Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

La LUCCHESE punta a fare due nuove squadre con i ragazzi EX PRATO

Il coordinatore rossonero Maurizio Gherardini conferma: "Spero per la fine della settimana di definire il tutto"

La voce circola con insistenza ed è lo stesso coordinatore tecnico del settore giovanile della Lucchese Maurizio Gherardini a confermarlo a TOSCANAGOL. "E' vero - dice - stiamo cercando di allestire alcune nuove squadre, oltre alle quattro già esistenti".

Tutto è nato dopo lo scioglimento del settore giovanile del Prato, diventato davvero importante negli ultimi anni. "Sono sempre rimasto in contatto con il responsabile Matteo Silvestri e il 12 Settembre dopo la rinuncia definitiva del Prato le cose sono cambiate e allora stiamo provando una collaborazione per far sì che una parte dei loro ragazzi vengano con noi".

Si vociferava anche di un accordo tra Pistoiese e Lucchese per "gestire" queste nuove squadre. "Questo lo escludo categoricamente. Personalmente ho buoni rapporti con tutti i settori giovanili delle società professionistiche toscane e mi sembra che la Pistoiese abbia già ben coperte le fasce 2005, 2006 e 2007".

Gherardini conta di definire la vicenda entro la fine di questa settimana. "Vorremmo chiudere creando due nuove squadre 2005 e 2006. Questo è l'obiettivo. Realisticamente penso di potercela fare".

Il problema, ormai cronico per il settore giovanle della Lucchese, è quello delle strutture. Gherardini così ci conferma un'altra voce circolante e cioè che le nuove squadre potrebbero allenarsi a Pistoia presso l'impianto della società Ramini al quale lui è oltretutto legato avendoci lavorato per diversi anni. "Potrebbe risolvere tutti i nostri problemi. Oltretutto i ragazzi che andremo a prendere sono tutti della zona e quindi avremmo anche minori difficoltà logistiche. Ramini ha una struttura davvero bella che per anni è stata il "feudo" del settore giovanile della Pistoiese. Potremmo essere ospitati lì".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/09/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,11764 secondi