Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pistoia


Paura per FILIPPO GRANUCCI dopo lo SCONTRO con il PORTIERE

L'attaccante della Rappresentativa Toscana Juniores ha avuto una piccola commozione cerebrale

Nella giornata dell'amara eliminazione dal TORNEO delle REGIONI 2018, tanta paura in campo per la Rappresentativa Juniores della Toscana: al 36' del primo tempo infatti, nell'azione del gol del vantaggio, l'attaccante Filippo Granucci si è scontrato con il portiere sardo Segantini. Attimi di panico con il giovane di Collodi che per qualche attimo non dava segni di vita, perdendo sangue dalla bocca. Granucci poi si è ripreso, la partita è rimasta ferma per circa un quarto d'ora ed è stato accompagnato in un vicino ospedale per gli accertamenti di rito. 

Per lui TAC negativa e una piccola commozione cerebrale. E' stato subito dimesso ed ha raggiunto i compagni in albergo. "Sta bene - dice il selezionatore Uberto Gatti - ma non ricorda assolutamente niente dell'azione. Il nostro medico lo ha seguito ieri e tutto è ok. Gli faremo rivedere le immagini del bel gol che ha fatto".

Granucci, classe 1999, dopo essere cresciuto nel settore giovanile dell'Atletico Lucca, ha giocato nella Juniores della Sestese e da questa stagione è in forza all'Aglianese (Eccellenza girone A) dove è uno dei giovani che si sta mettendo in particolare evidenza.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06772 secondi