Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


Il PONSACCO è salvo: l'iscrizione alla SERIE D stata regolarizzata

Decisiva la mobilitazione di tutta la cittadina pisana che ha contribuito a trovare le risorse necessarie

L’Fc Ponsacco 1920 rimane in serie D. La tempesta improvvisa piovuta fra capo e collo al club rossoblù all’inizio di luglio con l’inchiesta che ha coinvolto l’amministratore delegato Walter Buonfiglio non ha spento il pallone rossoblù. "Da stamani (giovedi 11 luglio ndr) siamo regolarmente iscritti al campionato, un’impresa che siamo riusciti a centrare grazie all’impegno di tutti perché il calcio ponsacchino, prima squadra e settore giovanile, è stato salvato dalla sua gente" ha annunciato fra gli applausi il sindaco Francesca Brogi questa mattina nel corso di una conferenza convocata subito aver inviato tutta la documentazione, inclusi i bonifici da 53mila euro, necessari per partecipare al massimo campionato dilettantistico.

Un obiettivo centrato addirittura con un giorno di anticipo perché la deadline era fissata per domani, venerdi 12 luglio e raggiunto "grazie alla comunità ponsacchina tutta – ha proseguito il primo cittadino -, agli ultras e alle centinaia di persone che hanno partecipato alle iniziative promosse in città, agli altrettanti che hanno fatto un bonifico e alle aziende che hanno dato un grande contributo per salvare il club".

"I nostri predecessori saranno felici, con il traguardo tagliato oggi abbiamo salvato 99 anni di storia" ha detto tirando un sospiro di sollievo Pasquale Maniscalco in rappresentanza degli ultras rossoblù. Da lì ha preso le mosse anche Gerardino Zarra, tesoriere del Comitato "Fc Ponsacco 1920 è una fede" e presidente del consiglio comunale per sottolineare, dati alla mano, "l’impresa che è stata compiuta: ad oggi, dopo aver completato tutte le spese per l’iscrizione, abbiamo ancora sul conto 2.200 euro e so che altri bonifici sono ancora in arrivo".

Fra coloro che non hanno mai avuto dubbi c’è anche l’assessore allo sport Francesco Vanni "perché, nonostante la mazzata non eravamo alla sbando: la società, comunque, è rimasta unita, c’è stato un presidente stimato da tutti che si è prodigato al massimo per raggiungere l’obiettivo e, se permettete, anche un’amministrazione comunale che ha speso tutta la sua credibilità per salvare il calcio rossoblù"

Adesso ci sarà la festa: domani sera, venerdì 12 luglio, alle 20,30 tutti allo stadio per una cena dedicata proprio a festeggiare l’iscrizione alla serie D e con il ricavato destinato al Comitato "Fc Ponsacco 1920 è una fede" per cominciare a ricostruire l’Fc Ponsacco 1920. Poi, nei prossimi giorni, amministrazione comunale e club rossoblù consegneranno un riconoscimento a tutti coloro che, in questi giorni, hanno versato un piccolo contributo per tenere in vita il calcio ponsacchino.

Ma la società è già al lavoro per costruire un futuro quanto meno dignitoso. "Abbiamo fatto un miracolo – dice senza mezzi termini il presidente Massimo Donati, applauditissimo anche stamani -, ma non possiamo fermarci adesso perché la stagione è alle porte". Almeno nell’immediato la strategia del club rossoblù seguirà un doppio binario: da un lato il lavoro congiunto, insieme all’amministrazione comunale, "per ridare una proprietà solida al club, requisito indispensabile per guardare con fiducia al futuro, dato che al momento il 98% delle quote, quelle detenute da Buonfiglio, sono sequestrate" ha sottolineato il presidente.
 
Al riguardo la prima mossa è stata fatta: "Abbiamo chiesto al tribunale la nomina di un custode giudiziale – ha spiegato - fondamentale per continuare ad amministrare la società e per, eventualmente, valutare la possibilità di un cambio di proprietà, qualora si facciano avanti uno o più soggetti interessati ad investire nel club". Dall’altro la ricostruzione di squadra e staff tecnico: "Io rimango al mio posto, almeno fino a quando non arriverà una nuova proprietà, e con me ci sarà anche Andrea Luperini che, almeno finché ci sarà il sottoscritto, sarà il direttore sportivo dell’Fc Ponsacco 1920. E’ già al lavoro per costruire una squadra dignitosa perché il 4 agosto avremo la Tim Cup e non vogliamo uscirne con le ossa rotte e perché, anche in campionato, non scenderemo certo in campo solo per partecipare. Qualche idea già ce l’abbiamo, il direttore si è già mosso e la prossima settimana faremo una nuova conferenza stampa in cui comunicheremo l’organigramma societario, l’allenatore e il primo gruppo di calciatori da cui ripartiremo. Mi auguro che da ora in poi, si possa tornare a parlare solamente di calcio".
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



AMATORI AICS, prima stagione positiva per l'AIRNIVOL ASD

Si è appena conclusa la prima stagione agonistica della AirNivol ASD. Affiliata AICS, la neo società ha preso parte a tutte le competizioni di calcio a 7 della regular season, scendendo in campo nel girone del lunedì e partecipando anche a tutti i turni di Coppa. In primavera invece la partecipazione al XII Memorial “Samuel Picchi” e la Gatorade Cup, riservata a...leggi
18/07/2019

SERIE D, è PINO MURGIA il nuovo ALLENATORE del PONSACCO

“Voglio una squadra giovane, che in campo non molli mai e mangi l’erba”. Si è presentato così Pino Murgia, 54 anni, allenatore giramondo e da oggi ufficialmente tecnico dell’Fc Ponsacco 1920. Una nuova sfida per questo allenatore, sardo di origine ma con trascorsi anche sulle panchine di Saint Andrews, Sliema Wanderers e Birzebugga ...leggi
17/07/2019

Tante novità alla PRESENTAZIONE del CASTELFRANCO CALCIO

Il giornalista Maurizio Zini ha presentato la serata di inizio stagione sportiva 2019/2020 dell'ASD CASTELFRANCO CALCIO, con la presenza dei dirigenti, degli sponsor e dello staff tecnico insieme ai giocatori vecchi e nuovi della prima squadra e della juniores, che indosseranno i colori biancoverdi nel prossimo campionato di calcio di Seconda categoria e che vede il ritorno di Renzo Comini...leggi
16/07/2019


Grave LUTTO in casa FC PONSACCO 1920

Fabrizio Paci non c'è più. Il direttore sportivo, nonché anima degli Juniores Nazionali del Ponsacco, si è spento all'età di 58 anni e "con lui perdiamo, non solo un dirigente competente e affidabile, ma anche e soprattutto un amico vero - ha ricordato il presidente Massimo Donati - il calcio è gioia diceva sempre...leggi
15/07/2019

La STELLA ROSSA CASTELFRANCO ufficializza il nuovo ORGANIGRAMMA

La Stella Rossa Castelfranco è pronta a iniziare la prossima stagione calcistica con tanto entusiasmo, puntando per il proprio settore giovanile e scuola calcio, sulla qualifica dei propri allenatori.  La società vuole offrire ai propri tesserati un'istruzione di qualità e idonea all'età di ciascun ragazzo, oltre a seguire le direttive della federazione....leggi
15/07/2019

Adesso è UFFICIALE: il FRATRES PERIGNANO giocherà in ECCELLENZA

Il patron Valerio Biasci, insieme al presidente Stefano Bonsignori, al vice presidente Silvano Lelli e al Direttore Generale Venerio Frosini, annunciano l'iscrizione della società Fratres Perignano al campionato di Eccellenza 2019/2020. L'iscrizione arriva a seguito della fusione avvenuta a titolo gratuito con la Pecciolese, grazie alla quale la società perignanese allenata dal co...leggi
15/07/2019

PONSACCO si mobilita per iscrivere la squadra al prossimo campionato

La macchina per salvare il calcio rossoblù e iscrivere l’Fc Ponsacco 1920 al prossimo campionato di serie D è partita. Da ieri è operativo il conto corrente della Banca di credito cooperativo di Castagneto Carducci (Iban IT06A0846114000000010969941) e sono cominciate ad arrivare i primi versamenti. Il primo i...leggi
02/07/2019

E' morto MARIO BROTINI, il dirigente degli anni d'oro della CUOIOPELLI

"Stamani è venuta a mancare una persona speciale, l’uomo di riferimento della ns Società... Con il proprio contributo ha fatto vivere alla piazza Santacrocese anni di gloria, portando il Ns nome per tutta Italia. Un forte abbraccio alla famiglia...RIP Mario Brotini.... Grande Uomo, sarai sempre nei Ns cuori". Con queste poche righe scritte sulla...leggi
25/06/2019

Il NAVACCHIO ZAMBRA e il CALCIO PISANO piangono GIULIANO NARDI

E' un triste momento per il calcio della provincia di Pisa che perde un suo importante personaggio. Si tratta di Giuliano Nardi, storico rappresentante dello Zambra e successivamente del Navacchio Zambra. Proprio la società lo ricorda sulla sua pagina facebook.  "La nostra società subisce un grave lutto. Oggi è venuto a mancare Giuliano Nardi, attuale v...leggi
25/06/2019

SERIE D, venerdì 14 giugno a VIAREGGIO arriva il D CLUB

La Serie D celebrerà i migliori del campionato appena concluso nella 7ª edizione del D CLUB, il voting dei tifosi ideato dal Dipartimento Interregionale LND in collaborazione con Corriere dello Sport e Tuttosport. La premiazione si terrà venerdì 14 giugno alle ore 19 presso il Grand Hotel Royal di Viareggio, condurrà l’evento il giornalista di Radio O...leggi
13/06/2019

GIANLUCA DOVERI sarà ancora il CAPITANO del PONSACCO

E fanno sette. Anche nel 2019/2020 il capitano dell’Fc Ponsacco 1920 sarà Gianluca Doveri e per il forte centrocampista sarà la settima stagione consecutiva in rossoblù. L’ufficialità è arrivata nella giornata di oggi dopo un incontro in sede con l’amministratore delegato Walter Buonfiglio, il direttore sportivo Andrea Luperini e gli altri ve...leggi
08/06/2019

PONTEDERA piange la scomparsa dell'ex presidente Enzo Capannini

E’ morto Enzo Capannini, ex presidente del Pontedera, tifosissimo granata e commerciante fra i primi della città. Alla famiglia vanno le più sincere condoglianze da parte di tutta la società.  Enzo Capannini assunse nel 1974 la presidenza del Pontedera, attorniato da altri esponenti dell’imprenditoria citta...leggi
08/06/2019

AURELIO CIRAUDO lascia il CASCINA: "Non c'erano i presupposti giusti"

Aurelio Ciraudo non è più il direttore generale del Cascina. E' lui stesso a spiegare a TOSCANAGOL i motivi della scelta. "Ho dato le dimissioni perché non ci sono più i requisiti su cui avevamo fondato il nostro rapporto di collaborazione a giugno lo scorso anno. E cioè la qualità degli impianti e delle strutture. Venendo a mancare tutto questo...leggi
06/06/2019

Quattro CONFERME ed una NEW ENTRY in casa PONSACCO

Una new entry e quattro conferme. Prende forma all’insegna della continuità anche l’area tecnico-sportiva dell’Fc Ponsacco 1920 edizione 2019/2020: dopo quelle del direttore sportivo Andrea Luperini e dell’allenatore Francesco Colombini, infatti, arrivano anche le conferme del vice Riccardo Rocca, del preparatore atletico Luca Di Giulio, del massaggiatore Andrey M...leggi
04/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03986 secondi