Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


Il GIOCATORE è INNOCENTE e l'ARBITRO viene SBUGIARDATO dal GIUDICE

Prova televisiva non ritenuta idonea e la squalifica non viene tolto a un ragazzo della San Michele Cattolica Virtus

Ancora un caso curioso nel mondo del calcio giovanile toscano. Nell'epoca del VAR e di un calcio che cerca di raggiungere il più possibile una certa "trasparenza", fa da contrarlare quanto riportato nel Comunicato Ufficiale del Comitato Regionale della LND uscito giovedì 13 febbraio.

Ci riferiamo al camponato Giovanissimi Elite regionali e il caso in questione fa riferimento al ricorso presentato dalla San Michele Cattolica Virtus, contro la squalifica di un proprio tesserato, per una presunta aggressione a un avversario al termine della partita in trasferta contro la Lastrigiana disputata lo scorso12 gennaio. Lo squalificato è il calciatore giallorosso Emanuele Ponzillo per cinque giornate per, come si legge nella sentenza del Giudice Sportivo Territoriale, aver “assunto una condotta violenta nei confronti di un giocatore avversario”.

Ammettendo di aver sanzionato un altro proprio tesserato per essersi scagliato contro un avversario, la società fiorentina ha effettuato il ricorso in quanto Emanuele sarebbe stato totalmente estraneo al fatto e, insieme al ricorso, ha allegato la documentazione video come fedele testimonianza.

Il ricorso, tuttavia, non è stato accolto con la motivazione che ammette che Emanuele Ponzillo non si è reso protagonista di alcuna condotta violenta, ma al tempo stesso viene specificato che i mezzi di prova audiovisiva che possono essere utilizzati nel procedimento sono solo quelli provenienti dagli organi ufficiali.

La cosa più brutta che emerge e che l’arbitro Alessandro Rastelli, anche a fronte di una richiesta di integrazione al referto abbia confermato la “sua” versione. Ecco il testo del comunicato però che smentisce totalmente l’arbitro: “...la visione delle immagini sembra contraddire quasi tutte le dichiarazioni arbitrali. Non è ravvisabile alcun contatto tra il giocatore ed il portiere avversario che arriva molto dopo ed anzi sembra salutare gli avversari prima di andarsene. Il giocatore Ponzillo non colpisce nessuno, non viene allontanato da nessun dirigente (e quindi non oppone nessuna resistenza) e non applaude nemmeno...”.

Il respingimento del ricorso si conclude così: “La Corte in effetti si trova nella oggettiva impossibilità di variare le corrette decisioni del Giudice di prime cure ma, stante la contestazione dei fatti operata dalla reclamante (su immagini che non appaiono, prima facie, soggette a manomissioni) ha il dovere di segnalare ai competenti organi istituzionali ex art. 50 punto 3 le eventuali erroneità in punto di fatto contenute nel rapporto di gara e nel successivo supplemento; tale doverosa verifica potrebbe essere posta in essere anche attraverso la deposizione delportiere della Lastrigiana (Canosa Francesco) il quale, stante la sua posizione di presunta persona offesa, avrebbe la possibilità di confermare o meno, l'una o l'altra versione”.

Esce un "quadro" della situazione così piuttosto triste. Il ragazzo domenica prossima sconterà la quinta giornata di squalifica e nessuno ora gli potrà restituire quanto tolto. La sentenza del Giudice Sportivo Territoriale lo scagiona completamente. 

Resta poi l'interrogativo sull'uso o meno delle prove televisive (quando ci sono...) che anche il mondo del calcio dilettantistico e giovanile dovrebbe valutare se voler inserire o meno per evitare casi del genere. Infine, il comportamento dell'arbitro è certamente da censurare: noi siamo sempre stati a difesa di questo mondo, bistrattato e poco considerato, ma che è giusto anche "criticare" quando ci sono casi del genere.  

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



SAN DONATO, TASCIONI è il RESPONSABILE anche del SETTORE GIOVANILE

In base alla pubblicazione del provvedimento attuativo, nel contesto della pandemia da Covid 19 per la ripresa in sicurezza delle attività di base e degli allenamenti del calcio giovanile e dilettantistico, il San Donato Tavarnelle sta gettando le basi per la prossima stagione. Ecco il documento integrale ...leggi
08/06/2020

Lo SPORTING ARNO allestirà una SQUADRA nella categoria JUNIORES

Il Consiglio Direttivo dello Sportinig Arno riunitosi ieri ha approvato l'allestimento della nuova formazione Juniores. Dopo una annata terminata in anticipo a causa COVID lo Sporting ha deciso di intraprendere questa nuova avventura. Il gruppo Juniores sarà parte integrante della prima squadra e sarà gestito dal Responsabile Tecnico Marzio Niccolai, Mirco Niccolai...leggi
21/05/2020

"Assurdo pensare di finire la stagione: ma cosa decideranno?"

In questi giorni di quarantena abbiamo scambiato due parole con il responsabile tecnico della scuola calcio del Montespertoli Stefano Biotti. Per prima cosa Stefano, come andavano le cose prima dello stop imposto da questa emergenza? "L'annata stava procedendo secondo i programmi, eravamo molto contenti del nostro operato e credo lo fosse anche una buona parte dei nost...leggi
23/04/2020

"Ogni CAMPO CHIUSO sarà una SCONFITTA per il nostro CALCIO"

Riceviamo e pubblichiamo molto volentieri una lettera del presidente del Casellina Giovanni Bellosi. Lettera aperta: salviamo il calcio, quello vero Al solito l'attenzione sportiva del momento è tutta concentrata su come e quando ripartirà la serie A e le prestigiose competizioni europee. Penso che se pur con protocolli speciali, tra p...leggi
20/04/2020

"FERMARE tutta l'ATTIVITA' sportiva GIOVANILE"

Fermare tutta l'attività sportiva giovanile. E' questo il senso dell'appello del presidente del Centro Sportivo San MIchele Cattolica Virtus di Firenze Maurizio Cammilli.E' rivolto non solo al mondo calcistico, ma anche a altre federazioni sportive e a tutte le ASD fiorentine, toscane e italiane. Care Federazioni Sportive, cari amici e colleghi Presidenti, ch...leggi
09/03/2020

ALLIEVI ELITE, cambia l'ALLENATORE dello SCANDICCI

Lo Scandicci comunica che si è interrotto il rapporto di collaborazione con Andrea Bertini e lo staff degli Allievi Regionali. Il gruppo dei 2003 è affidato fino a fine stagione a Massimiliano Burchi, allenatore degli Juniores, in linea con il percorso di crescita dei ragazzi....leggi
04/03/2020

MANUEL PASQUAL entra nell'ORGANICO TECNICO della FLORIA 2000

La società Floria 2000 comunica con grande soddisfazione l'inizio di una nuova collaborazione con Manuel Pasqual. Manuel, che farà parte dello staff tecnico, è stato capitano della Fiorentina e ha disputato con la maglia viola 356 partite. "Siamo sicuri che Pasqual sarà per i nostri ragazzi un punto di riferimento importante - dicono nella so...leggi
27/02/2020

CALCIO FIORENTINO in LUTTO per la SCOMPARSA del sedicenne CALCIATORE

Un grave lutto ha sconvolto il calcio fiorentino: si è infatti spento all'età di soli sedici anni il giocatore del Firenze Sud Tommaso Martini. Questo il comunicato del club: Purtroppo dopo una lotta contro una malattia che lo aveva visto lottare con tutte le sue forze ci ha lasciato Tommaso "Tommy" Martini, un nostro ragazzo del 2004...leggi
25/02/2020

NOVITA': nasceranno DUE GIRONI REGIONALI per i GIOVANISSIMI B

Dopo le dichiarazioni a TOSCANAGOL del vice presidente della LND Toscana (LEGGI QUA) Bruno Perniconi, arrivano altre indiscrezioni sulle novità che potrebbero essere apportate nella prossima stagione nella categoria GIOVANISSIMI B dopo le polemiche c...leggi
18/02/2020

Lo SPORTING ARNO cambia l'ALLENATORE dei GIOVANISSIMI ELITE

Lo Sporting Arno comunica di aver interrotto il rapporto di collaborazione con il Mister dei Giovanissimi Elite 2005 Claudio Latini Al suo posto è stato chiamato Leonardo Zecchi, allenatore di provata esperienza e valore che era fermo per motivi di lavoro. La società rosanera ringrazia a Claudio per l'impegno profuso ed un bentornato e buon lavoro a Leonardo Zecchi....leggi
14/02/2020

RAPPRESENTATIVA REGIONALE GIOVANISSIMI opposta al CAPEZZANO PIANORE

RAPPRESENTATIVA REGIONALE UNDER 15 GIOVANISSIMI La commissione tecnica ha reso noto i nominativi dei calciatori convocati per martedì 18 febbraio 2020 alle ore 14,00 presso il C.F.T. "Stadio Bozzi" Via S. Borgonovo – Due Strade (FI), per disputare una gara amichevole (inizio ore 15) con gli Under 15 Regionali della Società C.G.C. Capezzano Pianore in...leggi
13/02/2020

Test contro la FLORIA 2000 per la RAPPRESENTATIVA REGIONALE ALLIEVI

RAPPRESENTATIVA REGIONALE UNDER 17 ALLIEVI La commissione tecnica ha reso noto i nominativi dei calciatori convocati per mercoledì 19 febbraio 2020 ore 14.00 presso lo stadio G. Bozzi via S. Borgonovo, Firenze, per disputare una gara amichevole contro gli Under 17 della società Floria 2000 per formare la Rappresentativa che parteciperà al Torneo del...leggi
13/02/2020

Salvatore POLVERINO torna in PISTA ed approda allo SCANDICCI

Cambia la guida tecnica dei Giovanissimi Regionali dello Scandicci, attuale nona forza del Girone Elite con venticinque punti conquistati in ventuno partite, sei in più del Navacchio Zambra terz'ultimo. A prendere il posto di Luigi D'Andretta, che saluta dopo il k.o. esterno contro la Lastrigiana, è un volto molto conosciuto nel calcio giovanile toscano: s...leggi
12/02/2020

SCANDICCI, INAUGURATA la Scuola Calcio Elite "Alberto DI CHIARA"

Una bellissima festa e tanto entusiasmo per l'inaugurazione della Scuola Calcio Élite 'Alberto Di Chiara Academy' a Scandicci. Taglio del nastro con Alberto Di Chiara, il presidente dello Scandicci Fabio Rorandelli, il sindaco di Scandicci Sandro Fallani, il club manager della Fiorentina Giancarlo Antognoni e il tecn...leggi
12/02/2020

SPORTING ARNO, CAPARRINI è il nuovo RESPONSABILE del SETTORE GIOVANILE

Lo Sporting Arno fa le cose in grande e lavora per il futuro. In attesa dell imminente inizio dei lavori del nuovo sintetico di ultimissima generazione lo Sporting Arno comunica l'ingresso di un nuovo importante personaggio SIMONE CAPARRINI (dimissionario dalla Lanciotto) sarà Responsabile Settore Giovanile e completerà lo Staff già esistente con le figure di Maurizio Pini ...leggi
11/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06989 secondi