Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Massa Carrara


Il massese CRISTIANO BACCI ora vuole conquistare l'ARABIA SAUDITA

Fa parte dello staff tecnico di Razvan Lucescu e dopo lo scudetto vinto in Grecia, ora si è trasferito in Asia all'Al-Hilal

L'abbiamo ritrovato con grande piacere alcune settimane fa a Corfino dove ha portato il promettente figlio Francesco (classe 2007) a partecipare allo STAGE organizzato da TOSCANAGOL. Cristiano Bacci, classe 1975, massese, è da considerarsi ormai un "emigrante di lusso" del nostro calcio. Dopo aver l'esperienza di alcune stagioni fa in Portogallo con l'Olhanense, ha conquistato la Grecia, vincendo con il Paok Salonicco lo scudetto senza subire sconfitte. Bacci fa parte dello staff tecnico di Razvan Lucescu, figlio di Mircea, per tanti anni in Italia: insieme a Diego Longo è uno dei "tattici" del gruppo, si occupa di difesa e palla inattive. Nel gruppo anche il preparatore Matteo Spatafora.

Pochi giorni fa, il clamoroso passaggio agli arabi dell'Al Hilal. "C'erano state difficoltà nei ripartire con il Paok - dice oggi Cristiano a TOSCANAGOL - ma siamo andati ugualmente in ritiro. Qua, dopo tre giorni abbiamo lasciato tutto. L'Al Hilal ha pagato una penale per liberarci tutti e così siamo tornati a casa".

Da pochi giorni Bacci è in Austria, a Neustift per la nuova avventura. Nella ricca compagine araba che rappresenta la capitale Riad, in cui milita anche Sebastian Giovinco e il forte attaccante francese Bafètimbi Gomis (ex Lione, Marsiglia e Galatasary), si parla addirittura di un contratto di quattro milioni per il tecnico. La squadra ha terminato l’ultima Saudi Professional League al secondo posto. "Credo che questa sia la squadra più importante del continente asiatico. Ha vinto ben quattro Champions League. Il 6 Agosti ripartirà questa competizione e dobbiamo farci trovare pronti. Onestamente non mi aspettavo un tale livello tecnico e questo è chiaramente di stimolo per tutti".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com NELLA FOTO CRISTIANO BACCI E L'ATTACCANTE GOMIS

Bacci è stato l’allenatore dell’Entella Berretti nel 2010, dove entrò in contatto con Spatafora che è stato il tramite per aprire la collaborazione con Lucescu in Romania.

In una recente intervista alla cronaca di Genova del quotidiano LA REPUBBLICA, Cristiano ha tracciato il profilo dei due nuovi tecnici di Sampdoria e Genoa nel 1994 alla Lucchese in serie B, quando era nella Primavera rossonera, guidata da Andreazzoli, ed in prima squadra Di Francesco si faceva conoscere. "Eusebio ed Aurelio sono due rari esempi di persone preparate ed oneste che sono arrivate nel calcio. Il primo proveniva dall’Empoli e capitava che ci allenavamo con la prima squadra. Mi ricordo che era molto disponibile, aiutava tanto i giovani. Aveva qualcosa di diverso, era già avanti come mentalità rispetto ai giocatori di allora".

Andreazzoli è più di un collega. "È un amico ed il mio riferimento professionale. Sto cercando di seguire il suo percorso. Al Paok, dove abbiamo fatto la storia con le vittorie in campionato e coppa di Grecia, mi sono occupato di palle inattive e studio dell’avversario, le sue specialità. Quando ho preso il patentino UEFA Pro in Portogallo, la mia tesi finale era sulle palle inattive e ho menzionato Aurelio nella tesi. Propone sempre delle soluzioni molto interessanti. Rimane un innovatore di calcio, non conta l’età. Quando sono tornato in Italia dopo la fine della stagione in Grecia, ho seguito i suoi allenamenti nelle ultime due settimane di campionato. Ho trovato anche Antonio Conte, non so se mi spiego. È arrivato tardi, ma è uno dei migliori tecnici assieme a Sarri e Giampaolo".

Cristiano Bacci continua la sua storia di emigrante di successo, prima premiato in Portogallo con l’Olhanense e poi protagonista in Grecia. "All’estero conta la meritocrazia, è una sfida continua. Ho imparato a vivere alla giornata, come ormai in tanti mestieri. Bisogna essere pronti a mettersi in gioco. Ho trovato un gruppo di lavoro fantastico con Lucescu, questo è quello che conta. Mi sento pienamente valorizzato e mi trovo bene. All’estero si è lontani dalla famiglia, non è facile, ma è difficile chiedere di meglio".

Rispetto alla Grecia però cambieranno le distanze per tornare a casa dove lo aspettano la moglie Monica e i figli Anita (17 anni) e Francesco (12 anni). "E' vero, prima una volta al mese ci riuscivo. Ora dovrò organizzarmi. Ho visto già che ci sono dei voli diretti con Roma. Servono oltre cinque ore di volo. Il sacrificio è tanto, è chiaro che la cosa mi pesa, ma questo è lavoro, il calcio è in continua mutazione e dobbiamo adeguarci".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gino Mazzei il 17/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Sabato 10 agosto passaggio di LOGO e DENOMINAZIONE alla MASSESE

Sabato 10 agosto tramite una conferenza stampa allo Stadio "Degli Oliveti" di Massa avverrà la concessione della denominazione e del logo Unione Sportiva Massese 1919 che è di proprietà degli ultras e del Comitato “La Massese fa cent'anni" al club bianconero, oltre al logo del centenario. Stemma e logo verranno applicati così ufficialmente all...leggi
09/08/2019

Amichevole di LUSSO per la MASSESE che sfida il GENOA

Amichevole di lusso venerdì 9 agosto (calcio d'inizio ore 18) per la Massese di mister Matteo Gassani, che allo stadio comunale di Cavriago sfideranno il Genoa del concittadino Aurelio Andreazzoli. A poche ore di distanza dalla partita parla il direttore generale bianconero Dario Pantera. “Oggi è una giornata importante, abbiamo l'onore di incontrare un club ...leggi
09/08/2019

AMICHEVOLI ESTIVE: Pontremolese-Fezzanese 1-0

Pontremolese - Fezzanese 1-0 PONTREMOLESE: Cacchioli, De Cillis, Menichetti, Spagnoli, Filippi A., Verdi, Menapace, Filippi G., Galloni, Occhipinti, Bondielli. A disposizione: Gussoni, Crispi, D’Angelo, Gabrielli, Etna, Giannantoni, Benassi, Lecchini, Buluggiu. Allenatore: BracaloniFEZZANESE: Greci, Castagnaro, Cerchi, Zavat...leggi
09/08/2019

TERZA CATEGORIA, CONFERME e nuovi ARRIVI per la VILLAFRANCHESE

È partita la nuova stagione della Villafranchese, compagine sita nel cuore della Lunigiana che parteciperà al campionato di Terza Categoria. Dirigenti e gran parte di giocatori dell’ex Filvilla iniziano l’ennesima scommessa calcistica a Villafranca, connesso al fiorente settore giovanile giallonero. Il nome Villafranchese non è nuovo, ricorda di aver scr...leggi
08/08/2019

SARDELLA appende i GUANTI al chiodo: già pronta una nuova AVVENTURA

A trentacinque anni Gianluca Sardella, portiere massese classe 1984, appende i guanti al chiodo. Una lunga ed importante per l'estremo difensore, che non lascerà però il calcio ma intraprenderà una nuova carriera. "Ho fatto il settore giovanile a Ricortola poi, a diciassette anni, sono passato alla Sarzanese in Eccellenza ligure dove sono rimasto un solo ann...leggi
08/08/2019

Volti nuovi al RICORTOLA: il presidente è CLAUDIO PEDRINZANI

Cambio della guardia a Ricortola dove a ricoprire la presidenza è andato Claudio Pedrinzani. Detto che alla prima squadra il nuovo allenatore Alessandro Fini ha già iniziato la preparazione e che dal 21 agosto inizierà anche la Juniores guidata da Marco Vignali, il sodalizio neroverde si ripresenta con alcune importanti nov...leggi
07/08/2019

La MASSESE parte per il RITIRO: ecco la rosa di mister Matteo GASSANI

La Massese allenata da Matteo Gassani rende nota la squadra che sarà a Rio Lunato (MO) per il ritiro estivo in vista del prossimo campionato di Eccellenza. PORTIERI: Alessio Fiaschi (1995), Kevin Soppeno (1999)DIFENSORI: David Simoncini (1991), Stefano La Rosa (1991), Manuel Mussi (1992), Vincenzo Forcella (2001), Michele Vietina (2001), Gabriel Bonni (2000)...leggi
29/07/2019

Il DON BOSCO FOSSONE pronto per la nuova stagione: ecco gli ACQUISTI

Presso la struttura del “Duilio Boni” di Fossone, ideale location per il primo raduno del Don Bosco Fossone, compagine che parteciperà al campionato di Prima Categoria si è radunata la prima squadra con molte facce nuove, iniziando dal tecnico con tutto lo staff tecnico e organizzativo. I rituali onori di casa sono stati fatti dalla presidentessa Marina Ceccarelli che ...leggi
26/07/2019

Nuovo PROGETTO e giustificate AMBIZIONI per la FILATTIERESE

La Filattierese, da anni abbonati alla Seconda Categoria, dopo l’ennesimo campionato tormentato, ma con la salvezza diretta raggiunta nell’ultimo turno sul campo dalla squadra campione Sporting Pietrasanta, riparte con diverse novità e obiettivi ben precisi. In primis sulla panchina dei gialloverdi è arrivato un lunigianese d.o.c. come Alessandro Maurelli con diversi t...leggi
16/07/2019

"Questa MASSESE sta venendo su bene"

Con Dario Pantera (NELLA FOTO) nuovo direttore generale della Massese facciamo il punto della situazione dopo circa dieci giorni dall'acquisizione della Società US Massese 1919. PRIMA SQUADRA"Per quanto riguarda l'allestimento della prima squadra, nonostante le consuete difficoltà, siamo a buon punto Mister Gas...leggi
10/07/2019

FIVIZZANESE, lascia Cardellini e il nuovo presidente è Piero Fiori

L’Asd Fivizzanese comunica che a seguito delle dimissioni per motivi strettamente personali del presidente Maurizio Cardellini e dell’ingresso di una serie di nuovi soci all’interno della società, l’assemblea ha nominato Piero Fiori nuovo presidente dell’Asd Fivizzanese. Piero Fiori, 67 anni, torna nel mondo del calcio dopo anni dedicati al lavo...leggi
04/06/2019

Che festa per l'INAUGURAZIONE del nuovo STADIO di MONTIGNOSO

Ieri inaugurazione del campo a undici in sintetico allo stadio "A. Del Freo" di Montignoso, un impianto molto bello che dà prestigio a tutta la comunità. Sulla proprio pagina facebook la società massese ha ringraziato tutti i presenti. "Un sincero ringraziamento a tutti coloro che ci hanno permesso di realizzare questo sognol'ICS, Istituto di Credito Sp...leggi
23/05/2019


SECONDA, ROSSANO BRIZZI raccconta l'IMPRESA del RICORTOLA

Ci sono allenatori da copertina, sempre pronti ad apparire e per i quali c'è stranamente una panchina a prescindere dai risultati, e ci sono i cosiddetti “antieroi”, quelli che non amano i riflettori ma lasciano parlare soltanto il campo. Rossano Brizzi, tecnico del Ricortola dei miracoli, appartiene a quest'altra categoria. Trent'anni che allena, mai un esonero e adesso un'i...leggi
09/05/2019

PROMOZIONE GIR. A, PONTREMOLESE in FESTA: è ECCELLENZA!

La Pontremolese è in Eccellenza. La formazione allenata da Alberto Ruvo l'ha spuntata nel testa a testa con la Lampo e, grazie al pareggio a reti bianche nell'ultimo turno sul campo del Lammari, ha vinto il Girone A di Promozione, chiudendo a quota 67 punti, tre in più dei rivali. Venti vittorie, sette pareggi e tre sconfitte per la Pontremolese, che può vantare anc...leggi
06/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02496 secondi