Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

La RAPPRESENTATIVA UNDER 17 della LND pareggia con la LAZIO

Finisce senza reti la prima partita al 48° "Trofeo Beppe Viola" ad Arco di Trento

Inizia con un pareggio il cammino della Rappresentativa Under 17 della Lega Nazionale Dilettanti alla 48ª edizione del "Trofeo Beppe Viola". Sotto una pioggia incessante, la formazione di mister D'Urso fa 0-0 all'esordio contro la Lazio in un match che, a dispetto del vuoto alla voce marcatori, è risultato al contrario divertente e dai ritmi abbastanza elevati. 

Tante le occasioni da rete costruite dalla selezione LND nel corso della partita, le più nitide quella nel primo tempo di Mariconda, che da pochi passi non è riuscito a impattare il pallone servitogli da Consoli, e la punizione di Di Noia in avvio di ripresa sventata da Furlanetto. Per certi versi è un punto che va un pò stretto all'Under 17, impeccabile in difesa e a lunghi tratti padrona del campo, che però in pieno recupero rischia di crollare sulla conclusione di Guadagnoli fermata dal palo. Al termine dell'incontro, come stabilito da regolamento, sono stati effettuati i calci di rigore nell'eventualità che le squadre possano finire a pari punti nel girone: a spuntarla sono stati i biancocelesti con tre centri in altrettanti tentativi contro i tre falliti da parte della Rappresentativa.

"Mi è piaciuta la prova dei ragazzi, sono stati coraggiosi e propositivi come gli avevo chiesto - le parole del tecnico D'Urso - E' un peccato non essere riusciti a raccogliere qualcosa in più, fossimo stati meno imprecisi nell'ultimo passaggio potevamo anche prenderci i tre punti. Adesso guardiamo alla prossima sfida, col Milan non partiamo sconfitti e anzi abbiamo il dovere di crederci".

Oggi a Varone di Riva del Garda (ore 13) ci sarà da affrontare infatti i rossoneri, che nell'altro match del girone B hanno pareggiato per 2-2 contro l'Hellas Verona dopo essersi trovati in svantaggio di due reti (poi ai rigori meglio gli scaligeri).

Dopo le gare, spazio in serata alla cerimonia del "Beppe Viola" presso il Salone del Casinò di Arco per il benvenuto ufficiale alle squadre partecipanti. Tra gli ospiti speciali anche il presidente LND Cosimo Sibilia, al quale è stato consegnato il premio Stella Alpina Coraggio "per la sua efficace ed edificante azione di promozione del gioco del calcio in Italia" dal Comitato organizzatore del torneo. "E' un onore per me ricevere questo riconoscimento, il Beppe Viola è una vera e propria istituzione per il calcio giovanile - ha commentato Sibilia - Investire sui ragazzi è fondamentale per il rilancio tecnico del calcio italiano, questo è uno degli obiettivi principali della LND ed è la ragione per cui siamo sempre presenti con la nostra rappresentativa"

Presenti per la LND anche i presidenti dei Comitati Provinciali autonomi di Trento e Bolzano Ettore Pellizzari e Georg Paul Tappeiner, il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti Felicio De Luca, la responsabile del calcio femminile in Trentino Ida Micheletti.

Lazio-Under 17 LND 0-0

LAZIO (4-3-3): Furlanetto; Vecchi, Franco, Pica, Cornacchia; Pesciallo (8' st Castigliani), Orlandi (8' st Vignes), Bertini; Moschini (22' st Francia), Zilli (16' pt Guadagnoli), Kammou. A disp. Caruso, Battistelli, Darini, Tempestilli, Marras. All. Fratini
UNDER 17 LND (4-3-1-2): Siani; Galardi, Convito, Chiricallo, Marino T.; Tronchin, Di Noia, Malfetta (15' st Marino P.); Consoli; Mariconda (22' st Bernardi), Lombardi (28's t Marcellino). A disp. Ombra, Tutino, Carcani, Marcuccio, Galdoune, De Leo. All. D'Urso
ARBITRO: Perenzoni di Rovereto
ASSISTENTI: Giovannini di Rovereto e Puddu di Arco Riva
NOTE: Ammoniti: Malfetta (U), Kammou (L). Angoli 4-3 per la Lazio. Recupero pt 3', st 4'

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/03/2019
Tempo esecuzione pagina: 1,34047 secondi