Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


VIDEO COPPA ITALIA ECCELLENZA, il MONTIGNOSO vince ai CALCI di RIGORE

Tante emozioni ma nessun gol nei 120 minuti di gioco. Dal dischetto la squadra di Gassani è più precisa

Zenith Audax - Montignoso  0-0 (2-4 dopo i calci di rigore)

ZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Ruggeri, Saccenti, Benvenuti, Facchini, Piras, Lenzini, Zizzari, Silva Reis, Manganiello (30 st. Sow Papa). A disp.: Montenegro, Maretto, Magelli, Baldi, Cirasella, Ferraro, Martines. All.: Andrea Bellini
MONTIGNOSO:
Frongillo, Ferri, Cinquini, Berti, Signorini, Mussi Manuel, Lazzarini, Fassone (23' st. Nigiotti), Chiaramonti, Della Pina, Geraci (4' pts Scaramelli). A disp.: Alberti, Bugliani, Grossi, Bertelloni, Barbieri, Mussi Matteo,  Tonazzini. All.: Matteo Gassani
ARBITRO: Guido Iacopetti di Pistoia (assistenti Alaimo di Firenze e Macripò di Siena)
NOTE: rigore fallito da Zizzari (Z) al 7' pt., Spettatori 400 circa. Ammoniti Saccenti (ZA), Benvenuti (ZA), Cinquini (M), Della Pina (M), Lazzarini (M). Al 32' del secondo espulso l'allenatore del Montignoso Gassani per proteste. Angoli 9-3.

Pomeriggio di sole al "Bozzi" di Frenze per la finale della Coppa Italia Eccellenza che mette di fronte il Montignoso (girone A) e lo Zenith Audax (girone B). Pronti via e il match inizia subito alla grande. Al 7' spizzata di Geraci per Chiaramonti che cerca il pallonetto al portiere ma la passa di poco alta sopra la traversa. Passa un minuto e l'arbitro assegna un calcio di rigore allo Zenith Audax: azione in velocità di Manganiello che serve Lenzini che crossa in mezzo per l'accorrente Piras che viene trattenuto da Cinquini: sul dischetto si presenta l'esperto Zizzari che si fa però ipnotizzare da Frongillo che para la conclusione.

Subito emozioni e match vibrante. Al 21' il rigore lo chiedono i massesi per un fallo di mani in area di Facchini, L'arbitro Iacopetti fa però proseguire fra le proteste dei giocatori di Matteo Gassani. Si prosegue su buoni ritmi e il Montignoso è pericoloso al 31' con un tiro dalla distanza di Berti che viene parato in due tempi da Brunelli.

La parte finale del primo tempo è però tutta della Zenith Audax che al 35' attacca con Silva Reis che scambia con Piras e poi tira in scarsa coordinazione dal limite dell'area. Amaranto pratesi pericolosi anche in pieno recupero con un bel passaggio di Piras per Zizzari che viene anticipato all'ultimo da un intervento del difensore Manuel Mussi. E' l'ultima emozione di un bel primo tempo dove non si è segnato ma che certo non ha annoiato.

Si riparte per il secondo tempo in perfetto orario. Cala il sole, aumenta il freddo al "Bozzi". Ricordiamo che in caso di parità saranno disputati due tempi supplementari di quindici minuti ciascuno e in caso di ulteriore parità di andrà ai calci di rigore. Nessun cambio, giocano gli stessi ventidue che hanno iniziato la finale.

Al 4' occasione per il Montignoso su azione susseguente a calcio d'angolo: bell'impatto aereo di Manuel Mussi, palla però che finisce alta sopra la traversa. Poi inizia una fase in cui è lo Zenith Audax a guidare le "operazioni" in campo. I ragazzi di Bellini battono tre angoli consecutivi, ma senza alcun effetto. La replica del Montignoso è con Lazzarini (20') che costringe Brunelli a un intervento non perfetto, poi il difensore Facchini rinvia evitando qualsiasi pericolo. Ma il pericolo più grande per la porta amaranto arriva sei minuti dopo quando il lanciato Chiaramonti anticipa Brunelli in uscita, la palla sta per insaccarsi e irrompe il difensore Benvenuti che salva quasi sulla linea di porta.

La partita resta bellissima ed appassionante, potrebbe decidersi da un momento all'altro. Le due squadre stanno dando vita ad ottimo spettacolo tecnico. Le emozioni non mancano. Gli ultimi minuti però vedono la stanchezza prevalere, le squadre iniziano a fare "calcoli" e in pratica non succede più niente. Finisce 0-0, si va ai tempi supplementari.

Si riparte e lo Zenith Audax si rende subito pericoloso (1') con un colpo di testa di Sow Papa deviato spettacolarmente da Frongillo. Al 3' ancora pratesi in attacco e tiro di Saccenti con la palla che finisce di poco a lato. Passa un minuto e ci prova anche Piras con un tiro in diagonale che passa vicino al palo. Quindi si rivede in avanti il Montignoso (11') con calcio di punizione di Chiaramonti con la palla che passa alta sopra la traversa. Lo stesso centravanti in maglia bianca ci riprova due minuti dopo  con un bella rovesciata che Brunelli però controlla facilmente. 

CLICCA QUA SOTTO PER VEDERE IL VIDEO DI TV PRATO CON LA SINTESI DELLA FINALE

Inizia il secondo tempo supplementare ed ecco un episodio ancora molto controverso: l'arbitro Iacopetti annulla un gol a Geraci per fuorigioco, ma la sensazione è che il giocatore fosse partito in posizione regolare. Proteste furibonde dei massesi. Poi ancora Montignoso pericoloso (13') con un tiro a colpo sicuro di Signorini che Brunelli devia miracolosamente sulla traversa. E' l'ultimo brivido di un match bellissimo, ma senza reti. Si va ai calci di rigore. 

Il Montignoso è più preciso, solo Chiaramonti si vede parare il tiro da Frongillo, per lo Zenith Audax sono decisivi gli errori di Silva Reis e Lenzini. Questa la sequenza: Geraci gol, Silva Reis parato, Signorini gol, Zizzari gol, Nigiotti gol, Lenzini fuori, Chiaramonti parato, Sow Papa gol, Mussi Manuel gol.

La COPPA ITALIA di ECCELLENZA 2018-2019 va al MONTIGNOSO. 

Al termine le premiazioni delle squadre, della terna arbitrale composta dall’arbitro Iacopetti di Pistoia, dagli assistenti Alaimo di Firenze e Macripò di Siena. I riconoscimenti sono stati consegnati dal presidente Paolo Mangini, dal vicepresidente vicario Bruno Perniconi, dal vicepresidente Massimo Taiti, dal delegato provinciale di Massa Carrara Andrea Antonioli. Presenti anche i consiglieri Giorgio Merlini e Vasco Brogi e il presidente del Comitato Regionale Arbitri Vittorio Bini

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Il GRASSINA sta programmando la prima "storica" stagione in SERIE D

Dopo la vittoria sul Grosseto nella "Supercoppa Giandonati" che ha portato a Grassina il titolo di campione regionale dilettanti, la società del Presidente Zepponi si sta muovendo in vista della prossima stagione sportiva. Confermato lo staff tecnico a disposizione dell'allenatore Matteo Innocenti, il D.S. Cristian Prosperi è al lavoro per costruire la rosa dei giocatori che parte...leggi
23/05/2019

PROMOZIONE, MATTEO MELANI è iul nuovo TECNICO della SESTESE

La Sestese Calcio comunica che per la prossima stagione sportiva il responsabile tecnico della prima squadra sarà Matteo Melani (NELLA FOTO, già allenatore della squadra Juniores Elite. La formazione Juniores sarà invece guidata da Matteo Angiolini, attualmente tecnico degli Esordienti 2007 del club rossoblù. Da sottolineare, caso unico nel calcio toscan...leggi
23/05/2019

Il SAN DONATO TAVARNELLE scioglie le RISERVE: ecco il nuovo ALLENATORE

Il San Donato Tavarnelle comunica di aver individuato la figura che ricoprirà il ruolo di allenatore della prima squadra nella stagione 2019/2020. Si tratta di Simone Venturi, ex mister nella stagione appena conclusa dell’Aquila Montevarchi. Prima dell’Aquila Montevarchi, Venturi ha allenato, fra le altre squadre, Ghiviborgo, Montecatini, Fort...leggi
22/05/2019

Il PONTASSIEVE e Massimo MASSI si SEPARANO dopo due stagioni

Dopo due stagioni insieme, si separano le strade del Pontassieve e dell'allenatore Massimo Massi. Questo il comunicato del club: L'Asd Pontassieve comunica che, dopo due stagioni, le strade del Mister della Prima Squadra, Massimo Massi, e della società si dividono. Due annate culminate con la sfortunata finale playoff di domenica scorsa e contraddistinte da una co...leggi
22/05/2019

La LASTRIGIANA annuncia il NOME del NUOVO ALLENATORE

Stefano Calderini è il nuovo allenatore della Lastrigiana e prenderà il posto di Marco Ghizzani. Il Direttore Sportivo Andrea Pucci ha strappato il sì del tecnico che nell'ultima stagione ha guidato il Porta Romana alla permanenza in Eccellenza. Calderini vanta un curriculum di tutto rispetto, essendosi seduto in passato sulle panchine di Fiesole Caldine, Forti...leggi
21/05/2019

VIDEO SCANDICCI, parlano il presidente RORANDELLI e il mister DAVITTI

Soddisfazione in casa Scandicci per la salvezza raggiunta domenica scorsa vincendo la gara di playout contro la Sinalunghese. Le parole del Presidente Fabio Rorandelli: "Siamo veramente contenti, è stata una stagione complicata all'inizio e recuperata molto bene nel girone di ritorno. Oggi tanti tifosi al "Turri"? A Scandicci si sta creando un bel movimento positivo"...leggi
20/05/2019

VIDEO, SCANDICCI in festa per la SALVEZZA in SERIE D

Grande vittoria dello Scandicci nella finale Playout! I Blues di mister Davitti vincono 3-0 in un Turri pieno di tifosi e ragazzi delle giovanili contro la Sinalunghese, e si confermano in Serie D per il tredicesimo anno di fila!Primo tempo equilibrato, nella ripresa lo Scandicci passa in vantaggio con una punizione di Martini al 65', e raddoppia (dopo una doppia occasione Bragadin-...leggi
20/05/2019

SERIE D, dopo la SALVEZZA lo SCANDICCI conferma mister Claudio DAVITTI

Lo Scandicci, nella persona del Presidente, Arch. Fabio Rorandelli, all’indomani della vittoria per 3-0 nel Play-Out contro la Sinalunghese, che ha permesso il mantenimento della categoria di Serie D, rilascia il seguente comunicato: Per la prossima stagione sportiva 2019/2020, lo Scandicci 1908, dato il conseguimento dell’obiettivo prefissato, conferma sia il Dirett...leggi
20/05/2019

SPAREGGI NAZIONALI, il FUCECCHIO va sotto e non recupera più

Fucecchio-Valle del Tevere 0-1  FUCECCHIO: Del Bino, Intreccialagli, Kazazi, Pizza, Sabatini, Pinto, Tremolanti (12' st. Borgioli), Fioravanti, Mazzanti (81' Cenci), Guarisa (24' st. Rovai), Sciapi. A disposizione Doveri, Tani, Mangiantini, Dini, Rigirozzo, Papa. Allenatore Claudio Targetti.VALLE DEL TEVERE: Aniello, Paletta,...leggi
19/05/2019

La RIGNANESE annuncia il NOME dell'ALLENATORE per il 2019/2020

La Rignanese si separa da Francesco Nenciarini ed annuncia l'allenatore per la prossima stagione, che sarà Francesco Lucchesi. Questo il comunicato del club biancoverde: L'Usd Rignanese dà il benvenuto a Francesco Lucchesi nuovo allenatore della prima squadra per la stagione 2019-20. Trentasette anni con esperienze maturate nel Lanciotto Campi, Vaianes...leggi
17/05/2019

FINALE SUPERCOPPA PROMOZIONE: Pecciolese-Pontremolese 5-4 dopo rigori

Ultimo atto della stagione anche per la Promozione con la disputa della finale della SUPERCOPPA di PROMOZIONE tra la Pecciolese e la Pontremolese. Si gioca al "Bozzi" di Firenze in un giornata con cielo plumbeo e con poco pubblico vista la giornata lavorativa e, soprattutto l'orario. Pecciolese-Pontremolese 5-4 (dopo i calci di rigore la gara era terminata 0-0) ...leggi
17/05/2019

Stefano LACCHI è il nuovo ALLENATORE del PORTA ROMANA

Il C.S. Porta Romana Oltrarno comunica di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra a mister Stefano Lacchi. Ex-calciatore professionista con trascorsi nella Fiorentina e in società di serie B, Lacchi è stato un punto di forza del Porta Romana negli anni 2000. In occasione della festa per i 50 anni della società è stato eletto nella Top 11 All Time...leggi
17/05/2019

Massimo ZAVAGLIA non sarà l'allenatore del VALDARNO FC nel 2019/2020

Le strade del Valdarno Football Club e di mister Massimo Zavaglia si separano: non sarà dunque lui la guida tecnica nella prossima stagione. Questo il comunicato: La Società Valdarno Football Club, nella persona del suo Presidente Simone Simoni e di tutto il consiglio direttivo comunica che Massimo Zavaglia non sarà l’allenatore della prima squ...leggi
15/05/2019

Il SAN DONATO TAVARNELLE ufficializza il nuovo DIRETTORE SPORTIVO

Il San Donato Tavarnelle comunica di aver scelto per la stagione 2019-2020 la figura del nuovo direttore sportivo. Il nome del nuovo direttore sportivo è quello di Giacomo Biagi che ha alle spalle importanti esperienze con la Colligiana e lo Scandicci. Giacomo Biagi, classe '72, è nativo di Colle Val D’Elsa. Un passato da gioca...leggi
15/05/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,62099 secondi