Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pistoia


Bogdan STAUCIUC, dai GIOVANI GRANATA MONSUMMANO al TORINO

Paolo Arbi: "Giusta ciliegina sulla torta sia per il ragazzo che per noi"

L'attaccante classe 2002 Bogdan Stauciuc lascia i Giovani Granata Monsummano ed approda ufficialmente al Torino, dove farà parte della rosa dell'Under 18. Prosegue così in maniera decisamente proficua il rapporto tra il club toscano e quello sette volte Campione d'Italia.

"Abbiamo visto per la prima volta Bogdan ad un provino organizzato proprio per il Torino - dichiara il Presidente dei Giovani Granata Monsummano Paolo Arbi - e il nostro Direttore Sportivo Carlo Pucci decise di scommettere su di lui. Questa scelta si è rivelata fondamentale per noi, perché ha contribuito enormemente ai successi della sua categoria e di quella superiore, dove spesso veniva impiegato. Adesso questo passaggio al club granata è la giusta ciliegina sulla torta sia per lui che per noi, che dopo tre anni di Academy, e siamo stati il primo club ad esserlo, ed uno di società satellite, vediamo finalmente un nostro ragazzo approdare al Torino. Questa operazione è stata resa possibile grazie al Direttore dell'Academy del Torino Teo Coppola, come frutto della fattiva collaborazione tra le due società".

 

Dopo Stauciuc, anche altri potrebbero salutare la Toscana ed approdare in Piemonte. "Il Torino sta seguendo da tempo anche il classe 2003 Scannerini ed il classe 2004 Grilli, e la nostra speranza è ovviamente che anche loro possano compiere lo stesso percorso".

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03655 secondi