Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


Il GHIVIZZANO chiude con il botto: ecco il centrocampista CRISTIANO

Classe 1984, vanta 11 stagioni in serie B e può giocare in diversi ruoli

Si chiude con il botto il calciomercato del GHIVIZZANOBORGO che annuncia l'arrivo del forte centrocampista svincolato ANDREA CRISTIANO, 32 anni, una lunga carriera con undici stagioni in serie B e quattro in C. Torinese di Chiavasso (provincia di Torino), Cristiano vive però a Firenze ed ha accettato di tornare a giocare in Toscana dopo l'esperienza di alcuni anni fa ad Empoli in serie B

"Siamo chiaramente contenti di avere Andrea con noi - spiega il diesse del Ghivizzanoborgo Corrado Ferracuti - perchè oltre al suo curriculum calcistico che parla da solo, è una persona che ci è subito piaciuta per i modi e per la serietà. Gli stavamo dietro da tempo e appena si è chiuso il mercato dei Professionisti siamo riusciti a chiudere l'accordo."

Con Cristiano il centrocampo del Ghivizzanoborgo compie un indubbio salto di qualità. Lui è un centrocampista molto duttile capace di giocare in più ruoli. Nella sua carriera è stato utilizzato in più posizioni, anche come esterno difensivo e o esterno alto. Possibile che Marmorini lo possa utilizzare come mezzala in un centrocampo a tre.

Cristiano è già arrivato a Lucca e nel pomeriggio si è allenato con la squadra. In serata sarà presentato al pari di tutto il Ghivizzanoborgo nel corso di una serata che si svolgerà nel paese di Ghivizzano Alto alla presenza di tifosi e dirigenza presentata da Emilio Volpi e Michele Citarella.

LA STORIA DI ANDREA CRISTIANO

Cresciuto nella società torinese Eureka Settimo che nel 2002 lo cede alla Pro Vercelli milita due stagioni in Serie C2. Nel 2004 passa all'Albinoleffe dove debutta in Serie B il 14 maggio 2005 in AlbinoLeffe-Triestina (3-1); poi nella stagione successiva viene ceduto in prestito al Novara in C1.

Nel 2006 torna all'Albinoleffe dove gioca con continuità in Serie B fino al 2010, quando viene nuovamente ceduto in prestito, all'Ascoli, dove colleziona 34 presenze. Il 22 giugno 2011 l'Ascoli non esercita l'opzione di riscatto, e Cristiano ritorna in maglia bluceleste. Il 20 agosto 2012 passa all'Empoli con la formula del prestito con diritto di riscatto di tutto il cartellino a fine stagione.

Il 16 gennaio 2013 risolve consensualmente il contratto con l'Empoli e torna alla Pro Vercelli, che acquista l'intero cartellino del giocatore.

Il 10 agosto 2013 rescinde il contratto che lo legava al club piemontese firmando due giorni dopo un contratto biennale con il Varese. Nella stagione stagione 2015-2016 milita in Lega Pro con la Lupa Roma dove gioca 19 gare segnando 2 reti.

 
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/09/2016
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03330 secondi