Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pisa


"Non è GIUSTO che a seconda della categoria sia proibito farsi MALE"

Altro caso di mancanza di ambulanza o presidio medico sui campi dilettantistici

Uno scontro di gioco in pieno recupero della partita tra Forcoli Valdera e San Donato Acli (Promozione Girone C) ha fatto temere il peggio per i due calciatori coinvolti. "Sono rimasti a terra con significative ferite alla testa - dice il dirigente del Forcoli Pietro Mattonai -  ma l'aspetto più preoccupante è stato quello che non era presente al "Brunner" di Forcoli nessun presidio, ambulanza e/o medico in grado di intervenire. I massaggiatori hanno fatto del loro meglio ma le due ambulanze chiamate, Misericordia di Peccioli e quella di Selvatelle, hanno impiegato circa mezz'ora prima di arrivare al campo di gioco".

Si ripropone lo stesso scenario di una settimana fa, al termine della partita Maliseti-Sestese, sempre in Promozione ma nel girone A, quando anche in quella occasione non fu presente una ambulanza. "In Promozione non è obbligatoria la sua presenza - aggiunge Mattonai - ma è solo raccomandata. A seconda della categoria è proibito farsi male perché a bordo campo non è previsto alcun presidio sanitario! Gli incidenti accadono ma niente cambia nella gestione del calcio".

Sull'argomento abbiamo voluto sentire il presidente regionale della LND Toscana Paolo Mangini. "Le regola è chiara: nessun obbligo di medico e ambulanza dalla Promozione in giù. E' chiaro che sarebbe preferibile averli, ma è impossibile coprire tutte le partite. Vorrei però fare un distinguo e specificare cioè che la cosa più importante è avere sui campi da gioco un defibrillatore, che esso sia funzionante e che ci sia qualcuno che lo sappia usare, il cosiddetto "esecutore bls-d". In caso invece di fratture, magari scomposte, servirebbe la presenza di un fisioterapista o di un bravo massaggiatore, personale a cui tutte le società possono accedere facilmente, che sappia trattare in modo adeguato importanti infortuni muscolari o ossei. L'arrivo successivo di un'ambulanza integrata nel sistema 118 a quel punto non sarebbe un problema".

I campi da gioco dovrebbero avere tutti un defibrillatore. "E' una legge del 2015 che ritengo sia stata ottemperata in tutti gli impianti. Noi come LND però non abbiamo nessun obbligo di controllo che è dei Comuni e delle ASL. Noi abbiamo proposto a tutte le nostre socxietà un accordo con un'azienda per la manutenzione a un prezzo concordato".

C'è però il rischio che per incuria il defibrillatore possa non funzionare o che non ci sia colui che lo sappia usare. "Diciamo che per noi avere il defibrillatore è un requisito. Il funzionamento o meno non dipende da noi, ma è chiaro che si sono precise responsabilità se dovesse succedere qualcosa".

E sempre a proposito di defibrillatori ecco cosa troviamo sul sito proprio della LND Toscana.

Defibrillatori

Tutte le società della Toscana sono state invitate dal Comitato Regionale Toscano a fare le opportune e necessarie verifiche in merito alla funzionalità del defibrillatore ubicato all’interno del proprio impianto sportivo.

Il Comitato Regionale Toscana ha ricevuto dalla “Biomedical SRL Assistenza Tecnica” una proposta di contratto per la  manutenzione Defibrillatori in dotazione agli impianti e ubicati nella nostra regione. La proposta prevede due opzioni:

 PRIMA PROPOSTA

Servizio Extra che prevede

  • un controllo annuale da parte del nostro tecnico presso il luogo di ubicazione del Defibrillatore (previoappuntamento)
  • test di sicurezza con un dispositivo esterno come da normative CEI previste
  • verifica di batteria ed elettrodi e indicazione delle scadenze
  • rilascio di certificato con apposizione di adesivo sul DAE
  • Fornitura di apparecchio muletto durante il periodo necessario per la riparazione

Dopo un’emergenza:

  • ripristino della piena funzionalità dell’apparecchio con sostituzione gratuita di nuovi elettrodi se il DAE è utilizzato su vittima di arresto cardiaco
  • Redazione di nuova scheda di sicurezza – certificato

Costo Annuale EURO 250,00 + IVA ad apparecchio

 SECONDA PROPOSTA

Servizio Standard che prevede

  • un controllo annuale da parte del nostro tecnico presso il luogo di ubicazione del Defibrillatore (previo appuntamento)
  • test di sicurezza con un dispositivo esterno come da normativa CEI prevista
  • una verifica di batteria ed elettrodi e indicazione delle scadenze
  • Rilascio nuovo certificato con apposizione di adesivo sul DAE
  • Fornitura di apparecchio muletto durante il periodo necessario per la riparazione
  • Assistenza telefonica in caso di necessità

Costo Annuale EURO 190,00 + IVA ad apparecchio

  • Il defibrillatore deve essere disponibile per i controlli durante gli orari di ufficio.
  • Nel servizio non sono inclusi i costi degli elettrodi, delle batterie alla scadenza e la riparazione di difetti non coperti dalla garanzia. I prezzi sono inclusivi di prezzi di trasferta e spese di spedizione
  • 10% di sconto sull’acquisto della batteria e degli elettrodi al momento della sostituzione per scadenza.
  • Il servizio di consegna muletto e ritiro di quello di vostra proprietà sarà effettuato da nostro personale munito di tesserino identificativo o da nostro Corriere.

Per contatti: Tiberio MARCONI 348 8215305

t.marconi@biomedical-bio.net

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D, venerdì 14 giugno a VIAREGGIO arriva il D CLUB

La Serie D celebrerà i migliori del campionato appena concluso nella 7ª edizione del D CLUB, il voting dei tifosi ideato dal Dipartimento Interregionale LND in collaborazione con Corriere dello Sport e Tuttosport. La premiazione si terrà venerdì 14 giugno alle ore 19 presso il Grand Hotel Royal di Viareggio, condurrà l’evento il giornalista di Radio O...leggi
13/06/2019

GIANLUCA DOVERI sarà ancora il CAPITANO del PONSACCO

E fanno sette. Anche nel 2019/2020 il capitano dell’Fc Ponsacco 1920 sarà Gianluca Doveri e per il forte centrocampista sarà la settima stagione consecutiva in rossoblù. L’ufficialità è arrivata nella giornata di oggi dopo un incontro in sede con l’amministratore delegato Walter Buonfiglio, il direttore sportivo Andrea Luperini e gli altri ve...leggi
08/06/2019

PONTEDERA piange la scomparsa dell'ex presidente Enzo Capannini

E’ morto Enzo Capannini, ex presidente del Pontedera, tifosissimo granata e commerciante fra i primi della città. Alla famiglia vanno le più sincere condoglianze da parte di tutta la società.  Enzo Capannini assunse nel 1974 la presidenza del Pontedera, attorniato da altri esponenti dell’imprenditoria citta...leggi
08/06/2019

AURELIO CIRAUDO lascia il CASCINA: "Non c'erano i presupposti giusti"

Aurelio Ciraudo non è più il direttore generale del Cascina. E' lui stesso a spiegare a TOSCANAGOL i motivi della scelta. "Ho dato le dimissioni perché non ci sono più i requisiti su cui avevamo fondato il nostro rapporto di collaborazione a giugno lo scorso anno. E cioè la qualità degli impianti e delle strutture. Venendo a mancare tutto questo...leggi
06/06/2019

Quattro CONFERME ed una NEW ENTRY in casa PONSACCO

Una new entry e quattro conferme. Prende forma all’insegna della continuità anche l’area tecnico-sportiva dell’Fc Ponsacco 1920 edizione 2019/2020: dopo quelle del direttore sportivo Andrea Luperini e dell’allenatore Francesco Colombini, infatti, arrivano anche le conferme del vice Riccardo Rocca, del preparatore atletico Luca Di Giulio, del massaggiatore Andrey M...leggi
04/06/2019

VIDEO Il CASCINA batte la LAMPO ai SUPPLEMENTARI e vola IN ECCELLENZA

Cascina - Lampo 2-1 dopo i tempi supplementari CASCINA: Mazzaccherini, Landi, Mattiello, Naldini (67' Casarosa), Lotti, Cosimi, Puccini, Susini (91' Borselli), Vaglini (118' Hemmy), Giudici (91' Aiello), Morelli. A disposizione: Rossi, Rodella, Micheletti, Melani, Colombini. All.: Luca PolzellaLAMPO: Pannocchia, Tredici (110'...leggi
03/06/2019

FC PONSACCO 1920, avanti con il diesse LUPERINI e mister COLOMBINI

L’Fc Ponsacco 1920 sceglie la continuità e riparte da Andrea Luperini come direttore sportivo e Francesco Colombini allenatore. A una settimana di distanza dalla vittoria nella finale play-off con il Gavorrano, con cui i rossoblù hanno chiuso in bellezza una stagione che li ha visti sempre recitare da protagonisti dall’inizio alla fine, arriva l’annuncio ufficial...leggi
27/05/2019


SERIE D GIR. E, PONSACCO vince i PLAYOFF per il secondo anno di fila

FC Ponsacco 1920 - Gavorrano 1-0 FC PONSACCO 1920: De Carlo; Tazzer, Mazzanti, Colombini II, Gremigni; Mariani, Menichetti, Doveri; Zorica (36' st Semprini); Tehe (20' st Castorani), Brega. A disposizione: Bartolozzi, Cirelli, Matteoni, Birzò, Caruso, Albanese, Lici. Allenatore: Colombini IGAVORRANO: Salvataggio; Scogn...leggi
20/05/2019

SERIE D GIRONE E, un anno dopo di nuovo FINALE PLAYOFF per il PONSACCO

FC Ponsacco 1920 - Aquila Montevarchi 2-2 FC PONSACCO 1920: De Carlo; Gremigni, Colombini II, Mazzanti, Tazzer (39’ st Birzò); Mariani (26’ st Menichetti), Caciagli, Negri; Doveri (46’ st Lici); Tehe (44’ st Castorani), Brega. A disposizione: Bartolozzi, Zorica, Matteoni, Caruso, Albanese. Allenatore: Colombini I....leggi
13/05/2019

TERZA PISA, il PISA OVEST vince la FINALE PLAYOFF e SALE in SECONDA

Pisa Ovest - Crespina 3-1 dopo i tempi supplementari PISA OVEST (4-4-2): Cerrai, Chelotti M., Ammannati, Marianelli (85' Botrugno), Coltelli (117' Cassano), Gionfriddo, Del Ministro (60' Galerotti), Granford, Pecori A. Carmignani (103' Mistretta), Pecori Ale. (81' Fiorini). A disposizione: Milano,  Batini, Barandoni, Giuliacci, Mistretta. Alle...leggi
13/05/2019

TERZA PISA, c'è in palio la PROMOZIONE tra PISA OVEST e CRESPINA

Ultimo atto della stagione per la prima squadra del Pisa Ovest che sabato 11 maggio alle ore 16 al "Simone Redini" di Cascina scenderà in campo per la finalissima play off di Terza categoria contro il Crespina. Chi vincerà la sfida sarà promosso nel prossimo campionato di Seconda categoria. Un importante traguardo per la società di Po...leggi
09/05/2019

"Lascio la CUOIOPELLI, STIMOLI e MOTIVAZIONI non sono più gli stessi"

Si dividono le strade di Andrea Cipolli e della Cuoiopelli: dopo la promozione in Serie D sfumata di un soffio nella primavera 2018, in questa stagione i biancorossi hanno chiuso al sesto posto in campionato ed il tecnico ha deciso così di interrompere il rapporto. È proprio il mister a dichiarare la sua volontà ai microfoni di TOSCANAGOL. “Sono stato ...leggi
08/05/2019

PONSACCO, l'avventura continua: domenica 12 maggio SEMIFINALE PLAYOFF

L’avventura non è ancora finita. Domenica al Comunale di Viale della Rimembranza arriva il Montevarchi (calcio d’inizio alle 16) per la semifinale play-off del girone E di serie D. Chi passa il turno affronterà nella finale la vincente di Seravezza-Gavorrano. La gara è secca: in caso di parità al termine dei novanta minuti e dei supplementari, and...leggi
08/05/2019

SECONDA GIR. C, il SAN GIULIANO FC vola in PRIMA CATEGORIA

Il San Giuliano Football Club vince il Girone B di Seconda Categoria e sale in Prima dopo aver ottenuto 27 punti nel girone di andata e 37 in quello di ritorno. Dopo il giro di boa, la formazione allenata da Andrea Timpani ha ottenuto un pareggio, una sconfitta, cinque vittorie consecutive, k.o. sul campo dell'Atletico Lucca e sette successi consecutivi finali. Sei sono state ...leggi
06/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03115 secondi