Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


La LUCCHESE si impone di misura in amichevole sul CASTELNUOVO

Decisiva la rete su punizione messe a segno da Lombardo nel primo tempo

Lucchese - Castelnuovo Garfagnana 1-0

LUCCHESE: Aiolfi, Madrigali, De Vito, Palmese, Papini, Lombardo, Fazzi, Cardore, Nieri, Bortolussi e Baroni. Sono entrati: Scatena, Isola, Riccardo Martinelli, Ghinassi, Favale, Bernardini, Greselin, Grossi, Palumbo, Provenzano e Sorrentino Allenatore: Giancarlo Favarin
CASTELNUOVO GARFAGNANA: Leon, Picchi, Balsotti, Turri, Inglese, Marchetti, Noah, Biagioni, Luca Martinelli, Biagiotti e Bosi. Sono entrati: Baroni, Da Prato, Diego Pieroni, Emanuele Pieroni, Cecchini, El Haoudi, Ceciarini, Lorenzo Micchi e Matteo Micchi Allenatore: Riccardo Contadini
RETE: 33’ Lombardo

In un caldo pomeriggio estivo la Lucchese, per un paradosso di questo travagliato calcio italiano, ha disputato la prima amichevole della stagione dopo avere debuttato domenica scorsa in Coppa Italia. I rossoneri, in parte rivoluzionati nell’undici titolare, hanno superato di misura il Castelnuovo, club che milita in Eccellenza e del quale Giancarlo Favarin ha scritto luminose pagine di storia, vedi promozione in C2 nella stagione 1998-1999, del sodalizio del capoluogo garfagnino. Test che è servito a mettere ulteriore benzina nelle gambe dei rossoneri, che ovviamente devono ancora oliare i meccanismi di gioco e soprattutto migliorare nel palleggio. Soltanto con il lavoro quotidiano e con qualche innesto in arrivo dal mercato, ci penserà Obbedio la cui ufficialità come direttore sportivo potrebbe arrivare domani, la Pantera potrà dirsi completa.

La compattezza difensiva, positiva la prima uscita di Riccardo Martinelli, e la buona gamba dimostrata dai rossoneri lasciano ben sperare. Prima assaggi di Lucchese anche per Greselin: il centrocampista di Cernusco sul Naviglio ha agito nella ripresa come playmaker davanti alla difesa. Per problemi fisici non hanno preso parte al match sia Tavanti che Pagnini. Il 3-5-2 è stato il modulo adottato da Favarin in tutte e due le frazioni. Così come la Lucchese, anche il Castelnuovo, alla seconda amichevole nel giro di 48 ore, ha sul petto il cartello con scritto “lavori in corso”. Sono diverse le indicazioni positive che Riccardo Contadini ha potuto ricavare da questa amichevole di prestigio. Out tre futuri titolari come Casci, capitan Filippi e Gori, i gialloblù, disposti in campo con un 4-3-3, hanno tenuto bene il campo e lasciato pochi spazi ad un avversario di due categorie superiori. La vivacità di Noah, il palleggio del rientrante Cecchini e il talentuoso classe 2000 El Haoudi sono state sicuramente le note più liete del Castelnuovo. Il gran caldo ha complicato la manovra delle compagini, appesantite dai carichi di lavoro dei rispettivi inizi di preparazione.

Primo tempo equilibrato con la Lucchese che prova ad impostare da dietro. Lombardo, mediano nei tre di centrocampo, è il catalizzatore del gioco rossonero ed innesca, con una certa costanza, la corsa di Papini, uno dei due elementi in prova assieme a Ghinassi. Proprio da un cross dell’ex Gavoranno arriva la prima chance del pomeriggio con Baroni che però tira troppo debolmente. Sempre sull’asse Lombardo-Papini, al 27’ Bortolussi conclude da distanza ravvicinata ma Leon respinge con i piedi. Sei giri di lancette più tardi l’estremo difensore gialloblù si fa sorprendere dalla punizione defilata scoccata dallo stesso Lombardo. Gol di machiavellico ingegno per il figlio d’arte rossonero. Sul finire della prima frazione c’è tempo ancora per un’altra bella parata di Leon, questa volta compiuta su Cardore. L’ex Arzachena è stato riportato nel suo ruolo naturale di mezzala; sulla corsia mancina Favarin ha dato spazio al giovane Nieri.

Nel secondo tempo consueta girandola di cambi da ambedue le parti. Il tecnico della Pantera che posiziona Provenzano alle spalle dell’unica punta Sorrentino. Anche nei secondi 45 minuti le occasioni scarseggiano. Al 56’ delizioso traversone di Greselin per la testa di Riccardo Martinelli che non inquadra lo specchio della porta. Partita che scivola via senza particolari sussulti fino al 82’ quando un cross sballato di Grossi per poco non beffa Baroni. Nel finale Castelnuovo che sfiora il pareggio con il colpo di testa di Diego Pieroni che sfiora il palo alla sinistra di Scatena.

Lucchese e Castelnuovo, che potrebbe ritrovarsi di fronte al “Memorial Mauro Marchini”, torneranno in campo domenica. Match di ritorno di Coppa Italia per la Pantera contro l’Arezzo, mentre i ragazzi di Contadini saranno impegnati nel triangolare “Memorial Lenzi” al cospetto di Virtus Camporgiano e Diavoli Neri Gorfigliano.

Fonte: www.lagazzettadelserchio.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D: "Basta con RODRIGUEZ, tanto non andrà via da SERAVEZZA"

E' sicuramente la "stella" del girone E della serie D, certamente il giocatore più "determinante": 12 gol sinora per Samon Reider Rodriguez, 30 anni compiuti da un mese, talento cubano arrivato in Italia nel 2007 per far parte del settore giovanile della Juventus e poi globetrotter con esperienze con le maglie di Matera, Casale, Pergolettese, Alessandria, Poggibonsi, Cecina e Castelfior...leggi
07/12/2018

"Avevo già deciso di DIMETTERMI anche se avessimo VINTO"

"Avrei dato le dimissioni anche se domenica scorsa avessimo vinto la partita in casa contro l'Atletico Lucca". Roberto De Luca lascia la guida del Pontecosi (Seconda categoria girone C) lasciando di stucco la società garfagnina che mai si sarebbe aspettata questa mossa. Anche perchè De Luca non era solo un allenatore, ma un vero e proprio uomo di questa piccola s...leggi
05/12/2018

SECONDA GIR. C, John VERTEMATI e le AMBIZIONI del CORSAGNA

Sesto posto nel Girone C di Seconda Categoria per il Corsagna, che sta godendo di un ottimo momento, come testimoniano le tre vittorie consecutive dalle quali è reduce. Inoltre, il mercato di dicembre ha portato tre rinforzi a centrocampo a mister John Vertemati, completando così la rosa a sua disposizione. L’ex tecnico della Berretti della Lucchese è rimasto ...leggi
06/12/2018

SECONDA GIR. C, PAOLO DEL BARGA lascia la guida del QUIESA

Sono ufficiali le dimissioni di Paolo Del Barga che lascia la guida del Quiesa (Seconda girone C). Nessun comunicato da parte della società, ma è chiaro che alla base della decisione del tecnico ci sono gli scarsi risultati e i soli sei punti in classifica conquistati. Il Quiesa ha deciso così provvisoriamente di affidare la guida d...leggi
04/12/2018

Il VIAREGGIO cambia PROPRIETA': giovedì 29 novembre la CONFERENZA

Cambia la proprietà del Viareggio 2014 che passa nelle mani di Sergio Lazzarini, il quale ha acquistato il 100% delle quote e presenterà il progetto giovedì 29 novembre alle ore 12 presso la Cittadella del Carnevale. Il nuovo proprietatio, veneziano di nascita ma trasferitosi a Roma per lavoro, è un perito commerciale con quasi quaranta anni di esperienza nel...leggi
29/11/2018

Solo un TOSCANO tra i CONVOCATI per la RAPPRESENTIVA di SERIE D

Dopo il raduno di preselezione dedicato ai calciatori dell’Area Nord, questa volta la Rappresentativa Serie D si radunerà a Roma dal 28 al 29 novembre con un focus su quelli dell’Area Centro. Sono ventidue i convocati, tutti classe 2000,  per l’occasione da Tiziano De Patre, il quale dirigerà gli allenamenti nelle strutture sportive del Mancini Park ...leggi
28/11/2018

"MUSSI guardi in casa sua: a noi VANGIONI va bene così"

Passano poche ore e arriva, puntuale, la replica del Seravezza Pozzi alle dichiarazioni (LEGGI QUA) del presidente del Real Forte Querceta Alessandro Mussi dopo il derby di ieri pomeriggio nel girone E della serie D. E' lo stesso Lorenzo Vannucci, massimo dirigente del ...leggi
26/11/2018

"Non stimo VANGIONI come persona e il suo è solo ANTICALCIO"

Prima le forti dichiarazioni rilasciate al quotidiano LA NAZIONE: pensi che siano anche il frutto della delusione per il derby perso, ma il giorno successivo il tenore del pensiero del presidente del Real Forte Querceta (serie D girone E) Alessandro Mussi è sempre lo stesso. Anzi. Il "bersaglio" lo stesso, l'allenatore Walter Vangioni del Seravezza Pozzi. "Ha confermato ...leggi
26/11/2018

VIDEO PRIMA GIRONE A, Cgc Capezzano Pianore-Torrelaghese 3-1

Cgc Capezzano Pianore - Torrelaghese 3-1 CGC CAPEZZANO PIANORE: Bartelletti, Vanni (30’ st Lombardi), Caniparoli, Mazzone, Ficagna, Pacini, Domenici, Capasso, Marsili (45’ st Altini), Fiaschi, Albamonte (19’ st Mancini). A disposizione: Navarra, Motroni, Pardini, Bertacca, Di Cola. Allenatore: ColiTORRELAGHESE: M...leggi
26/11/2018

VIDEO SERIE D GIRONE E, GhiviBorgo-Pianese 2-0

Ghivizzano Borgo a Mozzano - Pianese 2-0 GHIVIZZANO BORGO A MOZZANO: Sottoriva, Lecceti, Dell’Orfanello, Ghini (10' st Presicci), Maccabruni, Diana, Marino, Nolè, Ortolini (44' st Micchi), Frugoli (35' st Paccagnini), Chianese (30' st Tagliavacche). A disposizione: Petroni, Gargano, Marigliani, Sheta, Nottoli. Allenatore:...leggi
26/11/2018

PRIMA GIR. A, la capolista TAU CALCIO ALTOPASCIO continua a vincere

Asd Staffoli - Tau Calcio Altopascio 0-1 STAFFOLI: Cintolesi, Filidei, Di Mauro, Sichi (27' st Petroni), Pagni (29' st Paolieri), Della Maggiore, Del Vita, Michetti, Cesari, Giannetti, Saviozzi (38' st Carrara). A disposizione: Becagli, Bandoni, Guagliardo, Marchetti, Orsucci, Bozzolini. Allenatore: Bizzarri.TAU CALCIO: Lavorgn...leggi
26/11/2018

"Con il SERAVEZZA un CROCEVIA, tutti devono sentirsi in DISCUSSIONE"

Un arrivo a sorpresa quello di Marco Brachi al Real Forte Querceta: il trainer fiorentino, nonostante le prime due sconfitte della sua gestione, non è certo disposto a tirare i remi in barca ed anzi, grazie magari anche al mercato di dicembre, è convinto e desideroso di rialzare la china quanto ...leggi
23/11/2018

Il lucchese RUGANI non gioca nella JUVE, il padre si SFOGA su FACEBOOK

L’ultima presenza risale allo scorso 27 ottobre, 90 minuti nella trasferta al Castellani risolta da Cristiano Ronaldo. In realtà il bilancio stagionale di Daniele Rugani, toscano di Lucca alla Juventus è presto fatto: due partite da titolare in Serie A (Frosinone ed Empoli) e un minuto in Champions League contro il Valencia al Mestalla. Il totale recita quindi tre ...leggi
23/11/2018

VIDEO GRASSI: "A SERAVEZZA ho trovato subito un grande AMBIENTE"

Presentazione di Luigi Grassi nuovo "gioiello" del Seravezza Pozzi (serie D girone E). Con lui il presidente Lorenzo Vannucci e il direttore sportivo Enrico Tommasi. Grassi spiega i motivi che l'hanno portato a scegliare di vestire la maglia verde-azzurra. "Voglio ringraziare il presidente, il direttore e l'allenatore perchè da quando sono qua mi hanno trattato come un loro gio...leggi
23/11/2018

Lunedì 10 Dicembre la presentazione del libro "ORGOGLIO BIANCONERO"

Ci siamo quasi. Volendo, con po' di enfasi (che in certi frangenti non guasta mai), si potrebbe parlare di battute finali del conto alla rovescia: il 10 dicembre alle 18 al Caffè Liberty Disco Club a Viareggio (in piazza Campioni, a due passi dal molo, grazie alla disponibilità del titolare Angelo Pucci), verrà presentato ufficialmente il libro 'Orgoglio bianconero 1919-2...leggi
21/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,46784 secondi