Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


Il REAL FORTE QUERCETA piazza altri due colpi di mercato

Arrivano il difensore Giorgio Cavalli e il portiere Andrea De Carlo

Prende sempre più forma il nuovo Real Forte Querceta. Sono due i nuovi acquisti perfezionati dal diesse Gabriele Ulivi.

Giorgio Cavalli, difensore centrale classe 2000, livornese doc, dopo un trascorso nelle fila della Berretti granata del Pontedera (più volte Cavalli è stato convocato in Prima Squadra), del San Gimignano e del Viareggio, sceglie il progetto targato Real Forte Querceta. 

"Dopo la retrocessione della scorsa stagione, rimediata in maglia bianco nera del Viareggio, ho voglia di riscattarmi e di fare bene. Il RFQ mi ha presentato un progetto ambizioso, sono rimasto davvero colpito di come possano esserci società così organizzate in Serie D. Ho voglia di riscattarmi e di fare bene” commenta il giovane difensore livornese. 

Accordo trovato anche con l’estremo difensore fiorentino classe 2000, Andrea De Carlo (NELLA FOTO IN ALTO). Cresciuto nella società Empoli Calcio, fino all’esordio in Primavera e dopo una stagione trascorsa tra le fila del Ponsacco, De Carlo sceglie Real Forte Querceta per questa stagione 2019/20. 

"Conosco la realtà di Forte dei Marmi, so che la società ha un progetto ambizioso per questa stagione. Credo che avrò modo di lavorare e giocare con serenità. Inoltre ritornerò al "Necchi" di Forte anche il mio ex capitano Doveri. Sono veramente contento di questa scelta” commenta De Carlo raggiunto telefonicamente e da poco liberatosi dall’impegno della maturità scolastica. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03067 secondi