Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


Emiliano NICCOLINI entra a far parte del SEXTUM BIENTINA

L'ex bandiera del Pisa sarà Responsabile Scouting e Direttore Tecnico

Una vita in nerazzurro vestendo la casacca del Pisa e ora dopo alcune esperienze in panchina un ritorno ai colori a cui ha legato una carriera ma stavolta sponda Sextum: è infatti ufficiale l'approdo di Emiliano Niccolini nello staff della società del Presidente Stefano Susini nella veste di Responsabile Scouting e Direttore Tecnico.

Classe 1976, bandiera e capitano del Pisa con 177 presenze tra il 1996 e il 2004 nella prossima stagione Niccolini sposerà la causa del Sextum passando così dal campo alla scrivania: infatti dopo aver appeso le scarpette al chiodo Niccolini ha iniziato ad allenare i ragazzi con le esperienze a Pontedera (Giovanissimi e Beretti) e Pisa (Under 17) fino alla panchina dei Giovanssimi del Ponsacco nella scorsa stagione.

Il Direttore Sportivo David Del Carratore. "Con Emiliano c'è stata subito intesa. Siamo contenti che abbia sposato il progetto Sextum e tutti noi siamo convinti che porterà sostanza e qualità al nostro settore giovanile. Faccio a Emiliano un grande in bocca al lupo per questa nuova avventura e da parte di tutto il Sextum gli rivolgo un caloroso benvenuto in questa grande famiglia".

Una battuta anche con l'ex difensore del Pisa. "Sono molto contento di entrare a far parte di questa società. Conosco bene il Presidente e il Direttore Del Papa e mi entusiasma molto questo progetto che chiaramente non sarà a breve termine. L'obiettivo è quello di migliorare la qualità del settore giovanile e cercherò di dare una mano per aiutare la società. Il mio ruolo sarà quello di seguire tutte le squadre del settore giovanile ma andrò anche a visionare altri ragazzi per cercare di portare le squadre del Sextum verso categorie più importanti dei provinciali. Perchè ho accettato questa proposta? Perchè mi affascina e mi piace il calcio. Il mio percorso qui non riguarderà "il campo" ma coi i direttori cercherò di seguire gli allenamenti per dare una mano agli istruttori. L'obiettivo principale che mi pongo è quello di migliorarsi e di migliorare le squadre portandole a fare campionati regionali. Qui c'è una ottima struttura e un Presidente che ha voglia di far bene e questi sono tutti presupposti per far delle categorie più importanti".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03327 secondi