Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


"Sono qui per VINCERE il CAMPIONATO, non la CLASSIFICA MARCATORI"

Cristian Brega (Ponsacco) è il re dei bomber del girone E di serie D, ma guai ricordarglielo

Beninteso, a volte può pesare eccome quell’etichetta di favorita che molti addetti ai lavori hanno attaccato alla maglietta dell’Fc Ponsacco 1920 fin dal precampionato: crescono le pressioni e il pallone, in qualche occasione, può cominciare pure a scottare. Poi, però, ci sono quelli come Cristian Brega, il bomber dei rossoblù: “Se può pesare giocare in una squadra considerata fra le più accreditate candidate alla promozione? Posso rispondere a titolo personale perché ognuno le cose le vive a modo suo – dice l’attaccante - a me fa solo piacere, mi stimola e mi responsabilizza. Mi piace giocare in una squadra che scende in campo per centrare l’obiettivo più importante e anche sapere che i nostri avversari ci considerano la formazione da battere: saperlo mi carica. Poi, però, bisogna sempre tenere i piedi ben saldi a terra: a calcio si gioca nel rettangolo verde ed è lì che bisogna confermare i pronostici”. Nemmeno le pressioni e il fatto di scendere in campo per un pubblico caldo, ma anche esigente, come quello rossoblù, sono un problema: “Ci mancherebbe altro - sorride Brega - per me giocare per un tifoseria che ci segue in massa ovunque è solo motivo d’orgoglio e di vanto. Tante volte, anzi, sono stati proprio la nostra arma in più e sono sicuro che sarà così anche da qui alla fine del campionato. Le critiche? Quando si gioca in una piazza importante e ambiziosa vanno messe in conto, sono l’altra faccia della medaglia. Ma pure quelle devono essere uno sprone a fare sempre meglio”.

Con 21 reti in 30 partite guida la classifica dei bomber del girone  di serie D. Ma guai ricordarglielo: “Lo ripeto per l’ennesima volta, sono venuto a Ponsacco per vincere il campionato e il titolo di capocannoniere è l’ultima cosa che m’interessa - ribadisce - sono contento di fare gol perché sono un attaccante e quello è il mio mestiere, però, vi assicuro che firmerei adesso per non segnarne più uno da qui alla fine del campionato in cambio della promozione. Purtroppo, però, questa certezza non possiamo averla e, dunque, spero di segnarne qualcun altro: ma per l’Fc Ponsacco 1920, non certo per soddisfazione personale”.

Là davanti, peraltro, è un po’ meno solo: da qualche settimana a questa parte, infatti, è decollato anche Mauro Semprini,  due gol, un assist e un rigore conquistato nelle ultime quattro gare. “Sono contentissimo per lui e anche per noi, anche se personalmente non ho mai avuto dubbi sulle sue qualità: però - spiega Brega - non bisogna dimenticare che è al primo anno nel calcio dei grandi e, dunque, era del tutto logico che fosse necessario concedergli qualche mese di ambientamento. Ma Mauro ha le qualità tecniche e la testa giusta per fare il calciatore: anche quando, per qualche episodio sfortunato, non riusciva a segnare con continuità, infatti, non l’ho mai visto abbattuto o giù di morale. Per un attaccante è molto importante”.

Domenica la trasferta a San Gimignano, poi San Donato e Prato, un trittico contro tre delle squadre più in forma del campionato. Brega, però, preferisce pensare ad un impegno per volta: “Intanto concentriamoci sulla prossima gara: affrontiamo una squadra in salute che ha conquistato 13 punti nelle ultime sei gare. Non possiamo permetterci cali di tensione”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Grave LUTTO in casa FC PONSACCO 1920

Fabrizio Paci non c'è più. Il direttore sportivo, nonché anima degli Juniores Nazionali del Ponsacco, si è spento all'età di 58 anni e "con lui perdiamo, non solo un dirigente competente e affidabile, ma anche e soprattutto un amico vero - ha ricordato il presidente Massimo Donati - il calcio è gioia diceva sempre...leggi
15/07/2019

La STELLA ROSSA CASTELFRANCO ufficializza il nuovo ORGANIGRAMMA

La Stella Rossa Castelfranco è pronta a iniziare la prossima stagione calcistica con tanto entusiasmo, puntando per il proprio settore giovanile e scuola calcio, sulla qualifica dei propri allenatori.  La società vuole offrire ai propri tesserati un'istruzione di qualità e idonea all'età di ciascun ragazzo, oltre a seguire le direttive della federazione....leggi
15/07/2019

Adesso è UFFICIALE: il FRATRES PERIGNANO giocherà in ECCELLENZA

Il patron Valerio Biasci, insieme al presidente Stefano Bonsignori, al vice presidente Silvano Lelli e al Direttore Generale Venerio Frosini, annunciano l'iscrizione della società Fratres Perignano al campionato di Eccellenza 2019/2020. L'iscrizione arriva a seguito della fusione avvenuta a titolo gratuito con la Pecciolese, grazie alla quale la società perignanese allenata dal co...leggi
15/07/2019

Il PONSACCO è salvo: l'iscrizione alla SERIE D stata regolarizzata

L’Fc Ponsacco 1920 rimane in serie D. La tempesta improvvisa piovuta fra capo e collo al club rossoblù all’inizio di luglio con l’inchiesta che ha coinvolto l’amministratore delegato Walter Buonfiglio non ha spento il pallone rossoblù. "Da stamani (giovedi 11 luglio ndr) siamo regolarmente iscritti al campionato, un’impre...leggi
11/07/2019

PONSACCO si mobilita per iscrivere la squadra al prossimo campionato

La macchina per salvare il calcio rossoblù e iscrivere l’Fc Ponsacco 1920 al prossimo campionato di serie D è partita. Da ieri è operativo il conto corrente della Banca di credito cooperativo di Castagneto Carducci (Iban IT06A0846114000000010969941) e sono cominciate ad arrivare i primi versamenti. Il primo i...leggi
02/07/2019

E' morto MARIO BROTINI, il dirigente degli anni d'oro della CUOIOPELLI

"Stamani è venuta a mancare una persona speciale, l’uomo di riferimento della ns Società... Con il proprio contributo ha fatto vivere alla piazza Santacrocese anni di gloria, portando il Ns nome per tutta Italia. Un forte abbraccio alla famiglia...RIP Mario Brotini.... Grande Uomo, sarai sempre nei Ns cuori". Con queste poche righe scritte sulla...leggi
25/06/2019

Il NAVACCHIO ZAMBRA e il CALCIO PISANO piangono GIULIANO NARDI

E' un triste momento per il calcio della provincia di Pisa che perde un suo importante personaggio. Si tratta di Giuliano Nardi, storico rappresentante dello Zambra e successivamente del Navacchio Zambra. Proprio la società lo ricorda sulla sua pagina facebook.  "La nostra società subisce un grave lutto. Oggi è venuto a mancare Giuliano Nardi, attuale v...leggi
25/06/2019

SERIE D, venerdì 14 giugno a VIAREGGIO arriva il D CLUB

La Serie D celebrerà i migliori del campionato appena concluso nella 7ª edizione del D CLUB, il voting dei tifosi ideato dal Dipartimento Interregionale LND in collaborazione con Corriere dello Sport e Tuttosport. La premiazione si terrà venerdì 14 giugno alle ore 19 presso il Grand Hotel Royal di Viareggio, condurrà l’evento il giornalista di Radio O...leggi
13/06/2019

GIANLUCA DOVERI sarà ancora il CAPITANO del PONSACCO

E fanno sette. Anche nel 2019/2020 il capitano dell’Fc Ponsacco 1920 sarà Gianluca Doveri e per il forte centrocampista sarà la settima stagione consecutiva in rossoblù. L’ufficialità è arrivata nella giornata di oggi dopo un incontro in sede con l’amministratore delegato Walter Buonfiglio, il direttore sportivo Andrea Luperini e gli altri ve...leggi
08/06/2019

PONTEDERA piange la scomparsa dell'ex presidente Enzo Capannini

E’ morto Enzo Capannini, ex presidente del Pontedera, tifosissimo granata e commerciante fra i primi della città. Alla famiglia vanno le più sincere condoglianze da parte di tutta la società.  Enzo Capannini assunse nel 1974 la presidenza del Pontedera, attorniato da altri esponenti dell’imprenditoria citta...leggi
08/06/2019

AURELIO CIRAUDO lascia il CASCINA: "Non c'erano i presupposti giusti"

Aurelio Ciraudo non è più il direttore generale del Cascina. E' lui stesso a spiegare a TOSCANAGOL i motivi della scelta. "Ho dato le dimissioni perché non ci sono più i requisiti su cui avevamo fondato il nostro rapporto di collaborazione a giugno lo scorso anno. E cioè la qualità degli impianti e delle strutture. Venendo a mancare tutto questo...leggi
06/06/2019

Quattro CONFERME ed una NEW ENTRY in casa PONSACCO

Una new entry e quattro conferme. Prende forma all’insegna della continuità anche l’area tecnico-sportiva dell’Fc Ponsacco 1920 edizione 2019/2020: dopo quelle del direttore sportivo Andrea Luperini e dell’allenatore Francesco Colombini, infatti, arrivano anche le conferme del vice Riccardo Rocca, del preparatore atletico Luca Di Giulio, del massaggiatore Andrey M...leggi
04/06/2019

VIDEO Il CASCINA batte la LAMPO ai SUPPLEMENTARI e vola IN ECCELLENZA

Cascina - Lampo 2-1 dopo i tempi supplementari CASCINA: Mazzaccherini, Landi, Mattiello, Naldini (67' Casarosa), Lotti, Cosimi, Puccini, Susini (91' Borselli), Vaglini (118' Hemmy), Giudici (91' Aiello), Morelli. A disposizione: Rossi, Rodella, Micheletti, Melani, Colombini. All.: Luca PolzellaLAMPO: Pannocchia, Tredici (110'...leggi
03/06/2019

FC PONSACCO 1920, avanti con il diesse LUPERINI e mister COLOMBINI

L’Fc Ponsacco 1920 sceglie la continuità e riparte da Andrea Luperini come direttore sportivo e Francesco Colombini allenatore. A una settimana di distanza dalla vittoria nella finale play-off con il Gavorrano, con cui i rossoblù hanno chiuso in bellezza una stagione che li ha visti sempre recitare da protagonisti dall’inizio alla fine, arriva l’annuncio ufficial...leggi
27/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04120 secondi