Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


VIDEO PROMOZIONE GIR. C, PERIGNANO-PIEVE FOSCIANA sarà la finale

Continua il sogno della matricola della Garfagnana che ha eliminato l'Audace Galluzzo

Pieve Fosciana-Audace Galluzzo 1-1

PIEVE FOSCIANA: Regoli, Angelini (1’ pts Touray), Sarti (70’Gioele Giusti), Barsotti (67’ Malatesta), Pieri, Biagioni, Sesti, Umberto Barsanti, Odoardo Giusti, Piacentini (8’ pts Bacci) e Dini (65’ Alfredini) A disposizione: Bertoncini, Luca Barsanti, Balducci e Fontanini Allenatore: Francesco Fiori
AUDACE GALLUZZO: Bertini, Khodin (72’ Burgnich), Leao, Coulibaly, Pisapia, Quadri (1’ sts Forconi), Diegoli (8’ sts Geri), Antogiovanni, Fabbri (1’ sts Sanni), Leo e Pofferi (5’ pts Toccafondi) A disposizione: Gelli, Marulli, Vecchi e De Muynck Allenatore: Claudio Morandi
ARBITRO: Labruna di Pontedera (Assistenti Puccini e Lombardi di Pontedera)
RETI: 26’ pt. Piacentini, 33’  pt. Fabbri (AG)
NOTE: Al 64’ Regoli ha parato un calcio di rigore ad Antogiovanni. Espulsi al 62’ Coulibaly per doppia ammonizione, al 4’sts Leao per fallo di reazione e Regoli per comportamento scorretto. Ammoniti Khodin, Diegoli, Odoardo Giusti, Alfredini e Leo. Calci d’angolo 2-6. Recupero supplementari 1’e 2’

La favola del Pieve Fosciana versione 2018-2019 si arricchisce di un nuovo, entusiasmante capitolo. Al termine di 120’ nei quali è successo di tutto, un rigore parato, tre espulsioni e grande agonismo, i ragazzi di Francesco Fiori si guadagnano l’accesso alla finale play-off del proprio girone grazie all’1-1 ottenuto contro il forte Audace Galluzzo, la squadra che ha messo più in difficoltà i biancorossi in tutta la stagione. Il prossimo avversario sulla strada di quel sogno chiamato Eccellenza sarà il Fratres Perignano, approdato alla finale per effetto dello 0-0 casalingo contro il Picchi Livorno. In entrambi i casi sono stati decisivi i migliori piazzamenti della seconda e terza forza di questo equilibratissimo girone C.

Per la sede della finale, con la decisione che sarà presa entro martedì, lo stadio giusto potrebbe essere il “Mariotti” di Montecatini Terme. Retrocedono in Prima Categoria Albinia e Aurora Pitigliano, quest’ultima sconfitta nello spareggio per evitare la retrocessione diretta dal Venturina che disputerà, tra sette giorni, la finale play-out in quel di Gambassi Terme. La partita odierna, seguita in un “Guido Angelini” esaurito in ogni ordine di posto, è stata la fotografia ideale del strepitoso gruppo di capitan Biagioni e compagni. Un gruppo capace di resistere alla pressione del Galluzzo, che non si è quietata nonostante l’inferiorità numerica, di rispondere colpo su colpo e di non subire gol nel secondo tempo supplementare quando in porta, complice l’aver esaurito i cinque cambi, è andato la punta Malatesta in luogo dell’espulso Regoli. Una solidità testimoniata dai pochi gol incassati durante tutta la stagione. Il portiere classe 1990 era stato, fino al rosso, grande protagonista del pomeriggio garfagnino con il rigore parato a Antongiovanni. In casa fiorentina resta, come è naturale che sia, grande amarezza per non aver capitalizzato una certa supremazia territoriale e le varie chance cestinate. Il deficit di concretezza della formazione di Morandi è stato eloquente nei tre confronti contro il Pieve Fosciana: lo score parla di due successi biancorossi e il pareggio odierno.

Fiori rinuncia agli infortunati Pellegrinetti e Lucchesi ma ritrova sia Alfredini che Touray. Nel 4-4-2 ritrovano una maglia da titolare Dini e Barsotti, tenuto a riposo precauzionalmente settimana scorsa. I gialloblù fiorentini, invece, optano per un 4-4-2 con l’esperto Leo arretrato in difesa e il rientrante Fabbri che supporta il classe 1999 Pofferi. Dopo i primi venti minuti di studio, il match si infiamma al 26’. La retroguardia fiorentina viene colta impreparata dal tocco filtrante di Dini per Piacentini, implacabile nel superare di sinistro Bertini. La replica dell’Audace non tarda ad arrivare. Al 32’ Regoli devia in corner il destro di Antongiovanni. Sul successivo tiro dalla bandierina Fabbri ristabilisce la parità di testa. È un gol che rivitalizza il Galluzzo e scalfisce le certezze ai locali. Prima dell’intervallo ci vuole un’altra bella parata per negare il sorpasso sulla gran conclusione scoccata da Quadri.

La seconda frazione si apre con gli ostacoli che continuano a premere per completare la rimonta. Al 60’ Dini, sempre utile anche in fase difensiva, anticipa Diegoli a pochi passi dalla porta. Passano centoventi secondi e Coulibaly si guadagna il secondo giallo per aver interrotto il contropiede di Barsotti. Sembra la svolta positiva per il Pieve Fosciana ma, invece, tempo sessanta e Labruna concede un rigore agli ospiti per il contatto tra Biagioni e Diegoli. L’intervento è netto ma resta il dubbio se il fallo fosse stato compiuto fuori o dentro l’area locale. Dagli undici metri si presenta capitan Antongiovanni che si fa ipnotizzare da Regoli, abile a restare fermo e a respingere con i piedi. Passato il pericolo, il Pieve Fosciana si difende con maggior ordine. Il valzer delle sostituzioni non muta più di tanto il finale dei tempi regolamentari.

Si va quindi a supplementari. Al 7’, sugli sviluppi di una lunga rimessa laterale di Leo, Toccafondi colpisce la traversa interna da sottomisura. Le emozioni non terminano qui perché in avvio del secondo tempo supplementare il fallo di reazione di Leao su Odoardo Giusti scatena il più classico dei parapiglia. Episodio che accende ancora di più una partita tesa fin dal calcio d’inizio. Rissa che si conclude con il rosso sventolato al numero tre fiorentino e Regoli, ingenuo nell’inserirsi in questa gazzarra. Tra i pali, come detto, finisce Alessio Malatesta. L’ex Diavoli Neri Gorfigliano dimostra, comunque, di sapersela cavare egregiamente tra i pali, ruolo ricoperto fino ad una quindicina di anni fa, respingendo una velenosa punizione di Antongiovanni e sbrogliando un paio di uscite.

Il triplice fischio finale è una liberazione per i ragazzi di Francesco Fiori, liberi di raccogliere l’abbraccio dei proprio tifosi. Il sogno Eccellenza non svanisce: questo entusiasmo dilagante potrebbe essere la benzina vincente per proiettare il Pieve Fosciana nel gotha del calcio regionale.

Michele Masotti

fonte www.gazzettadelserchio.it

CLICCA QUA PER VEDERE IL VIDEO CON LA FESTA FINALE DEL PIEVE FOSCIANA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



La storia del portiere LEONARDO CITTI: dalla JUVENTUS ai DILETTANTI

Una storia che vale la pena di raccontare, di un calcio che ti dà, ti illude e poi ti presenta il conto, magari togliendoti tutti i sogni. Dall'altare alla polvere, dall'essere dentro o a un passo da un calcio iper-professionistico, a quello di... casa, dilettantistico o pseudo tale, fatto di passione e tanti sacrifici. Ecco, Leonardo Citti, classe 1995, portiere di Lucca, pu&ogr...leggi
14/06/2019


E' divorzio tra il CASTELNUOVO e l'allenatore RICCARDO CONTADINI

L'U.S. Castelnuovo (Eccellenza) comunica che Riccardo Contadini (NELLA FOTO) non sarà l'allenatore della prima squadra per la stagione 2019/2020. Al tempo stesso rivolge a Riccardo i più sinceri ringraziamenti per l'ottimo lavoro svolto nella stagione appena trascorsa e gli augura ogni fortuna per il proseguo della carriera di allenatore.  Intanto c'è una confe...leggi
11/06/2019

Il CORSANICO conferma in panchina mister Tiziano FARNOCCHIA

Dopo una breve ma intensa chiaccherata dove è stata analizzata la stagione appena finita e gettato le basi per la prossima e, constatata la totale reciproca soddisfazione e condivisione dei programmi futuri, il GSD Corsanico 1919 annuncia ufficialmente la prosecuzione del rapporto con mister Tiziano Farnocchia come allenatore della prima squadra; con lui il fidato collaboratore Cors...leggi
11/06/2019

PROMOZIONE, il LAMMARI ha scelto il SUCCESSORE di Stefano FRACASSI

Il Lammari ha scelto il successore di Stefano Fracassi, passato al Pieve Fosciana. La scelta del Direttore Generale Vittorio Andreoni è caduta su Christian Boi, che nell'ultima stagione ha raggiunto i playoff di Seconda Categoria con il San Filippo. Ex Porcari ed Aquila Sant'Anna, per Boi si tratta di un ritorno in gialloblu, avendo già guidato per due stagioni la formazio...leggi
06/06/2019

VIAREGGIO, arriveranno da tutta Italia per la "PARTITA DEL CENTENARIO"

"Certo che vengo, è un onore e un piacere tornare a Viareggio dove sono stato benissimo, dove i tifosi mi hanno sempre apprezzato": quando senti queste parole pronunciate da diversi giocatori ‘pescati’ in mezza Italia o anche nelle province limitrofe, in mezzo all’amarezza per l’annata sportiva conclusasi negativamente, il cuore (e anche l’o...leggi
05/06/2019

Il BARGA riparte dalla conferma in panchina di Stefano MARCHI

Non c'è stato bisogno di pause di riflessioni per la dirigenza del Barga, l'ottima stagione 2018/19 culminata con il raggiungimento della salvezza un mese prima della fine del campionato ha portato all'automatica conferma di Stefano Marchi sulla panchina anche per il 2019/2020 insieme al suo secondo Simone Romei, vero uomo spogliatoio, il direttore sportivo Luca Notini, il dirigente...leggi
04/06/2019

Il MOLAZZANA supera di misura l'ISOLOTTO: è PRIMA CATEGORIA!

Isolotto - Molazzana 0-1 ISOLOTTO: Baldassarre; Girardi, Bruni, Galeotti; Meli (76' Molterini), Innocenti, Fraschini (82' Di Michele), Pirazzoli (60' Straccoli), Zeqiri; Ricapito (72' Del Grosso), Di Pasquale. A disposizione: Paladini, Elgoutbi, Mochi, Sponza, Incoronato. Allenatore: Fabio FerrariMOLAZZANA: Bolognesi; Si...leggi
03/06/2019

EDOARDO MICCHI rimane al RIVER PIEVE: guiderà la squadra in PROMOZIONE

Il River Pieve annuncia che, dopo aver condotto la squadra alla vittoria del Girone A di Prima Categoria, Edoardo Micchi siederà sulla panchina biancorossa anche nella stagione 2019/2020 per disputare il campionato di Promozione. Ecco il comunicato pubblicato su facebook dal club garfagnino che ha per la prima volta nella sua storia disputerà il campionato...leggi
28/05/2019

Il "Città di Lucca" 2019 assegnato al presidente del CRA Vittorio Bini

Nella serata di venerdì 24 Maggio, si è tenuta la festa sezionale in occasione dell’assegnazione del Premio  Biennale  “Città di Lucca” 2019, organizzato dal Consiglio Direttivo Sezionale capitanato dal presidente Antonio Ruffo. Quest’anno l’evento ha assunto un significato celebrativo speciale per la sezione di Lucca, cadendo...leggi
25/05/2019

FIGC LUCCHESE in LUTTO per la SCOMPARSA di GIANCARLO DAVINI

Calcio lucchese in lutto per la scomparsa di Giancarlo Davini avvenuta nella notte. Aveva 84, era in pensione dopo aver lavorato per le Poste per tanti anni, lascia la moglie Emilia e due figli. E' stato per tanti anni un riferimento nel Comitato (oggi diventata Delegazione) provinciale, ricoprendo la carica di presidente prima di Pierfranco Bianchi negli anni novanta. Successivamente è ...leggi
25/05/2019

PLAYOFF JUNIORES NAZIONALI: Real Forte Querceta-Sangiovannese 2-1

Real Forte Querceta - Sangiovannese  2-1REAL FORTE QUERCETA: Agozzino, Zini, Credendino, Arnaldi, Marku, Materazzi, Nardini, Panaino, Pugliese, Luisotti, Spallanzani. A disp.: Lo Bosco, Giannoni, Fazzini, Mulinacci, Le Rose, Fascioli, Santini. Allenatore Marco GiuntaSANGIOVANNESE: Allegranti, Lorenzoni, Tafani, Vanni...leggi
22/05/2019

Nuova AVVENTURA per il quarantaduenne Lorenzo FIALE

Nuova avventura per l'evergreen Lorenzo Fiale: il difensore classe 1977, reduce dall'esperienza in Serie D con il Seravezza Pozzi, nella prossima stagione difenderà i colori del Camaiore in Eccellenza. Fiale vanta un'importante carriera tra i professionisti, dove ha difeso le maglie di Montevarchi, Viareggio, di cui è stato per molti anni il capitano, e Forlì. Succe...leggi
22/05/2019

Dopo quattro stagioni il PIEVE FOSCIANA e Francesco FIORI si SEPARANO

Dopo la finale playoff persa contro il Fratres Perignano, la Pieve Fosciana guarda già alla prossima stagione ed annuncia già due importanti novità: Roberto Bacci è il nuovo Direttore Sportivo, mentre dopo quattro stagioni si separano le strade con l'allenatore Francesco Fiori. Questo il comunicato del club che saluta Fiori. "La società vuole r...leggi
21/05/2019

TERZA LUCCA, GALLICANO vola in SECONDA superando il CASTIGLIONE

Gallicano – Castiglione 2-1 GALLICANO: Alcesti, Salotti Nic., Fontana, Bertucci, Taddei L., Bacci Luca, Angelini St. (42’ st Martinelli), Benedetti, Franchi Matteo (30’ st Gaspari), Maiorano (44’ st Shehu Elvin), Brucciani. A disp Peccioli, Franchi P., Martinelli, Pollacchi, Shehu Elvin, Shehu T., Viviani. All. Maurizio Salotti....leggi
18/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04304 secondi