Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


Le NORME TECNICHE da rispettare nella SEPTEMBER CUP

NORME TECNICHE

Ogni partita avrà la durata di 20 minuti su campi di gioco di dimensioni Max 50x75 Min 40x60 (identificabili da area di rigore ad area di rigore).

Tutti i partecipanti iscritti nella lista dovranno giocare almeno una partita delle prime due; le sostituzioni con il sistema dei “cambi liberi”, utilizzando la procedura cosiddetta “volante”, potranno essere effettuate solamente nella terza partita.

Le porte devono avere le misure di m 5x2 o m 6x2.

I palloni devono essere di dimensioni ridotte convenzionalmente identificabili con il n.4

L’area di rigore è evidenziata in lunghezza da due coni posti sulle righe laterali a 13 metri dalla linea di fondo e in larghezza da coni posti a 12 metri dal centro della porta. Il punto del calcio di rigore viene fissato a 9 metri dalla linea di porta. Per il calcio d’angolo il pallone dovrà essere posizionato sull’angolo dell’area di rigore del campo regolamentare (a 11). Vige la regola del fuorigioco entro 13 metri dalla linea di fondo campo che sarà evidenziata con due coni posto sul terreno da gioco.
Non vige la regola dell’espulsione per fallo effettuato dall’ultimo difensore

Vige la regola del retropassaggio al portiere come da regolamento.

Le rimesse laterali con le mani sbagliate saranno ripetute dallo stesso giocatore. Sarà cura dell’arbitro di spiegare al ragazzo l’esatto movimento da compiere in maniera che tutto venga svolto correttamente.
Zona di “No Pressing”: in occasione della rimessa dal fondo, non è permesso ai giocatori della squadra avversaria di superare la linea determinata dal limite dell’area di rigore e dal suo prolungamento fino alla linea laterale, permettendo di far giocare la palla sui lati al di fuori dell’area di rigore. Il gioco comincia normalmente quando il giocatore fuori dall’area riceve la palla.

Il rinvio dal fondo campo viene effettuato dal portiere con palla a terra dentro l’area di rigore. E’ opportuno che i rilanci del portiere, sia con le mani che con i piedi, non superino direttamente la metà campo in modo sistematico.

I calci di punizione possono essere diretti o indiretti. Distanza barriera 6 metri
E’ obbligatorio l’uso dei parastinchi

Si consiglia di effettuare il time out di 1’ per squadra.

Per quanto riguarda le scarpe di gioco è consigliato l’uso di quelle con la suola in gomma a tredici tasselli. E’ fatto obbligo ai giocatori delle due squadre salutare il pubblico all’inizio e alla fine della partita. E’ fatto obbligo del saluto dei giocatori e dirigenti delle due squadre, che sfilano su due file parallele al centro del campo in senso opposto, sia all’inizio che al termine della partita.

NUMERO RAGAZZI IMPIEGABILI
L’organizzazione del torneo non pone alcun limite minimo sull’utilizzo dei ragazzi, ma giusto evidenziare che il torneo deve avere un valore didattico e di confronto, alla luce soprattutto che siamo all’inizio della stagione. Per questo si consiglia di utilizzare un numero minimo di 14-15 ragazzi, anche perché le tre mini partite di 20 minuti saranno impegnative dal punto di vista fisico.

Ribadiamo quanto scritto nel regolamento del torneo per ciò che concerne le CLASSIFICHE dei quadrangolari. Infatti, in caso di arrivo in parità di due o più squadre, il primo criterio sarà quello di calcolare il  MAGGIOR NUMERO DI RAGAZZI UTILIZZATI.

GLI ORGANIZZATORI

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



"La SEPTEMBER CUP ci aiuterà a CRESCERE, vogliamo essere la SORPRESA"

Domenica 23 settembre secondo appuntamento con l'edizione 2018 della SEPTEMBER CUP, manifestazione organizzata da TOSCANAGOL e riservata alla categoria Esordienti "B" 2007. Tra le dodici squadre al debutto c'è anche la Folgore Segromigno allenata da Guido Giomi ed inserita nel Girone 4 con Casale Fattoria 2001, Città di Pontedera e San Filippo, che si disputerà al...leggi
22/09/2018

SEPTEMBER CUP, prova di forza di ATLETICO LUCCA e CGC CAPEZZANO

Definito il quadro delle finaliste ORO e ARGENTO della SEPTEMBER CUP 2017. A Capezzano seconda e ultima giornata di SEMIFINALI che hanno visto prevalere rispettivamente ATLETICO LUCCA, CGC CAPEZZANO e BELLARIA CAPPUCCINI e ACADEMY TAU.   SEMIFINALI ARGENTO 2 Bellaria Cappuccini superiore a tutti, vince e convince in tutti e tre gli incontri. Il Casteln...leggi
09/10/2017

SEPTEMBER CUP, un altro pomeriggio di SFIDE bellissime ed incerte

Una bella domenica di calcio e fair play allo stadio di Altopascio per la seconda giornata della SEPTEMBER CUP 2017, torneo organizzato da TOSCANAGOL e riservato ai nati nel 2006. Ben dodici mini-partite e due quadrangolari che hanno visto all'opera otto società. Buon livello tecnico, match combattuti, sano agonismo e sportività fra gli addetti ai lavori e i ragazzi scesi in camp...leggi
25/09/2017

SEPTEMBER CUP, la FINALE ARGENTO è dei GIOVANI VIA NOVA

Ghiotto "antipasto" delle finali ORO della SEPTEMBER CUP, il raggruppamento ARGENTO è stato tirato e combattuto fino alla fine. Sulle sei gare in programma allo stadio di Altopascio, ben quattro sono infatti terminate sullo 0-0 a conferma di un grande equilibrio. Pensate che il Margine Coperta, classificato al terzo posto poi alla fine, ha ottenuto ben tre risultati "a occhiali". Alla fi...leggi
10/10/2016

SEPTEMBER CUP, nella FINALE ORO la LUCCHESE conferma i pronostici

Pronostico rispettato, la SEPTEMBER CUP 2016 si tinge di rossonero. La LUCCHESE fa prevalere la forza di un organico da club professionistico e vince tutte e tre le mini partite della FINALISSIMA ORO chiudendo a punteggio pieno. I rossoneri di mister Bertolozzi festeggiano così a fine partita ed iscrivono il loro nome nel torneo, seguendo quello del Tau Calcio Altopascio vincitore nel 20...leggi
10/10/2016

SEPTEMBER CUP, il REGOLAMENTO del TORNEO 2016

REGOLAMENTO DEL TORNEO Il torneo è riservato ai calciatori appartenenti alla categoria ESORDIENTI B (anno 2005) regolarmente tesserati FIGC con la propria Società per la stagione in corso. Il torneo è regolarmente approvato secondo le norme vigenti dal Comitato Regionale Toscana della Lega Nazionale Dilettanti. ...leggi
07/09/2016

SEPTEMBER CUP, le NORME TECNICHE del torneo

NORME TECNICHE Ogni partita avrà la durata di 20 minuti su campi di gioco di dimensioni Max 50x75 Min 45x65 (identificabili da area di rigore ad area di rigore). Tutti i partecipanti iscritti nella lista dovranno giocare almeno una partita delle prime due; le sostituzioni con il sistema dei “cambi liberi”, utilizzando la procedura cosiddetta &...leggi
07/09/2016

Torna la SEPTEMBER CUP per gli ESORDIENTI B: aperte le ISCRIZIONI

Torna l'ormai divenuto appuntamento tradizionale con la SEPTEMBER CUP, uno degli ormai numerosi tornei targati TOSCANAGOL per il calcio giovanile. L'appuntamento è riservato quest'anno alla classe 2005 (con la possibilità di inserire tre ragazzi nati nel 2006) con la formula dei quadrangolari con qualifica...leggi
12/07/2016


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,23826 secondi