETTEMBRE. La data di inizio dei campionati è fissata per tutte le categorie nel fine s...leggi
24/09/2020

"Troppo STRESS ogni giorno: lascio il mio INCARICO"

E' un addio “col sorriso sulle labbra”. Meditato a lungo, più volte rimandato, stavolta inevitabile. Cristian Prosperi ha lasciato l'incarico direttore sportivo rossoverde: “Non mi godevo più niente, ero troppo preso dallo stress. Ho avuto troppo sovraccarico tra lavoro, calcio, famiglia: mi ritrovavo sempre al telefono e arrivavo stremato a fine gio...leggi
22/09/2020

Ci lascia il DOTTOR FINO FINI, uno dei GRANDI del CALCIO ITALIANO

Se ne è andato all'età di 92 anni Fino Fini, storico medico della Nazionale e personaggio che ha fatto la storia del calcio italiano. Ha partecipato a sei spedizioni mondiali, da Cile ’62 a Spagna ’82, era nello staff azzurro in occasione del trionfo Mundial in terra iberica e durante l’unico europeo vinto dall’Italia, nel ’68. Ideatore ed anima del M...leggi
16/09/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07248 secondi