Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Firenze


"Tanta pressione sul POGGIBONSI, la nostra forza sarà la SERENITA'"

Il mediano del Grassina Tommaso Degl'Innocenti esamina il girone B di Eccellenza: "Non credo però che sarà corsa a due"

Primo posto e una grande consapevolezza: il Grassina fa la voce grossa dopo la vittoria di domenica con la Zenith Audax che ha proiettato i rossoverdi nuovamente in testa alla classifica. E Tommaso Degl'Innocenti, ex Rignanese e Grosseto, è già il leader in campo e fuori della squadra del presidente Zepponi: contro la squadra pratese il mediano ha guidato il gioco con grande continuità.

"Vincere aiuta a vincere - spiega il centrocampista nativo di Pontassieve - e ci è venuta l'acquolina in bocca, adesso sappiamo che possiamo dire la nostra fino alla fine. Nello spogliatoio ci siamo detti che vogliamo rimanere lassù il più possibile e siamo convinti di poterci riuscire".

Cosa ha il Poggibonsi in più rispetto a voi, se ce l'ha? "Loro possono vantare una rosa più ampia, ma hanno sicuramente più pressione di noi. Noi ce la giochiamo in maniera più serena e questa alla lunga può essere la nostra forza".

È già una corsa a due? "No, è presto per dirlo. Io credo che sia Fortis Juventus che Zenith Audax che domenica mi ha fatto un'ottima impressione possono rientrare nella lotta. Poi ci sono altre ottime squadre come Coligiana e Badesse. E poi va detto che nel girone di ritorno inizia tutto un altro campionato, quindi aspettiamo a dire che sia una corsa a due".

Questo Grassina ti ricorda la Rignanese di tre anni fa con la quale vincesti il campionato un po' a sorpresa?
"Effettivamente sì, ci sono molte similitudini. Se non altro perché siamo in quattro che giocavano in quella Rignanese (oltre a Degl'Innocenti, c'è Burzagli, Benvenuti e Baccini, n.d.r.). Allora partimmo bene e rimanemmo in testa quasi per inerzia. Ma adesso ci sono meno "grandi" squadre rispetto ad allora quando c'erano squadroni del calibro di S. Donato Tavarnelle e Montevarchi".

Domenica vi aspetta il super-derby con l'Antella: che partita sarà? "Abbiamo molto da perdere e poco da guadagnare. Per noi vediamo questa partita come una sfida normale e non come un derby: per noi è un'occasione importante per fare punti in classifica, non per il predominio "cittadino". Io credo che adesso avremo di fronte due settimane molto importanti, se non decisive: abbiamo l'Antella nel derby e poi la Baldaccio in casa, mentre il Poggibonsi riposa domenica e poi rientra a Borgo contro la Fortis Juventus. Dobbiamo fare il massimo in queste due gare per mettere pressione sul Poggibonsi".

A livello personale che Tommaso Degl'Innocenti, dopo gli infortuni dell'anno scorso? "Ancora non sono al 100%, mi manca un po' di continuità dopo i tre mesi in cui sono stato fermo nella stagione scorsa a Grosseto. E di questo ho risentito in preparazione, però il mister e l'ambiente mi hanno sempre dato grande fiducia e quindi ho potuto giocare molto tranquillo. Adesso sto salendo di condizione, ma posso ancora migliorare".

fonte www.grassinacalcio.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Premio "A.I.A.C. COVERCIANO", ecco tutti i RICONOSCIMENTI

Grande partecipazione (oltre 120 presenti) e consensi per la serata organizzata da A.I.A.C. sezione provinciale di Firenze svoltasi lunedì 10 giugno 2019 alle ore 20,30 presso “Hotel Mediterraneo” Lungarno del Tempio 44 (Firenze) per la 8° edizione del premio “A.I.A.C. Coverciano”. Nel corso della serata sono stati premiati gli allenatori che si sono c...leggi
13/06/2019

Lunedì 10 Giugno alle 20,30 la festa dell'AIAC di Firenze

L’Associazione Italiana Allenatori Calcio (A.I.A.C.), sezione provinciale di Firenze, organizza per lunedì 10 giugno alle ore 20,30 presso il “Grand Hotel Mediterraneo” ubicato in Firenze, via Lungarno del Tempio n° 44, l’ottava edizione del premio “A.I.A.C. Coverciano”. Il premio è un riconoscimento attribuito ogni anno  agli a...leggi
10/06/2019

Il Mental Coach Luca FOSSI rimane al PONTE RONDINELLA MARZOCCO

Il Dott. Luca Fossi, psicologo con master in psicologia dello sport si prepara alla sua seconda stagione alla Rondinella con rinnovato entusiasmo. Nella passata stagione ha lavorato principalmente con le due squadre allievi, importanti per la crescita dei ragazzi. Quest’anno si occuperà anche della prima squadra, cercando di portare un contributo nello spogliatoio attraverso le tec...leggi
10/06/2019

E' Simona Ciagli il nuovo DIRETTORE GENERALE dello SCANDICCI

Il C.S. Scandicci 1908, in vista dell’inizio stagione sportiva 2019/2020, comunica le nuove cariche e la nuova organizzazione della società. Il Presidente Arch. Fabio Rorandelli ha rinnovato l'assetto dirigenziale, nominando Simona Ciagli Direttore Generale e affidando al Direttore Sportivo Mirko Garaffoni anch...leggi
07/06/2019

RORANDELLI: "Ragazzi VALORIZZATI e fondamentali per la SALVEZZA"

Insieme alla salvezza lo Scandicci ha centrato un altro obiettivo importante. La valorizzazione in Prima Squadra di tanti giovani provenienti dal Settore Giovanile e dalla Scuola Calcio, una 'cantera' che da anni produce giocatori che poi arrivano in Prima Squadra Blues. Un'attestazione che trova conferma nella vittoria della classifica 'Giovani D Valore' nel girone E, graduatoria della Lega Di...leggi
06/06/2019

Lunedì 10 giugno grande serata organizzata dall'A.I.A.C. FIRENZE

L’Associazione Italiana Allenatori Calcio (A.I.A.C.) sezione provinciale di Firenze organizza per lunedì 10 giugno alle ore 20,30 presso il “Grand Hotel Mediterraneo” ubicato in Firenze, via Lungarno del Tempio n° 44, l’ottava edizione del premio “A.I.A.C. Coverciano”. Il premio è un riconoscimento attribuito ogni anno agli allenator...leggi
06/06/2019

PROMOZIONE, il FIRENZE OVEST "promuove" SECCI in PRIMA SQUADRA

La notizia era già nell’aria da qualche giorno, ieri è arrivata l’ufficialità. Riccardo Secci è il nuovo allenatore della Prima Squadra del Firenze Ovest (Promozione) per la stagione 2019/2020. E' "promosso" dal gruppo Allievi 2002 che ha guidato nell'ultima stagione. Così, tra un appuntamento e l’altro per programmare la stagione con...leggi
05/06/2019

Lo SCANDICCI seconda società in serie D per l'utilizzo dei GIOVANI

Terminata la stagione regolare 2018/2019 è il momento per il Dipartimento Interregionale di tirare le somme per il settima anno di fila dell’iniziativa “Giovani D valore” e premiare le società virtuose che hanno schierato in campo i giocatori nati dal 1998 al 2002 oltre la soglia obbligatoria con il bonus a chi svolge tutta l’attività di settore giov...leggi
05/06/2019

La SESTESE ufficializza gli ALLENATORI del SETTORE GIOVANILE

La Sestese Calcio in vista dell'inizio della stagione sportiva 2019/2020 comunica il nuovo organigramma tecnico del proprio settore giovanile. ALLIEVI REGIONALI ELITE 2003: Maurizio RidolfiALLIEVI B REGIONALI ELITE 2004: Filippo Gori, ex U.S. Affrico, fresco vincitore del Torneo Regionale Juniores GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE 2005: Giovanni Augusti GIOVA...leggi
04/06/2019

GIOVANI D VALORE 2018/2019, ufficializzata la GRADUATORIA FINALE

Terminata la stagione regolare 2018/2019 è il momento per il Dipartimento Interregionale di tirare le somme per il settima anno di fila dell’iniziativa “Giovani D valore” e premiare le società virtuose che hanno schierato in campo i giocatori nati dal 1998 al 2002 oltre la soglia obbligatoria con il bonus a chi svolge tu...leggi
03/06/2019

VIDEO, anche mister CLAUDIO TARGETTI saluta il FUCECCHIO

Dopo il saluto al diesse Gigi Palumbo (passato alla Larcianese) LEGGI QUA, lascia il Fucecchio (Eccellenza) anche l'allenatore Claudio Targetti, protagonista alla guida dei bianconeri di un'annata davvero importante. Ecco il comunicato del club che ufficializza il divorzio dal ...leggi
29/05/2019

L'allenatore MATTEO INNOCENTI prende il patentino UEFA A

Mister Matteo Innocenti, protagonista della promozione con il Grassina in serie D, supera l'esame finale e diventa "Allenatore Uefa A". Con tale brevetto il tecnico rossoverde vede aprirsi le porte del professionismo. Infatti con il patentino Uefa A si può allenare in Lega Pro e fare il secondo in Serie A o Serie B: siamo già nel cuore del professionismo e per molti ad un ...leggi
28/05/2019

"Riparto dal CASTELFIORENTINO, ci sono i presupposti per FAR BENE"

Dopo l'esperienza di Poggibonsi, culminata con l'addio dopo pochi mesi avvenuto lo scorso gennaio, il Direttore Sportivo Marco Manganiello, ex Gambassi e Porta Romana, riparte dal Castelfiorentino. Il dirigente commenta così l'approdo al club gialloblu. "Fortunatamente le chiamate di altre squadre non erano mancate, ma ho fatto una scelta di cuore ed ho accettato con entu...leggi
28/05/2019

Il GRASSINA sta programmando la prima "storica" stagione in SERIE D

Dopo la vittoria sul Grosseto nella "Supercoppa Giandonati" che ha portato a Grassina il titolo di campione regionale dilettanti, la società del Presidente Zepponi si sta muovendo in vista della prossima stagione sportiva. Confermato lo staff tecnico a disposizione dell'allenatore Matteo Innocenti, il D.S. Cristian Prosperi è al lavoro per costruire la rosa dei giocatori che parte...leggi
23/05/2019

PROMOZIONE, MATTEO MELANI è iul nuovo TECNICO della SESTESE

La Sestese Calcio comunica che per la prossima stagione sportiva il responsabile tecnico della prima squadra sarà Matteo Melani (NELLA FOTO, già allenatore della squadra Juniores Elite. La formazione Juniores sarà invece guidata da Matteo Angiolini, attualmente tecnico degli Esordienti 2007 del club rossoblù. Da sottolineare, caso unico nel calcio toscan...leggi
23/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03350 secondi