Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


VIDEO COPPA ITALIA ECCELLENZA, il MONTIGNOSO vince ai CALCI di RIGORE

Tante emozioni ma nessun gol nei 120 minuti di gioco. Dal dischetto la squadra di Gassani è più precisa

Zenith Audax - Montignoso  0-0 (2-4 dopo i calci di rigore)

ZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Ruggeri, Saccenti, Benvenuti, Facchini, Piras, Lenzini, Zizzari, Silva Reis, Manganiello (30 st. Sow Papa). A disp.: Montenegro, Maretto, Magelli, Baldi, Cirasella, Ferraro, Martines. All.: Andrea Bellini
MONTIGNOSO:
Frongillo, Ferri, Cinquini, Berti, Signorini, Mussi Manuel, Lazzarini, Fassone (23' st. Nigiotti), Chiaramonti, Della Pina, Geraci (4' pts Scaramelli). A disp.: Alberti, Bugliani, Grossi, Bertelloni, Barbieri, Mussi Matteo,  Tonazzini. All.: Matteo Gassani
ARBITRO: Guido Iacopetti di Pistoia (assistenti Alaimo di Firenze e Macripò di Siena)
NOTE: rigore fallito da Zizzari (Z) al 7' pt., Spettatori 400 circa. Ammoniti Saccenti (ZA), Benvenuti (ZA), Cinquini (M), Della Pina (M), Lazzarini (M). Al 32' del secondo espulso l'allenatore del Montignoso Gassani per proteste. Angoli 9-3.

Pomeriggio di sole al "Bozzi" di Frenze per la finale della Coppa Italia Eccellenza che mette di fronte il Montignoso (girone A) e lo Zenith Audax (girone B). Pronti via e il match inizia subito alla grande. Al 7' spizzata di Geraci per Chiaramonti che cerca il pallonetto al portiere ma la passa di poco alta sopra la traversa. Passa un minuto e l'arbitro assegna un calcio di rigore allo Zenith Audax: azione in velocità di Manganiello che serve Lenzini che crossa in mezzo per l'accorrente Piras che viene trattenuto da Cinquini: sul dischetto si presenta l'esperto Zizzari che si fa però ipnotizzare da Frongillo che para la conclusione.

Subito emozioni e match vibrante. Al 21' il rigore lo chiedono i massesi per un fallo di mani in area di Facchini, L'arbitro Iacopetti fa però proseguire fra le proteste dei giocatori di Matteo Gassani. Si prosegue su buoni ritmi e il Montignoso è pericoloso al 31' con un tiro dalla distanza di Berti che viene parato in due tempi da Brunelli.

La parte finale del primo tempo è però tutta della Zenith Audax che al 35' attacca con Silva Reis che scambia con Piras e poi tira in scarsa coordinazione dal limite dell'area. Amaranto pratesi pericolosi anche in pieno recupero con un bel passaggio di Piras per Zizzari che viene anticipato all'ultimo da un intervento del difensore Manuel Mussi. E' l'ultima emozione di un bel primo tempo dove non si è segnato ma che certo non ha annoiato.

Si riparte per il secondo tempo in perfetto orario. Cala il sole, aumenta il freddo al "Bozzi". Ricordiamo che in caso di parità saranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno e in caso di ulteriore parità di andrà ai calci di rigore. Nessun cambio, giocano gli stessi ventidue che hanno iniziato la finale.

Al 4' occasione per il Montignoso su azione susseguente a calcio d'angolo: bell'impatto aereo di Manuel Mussi, palla però che finisce alta sopra la traversa. Poi inizia una fase in cui è lo Zenith Audax a guidare le "operazioni" in campo. I ragazzi di Bellini battono tre angoli consecutivi, ma senza alcun effetto. La replica del Montignoso è con Lazzarini (20') che costringe Brunelli a un intervento non perfetto, poi il difensore Facchini rinvia evitando qualsiasi pericolo. Ma il pericolo più grande per la porta amaranto arriva sei minuti dopo quando il lanciato Chiaramonti anticipa Brunelli in uscita, la palla sta per insaccarsi e irrompe il difensore Benvenuti che salva quasi sulla linea di porta.

La partita resta bellissima ed appassionante, potrebbe decidersi da un momento all'altro. Le due squadre stanno dando vita ad ottimo spettacolo tecnico. Le emozioni non mancano. Gli ultimi minuti però vedono la stanchezza prevalere, le squadre iniziano a fare "calcoli" e in pratica non succede più niente. Finisce 0-0, si va ai tempi supplementari.

Si riparte e lo Zenith Audax si rende subito pericoloso (1') con un colpo di testa di Sow Papa deviato spettacolarmente da Frongillo. Al 3' ancora pratesi in attacco e tiro di Saccenti con la palla che finisce di poco a lato. Passa un minuto e ci prova anche Piras con un tiro in diagonale che passa vicino al palo. Quindi si rivede in avanti il Montignoso (11') con calcio di punizione di Chiaramonti con la palla che passa alta sopra la traversa. Lo stesso centravanti in maglia bianca ci riprova due minuti dopo  con un bella rovesciata che Brunelli però controlla facilmente. 

CLICCA QUA SOTTO PER VEDERE IL VIDEO DI TV PRATO CON LA SINTESI DELLA FINALE

Inizia il secondo tempo supplementare ed ecco un episodio ancora molto controverso: l'arbitro Iacopetti annulla un gol a Geraci per fuorigioco, ma la sensazione è che il giocatore fosse partito in posizione regolare. Proteste furibonde dei massesi. Poi ancora Montignoso pericoloso (13') con un tiro a colpo sicuro di Signorini che Brunelli devia miracolosamente sulla traversa. E' l'ultimo brivido di un match bellissimo, ma senza reti. Si va ai calci di rigore. 

Il Montignoso è più preciso, solo Chiaramonti si vede parare il tiro da Frongillo, per lo Zenith Audax sono decisivi gli errori di Silva Reis e Lenzini. Questa la sequenza: Geraci gol, Silva Reis parato, Signorini gol, Zizzari gol, Nigiotti gol, Lenzini fuori, Chiaramonti parato, Sow Papa gol, Mussi Manuel gol.

La COPPA ITALIA di ECCELLENZA 2018-2019 va al MONTIGNOSO. 

Al termine le premiazioni delle squadre, della terna arbitrale composta dall’arbitro Iacopetti di Pistoia, dagli assistenti Alaimo di Firenze e Macripò di Siena. I riconoscimenti sono stati consegnati dal presidente Paolo Mangini, dal vicepresidente vicario Bruno Perniconi, dal vicepresidente Massimo Taiti, dal delegato provinciale di Massa Carrara Andrea Antonioli. Presenti anche i consiglieri Giorgio Merlini e Vasco Brogi e il presidente del Comitato Regionale Arbitri Vittorio Bini

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Il giovane GIULIO VITALI collaborerà con TOSCANAGOL

TOSCANAGOL ha l’ambizione di migliorarsi sempre e continuare ad essere un punto di riferimento per i calciatori ma anche per quei ragazzi che vogliono affacciarsi al mondo del giornalismo. È questo il caso di Giulio Vitali, classe 2003 di Pontassieve (FI) che frequenta il Liceo Internazionale “Niccolò Machiavelli” di Firenze. “Sono un ragazz...leggi
22/03/2019

IACOPO BALESTRI torna a SIGNA: è il NUOVO DIRETTORE TECNICO

“È con orgoglio che annuncio il ritorno nel Signa 1914 di Iacopo Balestri, il giocatore dalle 150 partite in serie A che ha chiuso da noi la sua carriera contribuendo in modo sostanziale a farci guadagnare e mantenere l’Eccellenza”. Con queste parole, il direttore generale Andrea Ballerini ha presentato il nuovo arrivato in casa Signa, che di nuovo per&...leggi
21/03/2019

VIDEO ECCELLENZA GIR. B, il GRASSINA vince il DERBY e vede la SERIE D

Grassina - Antella 99 1-0 GRASSINA: Burzagli, Fabbrini (73’ Cattani), Benvenuti, Nuti (73’Stella), Meacci, Villagatti, Torrini, Caschetto (55’ Degli Innocennti), Baccini (78’ Bruni), Bellini, Kthella (64’ Fani). A disposizione: Merlini, Dall Olmo, Martellini,, Vannonii. Allenatore: Matteo InnocentiANTELLA 99...leggi
18/03/2019

VIDEO, i TIFOSI caricano il GRASSINA in vista del DERBY con l'ANTELLA

Una carica grandissima in vista del derby contro l'Antella che potrebbe spingere ancora di più il Grassina, capolista del Girone B di Eccellenza, verso la Serie D. Mercoledì 13 marzo la squadra si è ritrovata al Bar "Caffè 31" per un aperitivo insieme ai tifosi, che hanno dimostrato tutto il loro affetto e voglia di vittoria a mister Matteo Inocenti e ai suoi ragazzi...leggi
14/03/2019

ZEPPONI: "Se battiamo l'ANTELLA 99 saremo davvero vicini alla SERIE D"

Il Grassina è davvero vicino a trasformare il sogno in realtà, un sogno chiamato Serie D. Serviranno infatti al massimo nove punti nelle restanti cinque partite alla formazione rossoverde per essere certi di vincere il Girone B di Eccellenza. Il pesante k.o. dell'ultimo turno della rivale Poggibonsi (4-0 a Pratovecchio) suona come una resa da parte dei giallorossi, e la strad...leggi
15/03/2019

"Vogliamo VINCERE tutte le partite, poi vedremo dove ARRIVEREMO..."

Una lotta estenuante, che domenica dopo domenica diventa sempre più avvincente. La vittoria finale del Girone E di Serie D è sempre più incerta, con sei squadre racchiuse in tre punti ad otto giornate dalla fine. Coinvolto in questa bagarre anche il San Donato Tavarnelle, distante tre punti dalla capolista Pianese. Tra le fila del club fiorentino l'esterno classe 19...leggi
07/03/2019

PROMOZIONE, tanta paura ma nessun problema per il portiere TREZZA

Nel ringraziare tutti coloro che si sono adoperati nel prestare soccorso al calciatore Tommaso Trezza infortunatosi nella sfortunata trasferta di Soci, l’Asd Pontassieve comunica che, in seguito agli esami strumentali effettuati nella serata di domenica all’ospedale di Bibbiena sono escluse fratture e complicazioni varie. Per il portierone azzurro &ld...leggi
05/03/2019

SAN DONATO, nessuna lesione per GIORDANI che tornerà entro 40 giorni

Il San Donato Tavarnelle comunica che il tesserato Giulio Giordani, a seguito di un infortunio occorso durante una seduta di allenamento la scorsa settimana, ha svolto accertamenti clinici dove non sono state riscontrate lesioni al ginocchio dell’attaccante giallo blu.  Il giocatore comincerà sin da subito le necessarie terapie per tornare in c...leggi
05/03/2019

SESTESE, l'attaccante 2001 DI VICO è arrivato a 7 reti in PROMOZIONE

Prima doppietta tra i "grandi" per Mattia Di Vico, promettente attaccante della Sestese (Promozione girone A) che domenica 3 Marzo ha battuto per 3-1 il Lammari. Di Vico, 18 anni alla fine di Marzo, è così arrivato a ben 7 gol in questa stagione, bottino davvero niente male per lui che di fatto è una punta esterna. Per lui è questa la quarta ann...leggi
04/03/2019

ECCELLENZA GIR. B, TORRINI e METAFONTI fanno VOLARE il GRASSINA

Grassina - Porta Romana 2-0 GRASSINA: Burzagli, Stella, Benvenuti, Degl Innocenti, Meacci (65’ Fani), Villagatti, Torrini, Metafonti, Baccini (60’ Bruni), Bellini, Kthella (77’ Nuti). A disposizione: Merlini, Fabbrini, Martellini, Dall Olmo, Caschetto, Vannoni. Allenatore: Matteo InnocentiPORTA ROMANA: Morandi, G...leggi
04/03/2019

"Macchè CROCIERA, sono EVENTI che fanno parte di accordi pubblicitari"

E' da ieri che sente parlare di questa "CROCIERA" della Lega Nazionale Dilettanti a Genova, ha letto alcuni commenti sui social e allora Paolo Mangini, presidente della LND Toscana, su richiesta di TOSCANAGOL, chiede di far chiarezza.  "Giusto per evitare clamorosi equivoci - dice -, conoscendo poi come funziona le rete dove tutto viene amplificato e magari...leggi
01/03/2019

ECCELLENZA: "Siamo di rincorsa, ci giochiamo la salvezza in volata"

Tredici punti nelle ultime cinque giornate e il Porta Romana vede più vicina la salvezza diretta, traguardo che sembrava quasi irraggiungibile dopo il k.o. di Foiano. Gli arancioneri si preparano alla sfida di domenica contro la capolista Grassina. Il derby metterà di fronte le due squadre più in forma del momento. Le parole di mister Calderini: "D...leggi
28/02/2019

GIOVEDI' 11 APRILE si giocherà la finale di COPPA ITALIA PROMOZIONE

Fissata la data della finale di Coppa Italia di Promozione: si giocherà giovedì 11 aprile allo Stadio Comunale 'Bozzi' di Firenze e si affronteranno il Cascina ed il Terranuova Traiana. Chi vincerà avrà un posto garantito nelle finali per potersi giocare un posto in Eccellenza con le vincenti dei playoffs di ciascuno dei tre gironi....leggi
26/02/2019

SERIE D GIR. E, MALOTTI: "Mi aspettavo di più da noi e dalla PIANESE"

Dopo il pareggio casalingo contro la Pianese, in sala stampa ha parlato il mister del San Donato Tavarnelle Roberto Malotti: "Ci siamo messi in difficoltà da soli nel primo tempo, salendo di tono nella ripresa, anche se non abbiamo espresso un buon calcio. E’ stata una partita dove da entrambe le squadre mi aspettavo qualcosa in più. Non possiamo parlare di assenze p...leggi
25/02/2019

Calcio fiorentino in LUTTO per la SCOMPARSA di Umberto SARDELLI

Calcio fiorentino e Grassina in lutto per la scomparsa di Umberto Sardelli, ex giocatore rossoverde negli anni cinquanta e Presidente poi negli anni sessanta. Rappresentante di commercianti e industriali italiani del settore olio alla stazione sperimentale di Milano e consigliere nazionale Federolio, di cui è stato anche vicepresidente, Sardelli è stato a Grassina cofondat...leggi
21/02/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04843 secondi