Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Dallo STAGE IMPARANDO FOOWEL di CORFINO alla BERRETTI del PONTEDERA

La storia del portiere Alessandro Bianchi che si trasferisce in Toscana dalla Lombardia

L'abbiamo conosciuto nel 2017 quando per la prima volta ha frequentato lo STAGE IMPARANDO FOOWEL di Corfino organizzato da TOSCANAGOL. Arrivava da Cantù in Brianza, i genitori erano da sempre innamorati della Toscana e il feeling con il direttore Davide Quironi fu immediato.

Poi l'ultima stagione con Davide Bianchi, classe 2001, portiere della Caronnese, vincitrice del campionato Allievi lombardo e poi protagonista fino alla finali scudetto della categoria in Romagna. Nel frattempo, appena era possibile, ecco gli allenamenti personalizzati con Quironi nella sua scuola portieri di Lucca. 

Quindi la svolta, con la famiglia che decide di fare il grande passo e di trasferirsi in Toscana come da tempo pensato. Una casa a Lucca e la possibilità di andare a provare l'esperienza con i professionisti. I primi contatti con il Pontedera, l'ipotesi Berretti, poi persino la possibilità di fare il ritiro con la Prima squadra.

Ora tutto è realtà. Dopo aver partecipato anche all'edizione 2018 dello STAGE IMPARANDO FOOWEL di Corfino, ora Alessandro Bianchi avrà la grande chances di allenarsi e giocare in un ambiente professionista. Da sabato 21 Luglio si aggregherà alla Prima squadra (LEGGI QUA) che parteciperà al prossimo campionato di serie C e vivrà un'esperienza del tutto magica.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/07/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,26444 secondi