Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


"MUSSI guardi in casa sua: a noi VANGIONI va bene così"

Il presidente del Seravezza Pozzi Lorenzo Vannucci replica al collega del Real Forte Querceta

Passano poche ore e arriva, puntuale, la replica del Seravezza Pozzi alle dichiarazioni (LEGGI QUA) del presidente del Real Forte Querceta Alessandro Mussi dopo il derby di ieri pomeriggio nel girone E della serie D. E' lo stesso Lorenzo Vannucci, massimo dirigente del club verde-azzurro a cercare la redazione di TOSCANAGOL per esprimere il proprio risentimento e quello di tutto il Seravezza Pozzi.

"Certo - dice - Mussi si riferisce a Vangioni, ma noi ci sentiamo tutti parte in causa in quello che ha dichiarato. Devo così rispondere personalmente, visto che si parla di un nostro tesserato".

Vannucci è dispiaciuto, e sottolinea anche quello che era successo ieri prima della partita. "Abbiamo mandato attraverso lo speacker dello stadio un messaggio prima della partita che voleva essere distensivo e di accoglienza verso il Real Forte Querceta, società con la quale, al pari delle altre, vogliamo avere un rapporto di sportività. Ora invece mi ritrovo a dover difendere da varie parti il mio allenatore da accuse che trovo insensate".

Il presidente seravezzino vuole sottolineare il suo comportamento tenuto ieri. "La mia risposta a Mussi l'ho già data per come li abbiamo accolti ieri. Noi siamo uomini di sport. A fine partita mi sono intrattenuto con l'allenatore Brachi che era chiaramente sconsolato. Gli ho detto di tenere duro, che magari con alcuni cambi le cose potranno migliorare. Gli ho fatto un in bocca al lupo per il futuro. Nello spogliatoio c'era solo il diesse Ulivi, nessun altro dirigente del Real Forte Querceta. Ulivi è stato molto educato, era chiaramente abbattuto, ma anche a lui ho fatto un incoraggiamento. Nel calcio è logico avere momenti difficili, sono successi a tutti. Noi ci siamo comportanti con grande stile e sportività".

Andiamo sullo specifico e sulle "accuse" a Vangioni. "E' una settimana che leggiamo che con la riapertura del mercato il Real Forte Querceta manderà via diversi elementi e ne prenderà altri. Ho letto pure su TOSCANAGOL (LEGGI QUA) un'intervista a mister Brachi. Dunque? Ci vengono a cercare noi se lo diciamo. Mi sembra che ci si arrampichi sugli specchi. Non è corretto che un presidente attacchi l'allenatore di un'altra squadra. Io non mi permetterei mai. Vangioni ha detto solo quello che dicono loro. Ma di cosa vogliamo parlare?"

E poi c'è il discorso dell'anticalcio praticato dal Seravezza. "Mah, mi sembra che domenica siano stati loro l'anticalcio. Non hanno toccato palla, soprattutto nel primo tempo non c'è stata partita. Noi ci siamo permessi di fare cinque cambi e gestito le cose sino in fondo senza problemi.. C'erano 500 persone a vedere la gara e mi sembra che il pensiero sia sta univoco".

Mussi magari non si riferiva al derby, ma all'atteggiamento tattico spesso usato da Vangioni. "E' un suo modo di fare calcio. C'è quello di Mourinho, c'è quello di Guardiola. Io magari preferirei quest'ultimo, però ognuno è libero di interpretarlo alla sua maniera. Sono poi i risultati che determinano se le scelte sono giuste o sbagliate. Io posso solo dire che sono tre anni che Vangioni è con noi e che ha fatto e sta facendo benissimo. Per noi fare la D è come essere in Champions League. Io mi tengo stretto Vangioni, ognuno tenga il suo allenatore. E io guardo in casa mia, non come fa Mussi".

Questa la risposta al collega del Real Forte Querceta. Ora, visti i tanti discorsi che si sentono dire in giro. giusto una precisazione su Rodriguez, l'attaccante cubano che sta facendo ancora una volta faville. Qualcuno dice che con la riapertura del mercato se ne andrà. "Lo dicevano giusto giusto un anno fa, di questi tempi. Poi ricordate come andò? Che restò a Seravezza, una società piccola dove però tutto funziona con precisione, i rimborsi sono puntuali e dove lui è sicuramente un grande protagonista. Ora posso solo ribadire che Rodriguez è un tesserato nostro e lo sarà fino al termine della stagione. Se poi qualcuno è interessato a lui, che mi telefoni e ci incontriamo. Ma l'offerta deve essere sostanziosa. Stesso discorso se arrivasse un club professionistico. In ogni caso noi non siamo interessati a darlo via, vogliamo fare un campionato da protagonisti e l'ultimo arrivo di Grassi ne è la testimonianza".

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



VIDEO, le prime immagini del nuovo SERAVEZZA in PREPARAZIONE

Primi allenamenti anche per il nuovo Seravezza sotto la guida del riconfermato mister Walter Vangioni che inizia la quarta stagione con il club del presidente Lorenzo Vannucci. Nel programma una sola seduta giornaliera, il pomeriggio alle ore 17,30. Prima amichevole sabato 3 Agosto (orario da definire) al "Buonriposo" contro la Fezzanese. Questa la rosa dei giocatori che sono attualment...leggi
23/07/2019

La LIBERTAS FEMMINILE ripartirà dal campionato di ECCELLENZA

La nuova stagione della Liberta femmile è iniziata in un pomeriggio di festa, che ha visto protagoniste tutte le giocatrici del settore giovanile, a partire dalle piccole Under 9 fino alle Under 15.  Elena Linari, “il muro” della Nazionale Italiana femminile, è stata l’ospite d’eccezione, testimonial di un movimento, quello del calcio del femmi...leggi
22/07/2019


COLPO di SCENA a FORTE DEI MARMI: TOSI lascia, in panchina AMOROSO

Colpo di scena a Forte dei Marmi dove si è "aperta" e rapidamente "conclusa" una "crisi" tecnica con l'interruzione consensuale del rapporto tra l'allenatore Marco Tosi e la società presieduta da Mussi. Così, a meno di ventiquattr'ore dall'inizio della preparazione atletica in vista dell'inizio del stagione agonistica ufficiale, arriva al "Necchi Balloni...leggi
22/07/2019

Presentate PRIMA SQUADRA e JUNIORES del BARGA

Di fronte ad un numeroso pubblico, caldo e accogliente, nella piazzetta della Barghetta di fronte allo splendido Teatro dei Differenti di Barga si è svolta la presentazione della prima squadra e Juniores del Barga per la Stagione 2019/2020. Con una cornice di pubblico che ha applaudito e intonato veri cori da stadio le due squadre sono salite sul palco per presentarsi e dimostrar...leggi
19/07/2019

CORSANICO ripescato in PRIMA: la gioia del presidente CROVARA

E' ufficiale il ripescaggio in Prima categoria del CORSANICO, società dell'entroterra versiliese, brillante protagonista nelle ultime stagioni in Seconda che sale dove mai non era arrivato nella sua storia. Una notizia che era nell'aria dopo che il Corsanico aveva preso parte agli spareggi nell'ultimo campionato per salire di categoria. Entusiasta il presidente Alessandro Crovara...leggi
18/07/2019

CGC CAPEZZANO ambizioso ai nastri della PRIMA CATEGORIA

Tutto pronto per la partenza della prima squadra della società del presidente Coli Ivo per il campionato di prima categoria. Uno scatenato direttore sportivo Dario Calamari ha portato importanti novità tra le fila dei giocatori con gli acquisti di Samuele Pizza centrocampista (NELLA FOTO QUA SOPRA) che non ha bisogno di ta...leggi
18/07/2019

CLAMOROSO in ECCELLENZA: il VIAREGGIO 2014 non si ISCRIVE

C'è un nuovo "caso" nell'estate calcistica toscana. E' quello che riguarda il Viareggio 2014 che non avrebbe ottemperato alla richiesta di iscriversi al campionato di Eccellenza, confidando nel ripescaggio in serie D.  Tutto è scoppiato in questi giorni, dopo la scadenza di sabato 13 Luglio, quella da tempo pubblicizzata dal Comitato Regionale Toscana della Lega Nazio...leggi
17/07/2019

TAU CALCIO, cinque ragazzi passano dagli ALLIEVI ELITE all'ECCELLENZA

Prosegue a grandi ritmi la campagna di rafforzamenti del Tau Calcio Altopascio che la prossima stagione sarà impegnato nel campionato di Eccellenza a seguito della fusione con il Vorno.  Lo staff sta infatti completando la squadra e tra i nuovi arrivati ci sono: Alex Donati (portiere), Gianmarco e Lorenzo Magini (difensore il primo, centrocampista il secondo), Giacomo Prates...leggi
15/07/2019

Accordo tra FOLGORE SEGROMIGNO e ACQUACALDA S. PIETRO A VICO

E' ufficiale l'accordo tra due società della piana di Lucca. Si tratta della Folgore Segromigno, storico club che da oltre cinquanta anni svolge un importante lavoro nel settore giovanile e dell'Acquacalda San Pietro a Vico, retrocesso in Seconda categoria nell'ultima stagione. Il diesse giallorosso Graziano Giannini e il presidente Giampiero Bandettini hanno definito una collabo...leggi
11/07/2019


Vittorio BINI confermato PRESIDENTE del CRA TOSCANO

Il Comitato nazionale dell'AIA ha confermato Vittorio Bini quale Presidente del Comitato Regionale Toscano Arbitri. "Ringrazio della fiducia che mi è stata accordata - ha detto Vittorio Bini - il Comitato Nazionale. Sento vicini a me i Presidenti delle Sezione Toscane e mi accingo ad iniziare questa terza stagione alla guida degli arbitri toscani con stim...leggi
10/07/2019

MUORE giovane ARBITRO: aveva solo ventidue anni

La Sezione AIA “Mario Gianni” di Lucca piange la tragica scomparsa del suo associato Alessio Sicolo, figlio del consigliere Marco Sicolo, che è scomparso ieri a soli ventidue anni. "Il Presidente Antonio Ruffo, il Consiglio Direttivo e gli associati della Sezione di Lucca - è scritto nel post su facebook - si stringono nell’i...leggi
09/07/2019

Il TAU CALCIO ALTOPASCIO vestirà KAPPA

Ancora una partnership d'eccezione per il Tau calcio Altopascio. Dopo aver rinnovato la scorsa estate il legame con l'Inter, di cui la società amaranto è Centro di formazione, il Tau ha ufficializzato proprio in queste settimane il nome del nuovo sponsor tecnico. Si tratta del noto marchio di abbigliamento sportivo Kappa, con cui è stato concluso un contratto di fornit...leggi
09/07/2019

YURI AMICO rinnova con il REAL FORTE QUERCETA:"Onorato per la fiducia"

Proseguono senza sosta i lavori in casa Real Forte Querceta. Notizia di poche ore fa: anche Yuri Amico, centrocampista classe 1998, vestirà nuovamente la maglia bianconerazzurra della società presieduta da Mussi e co.  A ufficializzare la notizia lo staff tecnico della formazione di Forte dei Marmi, d...leggi
25/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02983 secondi