Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Le SOCIETA' TOSCANE chiedono il PATTEGGIAMENTO: ecco le PENE

Nessuna penalizzazione per l'Aglianese, un punto per Porta Romana e Zenith Audax

  Scritto da La Redazione il 08/06/2018

Pare proprio che la strada del patteggiamento sia quella intrapresa dalle società toscane impegnate oggi a Roma nel processo sportivo. Sono poche davvero quelle che hanno scelto il dibattimento:  il Firenze Ovest, il Grassina e in parte il Porta Romana nella posizione del preparatore dei portieri Rossano Bastianelli.

Oltre a quello scelto dalla Sestese (LEGGI QUA), eccone dunque parecchi. Per quanto riguarda la Bucinese, viene squalificato (50 giorni) l'ex presidente Giuseppe Curcio, poi 3000 euro di multa al calciatore Cristian Prosperi. Nessuna penalizzazione invece per la neopromossa in serie D Aglianese che ha patteggiato una multa di 3000 euro alla società e una squalifica di 18 mesi e una multa di 25000 per il direttore generale Fabrizio Giusti, più la cifra di 2000 euro da destinare a un Onlus.

Stefano Fiorini del Porta Romana ha invece patteggiato 12 mesi di squalifica e una multa di 25.000 euro: per questa ragione il Porta Romana avrà un punto di penalizzazione da socntare nel prossimo campionato di Eccellenza. Per il Foianoa invece 1.400 euro di multa e 6 mesi di squalifica per il giocatore Filippo Zacchei. Patteggia anche lo Zenith Audax che non dovrà pagare multe, ma che partirà da meno uno nel prossimo campionato.

Per quanto riguarda la situazione delle due società professionistiche, viene stralciata la posizione della Fiorentina per un imprevisto dell'avvocato. La società viola verrà richiamata il prossimo 22 Giugno. Il Prato invece dovrà pagare una multa di 40.000 euro, Paolo Toccafondi sarà squalificato per 20 mesi e 12.000 euro di multa, 8 mesi invece per Simone Storai e 3 mesi per Alessio Vignoli, più 4.000 euro di multa.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/06/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,93011 secondi