Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


ECCELLENZA GIR. B, nessun gol ma tante emozioni a Lastra a Signa

Finisce 0-0 il match contro un brillante e giovane Porta Romana

Finisce 0-0 la sfida tra Lastrigiana e Porta Romana Oltrarno, valida per la diciassettesima giornata del girone B di Eccellenza Toscana, in una partita povera di reti ma ricca di emozioni. Biancorossi che vanno in vacanza interrompendo la serie di tre sconfitte consecutive e riprendendo il cammino per puntare ai playoff. 

Inizio di partita abbastanza bloccato: la Lastrigiana si dispone in campo con il 4-3-1-2 e tiene gli attaccanti Mazzoni e Di Tommaso vicini per cercare di scardinare la difesa del Porta Romana con combinazioni. Il primo squillo arriva dopo un quarto d’ora dal fischio d’inizio: tiro dal limite dell’area di Iaquinandi rimpallato; la palla arriva a Berti, il cui destro esce di poco alla destra del palo.

Il giovane Porta Romana se la gioca senza timori, ma sono i biancorossi ad avere le due occasioni più ghiotte per passare in vantaggio nella prima frazione. Al 19′ scarico di Mazzoni per Iaquinandi che conclude con un sinistro  violento, ma il portiere Morandi si esibisce in una bella parata e nega il gol all’11 lastrigiano. Tre minuti più tardi occasione ancor più nitida: Sanni scende sulla sinistra e mette un gran pallone sulla testa di Di Tommaso. Il 9 biancorosso non si coordina bene e di testa mette fuori da ottima posizione.

Le squadre sono molto corte e c’è poco spazio per far gioco a centrocampo; si predilige spesso la soluzione lunga alla manovra elaborata. Nella seconda parte del primo tempo il gioco è molto spezzettato e succede poco o nulla, tranne un bel pallone di Iaquinandi dopo uno spunto sulla fascia sinistra, sul quale Caroti è bravo ad anticipare Terzani che sarebbe stato solissimo ad un metro dalla porta avversaria.

La ripresa si apre con l’espulsione di Caroti: al 48′ l’8 biancorosso, già ammonito nel primo tempo, interviene in ritardo su un pallone a centrocampo, prendendo solo l’avversario. Chiede subito scusa Caroti che si rende immediatamente conto dell’errore, ma è troppo tardi. Sembrerebbe una partita in enorme ascesa per la squadra di casa, ma paradossalmente l’inferiorità numerica fa scattare qualcosa nella testa dei giocatori di mister Ghizzani e la Lastrigiana si comporta molto bene in questa fase e arriva con frequenza a farsi pericolosa dalle parti di Morandi, senza che il Porta Romana riesca a costruire granché.

Al 58′ ingenuità della difesa degli ospiti, che fa rimbalzare un pallone lungo in area; Di Tommaso è lesto e anticipa i difensori ma finisce a terra prima di riuscire a calciare. Il nove biancorosso protesta per una presunta spinta che sarebbe potuta valere un calcio di rigore. Cinque minuti più tardi, Iaquinandi è ancora pericoloso con un sinistro basso da fuori area che finisce alla destra del palo.

A dare una mano ai biancorossi ci pensa Matteo: il numero 4 del Porta Romana prende due gialli nel giro di 5 minuti e al 64′ la parità numerica è ristabilita. La rete del vantaggio arriverebbe al 73′ grazie ad una splendida imbucata di Iaquinandi per Di Tommaso che conclude in rete, ma il gol viene annullato per fuorigioco. 

La Lastrigiana si gioca il primo (e unico) cambio al 77′, con Del Pela che subentra a Di Tommaso. L’idea è sfruttare la fisicità e la grande abilità nel gioco aereo del classe 2000 biancorosso per trarne vantaggio. In effetti, il 18 biancorosso viene cercato molto con palloni alti dai compagni, ma le combinazioni degli attaccanti non riescono a produrre un tiro pulito. Lo stesso Del Pela al 90′ lascia i suoi in nove uomini, prima rimediando un giallo per fallo di mano plateale e poi prendendo il secondo per proteste. Tuttavia, nei minuti di recupero non succede praticamente niente e la partita si spegne sullo 0-0.

La Lastrigiana chiude il girone d’andata all’ottavo posto in classifica a quota 21 punti. Appuntamento a domenica 6 gennaio, sempre alle 14.30, per la ripresa del campionato.

fonte www.lastrigianacalcio.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Il VALDARNO saluta l'ingresso in società di ANDREA FERRATI

E' sempre una notizia positiva quando entrano nel mondo del calcio nuovi personaggi. E' il caso della società Valdarno che saluta l'arrivo di un nuovo dirigente. "La Valdarno Football Club nella persona del Presidente Simone Simoni ed il consiglio direttivo, dà il benvenuto al nuovo consigliere Andrea Ferrati. Andrea, classe 1961 già dirigente, ha deciso di ...leggi
10/01/2019

VIDEO COPPA ITALIA ECCELLENZA, il MONTIGNOSO vince ai CALCI di RIGORE

Zenith Audax - Montignoso  0-0 (2-4 dopo i calci di rigore) ZENITH AUDAX: Brunelli, Melani, Ruggeri, Saccenti, Benvenuti, Facchini, Piras, Lenzini, Zizzari, Silva Reis, Manganiello (30 st. Sow Papa). A disp.: Montenegro, Maretto, Magelli, Baldi, Cirasella, Ferraro, Martines. All.: Andrea BelliniMONTIGNOSO: Frongillo, Fer...leggi
09/01/2019

Super-BACCINI, il GRASSINA vince lo scontro diretto e vola in fuga

Poggibonsi-Grassina 0-2 POGGIBONSI: Salvadogi, Ceccatelli, Ciolli, Galbiati, De Vitis, Fatticcioni, Miccoli, Riccobono, Vangi, Cicali, Motti. A disp.: Raffa, Zanaj, Veraldi, Bongini, Verdiani, Bracci, Marabese, Razzanelli . All.: Bifini AlessioGRASSINA: Burzagli, Fabbrini, Benvenuti (Stella), Degl Innocenti, Meacci, Villagatti, To...leggi
07/01/2019

Debutto con il GOL per il difensore BONECHI con la maglia del S.DONATO

Classe 2001, titolare e gol all’esordio con la maglia del San Donato Tavarnelle (serie D girone E). Sarà una giornata indimenticabile quella che metterà nel cassetto dei ricordi Niccolò Bonechi, fresco prestito dalla Robur Siena, autore della rete che ha sbloccato il match contro il Viareggio.  Ecco le sue parole ai microfoni dell...leggi
07/01/2019

VIDEO: "E' allarme rosso per la TERZA CATEGORIA: servono squadre"

Chiacchierata con Paolo Mangini, presidente del Comitato Regionale Toscano della Lega Nazionale Dilettanti, per i tradizionali auguri di Natale e di fine anno, al termine dell'Assemblea di metà mandato che si è svolta a Coverciano.  E' allarme rosso per la Terza categoria che in questi anni ha perso, numericamente parlando, diverse società. Mangini ne ha parl...leggi
18/12/2018

Il FUCECCHIO si gode la GRANDE stagione e fa il punto dopo il MERCATO

E’ un Fucecchio sempre più forte e lanciato quello che esce dalla sessione di mercato di Dicembre. La società contenta del lavoro che sta svolgendo il mister Targetti che in tre mesi di attività agonistica ha perso solo due incontri ufficiali, vuole proseguire su questa strada e sta portando avanti è intenzionata a continuare in questi ottimi risultati, ha pros...leggi
17/12/2018

C'erano anche i toscani PINZANI e MARCONCINI al CORSO per DIESSE

Sono molti i nomi noti del calcio italiano che si sono diplomati dopo aver seguito al Centro Tecnico Federale di Coverciano il corso per ‘Direttore Sportivo’. Gli allievi, dopo aver frequentato in aula le 144 ore complessive di lezione che si sono tenute dal 10 settembre fino allo scorso 24 ottobre, hanno superato gli esami finali, comprendenti anche la discussione di una te...leggi
14/12/2018

"A SAN DONATO ritrovo tanti amici ed è la scelta migliore per me"

E’ tempo di presentazioni ufficiali e di ritorni in casa San Donato Tavarnelle. La giornata di oggi, martedì 11 dicembre, comincia con Isuf Cela che torna con i colori gialloblu, dopo la parentesi con il Gavorrano.  Classe 1996, centrocampista offensivo, ecco le sue prima parole:  Allora Isuf, innanzitutto c...leggi
11/12/2018

SERIE D GIR. E, il nuovo mister del SAN DONATO TAVARNELLE si PRESENTA

In occasione dell’allenamento pomeridiano di venerdì 30 novembre, il San Donato Tavarnelle ha presentato ai mezzi di informazione il nuovo allenatore, comunicato nelle scorse settimane, Roberto Malotti. Per il tecnico si tratta di un ritorno dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione, culminata con la finale di Coppa Italia. Ai microfoni della San Donato Tava...leggi
30/11/2018

"Tanta pressione sul POGGIBONSI, la nostra forza sarà la SERENITA'"

Primo posto e una grande consapevolezza: il Grassina fa la voce grossa dopo la vittoria di domenica con la Zenith Audax che ha proiettato i rossoverdi nuovamente in testa alla classifica. E Tommaso Degl'Innocenti, ex Rignanese e Grosseto, è già il leader in campo e fuori della squadra del presidente Zepponi: contro la squadra pratese il mediano ha guidato il gioco con grande cont...leggi
22/11/2018

VIDEO ECCELLENZA GIR. A, Fucecchio-Grosseto 4-1

Fucecchio - Grosseto 4-1 FUCECCHIO: Del Bino, Papa, Kazaki, Pizza, Sabatini, Pinto, Cenci, Fioravanti, Tremolanti (81' Rovai), Guarisa, Sciapi (81'st Fejzaj). A disposizione: Ruzzo, Menichetti, Mazzanti, Tani, Bagnoli, Intreccialagli, Rigirozzo. Allenatore: Targetti.GROSSETO: Nunziatini; Cantore, Ciolli, Gorelli, Sabat...leggi
19/11/2018

SERATA di BENEFICENZA organizzata dallo SCANDICCI

Una serata in compagnia, per beneficenza, con i giocatori e lo staff della Prima Squadra dello Scandicci, insieme ad Alberto Di Chiara (ex giocatore della Fiorentina e della Nazionale, Supervisore tecnico dei Blues). Appuntamento per giovedì 22 novembre dalle ore 18.30 alle ore 20. Foto, autografi e solidarietà: il ricavato dell'iniziativa sar&agra...leggi
16/11/2018

Il GAMBASSI esonera CALDERONE e chiama SARTI alla guida della squadra

Cambio di allenatore nel Gambassi (Promozione girone C): è la stessa società giallorossa a comunicarlo attraverso la propria pagina facebook. Nella giornata di oggi Usd Gambassi, comunica la fine del rapporto di collaborazione con Mister Alessandro Calderone e del suo vice Francesco Garuglieri e ringraziandoli per la professionalita' e serieta' dimostrata, gli augura...leggi
15/11/2018

"Mi aspetto una gara COMBATTUTA, non siamo INFERIORI al GROSSETO"

Attesa spasmodica a Fucecchio per il big match che domenica 18 novembre vedrà contrapposta la locale compagine bianconera alla corazzata Grosseto, rispettivamente seconda e prima forza del Girone A di Eccellenza, distanziate di cinque punti in classifica. Per il Fucecchio l’occasione è ghiotta per accorciare le distanze dalla vetta, mentre i biancorossi, in caso di vittoria,...leggi
15/11/2018

VIDEO RUSSO: "Siamo CARICHI in vista della sfida con il TUTTOCUOIO"

Sabato 10 novembre il San Donato Tavarnelle, decima forza del Girone E di Serie D, ospiterà la capolista Tuttocuoio, avanti di otto punti rispetto ai fiorentini.  Federico Russo, esterno d'attacco classe 1997 ex Lucchese e Ghivizzano Borgoamozzano, autore sin qui di tre reti in campionato, parla alla vigilia del match. "Siamo in un momento positivo, ci ...leggi
09/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04834 secondi