Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Grosseto


Ora il PRESIDENTE del GROSSETO SIMONE CERI ha davvero esagerato

Comunicato stampa da tifoso ultrà con strali verso gli avversari, la LND e un invito ai tifosi maremmani: "Prendiamo lo stadio di Colle Vald'Elsa"

Stavolta il presidente del Grosseto Simone Ceri ha passato davvero il limite. Dispiace dirlo, non lo conosciamo personalmente ma con lui abbiamo avuto tempo fa una simpatica telefonata che ce lo aveva fatto apprezzare per diverse cose. Leggere però il comunicato stampa a sua firma sul portale www.grossetosport ci lascia davvero allibiti. Ceri sarà sicuramente deferito dagli Organi disciplinari della FIGC. Ecco il testo della sua lettera o come lui stesso lo definisce, un appello.

Eccomi a scrivere un appello, accorato, sincero ai grossetani. Lo scrivo non da presidente, ma da tifoso, da grossetano orgoglioso e innamorato della propria terra.
Domenica andiamo a giocarci l’accesso ai play-off nazionali. Domenica quello spareggio dobbiamo giocarlo in 1000, tutti intorno assiepati, in una bolgia trepidante di entusiasmo. Noi domenica saremo l’ago della bilancia. Noi incideremo pesantemente se faremo quello che sappiamo fare quando vogliamo farlo. E questa nostra capacità è temuta dai nostri avversari, dai compagni di cacciata del loro ds, dai burocrati del Comitato regionale, che nonostante l’intercedere delle questure di Grosseto e Siena, si sono ostinati a non concederci la prevendita con il chiaro scopo di scoraggiare e creare disagio ai grossetani. E noi come a Padova o Livorno, in categorie assai diverse, ma con lo stesso orgoglio, dobbiamo rispondergli andando in tanti, prendendoci lo stadio. Se non basterà la tribuna, prenderemo anche la gradinata, con buona pace degli “amici” di Santa Croce sull’Arno.
Nessuno assecondi le speranze di certa gentaglia. 
Avremo anche fatto un campionato deludente, ma una cosa è certa:
a Grosseto siamo leali, onesti e poco inclini ad inciuci tipici dell’italico pallone. 
Mettiamo in campo l’orgoglio che ci ha permesso di superare l’alluvione, di sconfiggere la malaria e l’esercito di Ludovico il Bavaro; quell’orgoglio che non conosce sconfitta. Ora andiamo, andiamo avanti uniti a prenderci quello che ci serve. Noi siamo Grosseto…orgogliosi di esserlo! AVANTI GRIFONI…SEMPRE AVANTI…A TESTA ALTA!

Simone Ceri
 
Purtroppo sono diversi i passaggi che meritano di essere commentati. Dispiace che il presidente Ceri premetta che non scrive da presidente, ma da tifoso. La cosa potrebbe essere piacevole fino a che non si lancia in accuse a destra e manca, a quella "GENTAGLIA" che alla fine accumuna. Ceri in quanto PRESIDENTE e dunque TESSERATO di una società gloriosa e storica del calcio toscano e italiano, ha precise responsabilità anche nei confronti di una città capoluogo di provincia e di una tifoseria importante. Non è certo così che un PRESIDENTE si pone rispetto al mondo del calcio, avversari e non. Ci sono regole di comportamento che non si possono e non si devono ignorare. Mischiare i ruoli è davvero pericoloso.
 
E poi, perchè continuo vittimismo da parte del GROSSETO verso tutto e verso tutti? Perchè tirare sempre avanti questa teoria come ci fosse un "disegno" per non far vincere il Grosseto o che ci sia qualcuno che vuole sempre mettergli il bastone tra le ruote? Se il Grosseto ha acciuffato i playoffs all'ultimo tuffo dopo un campionato sicuramente deludente (senza dimenticare l'eliminazione dalla fase nazionale della Coppa) perchè guardare sempre alle colpe di altri? Del resto, come ricordiamo lo stesso Ceri nella nostra telefonata ammise intelligentemente, c'erano degli scotti da pagare nel passaggio da Roselle a Grosseto per una società inesperta salita a certi prosceni. Fare calcio a Roselle non è lo stesso che farlo a Grosseto. Ceri lo sa bene, speriamo che questa stagione e "cadute di stile" di questo tipo servano a crescere. Perchè imprenditori come quelli della famiglia Ceri servono come il pane al nostro calcio.
 
E' giusto che un Presidente "carichi" la propria piazza, ma non sono questi i metodi e i termini. Domenica a Colle Val'Elsa ci sarà una PARTITA di CALCIO, importante quanto si vuole, ma alla fine poi resterà una PARTITA di CALCIO. Altrimenti la china diventa pericolosa e non serve a nessuno. 
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Gino Mazzei il 11/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



VIDEO COPPA ITALIA ECCELLENZA: Grosseto-Valdinievole Montecatini 2-1

Grosseto-Valdinievole Montecatini 2-1 GROSSETO: Cipolloni, Pizzuto, Lepri (8'st. Sabatini), Luci, Ciolli, Gorelli, Camilli (8' st. Pierangioli), Zagaglioni, Molinari, Pirone (37' st. Fratini), Boccardi. A disposizione Nunziatini, Pecciarini, Del Nero, Consonni, Bianchi. Allenatore Sebastiano MianoVALDINIEVOLE MONTECATINI: Belli...leggi
07/11/2018

COPPA ITALIA ECCELLENZA, mercoledì 7 novembre un anticipo dei QUARTI

Si disputa mercoledì 7 novembre alle ore 18 presso lo Stadio Olimpico di Grosseto, sito in via dello Sport 6, l'anticipo dei quarti di finale della Coppa Italia Eccellenza tra U.S. Grosseto 1912 - Valdinievole Montecatini. Il turno sarà in gara unica e, se al termine dei novanta minuti regolamentari dovesse persistere il risultato di parità si proseguirà...leggi
06/11/2018

VIDEO SERIE D GIRONE E, Sporting Club Trestina-Gavorrano 0-1

Sporting Club Trestina - Gavorrano 0-1 SPORTING CLUB TRESTINA: Cucchiararo, Polidori, Maggioli C., Goh, Tersini, Marconi, Petricci, Gramaccia, Braccalenti, Vinagli, Catacchini. A disposizione: Cosimetti, Fumanti, Guasticchi, Staiano, Marchi, Khribech, Landi, Benedetti, Stella. Allenatore: Enrico CerbellaGAVORRANO: Salval...leggi
29/10/2018

VIDEO SERIE D GIR, RIGUCCI rammaricato: "Sono due punti persi"

E' rammaricato mister Atos Rigucci per l'esito finale della partita con il Prato, ma il tecnico del Gavorrano non vuole entrare in polemica con l'arbitraggio. "Sono due punti persi pwerchè abbiamo fatto un a grande partita. I ragazzi sono stati eccezionali, sono contento, dobbiamo migliorare, ma oggi manca qualcosa". A fine partita cosa ha detto alla squadra. ...leggi
24/10/2018

VIDEO SERIE D GIR. E, Gavorrano-San Gimignano Sport 3-0

Gavorrano - San Gimignano Sport 3-0 GAVORRANO: Salvalaggio, Pupeschi, Mastino, Bartoccini, Gagliardini, Bruni, Grifoni (77' Moscati), Pardera (62' Biserni), Gomes (87' Costanzo), Conti, Carlotti (67' Joseph). A disposizione: Aglietti, Ferrante, Giacinti, Gallo, Lucchesini. Allenatore: Atos Rigucci.SAN GIMIGNANO SPORT: Chi...leggi
15/10/2018

SERIE D, il GAVORRANO ha scelto: ATHOS RIGUCCI è il nuovo ALLENATORE

Dopo l'esonero di Pierfrancesco Battistini avvenuto già domenica sera dopo la sconfitta di Ponte a Egola contro il Tuttocuoio, il Gavorrano annuncia il nuovo allenatore: si tratta di Athos Riguccim un passato da calciatore e di bomber di razza, che arriva dalla positiva esperienza di Montevarchi dove ha lavorato per questo stagioni. Rigucci ha vinto sia il campionato di Promozione che d...leggi
09/10/2018

SERIE D GIR. E, il GAVORRANO ESONERA mister Pier Francesco BATTISTINI

Dopo la sconfitta per 2-0 sul campo del Tuttocuoio, il Gavorrano (tre punti in cinque gare) ha deciso di sollevare dall'incarico l'allenatore Pier Francesco Battistini. Questo il comunicato del club: U. S. Gavorrano 1930 comunica di aver sollevato dall'incarico di responsabile tecnico della prima squadra il sig. Pier Francesco Battistini, al quale vanno i più s...leggi
08/10/2018

PROMOZIONE, il SAN DONATO ACLI vince in COPPA ITALIA e si QUALIFICA

San Donato Acli-Aurora Pitigliano 3-0 SAN DONATO ACLI: Storai, Sabbatini, Savini, Gentili, Faenzi, Agnelli, Mancianti, Pira, Negrini L., Bicocchi, Negrini A. A disp.: Trombetta, Majuri, Polidori, Pastorelli, Amorfini, Iabanji, Ferrari, Rispoli, Angelini. Allenatore Ripaldi Francesco.AURORA PITIGLIANO: Castra, Doganieri, Dozzi, Mar...leggi
03/10/2018

VIDEO ECCELLENZA GIR. A, Castelnuovo Garfagnana-Grosseto 1-2

Castelnuovo Garfagnana - Grosseto 1-2 CASTELNUOVO GARFAGNANA: Leon, Picchi (31' Bosi), Inglese, Ceciarini, Marchetti, Pieroni, Filippi, Biagioni, Martinelli (80' Durodola), Cecchini, El Hadoui (59' Gori). A disposizione: Baroni, Turri, Biagiotti, Berrettini. Allenatore: Riccardo ContadiniGROSSETO: Nunziatini, Cantore,...leggi
24/09/2018

"Siamo pronti a recitare il ruolo di favoriti: GAVORRANO merita la C"

Un nuovo tuffo nella serie D per Pippo Vetrini, diesse di un Gavorrano che dopo la retrocessione non nasconde la voglia di riprovarci ancora. Prima uscita a Forte dei Marmi con il Seravezza e un punto da non disprezzare. "Credo che sarà un campionato talmente equilibrato - dice a TOSCANAGOL - che un pareggio esterno con il Seravezza non sia da buttare. Tu...leggi
20/09/2018


VIDEO SERIE D: "Non è questo il modo di approcciare le partite"

E' scuro in volto il diesse del Gavorrano Vetrini dopo l'eliminazione in Coppa Italia serie D ad opera del Seravezza Pozzi capace di rimontare tre gol in trasferta e poi a vincere ai calci di rigore. "Non c'è amarezza per il mancato passaggio del turno di una Coppa che ha un valore relativo. E' l'atteggiamento della squadra che non mi è piaciuto, non va bene, ...leggi
10/09/2018

SERIE D, Mercoledì 22 Agosto la presentazione del nuovo GAVORRANO

Il Gavorrano si presenta ai propri tifosi. Mercoledì sera 22 Agosto, con cena a partire dalle 19, la società rossoblù svelerà la rosa della prima squadra che si appresta a disputare la stagione di serie D agli ordini di mister Battistini.   Alla presenza dei sindaci d...leggi
20/08/2018

PRIMA CATEGORIA, l'ARGENTARIO vuole recitare un ruolo da PROTAGONISTA

Parte con il vento in poppa, volendo registrare il ruolo della protagonista assoluta del campionato di Prima Categoria, la stagione dell’Argentario, sodalizio della provincia di Grosseto, che ha presentato il nuovo gruppo a disposizione del confermato tecnico, Vincenzo Legler, nel corso di una spumeggiante serata, condita da entusiasmo e cori, in un noto locale di Porto Santo Stefano. &ld...leggi
08/08/2018

Grandi AMBIZIONI in vista della nuova stagione in casa PAGANICO

Le ambizioni sono molteplici in quella che viene considerata la stagione della ripartenza. Sogna in grande il Paganico, del presidente Fabrizio Noferi, sodalizio della provincia di Grosseto che, nella consueta serata di presentazione per le vie del paese, ha svelato gli organici delle singole formazioni, che parteciperanno alla Seconda Categoria e ai singoli campionati giovanili, nonché ...leggi
06/08/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,05216 secondi