Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Il "TROFEO TERME VENTURINA" è già un GRANDE torneo

Presentazione impeccabile per la quinta edizione della manifestazione che il 26 e 27 Maggio vedrà al via 32 squadre Pulcini 2008

  Scritto da Gino Mazzei il 15/05/2018
Vai alla galleria

C'è una società che in pochi anni sta compiendo passi importanti sotto ogni profilo. E' sicuramente l'ASD VENTURINA CALCIO che da dieci anni, con la nuova gestione del presidente Poli, del vice Bucciantini e di un consiglio numeroso e super appassionato, sta nella provincia di Livorno costruendo qualcosa che merita essere sottolineato.

Dal rilancio sotto ogni livello di un sodalizio che era in grande difficoltà, al varo di un settore giovanile importante (il Venturina partecipa con successi a tutti i campionati regionali), agli investimenti fatti a livello di strutture nei tre impianti attualmente gestiti. E poi l'entusiasmo e la voglia di dedidare il proprio tempo libero di molti volontari per organizzare tanti tornei che servono poi per la gestione finanziaria del club.

Tornei che hanno nel "Trofeo Terme Venturina" il loro momento più importante, visto che nel weekend 25-27 Maggio nel comprensorio arriveranno ben 30 squadre da tutta Italia e anche dall'estero, con club professionistici come Inter, Milan, Roma, Lazio, Fiorentina, Atalanta, Torino, Sampdoria, Chievo, Genoa, Spezia, Empoli, Livorno e Pisa. Quattro campi di gara, tante partite, ma non solo, un grande momento di aggregazione e di importanza turistica per questa bellissima zona nel sud della Toscana.

Nella bella sala congressi dell'Hotel Phalesia di Piombino (qua alloggeranno diverse squadre), l'Asd Venturina ha presentato ufficialmente l'edizione 2018 del torneo. A fare gli onori di casa il presidente Simone Poli, il vice Massimo Bucciantini e il dirigente Andrea Larini che ha curato direttamente l'organizzazione della manifestazione. 

E' stata l'occasione per il presidente biancoceleste per fare un piccolo viaggio all'indietro e a quanto di buono questo nuovo gruppo dirigenziale ha fatto da quando fu chiamato dal Sindaco del Comune di Campiglia Marittima a rilanciare il calcio venturinese. "Il nostro progetto era di avvicinare la cittadinanza - ha detto Poli - e pensiamo di averlo centrato. In questi anni abbiamo fatto tanti sacrifici, ma ci siamo anche tolti diverse soddisfazioni. Come quella di avere raggiunto la dizione di "Scuola Calcio Elite" che hanno in pochi in Toscana, di avere le squadre Juniores, Allievi e Giovanissimi partecipanti nei campionati regionali, di aver riportato la Prima squadra in Promozione. Sinceramente non avrei mai pensato dieci anni fa di poter arrivare a tutto questo. E poi i tanti tornei che organizziamo: il merito è di tutti perchè si sta capendo il valore del nostro progetto".

Ha preso poi la parola il vice-presidente Massimo Bucciantini che ha fatto un po' la storia del torneo. "Siamo partiti con otto squadre e poi piano piano siamo passati a ventiquattro e poi a trentadue. Dall'anno scorso abbiamo inserito anche l'impianto di Suvereto. Devo ringraziare Gianluca Martelli, titolare dell'Hotel Phalesia che ci sta dando una grande mano. Abbiamo settanta sponsor e quest'anno arriveranno due squadre dalla Russia e una dalla Svezia. Abbiamo un Consiglio entusiasta che non si tira mai indietro quando c'è da rimboccarsi le maniche e lavorare. Siamo pronti per un'altra grande edizione".

Ci sono stati qundi vari interventi come quello dell'Assessore del Comune di Campiglia Marittima Alberta Ticciati che ha sottolineato l'importanza di questa manifestazione e di tutta l'opera della società Venturina per l'intero territorio, sia a livello sociale che turistico, quello dell'Assessore del Comune di Suvereto che ha ringraziato ancora l'organizzazione per il coinvolgimento del suo Stadio. Poi c'è stato il saluto di Barbara Landi, direttore del Villaggio Turistico "Il Pappasole" di Torre Mozza, partner fondamentale dell'organizzazione, visto che qua alloggieranno molte squadre e i propri famigliari. Infine il saluto di Carolina Mazzara, dirigente del Suvereto Calcio.

Quindi la parte finale con il dirigente Andrea Larini che con l'aiuto di video appositamente dedicato ha mostrato i vari gironi dell'edizione 2018 e tante belle immagini delle edizioni passate, come ad esempio quella dei ragazzi dell'Inter 2007 festanti dopo il successo. L'albo d'oro è aperto dalla Fiorentina (2014), seguita dall'Empoli vincitore nel 2015 e 2016 e quindi dall'Inter. Distribuita in sala un'interessante pubblicazione tutta a colori che sarà l'idea Guida di tutto il torneo.

Questi gli otto gironi:

GIRONE A
Genoa, Chievo Verona, Vologda, Atletico Ladispoli
GIRONE B
Lazio, Atalanta, Ausonia, Venturina (bianco)
GIRONE C
Inter, Spezia, Margine Coperta, Livorno9
GIRONE D
Milan, Hammarby, Academy Livorno, Bogliasco
GIRONE E
Torino, Empoli, Lodigiani, Turano
GIRONE F
Fiorentina, Lokomotiv Mosca, Calci, Venturina (celeste)
GIRONE G
Roma, Pisa, Tau Calcio Altopascio, Vada
GIRONE H
Sampdoria, Livorno, Lucento, Gavorrano

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Gino Mazzei il 15/05/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,36817 secondi