Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


REAL FORTE QUERCETA prende il volo e cede CRISTIAN CAUZ al PARMA

SERIE D GIRONE E, sei vittorie di fila per la squadra di Buglio, le ultime due per... 7-1: il giovane difensore friulano andrà in Emilia a fine stagione

Chi scrive l'avevo pronosticato un mese e mezzo fa. Certo, pensare a sei vittorie consecutive forse era azzardato, sicuro però il Real Forte Querceta si sarebbe rilanciato e uscito da una posizione di classifica che non gli apparteneva nel girone E della serie D. Oltretutto, nel mezzo, ecco l'arrivo anche due pezzi da novanta come il difensore Gentili e l'attaccante Tempesti, reduci da esperienze nei campionati professionistici, e l'esplosione è diventata eclatante con due vittoria di fila per 7-1 (a Rignano sull'Arno e poi in casa con l'Argentina) che diventano di fatto un record per i nostri campionati.

Un momento d'oro dunque, una classifica che ora si fa davvero... ghiotta, con la squadra del presidente Mussi che è salita al sesto posto, a soli otto punti dal Ponsacco capolista e con tutte le altre protagoniste ora lì a un passo. Un'ondata lunga che ora sa anche di rivincita verso coloro che troppo avevano criticato all'inizio e anche in occasione dell'esonero di mister Pagliuca. "Non abbiamo mai negato le difficoltà iniziali - dice il direttore sportivo Raffaele Pinzani - ma altresì la società e il sottoscritto abbiamo sempre creduto nelle scelte fatte. Non dimentico certi commenti frettolosi di chi asseriva che avevamo sbagliato tutto. Questa società ha invece la forza di non perdere la testa e proseguire il suo lavoro".

Giorni lieti dunque in casa Real Forte Querceta anche per una seconda notizia importante. Proprio Pinzani ufficializza a TOSCANAGOL la cessione del difensore Cristian Cauz al Parma in serie B. "L'accordo c'è stato un mese e mezzo fa, ma andava tenuto segreto. Oggi possiamo annunciarlo, anche perchè Cauz ha altre richieste e dunque il Parma e noi vogliamo uscire allo scoperto".

Classe 1996, fisico da corazziere, grande corsa e buon piede sinistro, Cauz è di Pordenone e qua è cresciuto sino alla stagione 2013-2014 quando è passato allo Spezia. Prima esperienza con i grandi nella Pro Piacenza in C nel 2015-2016, poi il passaggio alla Massese nel gennaio 2016. "In quei mesi lo seguimmo - dice Pinzani - e quando in estate lo Spezia non gli fece il contratto e la Massese lo liberò, ci facemmo sotto per prenderlo a costo zero. Con noi ha giocato tutto lo scorso campionato e ora è un titolare fisso come quarto difensore di sinistra. Può essere impiegato come centrale in una difesa a tre".

Cauz finità però lo stagione con il Real Forte Querceta. Da luglio 2019 diventerà un giocatore contrattizzato dal Parma. "Per una società come la nostra - conclude Pinzani - cedere una giocatore al Parma è un evento incredibile. Per noi è il coronamento di un lavoro che stiamo portando avanti con scrupolosità e senza proclami"

Il ragazzo friulano dal canto suo non si monta la testa. "Beh, chiaramente sono molto contento di tutto questo, spero sia un trampolino di lancio e non un arrivo. Per quanto riguarda la mia stagione con il Real Forte sono altrettanto felice di quanto stiamo facendo ora come squadra e spero che potremmo continuare su questa strada. Sono contento per le mie prestazioni personali, probabilmente perché mi sento bene anche fisicamente".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gino Mazzei il 04/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



BARGA al lavoro per allestire le due nuove squadre

C'è chi è già in vacanza, c'è chi ancora deve farle, parlando dal punto di vista calcistico il Barga è sempre al lavoro per cercare di costruire le due squadre per la prossima stagione 2019/2020, la prima squadra che si accinge a disputare il Campionato di 2^ categoria con in panchina il riconfermatissimo tandem tecnico formato da Stefano Marchi e Simone Romei...leggi
19/06/2019

SERIE D, oggi il GHIVIZZANOBORGO presenta il nuovo ALLENATORE

Da tempo ormai si sapeva che sarebbe tornato sulla panhina del Ghivizzanoborgo (serie D). Ora tutto è ufficiale, o meglio sarà ufficializzato questa pomeriggio nel corso di una conferenza stampa presso il ristobar Il Blanco a Lucca. Pacifico Fanani sarà presentato come il nuovo allenatore della società della Media Valle del Serchio che per il quarto anno consecutivo ...leggi
19/06/2019

SERIE D, FALCHINI pronto a ripartire con il REAL FORTE QUERCETA

Alla sua quarta stagione in maglia Real Forte Querceta, Gabriele Falchini sceglie di sposare ancora una volta il progetto della formazione presieduta da Mussi e co.  “A Forte dei Marmi si sta bene, è un ambiente tranquillo dove poter lavorare con serenità. Non è stato difficile trovare un accordo con i vertici della società, visto che l&rsq...leggi
18/06/2019

Il REAL FORTE QUERCETA riparte dalle conferme di BIAGINI e GUIDI

Due le riconferme, per il momento, per la formazione del Real Forte Querceta. Sarà la quinta stagione in maglia nerazzurra per Fabio Biagini, centrocampista centrale, capitano del RFQ. Arrivato a Forte dei Marmi ben cinque anni fa, il viareggino Biagini ha subito conquistato una promozione dall'Eccellenza alla serie D proprio in maglia neroazzurra, fino ad arrivare alla salvezz...leggi
18/06/2019

La storia del portiere LEONARDO CITTI: dalla JUVENTUS ai DILETTANTI

Una storia che vale la pena di raccontare, di un calcio che ti dà, ti illude e poi ti presenta il conto, magari togliendoti tutti i sogni. Dall'altare alla polvere, dall'essere dentro o a un passo da un calcio iper-professionistico, a quello di... casa, dilettantistico o pseudo tale, fatto di passione e tanti sacrifici. Ecco, Leonardo Citti, classe 1995, portiere di Lucca, pu&ogr...leggi
14/06/2019


E' divorzio tra il CASTELNUOVO e l'allenatore RICCARDO CONTADINI

L'U.S. Castelnuovo (Eccellenza) comunica che Riccardo Contadini (NELLA FOTO) non sarà l'allenatore della prima squadra per la stagione 2019/2020. Al tempo stesso rivolge a Riccardo i più sinceri ringraziamenti per l'ottimo lavoro svolto nella stagione appena trascorsa e gli augura ogni fortuna per il proseguo della carriera di allenatore.  Intanto c'è una confe...leggi
11/06/2019

Il CORSANICO conferma in panchina mister Tiziano FARNOCCHIA

Dopo una breve ma intensa chiaccherata dove è stata analizzata la stagione appena finita e gettato le basi per la prossima e, constatata la totale reciproca soddisfazione e condivisione dei programmi futuri, il GSD Corsanico 1919 annuncia ufficialmente la prosecuzione del rapporto con mister Tiziano Farnocchia come allenatore della prima squadra; con lui il fidato collaboratore Cors...leggi
11/06/2019

PROMOZIONE, il LAMMARI ha scelto il SUCCESSORE di Stefano FRACASSI

Il Lammari ha scelto il successore di Stefano Fracassi, passato al Pieve Fosciana. La scelta del Direttore Generale Vittorio Andreoni è caduta su Christian Boi, che nell'ultima stagione ha raggiunto i playoff di Seconda Categoria con il San Filippo. Ex Porcari ed Aquila Sant'Anna, per Boi si tratta di un ritorno in gialloblu, avendo già guidato per due stagioni la formazio...leggi
06/06/2019

VIAREGGIO, arriveranno da tutta Italia per la "PARTITA DEL CENTENARIO"

"Certo che vengo, è un onore e un piacere tornare a Viareggio dove sono stato benissimo, dove i tifosi mi hanno sempre apprezzato": quando senti queste parole pronunciate da diversi giocatori ‘pescati’ in mezza Italia o anche nelle province limitrofe, in mezzo all’amarezza per l’annata sportiva conclusasi negativamente, il cuore (e anche l’o...leggi
05/06/2019

Il BARGA riparte dalla conferma in panchina di Stefano MARCHI

Non c'è stato bisogno di pause di riflessioni per la dirigenza del Barga, l'ottima stagione 2018/19 culminata con il raggiungimento della salvezza un mese prima della fine del campionato ha portato all'automatica conferma di Stefano Marchi sulla panchina anche per il 2019/2020 insieme al suo secondo Simone Romei, vero uomo spogliatoio, il direttore sportivo Luca Notini, il dirigente...leggi
04/06/2019

Il MOLAZZANA supera di misura l'ISOLOTTO: è PRIMA CATEGORIA!

Isolotto - Molazzana 0-1 ISOLOTTO: Baldassarre; Girardi, Bruni, Galeotti; Meli (76' Molterini), Innocenti, Fraschini (82' Di Michele), Pirazzoli (60' Straccoli), Zeqiri; Ricapito (72' Del Grosso), Di Pasquale. A disposizione: Paladini, Elgoutbi, Mochi, Sponza, Incoronato. Allenatore: Fabio FerrariMOLAZZANA: Bolognesi; Si...leggi
03/06/2019

EDOARDO MICCHI rimane al RIVER PIEVE: guiderà la squadra in PROMOZIONE

Il River Pieve annuncia che, dopo aver condotto la squadra alla vittoria del Girone A di Prima Categoria, Edoardo Micchi siederà sulla panchina biancorossa anche nella stagione 2019/2020 per disputare il campionato di Promozione. Ecco il comunicato pubblicato su facebook dal club garfagnino che ha per la prima volta nella sua storia disputerà il campionato...leggi
28/05/2019

Il "Città di Lucca" 2019 assegnato al presidente del CRA Vittorio Bini

Nella serata di venerdì 24 Maggio, si è tenuta la festa sezionale in occasione dell’assegnazione del Premio  Biennale  “Città di Lucca” 2019, organizzato dal Consiglio Direttivo Sezionale capitanato dal presidente Antonio Ruffo. Quest’anno l’evento ha assunto un significato celebrativo speciale per la sezione di Lucca, cadendo...leggi
25/05/2019

FIGC LUCCHESE in LUTTO per la SCOMPARSA di GIANCARLO DAVINI

Calcio lucchese in lutto per la scomparsa di Giancarlo Davini avvenuta nella notte. Aveva 84, era in pensione dopo aver lavorato per le Poste per tanti anni, lascia la moglie Emilia e due figli. E' stato per tanti anni un riferimento nel Comitato (oggi diventata Delegazione) provinciale, ricoprendo la carica di presidente prima di Pierfranco Bianchi negli anni novanta. Successivamente è ...leggi
25/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03419 secondi