Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


L'appello di CACIAGLI a PONSACCO: "Uniti per centrare il traguardo"

Il centrocampista ha ritrovati stimoli che aveva smarrito e vuole tornare nel calcio professionistico

“Qua ho ritrovato stimoli importanti che, negli ultimi anni, avevo un po’ smarrito: voglio tornare nel calcio professionistico con questa maglia coronando il nostro piccolo sogno”. Il messaggio è firmato da Matteo Caciagli, 252 presenze in categoria superiore con le maglie di Pisa, Cuoiocappiano, Poggibonsi, Bassano, Borgo a Buggiano, Delta Porto Tolle, Gavorrano e Tuttocuoio, uno degli elementi di maggiore personalità dello spogliatoio dell’Fc Ponsacco 1920.

Ci crede, il play maker rossoblù. Che fissa anche l’asticella da raggiungere per centrare l’obiettivo: “Penso che la quota promozione sia intorno agli 80/83 punti e credo la nostra squadra abbia le carte in regola per arrivarci – dice -. Finora viaggiamo alla media di più di punti a partita, un ritmo con cui spesso si vincono i campionati: se siamo terzi è perché Tuttocuoio e GhiviBorgo, stanno andando oltre le previsioni, ma non sono se saranno in grado di continuare così fino all’ultima giornata. Invece sono convinto che il Ponsacco possa farcela”

Un grande contributo potrà arrivare anche da Mattia Negri, tornato in rossoblù dieci giorni fa e subito in gol domenica, alla prima da titolare, contro il Real Forte Querceta: “Completa il nostro reparto perché ci dà quella fisicità che, forse, un po’ ci mancava – dice Caciagli-. E poi devo dire che mi ha impressionato per personalità: ha qualità importanti ed è stato capace di metterle subito a disposizione della squadra, calandosi subito alla perfezione nella nostra realtà”.

Per centrare l’obiettivo massimo, però, c’è bisogno dell’apporto di tutti: “E’ fondamentale che tutte le componenti remino con forza nella stessa direzione, squadra, società, tifoseria e ambiente devono compattarsi il più possibile. Tutti uniti per centrare l’obiettivo: dobbiamo crederci perché è dura ma non impossibile”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



VIDEO Serie D Girone E, Ponsacco-Cannara 1-1

FC Ponsacco 1920 – Cannara 1-1 FC PONSACCO 1920: De Carlo; Tazzer, Colombini, Mazzanti, Lici; Negri (3’ st Mariani), Caciagli, Castorani (48’ st Becagli); Zorica (21’ st Doveri), Semprini, Brega. A disposizione: Bartolozzi, Matteoni, Menichetti, Caruso, Calabrese, Tehe. Allenatore: Colombini.CANNARA: Battis...leggi
18/03/2019

"Vogliamo vincere tutte le partite e conquistare la promozione"

Sei giornate alle fine e continua l'affascinante lotta nel girone C della Promozione. Alla vigilia di Pecciolese-C.S. Lebowski, abbiamo voluto fare il punto della situazione con Giacomo Petracci, attaccante del club pisano che dopo una lunga fase di assestamente sembra aver trovato il passo giusto proprio nel momento topico della stagione. Allora Giacomo cosa l'ha spinto a dicembre...leggi
15/03/2019

FRANCESCO COLOMBINI crede ancora nella PROMOZIONE del PONSACCO

“Il mio sogno? Passare da Ponsacco a fine maggio e vedere uomini e mezzi in azione impegnati a rimettere a nuovo lo stadio: vorrebbe dire che abbiamo fatto qualcosa di davvero importante”. Lo parola magica continua ad essere bandita, ma non ci vuole l’interprete per capire dove vuole arrivare Francesco Colombini, baluardo insostituibile della retroguardia dell...leggi
12/03/2019


PRIMA, è MIRKO GRAZIANI il nuovo ALLENATORE della BUTESE

La Butese Calcio 1966 (Prima categoria girone B) comunica di aver affidato la conduzione tecnica della squadra a mister Mirko Graziani confidando nelle sue motivazioni e voglia di affermarsi. Graziani condurrà il primo allenamento martedì 12 Marzo....leggi
12/03/2019

PRIMA GIR. D, la BUTESE esonera mister Federico LOMBARDI

La società Asd Gs Butese Calcio, dopo una riunione odierna, ha deciso di sollevare dall'incarico il proprio allenatore Federico Lombardi, che ringraziamo umanamente e per l'operato svolto. La squadra, in attesa dell'annuncio a breve del nuovo allenatore, è affidata momentaneamente al proprio tesserato Riccardo Pratali....leggi
11/03/2019

SERIE D, il PONSACCO in amichevole con l'APIA LEICHARDT

Campionato fermo questo fine settimana per la pausa collegata alla partecipazione della Rappresentativa di serie D al Torneo di Viareggio. L’Fc Ponsacco 1920 ne ha approfittato per ricaricare le batterie in vista di un finale di stagione che si preannuncia decisamente intenso. Sabato alla 11 (ingresso: 5 euro) al Comunale di Viale della Rimembranza, amichevole contro la Primavera ...leggi
07/03/2019

"Serve una scossa? Mandare via alcuni giocatori? No, mi dimetto io"

Una storia tutta da raccontare. E' quella di Tiziano Bizzarri, 52 anni, allenatore lucchese ma fiorentino ormai d'adozione, che a sorpresa lascia la panchina dello Staffoli (Prima categoria girone A).  Le sue sono dimissioni "vere", non di circostanza o "ufficiali" magari per nascondere una decisione presa di comune accordo o magari forzata dalla società come spesso sentiamo...leggi
05/03/2019

VIDEO Cristian BREGA parla dopo il PAREGGIO contro il SERAVEZZA POZZI

Al termine del pareggio (0-0) sul campo del Seravezza Pozzi, l'attaccante del Ponsacco Cristian Brega analizza la gara e parla del finale di stagione, in cui è convinto che la sua squadra potrà lottare fino in fondo per tentare di salire nei professionisti. GUARDA IL VIDEO CON L'INTERVISTA A CRISTIAN BREGA ...leggi
04/03/2019

I GOL dei fratelli MONTANELLI fanno SOGNARE le squadre del MIGLIARINO

Fratelli Montanelli in evidenza nel Migliarino: con i loro gol portano Prima Squadra e Juniores alla vittoria ed ora le due squadre sognano.    MOLAZZANA – MIGLIARINO VECCHIANO 0-1 (Montanelli L.)   Una vittoria che vale molto più di semplici tre punti. Una vittoria che dà risposte, concrete, s...leggi
04/03/2019

SIMONE CACIAGLI è tornato in campo dopo il GRAVE infortunio

Importante ritorno in campo per Simone Caciagli, classe 1989, capitano della Cuoiopelli, fermo dalla fine della scorsa stagione per la rottura dei legamenti crociati del ginocchio sinistro. L'infortunio accadde nel maggio 2018 nel corso della gara di andata dei playoff promozione in Sardegna sul campo della Torres. Simone è stato poi operato il 10 Settembre 2018 dal professor F...leggi
04/03/2019

VIDEO SERIE D GIRONE E, Seravezza-Ponsacco 0-0

Seravezza - FC Ponsacco 1920 0-0 SERAVEZZA: Cavagnaro; Borgia, Syku, Fiale; Bedini, Bortoletti, Grassi, Granaiola Podestà; Noccioli (26’ st Bongiorni), Pegollo. A disposizione. Pietra, Ramacciotti, Nelli, Parenti, Sorrentino, Dell’Amico, Offretti, Galloni. Allenatore: VangioniFC PONSACCO 1920: De Carlo; Taz...leggi
04/03/2019

VIDEO PROMOZIONE: "FORCOLI-PECCIOLESE peserà sulla CLASSIFICA"

Sempre più bello il girone C della Promozione con una lotta per la vittoria che vede coinvolte tante squadre. Ogni settimana così può succedere di tutto. Otto giornate alla fine e domenica 3 marzo ecco il derby della provincia di Pisa tra Forcoli Valdera e Pecciolese, entrambe appaiate a quota 34 in classifica. Tanti ex in campo e due squadre che arrivano entrambe da un suc...leggi
01/03/2019

VANDALI ancora in azione al centro sportivo "Masoni" di FORNACETTE

Ancora un atto vandalico al centro sportivo "Masoni" di Fornacette (Pisa). Nel mirino, come sempre, il punto ristoro che ha subito ingenti vanni. La società si sfoga sulla propria pagina facebook. "Non ne possiamo più. Stanotte abbiamo subito un altro atto vandalico con il furto dell’altro televisore con tutti gli accessori per vedere le partite, rottura di vetri, po...leggi
28/02/2019

"PONSACCO la mia seconda CASA, VINCERE qui sarebbe un SOGNO"

“Ponsacco per me è una seconda casa: sono arrivato che avevo diciotto anni e da sei vivo in paese, a contatto quotidiano con la gente e i tifosi. Sono cresciuto qui e vincere questo campionato sarebbe il coronamento di un sogno enorme”. Non c’è retorica, né desiderio di ingraziarsi la piazza nelle parole di Alex Lici, arrivato poco pi&ugra...leggi
28/02/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03772 secondi