Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


"Allestire GIRONI di MERITO con otto PROMOZIONI e RETROCESSIONI"

Interviene il Responsabile del Settore Giovanile della Montelupo United Andrea Vaglini

Continuano a pervenire presso la redazione di TOSCANAGOL interventi dagli addetti ai lavori provenienti da tutta la regione. Stavolta ad intervenire è il Responsabile del Settore Giovanile della Montelupo United Andrea Vaglini.

Sono Andrea Vaglini e dirigo da due anni il settore giovanile della Montelupo United (dagli Allievi agli Esordienti 2007). La nostra è una realtà numericamente importante perché veniamo dalla fusione di due società cittadine e abbiamo due/tre squadre per annata (Juniores compresa). Io ho condiviso la scelta della federazione, sopratutto l'intento con il quale era stata fatta. Mi permetto di dire anche io la mia, cosa che ho già fatto rispondendo a Maurizio Pini dello Sporting Arno (società dove ho allenato per dieci anni).

Io invece avrei due proposte. La prima strutturata così: girone di merito composto per otto sedicesimi in base alla precendente annata, quindi le prime otto classificate andrebbero di diritto (il merito acquisito con la continuità e il lavoro nel tempo va comunque premiato), le restanti otto dovrebbero uscire da una sorta di qualificazioni tra le società che ne volessero fare parte. Ciò permetterebbe di "premiare" la leva dell'annata in corso e andrebbe anche a limitare i disagi nell'organizzare le amichevoli precampionato.

La seconda proposta andrebbe a riproporre i gironi vecchia maniera, merito e seconda (con l'inserimento di una terza fascia) dove al termine dei campionati le prime dei gironi di seconda andrebbero a sfidare le prime quattro del girone di merito per dare vita a una sorta di playoff per accedere al Trofeo "F. Cerbai". Inconvenienti e punti negativi di queste due proposte sono le tempistiche, ma se ci studiamo sopra per me ci potremmo rientrare.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



"Facciamo scegliere le SOCIETA' in quale FASCIA giocare"

Il tema continua ad appassionare tutti (LEGGI QUA). Lunghi botta e risposta sui sociali a commento degli articoli che TOSCANAGOL sta pubblicando sull'argomento, tanti gli addetti ai lavori che chiedono di intervenire per dire la propria opinione. E' il turno così di Mauri...leggi
17/10/2019

"SI deve far iscrivere un'UNICA squadra e LIMITARE i TESSERAMENTI"

Continuano ad arrivarci interventi sul "caso del momento", ovvero i risultati con ampi parziali a cui spesso assistiamo nel campionato Giovanissimi B. Stavolta a scrivere alla redazione di TOSCANAGOL è Michele Restaino dell'Usd Cerbaia. Sono un responsabile di un settore giovanile molto piccolo nel fiorentino, e purtroppo l’anno scorso allenando il 2005 ho riscontra...leggi
16/10/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04156 secondi