Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


ECCELLENZA GIR. B, nessun gol ma tante emozioni a Lastra a Signa

Finisce 0-0 il match contro un brillante e giovane Porta Romana

Finisce 0-0 la sfida tra Lastrigiana e Porta Romana Oltrarno, valida per la diciassettesima giornata del girone B di Eccellenza Toscana, in una partita povera di reti ma ricca di emozioni. Biancorossi che vanno in vacanza interrompendo la serie di tre sconfitte consecutive e riprendendo il cammino per puntare ai playoff. 

Inizio di partita abbastanza bloccato: la Lastrigiana si dispone in campo con il 4-3-1-2 e tiene gli attaccanti Mazzoni e Di Tommaso vicini per cercare di scardinare la difesa del Porta Romana con combinazioni. Il primo squillo arriva dopo un quarto d’ora dal fischio d’inizio: tiro dal limite dell’area di Iaquinandi rimpallato; la palla arriva a Berti, il cui destro esce di poco alla destra del palo.

Il giovane Porta Romana se la gioca senza timori, ma sono i biancorossi ad avere le due occasioni più ghiotte per passare in vantaggio nella prima frazione. Al 19′ scarico di Mazzoni per Iaquinandi che conclude con un sinistro  violento, ma il portiere Morandi si esibisce in una bella parata e nega il gol all’11 lastrigiano. Tre minuti più tardi occasione ancor più nitida: Sanni scende sulla sinistra e mette un gran pallone sulla testa di Di Tommaso. Il 9 biancorosso non si coordina bene e di testa mette fuori da ottima posizione.

Le squadre sono molto corte e c’è poco spazio per far gioco a centrocampo; si predilige spesso la soluzione lunga alla manovra elaborata. Nella seconda parte del primo tempo il gioco è molto spezzettato e succede poco o nulla, tranne un bel pallone di Iaquinandi dopo uno spunto sulla fascia sinistra, sul quale Caroti è bravo ad anticipare Terzani che sarebbe stato solissimo ad un metro dalla porta avversaria.

La ripresa si apre con l’espulsione di Caroti: al 48′ l’8 biancorosso, già ammonito nel primo tempo, interviene in ritardo su un pallone a centrocampo, prendendo solo l’avversario. Chiede subito scusa Caroti che si rende immediatamente conto dell’errore, ma è troppo tardi. Sembrerebbe una partita in enorme ascesa per la squadra di casa, ma paradossalmente l’inferiorità numerica fa scattare qualcosa nella testa dei giocatori di mister Ghizzani e la Lastrigiana si comporta molto bene in questa fase e arriva con frequenza a farsi pericolosa dalle parti di Morandi, senza che il Porta Romana riesca a costruire granché.

Al 58′ ingenuità della difesa degli ospiti, che fa rimbalzare un pallone lungo in area; Di Tommaso è lesto e anticipa i difensori ma finisce a terra prima di riuscire a calciare. Il nove biancorosso protesta per una presunta spinta che sarebbe potuta valere un calcio di rigore. Cinque minuti più tardi, Iaquinandi è ancora pericoloso con un sinistro basso da fuori area che finisce alla destra del palo.

A dare una mano ai biancorossi ci pensa Matteo: il numero 4 del Porta Romana prende due gialli nel giro di 5 minuti e al 64′ la parità numerica è ristabilita. La rete del vantaggio arriverebbe al 73′ grazie ad una splendida imbucata di Iaquinandi per Di Tommaso che conclude in rete, ma il gol viene annullato per fuorigioco. 

La Lastrigiana si gioca il primo (e unico) cambio al 77′, con Del Pela che subentra a Di Tommaso. L’idea è sfruttare la fisicità e la grande abilità nel gioco aereo del classe 2000 biancorosso per trarne vantaggio. In effetti, il 18 biancorosso viene cercato molto con palloni alti dai compagni, ma le combinazioni degli attaccanti non riescono a produrre un tiro pulito. Lo stesso Del Pela al 90′ lascia i suoi in nove uomini, prima rimediando un giallo per fallo di mano plateale e poi prendendo il secondo per proteste. Tuttavia, nei minuti di recupero non succede praticamente niente e la partita si spegne sullo 0-0.

La Lastrigiana chiude il girone d’andata all’ottavo posto in classifica a quota 21 punti. Appuntamento a domenica 6 gennaio, sempre alle 14.30, per la ripresa del campionato.

fonte www.lastrigianacalcio.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Premio "A.I.A.C. COVERCIANO", ecco tutti i RICONOSCIMENTI

Grande partecipazione (oltre 120 presenti) e consensi per la serata organizzata da A.I.A.C. sezione provinciale di Firenze svoltasi lunedì 10 giugno 2019 alle ore 20,30 presso “Hotel Mediterraneo” Lungarno del Tempio 44 (Firenze) per la 8° edizione del premio “A.I.A.C. Coverciano”. Nel corso della serata sono stati premiati gli allenatori che si sono c...leggi
13/06/2019

Lunedì 10 Giugno alle 20,30 la festa dell'AIAC di Firenze

L’Associazione Italiana Allenatori Calcio (A.I.A.C.), sezione provinciale di Firenze, organizza per lunedì 10 giugno alle ore 20,30 presso il “Grand Hotel Mediterraneo” ubicato in Firenze, via Lungarno del Tempio n° 44, l’ottava edizione del premio “A.I.A.C. Coverciano”. Il premio è un riconoscimento attribuito ogni anno  agli a...leggi
10/06/2019

Il Mental Coach Luca FOSSI rimane al PONTE RONDINELLA MARZOCCO

Il Dott. Luca Fossi, psicologo con master in psicologia dello sport si prepara alla sua seconda stagione alla Rondinella con rinnovato entusiasmo. Nella passata stagione ha lavorato principalmente con le due squadre allievi, importanti per la crescita dei ragazzi. Quest’anno si occuperà anche della prima squadra, cercando di portare un contributo nello spogliatoio attraverso le tec...leggi
10/06/2019

E' Simona Ciagli il nuovo DIRETTORE GENERALE dello SCANDICCI

Il C.S. Scandicci 1908, in vista dell’inizio stagione sportiva 2019/2020, comunica le nuove cariche e la nuova organizzazione della società. Il Presidente Arch. Fabio Rorandelli ha rinnovato l'assetto dirigenziale, nominando Simona Ciagli Direttore Generale e affidando al Direttore Sportivo Mirko Garaffoni anch...leggi
07/06/2019

RORANDELLI: "Ragazzi VALORIZZATI e fondamentali per la SALVEZZA"

Insieme alla salvezza lo Scandicci ha centrato un altro obiettivo importante. La valorizzazione in Prima Squadra di tanti giovani provenienti dal Settore Giovanile e dalla Scuola Calcio, una 'cantera' che da anni produce giocatori che poi arrivano in Prima Squadra Blues. Un'attestazione che trova conferma nella vittoria della classifica 'Giovani D Valore' nel girone E, graduatoria della Lega Di...leggi
06/06/2019

Lunedì 10 giugno grande serata organizzata dall'A.I.A.C. FIRENZE

L’Associazione Italiana Allenatori Calcio (A.I.A.C.) sezione provinciale di Firenze organizza per lunedì 10 giugno alle ore 20,30 presso il “Grand Hotel Mediterraneo” ubicato in Firenze, via Lungarno del Tempio n° 44, l’ottava edizione del premio “A.I.A.C. Coverciano”. Il premio è un riconoscimento attribuito ogni anno agli allenator...leggi
06/06/2019

PROMOZIONE, il FIRENZE OVEST "promuove" SECCI in PRIMA SQUADRA

La notizia era già nell’aria da qualche giorno, ieri è arrivata l’ufficialità. Riccardo Secci è il nuovo allenatore della Prima Squadra del Firenze Ovest (Promozione) per la stagione 2019/2020. E' "promosso" dal gruppo Allievi 2002 che ha guidato nell'ultima stagione. Così, tra un appuntamento e l’altro per programmare la stagione con...leggi
05/06/2019

Lo SCANDICCI seconda società in serie D per l'utilizzo dei GIOVANI

Terminata la stagione regolare 2018/2019 è il momento per il Dipartimento Interregionale di tirare le somme per il settima anno di fila dell’iniziativa “Giovani D valore” e premiare le società virtuose che hanno schierato in campo i giocatori nati dal 1998 al 2002 oltre la soglia obbligatoria con il bonus a chi svolge tutta l’attività di settore giov...leggi
05/06/2019

La SESTESE ufficializza gli ALLENATORI del SETTORE GIOVANILE

La Sestese Calcio in vista dell'inizio della stagione sportiva 2019/2020 comunica il nuovo organigramma tecnico del proprio settore giovanile. ALLIEVI REGIONALI ELITE 2003: Maurizio RidolfiALLIEVI B REGIONALI ELITE 2004: Filippo Gori, ex U.S. Affrico, fresco vincitore del Torneo Regionale Juniores GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE 2005: Giovanni Augusti GIOVA...leggi
04/06/2019

GIOVANI D VALORE 2018/2019, ufficializzata la GRADUATORIA FINALE

Terminata la stagione regolare 2018/2019 è il momento per il Dipartimento Interregionale di tirare le somme per il settima anno di fila dell’iniziativa “Giovani D valore” e premiare le società virtuose che hanno schierato in campo i giocatori nati dal 1998 al 2002 oltre la soglia obbligatoria con il bonus a chi svolge tu...leggi
03/06/2019

VIDEO, anche mister CLAUDIO TARGETTI saluta il FUCECCHIO

Dopo il saluto al diesse Gigi Palumbo (passato alla Larcianese) LEGGI QUA, lascia il Fucecchio (Eccellenza) anche l'allenatore Claudio Targetti, protagonista alla guida dei bianconeri di un'annata davvero importante. Ecco il comunicato del club che ufficializza il divorzio dal ...leggi
29/05/2019

L'allenatore MATTEO INNOCENTI prende il patentino UEFA A

Mister Matteo Innocenti, protagonista della promozione con il Grassina in serie D, supera l'esame finale e diventa "Allenatore Uefa A". Con tale brevetto il tecnico rossoverde vede aprirsi le porte del professionismo. Infatti con il patentino Uefa A si può allenare in Lega Pro e fare il secondo in Serie A o Serie B: siamo già nel cuore del professionismo e per molti ad un ...leggi
28/05/2019

"Riparto dal CASTELFIORENTINO, ci sono i presupposti per FAR BENE"

Dopo l'esperienza di Poggibonsi, culminata con l'addio dopo pochi mesi avvenuto lo scorso gennaio, il Direttore Sportivo Marco Manganiello, ex Gambassi e Porta Romana, riparte dal Castelfiorentino. Il dirigente commenta così l'approdo al club gialloblu. "Fortunatamente le chiamate di altre squadre non erano mancate, ma ho fatto una scelta di cuore ed ho accettato con entu...leggi
28/05/2019

Il GRASSINA sta programmando la prima "storica" stagione in SERIE D

Dopo la vittoria sul Grosseto nella "Supercoppa Giandonati" che ha portato a Grassina il titolo di campione regionale dilettanti, la società del Presidente Zepponi si sta muovendo in vista della prossima stagione sportiva. Confermato lo staff tecnico a disposizione dell'allenatore Matteo Innocenti, il D.S. Cristian Prosperi è al lavoro per costruire la rosa dei giocatori che parte...leggi
23/05/2019

PROMOZIONE, MATTEO MELANI è iul nuovo TECNICO della SESTESE

La Sestese Calcio comunica che per la prossima stagione sportiva il responsabile tecnico della prima squadra sarà Matteo Melani (NELLA FOTO, già allenatore della squadra Juniores Elite. La formazione Juniores sarà invece guidata da Matteo Angiolini, attualmente tecnico degli Esordienti 2007 del club rossoblù. Da sottolineare, caso unico nel calcio toscan...leggi
23/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05111 secondi