Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

FINALI SCUDETTO UNDER 15: TAU CALCIO-VIS NOVA GIUSSANO 2-1

Eroica rimonta della squadra di Gabriel Pucci che ribalta il risultato e conquista l'accesso alla finalissima di venerdì

Tau Calcio Altopascio-Vis Nova Giussano 2-1

TAU CALCIO ALTOPASCIO: Di Biagio, Giannotti, Di Vita, Ceccarelli, Quilici, Cecilia, Oliva, Bartolini, Manfredi, ROcco, Ceraolo. A disposizone Calu, Vitolo, Carmignani, Marioni, Lleshi, Vitrani, Fiorentini, Gigante, Tirinnanzi. Allenatore Gabriel Pucci
VIS NOVA GIUSSANO: Badini, Pozzoli, Di Pentima, Pozzi, Iorino, Rovelli, Sormani, Abbiati, Sala R., , Schiavo, Allegretti. A disposizione Sidoti, Frigierio, Beraldo, Lanfranco, Troiani, Acquati, Zatti, Capellini, Sala A. Allenatore Cristiano Morgandi
ARBITRO: Pistarelli di Fermo (assistenti D'Angelo di Perugia e Lauri di Gubbio)
RETI: 22' st. Riccardo Sala (VNG), 28' st. Gigante (T), 29' st. Tirinnanzi (T)

Gara decisiva a San Vittore di Cesena per qualifcarsi per la finale SCUDETTO UNDER 15 DILETTANTI. Il Tau deve battere assolutamente i milanesi della Vis Nova Giussano, visti i risultati delle prime due giornate di gara.

Si gioca in un clima caldissimo, ma i ritmi sono ugualmente sostenuti. Partita equilibrata, con occasioni pari da ambo le parti, annullato un gol per fuorigioco al Vis Nova. Il Tau finisce il primo tempo in crescendo. Subiti due cambi per la squadra di Pucci con Ceraolo e Cecilia che escono, al loro posto rispettivamente Vitrani e Gigante.

Al 22' passa in vantaggio il Vis Nova Giussano con Riccardo Sala. E' un duro colpo per il Tau che ha la forza però di reagire e nel giro di due minuti pareggia e poi passa persino in vantaggio con i gol di Gigante (28') e con Tirinnanzi (29'). Finale convulso, con l'arbitro Pistarelli che assegna quattro minuti di recupero.

Il risultato non cambia più e il Tau porta a casa la vittoria e la qualificazione alla finalissima che si giocherà venerdì 28 Giugno contro l'Urbetevere di Roma allo stadio di San Marino alle 19. Per il Tau sarà questa la terza finale nazionale in sette anni, la seconda dei Giovanissimi dopo quella persa nel 2015 contro il Savio. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/06/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,14670 secondi