Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

VIDEO TAPONECCO: "I RESPONSABILI TECNICI devono essere ABILITATI"

Il presidente dell'A.I.A.C. di Massa-Carrara ha tante idee per far crescere il calcio giovanili e gli allenatori

E' un grande "studioso" di calcio. A 72 anni Roberto Taponecco arriva a Corfino insieme al fratello gemello Franco (per lui una lunga carriera come direttore sportivo e poi come relazionatore di partite a livello professionistico) per salutare i ragazzi dello STAGE IMPARANDO FOOWEL e dimostra tutta la sua "voglia" di calcio. Apre il portabagagli della Smart, prende il suo zainetto prezioso e inizia a tirare fuori fogli e piccole pubblicazioni da lui fatte. E' un lavoro certosino il suo, fatto con l'amore di chi ha fatto del ruolo dell'allenatore quasi una missione.

Roberto è il presidente dell'Associazione Italiana Allenatori Calcio per la provincia di Carrara: lui, più che mai è una sorta di "guida" per tutti i tecnici della zona. per i quali si mette completamente a disposizione. Le idee sono tante, le "battaglia" portate avanti negli anni molteplici. Roberto è un fiume in piena, è un fautore del rispetto delle regole, degli allenatori che devono essere patentati, ora persino dei responsabili tecnici che devono essere anch'essi abilitati e abbiamo capacità conclamate.

CLICCA QUA SOTTO PER VEDERE IL VIDEO CON L'INTERVISTA A ROBERTO TAPONECCO

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/07/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,17898 secondi