Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


VIDEO SERIE D GIRONE E, Foligno-San Donato Tavarnelle 1-0

Sconfitta di misura per gli uomini di mister Venturi, decide un goal nel finale del primo tempo

Foligno - San Donato Tavarnelle 1-0

FOLIGNO (4-3-1-2): Roani; Pinsaglia (46’ st Colarieti), Schiaroli, Tulhao, Giannò; Pettinelli (24’ st Settimi), Gorini, Fondi; Giabbecucci (31’ st Kuqi); Arras, Peluso. A disposizione: Miccio, Petterini, Materazzi, Pagliarini, Fiki, Piancatelli. Allenatore: Armileli.
SAN DONATO TAVARNELLE (4-3-3): Cucchiararo (30’ st Nannelli); Ciurli (31’ st Nassi), Salvadori, Zambarda, Di Mascio; Zagaglioni (19’ st Masini), Tetteh (39’ st Calonaci), Gemignani; Kernezo, Giordani (27’ st Zuppardo), Di Santo. A disposizione: Bruni, Brenna, Montini, Pino, Allenatore: Venturi.
ARBITRO: Delli Carpini di Isernia, coad. da De Angeli di Campobasso e Mainelli di Lanciano.
RETE: 41’ st Peluso (F).
NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Cucchiararo (SDT), Salvadori (SDT), Di Santo (SDT), Pinsaglia (F), Zambarda (SDT), Gemignani (SDT). Angoli: 3-7. Recupero: 1’ pt e 5’ st.

Dopo 959 giorni dall’ultima gara (il ko di L’Aquila per 11-0), il Foligno ritrova la Serie D. E lo fa nel migliore dei modi, vincendo una partita ostica e complicata con il San Donato Tavarnelle nel finale grazie a un eurogol di Peluso. Falchetti che nel primo tempo si fanno preferire agli avversari, subendo poi il prepotente ritorno toscano nella ripresa. Quando sembrava tutto indirizzato verso lo 0-0, che poteva andare bene gli uomini di Armillei per come si era messa, ecco la magia di Peluso che regala il primo successo ai bianco-azzurri.

Match molto combattuto quello del “Blasone”. Foligno che fa la sua partita, manovrando bene, ma non velocemente al punto giusto. Roccioso e tosto il San Donato Tavarnelle, messo bene in campo e autore di un buon pressing. Primo tempo abbastanza equilibrato, ma con il Foligno che ha le occasioni migliori, in particolare quando riesce a trovare la profondità. All’ 11’ lancio filtrante di Peluso che trova lo scatto bruciante di Arras, che si aggiusta il pallone sul destro ma l’uscita di Cucchiararo è tempestiva e evita il gol. Risposta dei toscani al 15’: cross di Di Mascio dalla sinistra, in mezzo ottima scelta di tempo di Kernezo per il colpo di testa che però finisce sul fondo. I bianco-azzurri, spingono maggiormente: al 17’ una ghiotta punizione dai 16 metri non è sfruttata da Peluso, che conclude alto; al 28’ invece bellissimo scambio sul lato corto dell’area tra Peluso e Giabbecucci, che penetra in area e mette al centro dove Arras non impatta bene a botta sicura. Il San Donato Tavarnelle è battagliero e comunque non rinunciatario: lo dimostra al 37’ l’azione personale di Di Santo, che dalla sinistra si avvicina alla porta, supera Pinsaglia con una finta e indirizza il destro a giro basso, ma Roani è reattivo. L’assalto finale dei padroni di casa non porta frutti, se non un calcio piazzato di Gorini nel recupero facile preda di Cucchiararo.

Inizia la ripresa e dopo una manciata di secondi è il San Donato a farsi vivo: Di Santo parte in progressione indisturbato e indirizza il tiro, ma Roani ci mette una pezza e tocca in angolo. Nel secondo round sono decisamente i giallo-blù di Venturi ad apparire maggiormente propositivi e più in palla. Foligno che non riesce più a salire e rendersi pericoloso. Al 21’ Di Santo pennella una punizione al centro, in mischia il neo-entrato Masini colpisce ma non come vorrebbe; al 29’ invece batti e ribatti in area con il solito Di Santo che non si dà per vinto e la sfera arriva a Di Mascio che conclude altissimo da ottima posizione. Foligno calato rispetto al primo tempo, ma comunque sempre generoso. I Falchi gettano il cuore oltre l’ostacolo e al 41’ passano: Peluso si va a riprendere un pallone ai 25-30 metri e scaglia una saetta all’incrocio dove Nannelli non può arrivare. Un grandissimo gol. Reazione immediata del San Donato: Zuppardo incorna su cross di Kernezo, ma la palla è alta. Nel recupero la gestione bianco-azzurra è ottimale e il Foligno incamera i primi tre punti della stagione.

Queste le dichiarazioni del tecnico del Foligno Antonio Armillei al termine del match: "Grande vittoria contro una grande squadra. Nel primo tempo abbiamo fatto qualcosa in più noi sia nel gioco che nelle occasioni; nel secondo abbiamo sofferto per 20’ buoni, rischiando di passare in svantaggio. Non riuscivamo più ad uscire da dietro giocando. Siamo stati bravi a stringere i denti: sono gara che si risolvono sugli episodi e l’episodio è capitato a noi. Le vittorie danno sempre delle certezze: questo è un successo importante anche per la piazza".

GUARDA IL VIDEO DI TEF CHANNEL CON LE AZIONI SALIENTI DELLA PARTITA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Lo SCANDICCI torna al "TURRI" e vuole continuare a volare

Domenica lo Scandicci torna al "Turri" per la 7a giornata di Serie D, contro il Pomezia. Gli abbonati della Fiorentina come sempre potranno entrare gratuitamente, con i Blues che contano sulla spinta dei tifosi per continuare a volare in classifica. "Sarà una partita difficile e importante, perché ci potrebbe permettere di rimanere nelle zon...leggi
11/10/2019

A SCANDICCI tanto entusiasmo per la presentazione delle squadre

Bella serata di presentazione delle squadre del C.S. Scandicci 1908 ieri nell'Auditorium di piazza della Resistenza, a Scandicci. Quasi 400 atleti tra calcio e rugby hanno sfilato sul palco in una sala gremita di persone, compresi i ragazzi del Centro Allenamente, che con lo Scandicci portano avanti il progetto 'Diverso un calcio' per far divertire e giocare ragazzi diversamente abili. ...leggi
08/10/2019

Lunedì 7 ottobre la PRESENTAZIONE delle squadre dello SCANDICCI

Si terrà lunedì 7 ottobre 2019 dalle ore 18 la presentazione delle squadre 2019/2020 del C.S. Scandicci 1908. I ragazzi dalla Prima Squadra alla Scuola Calcio Elite, fino al settore Rugby, verranno presentati durante l'evento in programma all'interno della Sala Polivalente dell'Auditorium in piazza della Resistenza a Scandicci. ...leggi
04/10/2019

"Sorpreso dall'ambiente SCANDICCI:sembra di essere nel PROFESSIONISMO"

Francesco Colombini, difensore dello Scandicci, parla della sfida di domenica al "Turri" contro il Grassina., rivincita della gara di mercoledì in Coppa Italia, ma a campi invertiti: "Abbiamo fatto questo mezzo passo falso in Coppa, abbiamo la fortuna di poter avere la rivincita nel giro di tre giorni. Bisogna tenere la testa bassa, lavorare, imparare dai nostri errori e giocare ...leggi
27/09/2019

"Siamo in SALUTE, andiamo a GRASSINA con l'intento di VINCERE"

Alla vigilia di Grassina-Scandicci, gara dei Trentaduesimi di Coppa Italia Serie D, parla il difensore dello Scandicci Pietro Manganelli: "Siamo molto contenti per la vittoria contro il San Donato di sabato, siamo riusciti a dare continuità al risultato con il Gavorrano. Ancora il cammino è lungo, una partita alla fine vale tre punti come le...leggi
25/09/2019

"Andiamo in casa del SAN DONATO TAVARNELLE per fare PUNTI"

Andrea Ferretti, attaccante dello Scandicci, parla verso il derby sul campo del San Donato Tavarnelle, sabato 21 settembre alle ore 15: "Stiamo attraversando un buon periodo, sia in campionato che in coppa, frutto del lavoro quotidiano che facciamo durante la settimana. Finalmente domenica sono arrivati questi tre punti contro una squadra di tutto rispett...leggi
20/09/2019

Accordo rinnovato tra FIORENTINA e SCANDICCI

Si rinnova la collaborazione tra Scandicci e Fiorentina. Come lo scorso anno, si ripete l'iniziativa in favore degli abbonati viola, che potranno entrare gratuitamente per le partite interne dello Scandicci in Serie D per tutta la stagione 2019/2020.  Un modo per ribadire la vicinanza tra Firenze e Scandicci (da sempre...leggi
13/09/2019

Lo SCANDICCI si presenta: "Vogliamo qualcosa in più della SALVEZZA"

Bella festa ieri sera alla sede Co.Bra.Ma., grazie all'amico e tifoso Giancarlo Bramini, per la presentazione della Prima Squadra dello Scandicci. Salone trasformato a tinte Blues per dare inizio alla stagione, con la presenza del Presidente Fabio Rorandelli, del Direttore Sportivo Mirko Garaffoni, del mister Claudio Davitti e del s...leggi
30/08/2019

"La squadra sta MATURANDO, contro la LUCCHESE buona PRESTAZIONE"

Soddisfazione per la prestigiosa vittoria, ma anche la volontà di tenere i ragazzi sul pezzo in vista del debutto in campionato. Mister Innocenti sorride composto quando ripensa alla doppia vittoria di Coppa, fra Aglianese e Lucchese. "Due ottime affermazioni che mostrano importanti passi in avanti. La squadra matura piano piano, e contro i rossoneri ha offerto una prestazione mi...leggi
27/08/2019

"Sto LOTTANDO per RIALZARMI, SOGNO di rientrare a fine FEBBRAIO"

Il San Donato Tavarnelle comunica che nei giorni scorsi il tesserato, classe 1994, Francesco Frosali, si è infortunato durante la preparazione in corso all’impianto sportivo di San Donato in Poggio. La risonanza magnetica ha messo in evidenza una lesione di secondo-terzo grado del legamento crociato anteriore con interessamento al menisco esterno che a quello...leggi
16/08/2019

STADIO di RIGNANO ok: nessun problema fino al termine della stagione

Il Comune di Rignano sull'Arno informa che, a seguito del parere della Commissione Comunale Pubblici Spettacolo, lo Stadio di Via Roma ha ottenuto l’agibilità. Pertanto le prossime gare interne della USD Rignanese, impegnata nel campionato di Serie D, potranno svolgersi regolarmente utilizzando la capienza massima dell'impianto.  “Siamo arrivati...leggi
04/11/2016

MARCO BRACHI e la sorpresa SCANDICCI: "Questo gruppo può stupire"

Alzi le mani chi pensava che dopo otto giornate di campioonato lo Scandicci fosse al quinto posto in classifica nel girone D della serie D? La retrocessione nell'ultima stagione, un'estate all'insegna del rinnovamento, il cambio di società, il ritorno primo del diesse Vitale poi dell'allenatore Marco Brachi, quindi il ripescaggio e il varo di una squadra giovane e rinnovata. ...leggi
28/10/2016

SIMONE BIAGI: "Alla RIGNANESE ho trovato un gruppo fantastico"

La neopromossa Rignanese sta dimostrando sin qui di poter ben figurare anche nel campionato di Serie D. Nelle prime otto giornate ha infatti totalizzato 12 punti, frutto di quattro vittorie, ed occupa il sesto posto del Girone D, con la vetta della classifica, occupata dal Lentigione, distante cinque lunghezze. Uno degli arrivi estivi che sta dando un importante contributo è sicuramente ...leggi
26/10/2016

"Il GUBBIO ha qualcosa in più per vincere il campionato"

A Gubbio lo abbiamo visto giocare da avversario nel 2004. Giocava con la maglia della Sangiovannese. Prima in campionato in un pirotecnico 2-2. Poi ai playoff dove riuscì a segnare un gran gol al volo, nel 2-1 in favore dei rossoblù di Galderisi all'andata. Ma nel ritorno si imposero per 1-0 i valdarnesi allora allenati da Sarri e così passarono il turno. Stiamo parlando d...leggi
15/04/2016

"Noi ULTIMISSIMI e i tifosi avversari che ci facevano i COMPLIMENTI"

Storie di calcio, quelle belle che sanno ancora suscitatare emozioni, che fanno da contraltare a quelle becere che troppo spesso siamo costretti a raccontare. Come quella che descrive LORENZO SMACCHI, da poche settimane allenatore della FORTIS JUVENTUS in serie D e che è accaduta mercoledì scorso nel posticipo del campionato a Ravenna. "Devo essere sincero...leggi
25/03/2016


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08408 secondi