Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


ECCELLENZA, COLPO da novanta per il centrocampo del FRATRES PERIGNANO

La società rossoblu ufficializza l'arrivo del classe 1997 Luca Remedi

Colpo da novanta per il Fratres Perignano. La società rossoblu ufficializza infatti il passaggio alla formazione allenata da mister Fabrizio Ticciati di Luca Remedi. Centrocampista classe 1997, nonostante i suoi appena 22 anni, Luca ha già disputato campionati di alto livello, come dimostrano le oltre 50 presenze in Serie D con la maglia del Real Forte Querceta. Al pari di Simone Giari, che ritrova a Perignano, anche Remedi è stato protagonista della trionfale cavalcata della Pecciolese nello scorso campionato di Promozione.

"Ho scelto il progetto dei Fratres Perignano - spiega Luca - perché ho intravisto alla base delle idee molto ambiziose. Il Direttore Sportivo Mirco Ragoni mi ha fortemente voluto qui a Perignano. I Fratres sono stati l'opzione migliore che ho ricevuto quest'estate, non ho esitato nello scegliere di venire a giocare qui".

Con già un buon bagaglio di esperienza alle spalle, Luca è in grado di dare i primi giudizi sulla griglia di partenza dell'Eccellenza 2019/2020. "Guardando le rose delle squadre - analizza il giocatore - secondo me sarà un campionato molto equilibrato. Partire bene sarà fondamentale. Per questo da subito, fin dall'inizio della preparazione, dobbiamo metterci bene in carreggiata sulla strada giusta. Fare un bel campionato significa ottenere una salvezza tranquilla e fare più punti possibili, poi vedremo se i nostri sforzi porteranno anche a traguardi più importanti".

Cosa si aspetta a livello personale Luca Remedi da questa stagione? "Sicuramente voglio segnare qualche gol in più rispetto al solito - risponde il centrocampista - in tutta la carriera questo è sempre stato il mio tallone d'Achille. Ho sempre segnato pochi gol, quindi spero di invertire la rotta e portare un grande supporto in fase realizzativa e aiutare i miei compagni a dare ogni domenica il cento per cento".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03525 secondi