Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


VIDEO PROMOZIONE GIR. C, PERIGNANO-PIEVE FOSCIANA sarà la finale

Continua il sogno della matricola della Garfagnana che ha eliminato l'Audace Galluzzo

Pieve Fosciana-Audace Galluzzo 1-1

PIEVE FOSCIANA: Regoli, Angelini (1’ pts Touray), Sarti (70’Gioele Giusti), Barsotti (67’ Malatesta), Pieri, Biagioni, Sesti, Umberto Barsanti, Odoardo Giusti, Piacentini (8’ pts Bacci) e Dini (65’ Alfredini) A disposizione: Bertoncini, Luca Barsanti, Balducci e Fontanini Allenatore: Francesco Fiori
AUDACE GALLUZZO: Bertini, Khodin (72’ Burgnich), Leao, Coulibaly, Pisapia, Quadri (1’ sts Forconi), Diegoli (8’ sts Geri), Antogiovanni, Fabbri (1’ sts Sanni), Leo e Pofferi (5’ pts Toccafondi) A disposizione: Gelli, Marulli, Vecchi e De Muynck Allenatore: Claudio Morandi
ARBITRO: Labruna di Pontedera (Assistenti Puccini e Lombardi di Pontedera)
RETI: 26’ pt. Piacentini, 33’  pt. Fabbri (AG)
NOTE: Al 64’ Regoli ha parato un calcio di rigore ad Antogiovanni. Espulsi al 62’ Coulibaly per doppia ammonizione, al 4’sts Leao per fallo di reazione e Regoli per comportamento scorretto. Ammoniti Khodin, Diegoli, Odoardo Giusti, Alfredini e Leo. Calci d’angolo 2-6. Recupero supplementari 1’e 2’

La favola del Pieve Fosciana versione 2018-2019 si arricchisce di un nuovo, entusiasmante capitolo. Al termine di 120’ nei quali è successo di tutto, un rigore parato, tre espulsioni e grande agonismo, i ragazzi di Francesco Fiori si guadagnano l’accesso alla finale play-off del proprio girone grazie all’1-1 ottenuto contro il forte Audace Galluzzo, la squadra che ha messo più in difficoltà i biancorossi in tutta la stagione. Il prossimo avversario sulla strada di quel sogno chiamato Eccellenza sarà il Fratres Perignano, approdato alla finale per effetto dello 0-0 casalingo contro il Picchi Livorno. In entrambi i casi sono stati decisivi i migliori piazzamenti della seconda e terza forza di questo equilibratissimo girone C.

Per la sede della finale, con la decisione che sarà presa entro martedì, lo stadio giusto potrebbe essere il “Mariotti” di Montecatini Terme. Retrocedono in Prima Categoria Albinia e Aurora Pitigliano, quest’ultima sconfitta nello spareggio per evitare la retrocessione diretta dal Venturina che disputerà, tra sette giorni, la finale play-out in quel di Gambassi Terme. La partita odierna, seguita in un “Guido Angelini” esaurito in ogni ordine di posto, è stata la fotografia ideale del strepitoso gruppo di capitan Biagioni e compagni. Un gruppo capace di resistere alla pressione del Galluzzo, che non si è quietata nonostante l’inferiorità numerica, di rispondere colpo su colpo e di non subire gol nel secondo tempo supplementare quando in porta, complice l’aver esaurito i cinque cambi, è andato la punta Malatesta in luogo dell’espulso Regoli. Una solidità testimoniata dai pochi gol incassati durante tutta la stagione. Il portiere classe 1990 era stato, fino al rosso, grande protagonista del pomeriggio garfagnino con il rigore parato a Antongiovanni. In casa fiorentina resta, come è naturale che sia, grande amarezza per non aver capitalizzato una certa supremazia territoriale e le varie chance cestinate. Il deficit di concretezza della formazione di Morandi è stato eloquente nei tre confronti contro il Pieve Fosciana: lo score parla di due successi biancorossi e il pareggio odierno.

Fiori rinuncia agli infortunati Pellegrinetti e Lucchesi ma ritrova sia Alfredini che Touray. Nel 4-4-2 ritrovano una maglia da titolare Dini e Barsotti, tenuto a riposo precauzionalmente settimana scorsa. I gialloblù fiorentini, invece, optano per un 4-4-2 con l’esperto Leo arretrato in difesa e il rientrante Fabbri che supporta il classe 1999 Pofferi. Dopo i primi venti minuti di studio, il match si infiamma al 26’. La retroguardia fiorentina viene colta impreparata dal tocco filtrante di Dini per Piacentini, implacabile nel superare di sinistro Bertini. La replica dell’Audace non tarda ad arrivare. Al 32’ Regoli devia in corner il destro di Antongiovanni. Sul successivo tiro dalla bandierina Fabbri ristabilisce la parità di testa. È un gol che rivitalizza il Galluzzo e scalfisce le certezze ai locali. Prima dell’intervallo ci vuole un’altra bella parata per negare il sorpasso sulla gran conclusione scoccata da Quadri.

La seconda frazione si apre con gli ostacoli che continuano a premere per completare la rimonta. Al 60’ Dini, sempre utile anche in fase difensiva, anticipa Diegoli a pochi passi dalla porta. Passano centoventi secondi e Coulibaly si guadagna il secondo giallo per aver interrotto il contropiede di Barsotti. Sembra la svolta positiva per il Pieve Fosciana ma, invece, tempo sessanta e Labruna concede un rigore agli ospiti per il contatto tra Biagioni e Diegoli. L’intervento è netto ma resta il dubbio se il fallo fosse stato compiuto fuori o dentro l’area locale. Dagli undici metri si presenta capitan Antongiovanni che si fa ipnotizzare da Regoli, abile a restare fermo e a respingere con i piedi. Passato il pericolo, il Pieve Fosciana si difende con maggior ordine. Il valzer delle sostituzioni non muta più di tanto il finale dei tempi regolamentari.

Si va quindi a supplementari. Al 7’, sugli sviluppi di una lunga rimessa laterale di Leo, Toccafondi colpisce la traversa interna da sottomisura. Le emozioni non terminano qui perché in avvio del secondo tempo supplementare il fallo di reazione di Leao su Odoardo Giusti scatena il più classico dei parapiglia. Episodio che accende ancora di più una partita tesa fin dal calcio d’inizio. Rissa che si conclude con il rosso sventolato al numero tre fiorentino e Regoli, ingenuo nell’inserirsi in questa gazzarra. Tra i pali, come detto, finisce Alessio Malatesta. L’ex Diavoli Neri Gorfigliano dimostra, comunque, di sapersela cavare egregiamente tra i pali, ruolo ricoperto fino ad una quindicina di anni fa, respingendo una velenosa punizione di Antongiovanni e sbrogliando un paio di uscite.

Il triplice fischio finale è una liberazione per i ragazzi di Francesco Fiori, liberi di raccogliere l’abbraccio dei proprio tifosi. Il sogno Eccellenza non svanisce: questo entusiasmo dilagante potrebbe essere la benzina vincente per proiettare il Pieve Fosciana nel gotha del calcio regionale.

Michele Masotti

fonte www.gazzettadelserchio.it

CLICCA QUA PER VEDERE IL VIDEO CON LA FESTA FINALE DEL PIEVE FOSCIANA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



FUOCHI d'ARTIFICIO per aprire la nuova stagione dell'ACADEMY PORCARI

Presentazione in grande stile per l Academy Porcari davanti a più di 600 persone, che hanno gremito le tribune dello stadio. Mattatore della serata il vulcanico presidente Stefano Silla, acclamato da tutta la tribuna al momento del suo arrivo sul palco! Hanno aperto la festa il vice sindaco di Porcari Fanucchi e l'assessore allo sport Gigli che hanno portato i saluti del Sindaco Fornacia...leggi
13/09/2019

"TAU ON STARS", ecco la lunga NOTTE di festa per il club amaranto

Cena in piazza, fuochi d’artificio, musica fino a tarda notte: sabato 14 settembre Altopascio è amaranto con “Tau on Stars”, l’evento nell’evento che chiama a raccolta in occasione della Festa del Pane tutti i membri della grande Casa Tau Calcio Altopascio. Come ogni anno, infatti, è giunto il momento delle presentazioni degli atleti e degli s...leggi
13/09/2019

Tutti gli EX GIOCATORI del LIDO DI CAMAIORE alla festa di COMPLEANNO

Avanti tutta, con altri amarcord d’annata, verso la festa di compleanno – vengono festeggiati i primi sessanta anni e passa di attività – del Lido di Camaiore Calcio: l’appuntamento-invito ad essere presente è per tutti coloro che hanno indossato la maglia gialloblù arricchita spesso dal simbolo del cavalluccio marino, è per sabato prossimo 14...leggi
10/09/2019

La SEZIONE AIA di LUCCA organizza il CORSO per aspiranti ARBITRI

Come ogni anno la sezione Arbitri “M. Gianni” di Lucca, organizza gratuitamente il corso per aspiranti arbitri di calcio. Possono partecipare tutti i candidati di ambo i sessi che siano cittadini della Comunità Europea, con documento di identità valido, ed i cittadini extra comunitari, dotati anche di regolare permesso di soggiorno, che abbiano compiuto alla data ...leggi
10/09/2019

"RICORSO INAMMISSIBILE": VIAREGGIO 2014 fuori dall'ECCELLENZA

Un lungo pomeriggio a Roma presso il Collegio di Garanzia del CONI che ha respinto il ricorso del Viareggio 2014 che chiedeve l'ammissione in sovrannumero al campionato di Eccellenza. Il ricorso è stato giudicato "inammissibile"  (attendiamo di sapere ora se uscirà un comunicato con le motivazioni), per cui ora il Viareggio 2014, che sperava inizialmente nel ripescaggio in se...leggi
09/09/2019

VIDEO SERIE D GIRONE A, Borgosesia-Lucchese 1-1

Borgosesia - Lucchese 1-1  BORGOSESIA: Galli, Saltarelli, Reolfi, Bartolini, Ferrando, Costa, Matera (33’ st Cirigliano), Castelletto, Muzzi (46’ st Iannacone), Ravasi, Pagliaro (23’ st Ferradino). A disposizione: Martignoni, Tonoli, Canessa, Bernardo, Tampellini, Barella. Allenatore: Didu.LUCCHESE: Fon...leggi
09/09/2019


SERIE D, il GHIVIBORGO presenta le NUOVE MAGLIE per la STAGIONE

Alla cena conviviale tenutasi nel locale MaraMeo di Borgo a Mozzano fra squadra, staff e società presentate le nuove maglie del GhiviBorgo (serie D girone A9 con i main sponsor per la stagione calcistica 19/20. Ai tradizionali  Gesam gas e E.i.l, quest’anno si aggiunge la nota società Blukart srl di Uzzano (PT) che opera nel settore della carta e del cartone. A ...leggi
06/09/2019

VOLPI: "O ECCELLENZA o NIENTE, non faremo la TERZA CATEGORIA"

C'è grande curiosità per avere la sentenza del Consiglio di Garanzia del Coni che lunedì 9 settembre potrebbe riammettere il Viareggio 2014 al campionato di Eccellenza in sovrannumero, oppure cancellare il calcio nella città marittima. È infatti Tommaso Volpi a fissare alcuni imprescindibili punti. “O sarà Eccellenza, o non sa...leggi
04/09/2019

Le GESTA del RIVER PIEVE arrivano fino in ARGENTINA

Riprendiamo e traduciamo un articolo uscito sul quotidiano argentino Olé prima del derby tra River Plate e Boca Juniors in cui è stato intervistato il Presidente del River Pieve Francesco Canozzi, il quale parla del "legame" tra il club toscano e quello millionario. L'arrivo di Daniele De Rossi ha rivoluzionato il mondo Boca e ancor prima di debuttare contro Almag...leggi
04/09/2019

"Aspetto una RISPOSTA dalla LUCCHESE non oltre sabato 21 settembre"

Danilo Mariani risponde al Presidente della Lucchese 1905 Bruno Russo. Il Presidente della Health Factory replica all'ex esterno e fissa in sabato 21 settembre la data ultima per avere una risposta definitiva dalla società rossonera. Questo il comunicato: Lette le dichiarazioni del Presidente Bruno Russo, non avendo alcuna volontà di scadere in sterili...leggi
03/09/2019

"Mariani vorrebbe la A in cinque anni, ma io sono un po' perplesso"

La Lucchese ha incontrato l'imprenditore Danilo Mariani che, assistito dai propri legali, ha illustrato verbalmente per la prima volta tre proposte per la società rossonera. Dice il presidente Bruno Russo: "Mariani ha spiegato qual è il suo vero core business. Da parte nostra abbiamo sottolineato che le porte della Lucchese sono aperte a tutti, ma abbiamo ribadito ...leggi
02/09/2019

VIDEO SERIE D GIRONE A, Lucchese-Chieri 2-2

Lucchese - Chieri 2-2 LUCCHESE: Fontanelli, Lici, Pardini, Cruciani (12' st Ligorio), Meucci, Papini, Nannelli, Nolé (22' st Fazzi), Gueye (43' pt Falomi), Presicci (25' st Vignali), Remorini (44' st Lucarelli). A disposizione: Forciniti, Balleri, Yener, Tarantino. Allenatore: Francesco MonacoCHIERI: Luppi, Bruni (1' st Sbo...leggi
02/09/2019

COPPA ITALIA ECCELLENZA, Tau Calcio Altopascio-V. Montecatini 2-3

Tau Calcio Altopascio - Valdinievole Montecatini 2-3 TAU CALCIO ALTOPASCIO: Citti, Magini G., Lucchesi (31' pt Battistoni), Gialdini, Signorini, Del Sorbo, Michelotti, Maccagnola (27' st Pratesi), Benedetti, Chianese, Murgia (41' st Magini L.). A disposizione: Donati, Gemignani, Fanani, Frugoli, Matteoni, Mengali. Allenatore: Cristiani....leggi
02/09/2019

VIDEO, uno spettacolare gol di PETRACCI manda in estasi il RIVER PIEVE

Pieve Fosciana-River Pieve 0-1 PIEVE FOSCIANA: Levrini, Dini (Pieri), La Rosa (Gioele Giusti) (Luca Barsanti), Umberto Barsanti, Bacci, Biagioni, Lucchesi (Piacentini), Morelli, Odoardo Giusti (Giusti Odoardo), Alfredini e Parmigiani A disposizione: Adami, Touray, Barsotti e Triti Allenatore Stefano FracassiRIVER PIEVE: ...leggi
02/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02543 secondi