Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


"Sono qui per VINCERE il CAMPIONATO, non la CLASSIFICA MARCATORI"

Cristian Brega (Ponsacco) è il re dei bomber del girone E di serie D, ma guai ricordarglielo

Beninteso, a volte può pesare eccome quell’etichetta di favorita che molti addetti ai lavori hanno attaccato alla maglietta dell’Fc Ponsacco 1920 fin dal precampionato: crescono le pressioni e il pallone, in qualche occasione, può cominciare pure a scottare. Poi, però, ci sono quelli come Cristian Brega, il bomber dei rossoblù: “Se può pesare giocare in una squadra considerata fra le più accreditate candidate alla promozione? Posso rispondere a titolo personale perché ognuno le cose le vive a modo suo – dice l’attaccante - a me fa solo piacere, mi stimola e mi responsabilizza. Mi piace giocare in una squadra che scende in campo per centrare l’obiettivo più importante e anche sapere che i nostri avversari ci considerano la formazione da battere: saperlo mi carica. Poi, però, bisogna sempre tenere i piedi ben saldi a terra: a calcio si gioca nel rettangolo verde ed è lì che bisogna confermare i pronostici”. Nemmeno le pressioni e il fatto di scendere in campo per un pubblico caldo, ma anche esigente, come quello rossoblù, sono un problema: “Ci mancherebbe altro - sorride Brega - per me giocare per un tifoseria che ci segue in massa ovunque è solo motivo d’orgoglio e di vanto. Tante volte, anzi, sono stati proprio la nostra arma in più e sono sicuro che sarà così anche da qui alla fine del campionato. Le critiche? Quando si gioca in una piazza importante e ambiziosa vanno messe in conto, sono l’altra faccia della medaglia. Ma pure quelle devono essere uno sprone a fare sempre meglio”.

Con 21 reti in 30 partite guida la classifica dei bomber del girone  di serie D. Ma guai ricordarglielo: “Lo ripeto per l’ennesima volta, sono venuto a Ponsacco per vincere il campionato e il titolo di capocannoniere è l’ultima cosa che m’interessa - ribadisce - sono contento di fare gol perché sono un attaccante e quello è il mio mestiere, però, vi assicuro che firmerei adesso per non segnarne più uno da qui alla fine del campionato in cambio della promozione. Purtroppo, però, questa certezza non possiamo averla e, dunque, spero di segnarne qualcun altro: ma per l’Fc Ponsacco 1920, non certo per soddisfazione personale”.

Là davanti, peraltro, è un po’ meno solo: da qualche settimana a questa parte, infatti, è decollato anche Mauro Semprini,  due gol, un assist e un rigore conquistato nelle ultime quattro gare. “Sono contentissimo per lui e anche per noi, anche se personalmente non ho mai avuto dubbi sulle sue qualità: però - spiega Brega - non bisogna dimenticare che è al primo anno nel calcio dei grandi e, dunque, era del tutto logico che fosse necessario concedergli qualche mese di ambientamento. Ma Mauro ha le qualità tecniche e la testa giusta per fare il calciatore: anche quando, per qualche episodio sfortunato, non riusciva a segnare con continuità, infatti, non l’ho mai visto abbattuto o giù di morale. Per un attaccante è molto importante”.

Domenica la trasferta a San Gimignano, poi San Donato e Prato, un trittico contro tre delle squadre più in forma del campionato. Brega, però, preferisce pensare ad un impegno per volta: “Intanto concentriamoci sulla prossima gara: affrontiamo una squadra in salute che ha conquistato 13 punti nelle ultime sei gare. Non possiamo permetterci cali di tensione”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D GIR. E, PONSACCO vince i PLAYOFF per il secondo anno di fila

FC Ponsacco 1920 - Gavorrano 1-0 FC PONSACCO 1920: De Carlo; Tazzer, Mazzanti, Colombini II, Gremigni; Mariani, Menichetti, Doveri; Zorica (36' st Semprini); Tehe (20' st Castorani), Brega. A disposizione: Bartolozzi, Cirelli, Matteoni, Birzò, Caruso, Albanese, Lici. Allenatore: Colombini IGAVORRANO: Salvataggio; Scogn...leggi
20/05/2019

SERIE D GIRONE E, un anno dopo di nuovo FINALE PLAYOFF per il PONSACCO

FC Ponsacco 1920 - Aquila Montevarchi 2-2 FC PONSACCO 1920: De Carlo; Gremigni, Colombini II, Mazzanti, Tazzer (39’ st Birzò); Mariani (26’ st Menichetti), Caciagli, Negri; Doveri (46’ st Lici); Tehe (44’ st Castorani), Brega. A disposizione: Bartolozzi, Zorica, Matteoni, Caruso, Albanese. Allenatore: Colombini I....leggi
13/05/2019

TERZA PISA, il PISA OVEST vince la FINALE PLAYOFF e SALE in SECONDA

Pisa Ovest - Crespina 3-1 dopo i tempi supplementari PISA OVEST (4-4-2): Cerrai, Chelotti M., Ammannati, Marianelli (85' Botrugno), Coltelli (117' Cassano), Gionfriddo, Del Ministro (60' Galerotti), Granford, Pecori A. Carmignani (103' Mistretta), Pecori Ale. (81' Fiorini). A disposizione: Milano,  Batini, Barandoni, Giuliacci, Mistretta. Alle...leggi
13/05/2019

TERZA PISA, c'è in palio la PROMOZIONE tra PISA OVEST e CRESPINA

Ultimo atto della stagione per la prima squadra del Pisa Ovest che sabato 11 maggio alle ore 16 al "Simone Redini" di Cascina scenderà in campo per la finalissima play off di Terza categoria contro il Crespina. Chi vincerà la sfida sarà promosso nel prossimo campionato di Seconda categoria. Un importante traguardo per la società di Po...leggi
09/05/2019

"Lascio la CUOIOPELLI, STIMOLI e MOTIVAZIONI non sono più gli stessi"

Si dividono le strade di Andrea Cipolli e della Cuoiopelli: dopo la promozione in Serie D sfumata di un soffio nella primavera 2018, in questa stagione i biancorossi hanno chiuso al sesto posto in campionato ed il tecnico ha deciso così di interrompere il rapporto. È proprio il mister a dichiarare la sua volontà ai microfoni di TOSCANAGOL. “Sono stato ...leggi
08/05/2019

PONSACCO, l'avventura continua: domenica 12 maggio SEMIFINALE PLAYOFF

L’avventura non è ancora finita. Domenica al Comunale di Viale della Rimembranza arriva il Montevarchi (calcio d’inizio alle 16) per la semifinale play-off del girone E di serie D. Chi passa il turno affronterà nella finale la vincente di Seravezza-Gavorrano. La gara è secca: in caso di parità al termine dei novanta minuti e dei supplementari, and...leggi
08/05/2019

SECONDA GIR. C, il SAN GIULIANO FC vola in PRIMA CATEGORIA

Il San Giuliano Football Club vince il Girone B di Seconda Categoria e sale in Prima dopo aver ottenuto 27 punti nel girone di andata e 37 in quello di ritorno. Dopo il giro di boa, la formazione allenata da Andrea Timpani ha ottenuto un pareggio, una sconfitta, cinque vittorie consecutive, k.o. sul campo dell'Atletico Lucca e sette successi consecutivi finali. Sei sono state ...leggi
06/05/2019

"Sul progetto di riqualificazione dello STADIO siamo noi in vantaggio"

Cascina, un importante Comune di oltre 45 mila abitanti in provincia di Pisa e due società che a questo punto possiamo dirlo sono pronto allo scontro per ottenere la gestione dello Stadio "Redini", dell'impianto "Fiorentini" e del Sussidiario. Dopo l'assegnazione per la stagione 2018-2019 alla nuova società Atletico Cascina, ora si va verso il rinnovo (sono bandi annuali) ...leggi
03/05/2019

Pronta la RIQUALIFICAZIONE degli IMPIANTI SPORTIVI del CASCINA ASD

Il Cascina Asd esprime soddisfazione per l’esito positivo della proposta presentata in merito alla manifestazione di interesse promossa dal Comune di Cascina per la riqualificazione dell’intera area sportiva dello Stadio Comunale ‘Redini’. Si tratta di un progetto importante e moderno che prevede lavori davvero rilevanti che comprendono non solo l’area stre...leggi
02/05/2019

La PECCIOLESE fa la STORIA e approda per la prima volta in ECCELLENZA

Con una giornata di anticipo la Pecciolese può brindare alla vittoria del Girone C di Promozione ed al conseguente passaggio in Eccellenza. Agli uomini di Maurizio Cerasa è bastato il pareggio interno (2-2) contro l'Urbino Taccola per diventare irraggiungibili per la concorrenza. Sedici vittorie, cinque pareggi ed otto sconfitte i numeri che hanno permesso alla Pecciolese ...leggi
29/04/2019

Contro il TRESTINA un'altra partita da vincere per il PONSACCO

“Non ci sarà Colombini che è stato squalificato e nemmeno Lici, infortunato e per il quale la stagione è praticamente chiusa”. Fa la conta l’allenatore dell’Fc Ponsacco 1920 Francesco Colombini alla vigilia della sfida con il Trestina (arbitro Braccacini di Macerata), in programma giovedì 18 aprile (calcio d’in...leggi
18/04/2019

PRIMA, i LUCCHESI (padre e figlio) lasciano la guida del SAN MINIATO

Improvvisa "crisi" tecnica al San Miniato (Prima categoria girone D) dove all'indomani della conquista della salvezza, ci sono le dimissioni della coppia di allenatori rappresentata da Carlo Lucchesi e dal figlio Andrea che da questa stagione aveva lasciato il campo da gioco per collaborare con il padre. E' lo stesso Andrea Lucchesi a spiegare a TOSCANAGOL cosa sia successo: "In...leggi
09/04/2019

VIDEO SERIE D GIRONE E, Ponsacco-San Donato Tavarnelle 0-0

FC Ponsacco 1920 – San Donato Tavarnelle 0-0 FC PONSACCO 1920: De Carlo; Tazzer, Colombini II, Mazzanti, Lici (20’ st Becagli); Mariani (24’ st Negri), Caciagli, Castorani (20’ st Zorica); Doveri (39’ st Menichetti); Semprini (27’ st Tehe), Brega. A disposizione: Bartolozzi, Matteoni, Caruso, Gremigni. Allenatore...leggi
08/04/2019

SEMPRINI ora non si ferma più: "MERITO anche dei consigli di BREGA"

A segno domenica a San Gimignano e la settimana scorsa a Ponte a Egola. C’è il timbro di Mauro Semprini, venti anni il prossimo 15 aprile, nell’Fc Ponsacco 1920 che ha superato di slancio, ottenendo il bottino massimo, il doppio turno lontano dalle mura amiche e che si accinge ad affrontare il San Donato Tavarnelle in uno dei big match quattordicesima giornata del girone E di...leggi
04/04/2019

JACOPO MAGNANI, dall'ATLETICO ETRURIA alla RAPPRESENTATIVA JUNIORES

Quarta convocazione in Rappresentativa Juniores Regionale per Jacopo Magnani che ha portato a Firenze contro lo Zenith Audax, squadra che milita in Eccellenza, un “pezzetto” di Atletico Etruria. "Sono molto contento per queste convocazioni – commenta il protagonista – nell'ultima abbiamo giocato contro una squadra di categoria superiore c...leggi
29/03/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04187 secondi