Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


"SI deve far iscrivere un'UNICA squadra e LIMITARE i TESSERAMENTI"

Interviene il Responsabile del Settore Giovanile dell'Usd Cerbaia Michele Restaino

Continuano ad arrivarci interventi sul "caso del momento", ovvero i risultati con ampi parziali a cui spesso assistiamo nel campionato Giovanissimi B. Stavolta a scrivere alla redazione di TOSCANAGOL è Michele Restaino dell'Usd Cerbaia.

Sono un responsabile di un settore giovanile molto piccolo nel fiorentino, e purtroppo l’anno scorso allenando il 2005 ho riscontrato questo brutto problema.

Secondo me il problema è alla base, tutto gira intorno ai maledetti soldi, oggi giorno un direttore sportivo vede un ragazzo come un assegno, come un numero ed è veramente una cosa triste.

Società che per riempire i pulmini prendono tutto, smantellando piccole società come la mia.

Quali soluzioni ci sono:
-unica squadra
-tesserare massimo giocatori
-aiutare altre società a crescere

Basterebbe rispettare poche regole per far sì che i ragazzi si mettano in mostra in altre realtà invece di tenerli nella seconda o addirittura nella terza squadra.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05038 secondi