Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Ci sono CINQUE posti per la SERIE D: ecco tutte le DATE della STAGIONE

La Coppa Italia scatterà il 20 Agosto, il campionato inizierà il 3 Settembre

Sono 157 le Società che hanno presentato la documentazione per l'iscrizione al nuovo campionato di serie D, mentre Altovicentino, Melfi, Macchia non hanno ottemperato e Real Metapontino e Racing Roma hanno formulato espressa rinuncia. La parola ora spetta alla Co.Vi.So.D. che, entro il 21 luglio 2017, esaminerà le domande presentate e darà il proprio parere comunque appellabile entro le ore 17,00 del 24 luglio 2017.

La Co.Vi.So.D. esprimerà, entro il 28 luglio, parere motivato al prossimo Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti che assumerà la decisione di escludere successivamente quelle società che, a seguito di accertamento si siano rese responsabili della presentazione di documentazione amministrativa falsa e/o mendace. 

Il Campionato Nazionale di Serie D avrà inizio il 3 settembre 2017, il Campionato Nazionale Juniores avrà inizio il 16 settembre 2017, mentre la Coppa Italia inizierà il 20 agosto 2017.

Nelle singole gare, le Società partecipanti al Campionato Nazionale di Serie D avranno l’obbligo di impiegare, sin dall’inizio e per l’intera durata delle stesse e, quindi, anche nel caso di sostituzioni successive di uno o più dei partecipanti, almeno quattro calciatori “giovani” così distinti in relazione alle seguenti fasce di età: 
- 1 nato dal 1° gennaio 1997 in poi 
- 2 nati dal 1° gennaio 1998 in poi 
- 1 nato dal 1° gennaio 1999 in poi

Avranno diritto ad accedere al campionato di Serie C le 9 società che si saranno classificate al primo posto dei rispettivi gironi. Retrocederanno invece nel Campionato di Eccellenza le Società classificate all’ultimo e penultimo posto della classifica e le due squadre perdenti le gare di play-out.

 
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/07/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,00875 secondi