Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


L'AQUILA S. ANNA dice BASTA: non si ISCRIVERA' alla SECONDA CATEGORIA

Alla base della decisione la brutta aggressione ad un arbitro nell'ultimo campionato e la scarsa partecipazione degli abitanti del quartiere di Lucca

L’ASD Aquila S. Anna comunica ufficialmente la scelta di rinunciare a disputare il campionato di seconda categoria per la stagione 2018 – 2019, trasformando la società da dilettantistica a società di puro settore giovanile.

Due le motivazioni che hanno indotto la Dirigenza a tale dolorosa scelta dopo 40 anni di attività sportiva, di cui venti giocati dalla prima Squadra nelle categorie regionali di prima e seconda.

Innanzitutto, pende sulla società ancora l’esito di quanto riportato sul CU 59 del Comitato Regionale Toscano del 3 maggio 2018 che fa riferimento all’aggressione al direttore della gara Aquila S. Anna – Calci. I fatti avvennero fuori dall’impianto di via del Tiro a Segno da parte di persone totalmente estranee alla società, ovviamente coinvolta a mero titolo di responsabilità oggettiva in ambito sportivo e nonostante il Giudice Sportivo abbia riconosciuto la “fattiva collaborazione” dei dirigenti, la società ha comunque subìto danni economici ai quali, oltre alla multa, va sommata l’incognita della cifra da sborsare per eventuali danni subiti dall’arbitro. Dispendio economico che potrebbe comportare ingenti esborsi non ancora quantificabili, che consigliano maggiore prudenza sulle spese da sostenere.

Il secondo motivo inerente la rinuncia all’allestimento della prima squadra è da riscontrare nella scarsa partecipazione del quartiere nel seguire la sua più antica squadra: difficile, se non impossibile, trovare dirigenti, volontari che decidono di seguire e contribuire a tramandare la tradizione del calcio dilettantistico a S. Anna. Già nella stagione corrente, dirigenti e tecnici disponibili al seguito erano ridotti ai minimi termini e vani sono stati fino ad ora i tentativi di coinvolgimento.

La speranza è che già dalla stagione 2019 – 2020 la società riesca a trovare tra i “santannesi” le risorse umane necessarie per seguire con passione l’allestimento della propria squadra dilettantistica.

Restano ovviamente invariate le attività del settore giovanile che, oltre a voler crescere nuove leve da lanciare nel pallone dilettantistico, intende mantenere e promuovere fattivamente i valori umani e sportivi che hanno da sempre contraddistinto l’ASD Aquila S. Anna.

Un lungo comunicato che non può che rattristare tutti coloro che ancora credono nel valore del calcio anche a livello dilettantistico. L'Aquila S. Anna, una delle storiche società di Lucca alza bandiera bianca. Dopo tante stagioni in Terza categoria e le ultime a buoni livelli anche in Seconda ecco lo stop, magari temporaneo, ma chissà se invece non è un qualcosa di definitivo.

Un lungo comunicato e due motivazioni forti alla base della decisione: la brutta vicenda avvenuta nella gara interna contro lo Sporting Calci, con l'aggressione all'arbitro avvenuta fuori dall'impianto, ma che di fatto è stato un colpo decisivo. A dimostrazione, è il caso di ribadirlo ancora una volta, come la violenza, l'ignoranza, la bassa cultura, sono tutti fattori che poi minano qualsiasi atto della vita sociale. Chiaramente se poi tutto questo avviene già in una struttura "fragile", ecco che le conseguenze sono queste.

Dispiace tanto, anche nel ricordo di un personaggio come Giampiero Lippi che per anni, praticamente da solo aveva portato avanti l'attività della Prima squadra. Quante volte l'abbiamo sentito lamentarsi di questo, magari con la classica frase "almeno faccio tutto come mi pare", quasi a consolarsi. Senza di lui tutto è più difficile, la speranza è davvero che lo stop sia temporaneo, che qualcuno avverta la mancanza dell'Aquila S. Anna e voglia rifarla partire. Speriamo succeda presto.

Gino Mazzei

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/06/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



"Tanti proclami e ora risultati pessimi per la Lucchese femminile"

“Chi in questi giorni avesse voluto conoscere il risultato dell’esordio della formazione della Lucchese Libertas che milita nel massimo campionato di calcio rosa a Lucca, se non l’ha cercato non ha avuto la possibilità di saperlo". Ironizza Marco Chiocchetti, l'ormai ex presidente dell'ACF Lucchese, società che ha cessato l'attivit&agr...leggi
19/10/2018

La matricola ACADEMY PORCARI sta stupendo in SECONDA CATEGORIA

E’ un momento di grande soddisfazione per l’Academy Porcari del presidente Stefano Silla. La società porcarese sta bruciando le tappe sia a livello societario che tecnico e a conferma di questa evoluzione arrivano tanti successi per le varie formazioni impegnate nei campionati giovanili e di seconda categoria. Proprio dalla formazione tornata in Seconda categoria arri...leggi
18/10/2018

VIDEO SERIE D GIR. E, Viareggio-Cannara 0-0

Viareggio 2014 - Cannara 0-0 VIAREGGIO 2014: Cipriani, Chelini, Gaye, Balduini, Sidibe, Virga, Belluomini, Mattei, Udoh, Papi Y., Chicchiarelli. A disposizione: Fiaschi, Monopoli, Scognamiglio, Zaccagnini, Dinelli, Aramini, Papi M., Noccioli, Ferretti. Allenatore: Luigi PagliucaCANNARA: Battistelli, Capozzi, Bolletta, Me...leggi
15/10/2018

VIDEO SERIE D GIR. E, Scandicci-Sporting Trestina 1-2

Scandicci - Sporting Trestina 1-2 SCANDICCI: Timperanza, Sinisgallo, Giampa, Gargiulo, Manganelli, Pietrobattista, Pecchioli T. (70' Frascadore), Poli, Vangi (76' Traversari), Gianotti (53' Saccardi), Bragadin. A disposiizione: Martinelli, Gelli, Cauterucci, Dini, Bigica, Martini M. Allenatore: Claudio DavittiTRESTINA: ...leggi
15/10/2018

VIDEO SERIE D GIR. E, Ghivizzano Borgoamozzano-Ponsacco 2-2

Ghivizzano Borgoamozzano - Ponsacco 2-2 GHIVIZZANO BORGOAMOZZANO: Sottoriva; Barsotti, Maccabruni, Diana, Dell’Orfanello; Ghini (17’ st Presicci), Nolè, Marino; Chianese; Ortolini, Frugoli (49’ st Paccagnini). A disposizione: Petroni, Lecceti, Gargano, Marigliani, Micchi, Nottoli. Allenatore: Guido PagliucaFC PONSA...leggi
15/10/2018

VIDEO SERIE D GIR. E, Bastia-Real Forte Querceta 1-3

Bastia - Real Forte Querceta 1-3 BASTIA (4-3-3): Lillacci; Mazzone (59' Rosignoli), Piergentili, Marani, Bokoko; Boldini (88' Tarpanelli), Colombi, De Iulis (63' Trinchese); Belli, Tascini, Bura (70' Falorni). A disposizione: Alunni, Labonia, Muzhani, Giordani, Listini. Allenatore: Marco BonuraREAL FORTE QUERCETA...leggi
15/10/2018

"Non MERITAVO di essere FATTO FUORI così, ho pensato di SMETTERE"

L’avventura di Antonio Palazzolo al Vorno è giunta al capolinea dopo pochissimi mesi. L’attaccante classe 1984 è stato infatti messo fuori rosa dalla società ed il giocatore, ai microfoni di TOSCANAGOL, sfoga tutto il proprio malcontento per una decisione apparsa, se non bizzarra, assai severa. Cosa è successo tra lei ed il Vorno? “S...leggi
11/10/2018

PRIMA CATEGORIA GIR. A, la TORRELAGHESE esonera il tecnico MAURELLI

Salta un'altra panchina nei campionatio dilettantistici toscano. Stavolta è in Prima categoria girone A, quella della neo-promossa Torrelaghese. Fatale la sconfitta di Marginone per il tecnico Alessandro Maurelli, arrivato in estate in gialloviola. Dopo un lunedì di valutazioni, la società ha deciso per l'esonero ed è stato lo stesso presidente Dario Ramacciotti a ...leggi
09/10/2018


VIDEO "Guidare la TOSCANA non è SEMPLICE, ma possiamo fare BENE"

Gradito ospite di TOSCANAGOL il Presidente dell'Associazione Italiana Arbitri Toscana Vittorio Bini, che fa il punto sull'attuale stato del movimento nella regione, parla del confronto con i clubs, di come si cerca di migliorare le prestazioni dei fischietti e di molto altro ancora. "Guidare la Toscana non è semplice, è una grande regione, di tradizione, storia, ...leggi
04/10/2018

VIDEO SERIE D GIRONE E, Ghiviborgo-Tuttocuoio 2-2

Ghiviborgo - Tuttocuoio 2-2 GHIVIBORGO: Sottoriva, Maccabruni (36' st Barsotti), Dell'Orfanello, Tagliavacche (10' st Paccagnini), Lecceti, Diana,Marino, Ghini, Ortolini (42' Nolè), Frugoli, Chianese. A disp. Petroni, Gargano, Marigliani, Presicci, Micchi, Borgioli. All. Pagliuca.TUTTOCUOIO: Lombardi, Segantin...leggi
01/10/2018

PRIMA GIR. A, il TAU CALCIO vince anche in casa della TORRELAGHESE

Torrelaghese 2015 – Tau Calcio 0-1 TORRELAGHESE 2015: Magnani, Giuntoni (45’ st Cinquini), Sartini (40’ st Scardina), Berti, Pacini, Zaia, Passaglia (24’ st Del Sarto G.), Barsotti, Cantoni, Ragonesi, Ratti. A disposizione: Aperti, Caneschi, Da Prato, Valentini. Allenatore: Maurelli.TAU CALCIO: Lavorgna, Pr...leggi
01/10/2018

SERIE D GIR. E, VIAREGGIO-SINALUNGHESE si giocherà a CASTELFIORENTINO

Per la concomitanza con il match del Girone A d Eccellenza tra Camaiore e Vorno, il Viareggio 2014 non disputerà la gara interna contro la Sinalunghese alla Stadio Comunale di Camaiore, ma "emigrerà" sul terreno del Castelfiorentino in occasione della gara di domenica 30 settembre e valevole per la quarta giornata del Girone E di Serie D. Arbitro dell'incontro sarà Se...leggi
28/09/2018

"Ho RISCHIATO di SMETTERE, voglio TORNARE e togliermi molti SASSOLINI"

Il centrocampista classe 1992 Gianfilippo Dal Poggetto, da poco accasatosi al Lammari, è in cerca di rilancio. Per il calciatore cresciuto nel settore giovanile della Folgor Marlia prima e della Lucchese poi, per poi difendere le maglie di Livorno, Esperia Viareggio, Poggibonsi, Cavese, Savona, Bellaria Igea Marina, Monza Brianza, Lammari, Urbino Taccola e Cascina, questo sarà una...leggi
28/09/2018

Massimo LUCCHESI vince il premio "GHIRELLI" per la categoria TECNICA

Sono stati annunciati i vincitori della 7ª edizione del Premio Nazionale Letteratura del Calcio ‘Antonio Ghirelli’, promosso dalla FIGC in collaborazione con la Fondazione Museo del Calcio con l’intento di valorizzare le opere letterarie su tematiche collegate al mondo del calcio che possano contribuire a promuovere e diffondere la cultura dello sport. Queste le o...leggi
28/09/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,06697 secondi