Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PROMOZIONE GIR. B, Audax Rufina-Bibbienese 2-1

Gli ospiti giocano meglio nel primo tempo, ma vincono i padroni di casa che balzano in vetta alla classifica

Audax Rufina-Bibbienese 2-1

AUDAX RUFINA: Muscas, Sequi, Galantini, Chirici, Gori, Carnicci, Benvenuti (20’ st Gelonese), Bestrova, Pratesi, Mazzoni (37’ st Vezzosi), Espinosa (1’ st. Focardi). A disposizione Pignatello, Boninsegni, Nocentini, Gianelli. Allenatore Pinzauti*
BIBBIENESE: Santicioli, Marzi, Fabbrini, Fettolini, Lanetacca, Undini, Fabrizi (27’ st. Gatteschi), Morelli, Rotelli, Fei, Mercati (22’ st Paoli). A disposizione Ghirelli, Cellai, Corsetti, Andreini, Nassini. Allenatore Bronchi
ARBITRO: Celardi di Pontedera (assistneti Catarsi e Rinaldi di Pisa)
RETI: 22’ pt. Gelonnese (AR), 29’ st. Marzi (B) rigore, 31’ st Mazzoni (AR) rigore
NOTE: ESPULSO:  31’ st Marzi

Gara poco fortunata e rocambolesca fra Rufina e Bibbiena con quest’ultima a farne le spese maggiori. Infatti, dopo un primo tempo dominato dagli ospiti, senza buttarla dentro è stata la Rufina a fare bottino pieno con il minimo sforzo. Ma passiamo alla cronaca. Dopo le classiche fasi di studio a centrocampo primo tentativo, al 26', da fuori area per la Rufina con Bestrova, che trova il tiro da fuori con palla ad effetto che Santicioli blocca. Al 30' è il Bibbiena a rendersi pericoloso con Rotelli a tu per tu con Muscas costretto al salvataggio di piedi in extremis. Bibbiena nuovamente pericoloso al 37' sempre con Rotelli che beffa Muscas con un millimetrico pallonetto con la traversa che salva la Rufina. Un minuto dopo è Mercati che prova la conclusione dalla distanza, forte ma fuori dallo specchio.

Al 44' Bibbiena nuovamente vicina al goal con un bel cross di Fabbrini e testa di Fei con palla che sfiora la traversa. 5'st svarione difensivo del Bibbiena che libera al tiro Focardi, risponde in tuffo Santicioli deviando la conclusione. Al 12'st Bibbiena che reclama un mani in area di Gori non ravvisato dal dg. Al 19' prima su colpo di testa di Mazzoni e poi su conclusione di Chirici la Rufina sfiora il vantaggio. Al 22'st Gelonese appena entrato trova, con bel diagonale da fuori area l'1 a 0 locale. Bibbiena pericoloso al 25’st su conclusione defilata di Fabrizi che impegna Muscas. Al 29' atterramento in area di Undini. Rigore per il Bibbiena batte due volte Marzi, il primo annullato, che porta sul pari i suoi. L'arbitro pareggia subito i conti al 31'sul rovesciamento in area della Rufina decretando il penalty ed espellendo Marzi che aveva anticipato il diretto avversario davanti alla porta fra le proteste bibbienesi.  Batte Mazzoni che realizza il 2-1. Audax Rufina che raggiunge la vetta della classifica in coabitazione con l’Atella 99 e Bibbiena costretta ad un passo indietro in graduatoria nonostante l’aver disputato una buona gara.

Stefano Spadini

 
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/10/2016
Tempo esecuzione pagina: 1,02213 secondi