Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


DE ZERBI "strega" gli ALLENATORI con la sua FILOSOFIA di CALCIO

Grande successo dell'incontro organizzato dall'A.I.A.C. di Lucca al cinema Puccini di Altopascio

Due passaggi specifici. Il primo in cui racconta quando ha smesso di giocare nel 2013, a 33 anni, quando nonostante fosse un calciatore professionista, la testa andava più veloce delle gambe e il suo pensiero era già di iniziare ad allenare. Il secondo riguarda il ruolo di allenatore e la credibilità che arriva dal grado conoscenza che uno ha: il rapporto con i giocatori che ti pesano appena gli dici qualcosa e capiscono se sei competente o meno, se possono imparare qualcosa dai tuoi insegnamenti o meno.

E' la sintesi del pensiero che troviamo riportato nel commento su facebook del giovane allenatore di Prato Federico Montagnolo che lunedì 25 Marzo ha partecipato all'incontro tra l'allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi e gli allenatori che sono arrivati un po' da tutta la Toscana. Una serata organizzato dall'A.I.A.C. di Lucca che ha avuto un grandissimo successo. 

"Queste due cose mi hanno colpito più delle idee tecnico-tattiche - aggiuge ancora Montagnolo nel suo post su facebook - perché De Zerbi ieri sera ha voluto ribadire che non importa quanti anni hai, chi sei o cosa hai fatto per allenare. Per allenare serve PASSIONE e CONOSCENZA: in base a quello i giocatori ti verranno dietro oppure no. LA LEADERSHIP SI CONQUISTA SUL CAMPO".

Presentato dal presidente dell'AIAC di Lucca e introdotto poi dal presidente nazionale dell'Associazione Renzo Ulivieri, De Zerbi ha "dato spettacolo" per quasi tre ore, spiegando con l'aiuto del maxi schermo le sue idee di calcio. Il giovane tecnico bresciano è considerato uno dei più innovativi a livello nazionale. 

Tra i presenti anche Renato Montagnolo, assistente di Alvini e Marcello Quinto, attuale calciatore del Prato ed ex giocatore di De Zerbi quando allenava il Foggia in Lega Pro alcune stagioni fa, Andrea Vieri preparatore atletico del Prato, Massimo Lucchesi di www.allenatore.net, Marco Giunti e due allenatori russi, Nikita Sterenko e  Smirnov Stanislav che sono appositamente venuti dalla Versilia dove stanno seguendo la VIAREGGIO CUP, e tanti altri. Presente anche il presidente regionale A.I.A.C. Luciano Casini.

Soddisfattisimo il presidente dell'AIAC Lucca Marco Vannini. "Un successo annunciato, lo sapevamo, ma onestamente siamo rimasti tutti estasiati. Un grazie di cuore al mister Roberto De Zerbi e a tutto il suo staff che oltre a trasmettere la propria filosofia di gioco a tutto tondo, con grande professionalità e dedizione ma soprattutto immensa passione hanno reso una serata speciale davvero unica".

Una serata resa possibile dal lavoro di Francesco D'Arrigo. "Un grazie speciale al "nostro" Mister ed amico Francesco perché ci assiste e ci sprona a fare, ma soprattutto ci permette di trasformare le nostre idee in fatti. Un grazie a tutto il consiglio Aiac di Lucca ed anche a chi consigliere non è, perché mettiamo passione, tempo ed energia al servizio di tutti noi allenatori".

Dopo l'intervento è stato proprio Francesco D'Arrigo, docente della Scuola Allenatori di Coverciano e consigliere nazionale A.I.A.C. a tirare un piccolo bilancio della serata, sottolineando la straordinaria disponibilità di De Zerbi, la sua umiltà e serietà.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Il TAU aspetta la PONTREMOLESE e vuole tornare a vincere

Un gruppo in piena ripresa fisica e mentale: si presenta così il Tau Calcio, impegnato nel campionato di Eccellenza, in vista della partita contro la Pontremolese, programmata per domenica 20, alle 15, allo stadio di Altopascio. A parlare è proprio il mister, Pietro Cristiani (NELLA FOTO), che giorno dopo giorno sta modellando la squadra. “C'è ripresa ...leggi
18/10/2019

I giocatori della LUCCHESE protagonisti a un corso per la rianimazione

I giocatori della Lucchese ed lo "storico" preparatore professor Riccardo Guidi sono stati tra i protagonisti questa mattina dell'iniziativa "Viva! la settimana per la rianimazione cardiopolmonare" in programma in piazza Aldo Moro a Capannori. L'evento, rivolto agli studenti e ai docenti di tutte le scuole della Piana (primarie e secondarie di primo e secondo grado) consisteva in un max...leggi
18/10/2019

Giovedì 17 ottobre la PRESENTAZIONE della LIBERTAS ACADEMY ASD

Giovedi 17 Ottobre presso la pizzeria "Marameo" di Lammari dalle ore 21.00 si terrà la presentazione della Società Libertas Academy A.S.D. In questa serata di festa sfileranno assieme a tutto lo staff tutte le ragazze (in ordine i team Under 9, Under 12, Under 15 e per chiudere la Prima Squadra) che si dedicheranno alle foto di rito e ai consueti saluti di inizio stagione....leggi
16/10/2019

"E' una brutta partenza, ma tutti insieme ne verremo fuori"

Una vittoria e quattro sconfitte nelle prime cinque gare di campionato. Inizio difficile di campionato per la matricola Corsanico (Prima girone A) ed è il momento subito di "serrare le fila". Lo fa con estrema traqnuillità il presidente del club versiliese Alessandro Crovara con un post sulla pagina facebook della società. "Oggi mi è venuta voglia di ...leggi
18/10/2019

VIDEO SERIE D GIRONE A, Lucchese-Savona 1-0

Lucchese - Savona 1-0  LUCCHESE: Coletta, Nannelli, Pardini (24’ st Bartolomei), Ligorio, Benassi, Visibelli, Presicci (23’ st Lucarelli), Cruciani, Falomi (13’ st Bitep), Vignali (34’ st Lici), Gueye (37’ st Dinelli). A disposizione: Marinca, Papini, Belli, Tarantino. Allenatore: Monaco.SAVONA...leggi
14/10/2019

Curioso SCONTRO di gioco tra due COMPAGNI che finiscono all'OSPEDALE

Uno scontro di gioco fortuito tra due compagni di squadra durante il match San Filippo-Borgo a Mozzano, terminato 2-1 e valevole per la quarta giornata del Girone C di Seconda Categoria, ha causato qualche problema ai due sfortunati giocatori gialloblu, scontratisi a seguito di un lancio lungo su contropiede avversario e finiti all'ospedale. Matteo Salvetti ha riportato un taglio profon...leggi
09/10/2019

AMOROSO squalificato, ma il REAL FORTE QUERCETA continua con lui

"La società Real Forte Querceta rende noto agli organi di stampa e tramite loro ai propri tifosi che, dalla giornata odierna l’allenatore della prima squadra Christian Amoroso è stato colpito da un provvedimento di squalifica di tre mesi a causa di una sentenza relativa ad una vecchia vertenza tra lo stesso e una società con la quale, in passato, è stato te...leggi
08/10/2019

ECCELLENZA GIR. A, TAU CALCIO e FUCECCHIO si DIVIDONO la POSTA

Tau Calcio Altopascio - Fucecchio 1-1 TAU CALCIO ALTOPASCIO: Citti, Battistoni, Lucchesi (13' st Maccagnola), Gialdini, Signorini, Del Sorbo, Matteoni (23' st Murgia), Michelotti (13' st Riccomini), Benedetti, Chianese, Magini L. (23' st Pratesi). A disposizione: Donati, Fanani, Gemignani, Magini G., Beqiri. Allenatore: Cristiani.FUCE...leggi
07/10/2019

MUORE nel SONNO ex giovane CALCIATORE lucchese di 24 anni

Tragica scoperta poco prima delle 19 di sabato 5 ottobre a Pontetetto, quartiere di Lucca: automedica e ambulanza senza medico sono intervenute perché Aldi Cala un giovane di 24 anni di origine albanese, ma da tempo residente in Italia non rispondeva alle chiamate dei genitori. Il medico, una volta entrato nell’abitazione non ha potuto far altro che accertare l'avvenuto decesso, tr...leggi
07/10/2019


Il "MONDO TAU" scende in PIAZZA: quanta gente per la PRESENTAZIONE

È iniziata alla grande la stagione sportiva 2019/2020 del Tau Calcio Altopascio, protagonista sabato 14 settembre di Tau On Stars, la grande festa amaranto organizzata in occasione della Festa del pane per celebrare tutti i membri della società, dai dirigenti ai più piccoli atleti. Come ogni anno, quindi, sono state presentate le squadre e gli staff impegnati nella ...leggi
17/09/2019

"TAU ON STARS", ecco la lunga NOTTE di festa per il club amaranto

Cena in piazza, fuochi d’artificio, musica fino a tarda notte: sabato 14 settembre Altopascio è amaranto con “Tau on Stars”, l’evento nell’evento che chiama a raccolta in occasione della Festa del Pane tutti i membri della grande Casa Tau Calcio Altopascio. Come ogni anno, infatti, è giunto il momento delle presentazioni degli atleti e degli s...leggi
13/09/2019

Tutti gli EX GIOCATORI del LIDO DI CAMAIORE alla festa di COMPLEANNO

Avanti tutta, con altri amarcord d’annata, verso la festa di compleanno – vengono festeggiati i primi sessanta anni e passa di attività – del Lido di Camaiore Calcio: l’appuntamento-invito ad essere presente è per tutti coloro che hanno indossato la maglia gialloblù arricchita spesso dal simbolo del cavalluccio marino, è per sabato prossimo 14...leggi
10/09/2019

La SEZIONE AIA di LUCCA organizza il CORSO per aspiranti ARBITRI

Come ogni anno la sezione Arbitri “M. Gianni” di Lucca, organizza gratuitamente il corso per aspiranti arbitri di calcio. Possono partecipare tutti i candidati di ambo i sessi che siano cittadini della Comunità Europea, con documento di identità valido, ed i cittadini extra comunitari, dotati anche di regolare permesso di soggiorno, che abbiano compiuto alla data ...leggi
10/09/2019

VOLPI: "O ECCELLENZA o NIENTE, non faremo la TERZA CATEGORIA"

C'è grande curiosità per avere la sentenza del Consiglio di Garanzia del Coni che lunedì 9 settembre potrebbe riammettere il Viareggio 2014 al campionato di Eccellenza in sovrannumero, oppure cancellare il calcio nella città marittima. È infatti Tommaso Volpi a fissare alcuni imprescindibili punti. “O sarà Eccellenza, o non sa...leggi
04/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04159 secondi