Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

GIOVANISSIMI, la TOSCANA si arrende solo nei SUPPLEMENTARI in FINALE

Dopo due tempi giocati alla pari, la formazione di Chiti cede alla Lombardia

Ed eccoci al gran giorno, la finale Giovanissimi tra la Toscana e la Lombardia, chi vince si laurererà Campione d'Italia

Toscana e Lombardia dominano le semifinali con Liguria e Umbria battute rispettivamente per 3-0 e 4-0. Le due Rappresentative stanno per giocarsi il titolo di categoria alle 9.00 sul terreno di gioco dello Stadio “Capo I Prati” di Fiuggi.

La Toscana batte la Liguria con un netto 3-0 e torna in finale dopo un anno di assenza, può riprendersi quel titolo vinto nel 2017. Nelle ultime nove edizioni si è giocata lo scudetto di categoria altre due volte e l’ha sempre vinto, oltre al 2017 alzò il trofeo nel 2010. In tutto in bacheca la Toscana ha tre scudetti Giovanissimi, quelli del 2003, 2010 e 2017. Protagonista in questa semifinale sempre Francesco Ongaro che ha aperto le marcature al 30’pt, per lui sono sei le reti nel torneo. Al 10’st Ivan Ciotola raddoppia di testa su angolo di Ungheria. In pieno recupero Federico Bardi serve un assist vincente a Niccolò Ammendola che fissa il risultato finale sul 3-0.

La Lombardia torna a giocarsi il tricolore di categoria dopo la fortunata esperienza del 2016, l’unico titolo Giovanissimi conquistato dai lombardi che arrivarono in finale anche nel 2011. Con due gol per tempo la squadra di Cristiano Gazzola regola l’Umbria. Nella prima frazione al 16’ su rigore e al 24’ Francesco Zambelli (5 gol nel torneo) e Manuel Oliviero mettono in cassaforte il match. Nella ripresa Schiavo (14’st) e Silanos arrotondano il risultato finale. 

Queste le formazioni che scendono in campo

TOSCANA - LOMBARDIA  0-2

TOSCANA: Bruni (Scandicci), Bigozzi (S.Michele Cattolica), Cecilia (Tau Calcio), Ciotola (Sestese), Di Vita (Tau Calcio), Leoncini (Lastrigiana), Nocentini (Sestese), Ongaro (Scandicci), Quilici (Tau Calcio), Ungheria (Sangiovannese), Vignozzi (Margine Coperta). A disp.: Billi (Sangiovannese), Ammendola (Sestese), Bardi (Lastrigiana), Lotti (Bellaria Capp.), Ramku (Capezzano P.re), Salliu (Sporting Arno), Schiavone (Giov. Fucecchio), Sebastiano (Pietà 2004). Comm. Tecnico: Roberto Chiti
LOMBARDIA: Sala Matteo, Di Pentima (25' st. Curridori), Zambelli, Di Miceli (11' st. Schiavo), Colio (9' st. Bonassi), Toma (14' st. Sala Riccardo), Cereghini (1' st. Oliviero), Mosconi, Silanos, Silba, Albertini. A disp.: Venturelli, Rodeschini, Saracino, Munzone. Comm. Tecnico: Cristiano Gazzola
ARBITRO: Bartocci di Roma 2
RETI: 6' pt.suppl., 2' s.t.suppl. Albertini (L)
NOTE: ammonito Cecilia (T)

Subtio al 1' Ciotola al tiro ma la sia conclusione termina fuori. All'8' termina in posizione di fuorigioco Cereghini per la Lombardia.
Siamo al 13' ma al momento nessuna occasione ne da una parte ne dall'altra, al 16' calcia al volo per la Lombardia Albertini ma il suo tiro termina fuori alla sinistra del portiere

Al 18' Di Miceli da fuori area fa partire un tiro a colombella che colpisce la parte alta della traversa, subito dopo è il portiere Sala ad anticipare Ongaro lanciato a rete. Al 20' grande salvataggio del portiere Bruni su calcio di punizione di capitan Zambelli che devia alla grande in angolo, al 23' conclusione per la Toscana di Ciotola che sfiora l'incrocio dei pali

La partita si sta cominciando ad animare, al 29' Toma al tiro ma non inquadra lo specchio della porta, adesso è la Lombardia che preme maggiormente e conquista tre calci d'angolo consecutivi con la difesa della Toscana che però non corre seri pericoli, proprio nel finale colpo di testa di Zambelli che termina fuori, poi il direttore di gara dichiara terminato il primo tempo

Al 6' viene ammonito Cecilia per la Toscana, e subito dopo il tecnico Chiti sostituisce Cecilia e fa il suo ingresso Salliu. Al 12' discesa sulla sinistyra del neo entrato Schiavo per il colpo di testa di Toma che da distanza ravvicinata manda alto. Poi al 13' occasione per la Toscana con Ciotola ma il suo tiro termina alto sopra la traversa.

Al 16' punizione dai 30 metri per la Lombardia, ma il tiro di Zambelli colpisce in pieno la barriera che libera, al 19' va via sulla fascia sinistra Di Vita ma invece di rimettere al centro va al tiro, conclusione che termina fuori

Al 29' conclusione dalla distanza di Oliviero, ma Bruni si supera e devia in calcio d'angolo, sul susseguente corner la difesa libera. Al 33' esce Ungheria ed entra Ammendola per la Toscana. Dopo tre minuti di recupero il direttore di gara dichiara terminata la gara. Si va dunque ai tempi supplementari, da 10 minuti ciascuno.

Al 4' del primo tempo supplementare sfiora la rete del vantaggio la Toscana con Bigozzi, ma al 6' la Lombardia passa in vantaggio con un tiro di Albertini che trafigge il portiere Bruni

Al 1' del secondo tempo suppl. entra Schiavone al posto di Nocentini. per la Toscana. Al 2' minuto del secondo tempo supplementare la Lombardia va sul 2 a 0 con Albertini che riprende una corta respinta del portiere Bruni. Al 10' il direttore di gara decreta la fine delle ostilità. La Lombardia si laurea campione d'Italia Un bravo comunque ai ragazzi toscani che hanno disputato un Torneo da protagonisti 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/04/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,05833 secondi