Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Grosseto


Ora il PRESIDENTE del GROSSETO SIMONE CERI ha davvero esagerato

Comunicato stampa da tifoso ultrà con strali verso gli avversari, la LND e un invito ai tifosi maremmani: "Prendiamo lo stadio di Colle Vald'Elsa"

Stavolta il presidente del Grosseto Simone Ceri ha passato davvero il limite. Dispiace dirlo, non lo conosciamo personalmente ma con lui abbiamo avuto tempo fa una simpatica telefonata che ce lo aveva fatto apprezzare per diverse cose. Leggere però il comunicato stampa a sua firma sul portale www.grossetosport ci lascia davvero allibiti. Ceri sarà sicuramente deferito dagli Organi disciplinari della FIGC. Ecco il testo della sua lettera o come lui stesso lo definisce, un appello.

Eccomi a scrivere un appello, accorato, sincero ai grossetani. Lo scrivo non da presidente, ma da tifoso, da grossetano orgoglioso e innamorato della propria terra.
Domenica andiamo a giocarci l’accesso ai play-off nazionali. Domenica quello spareggio dobbiamo giocarlo in 1000, tutti intorno assiepati, in una bolgia trepidante di entusiasmo. Noi domenica saremo l’ago della bilancia. Noi incideremo pesantemente se faremo quello che sappiamo fare quando vogliamo farlo. E questa nostra capacità è temuta dai nostri avversari, dai compagni di cacciata del loro ds, dai burocrati del Comitato regionale, che nonostante l’intercedere delle questure di Grosseto e Siena, si sono ostinati a non concederci la prevendita con il chiaro scopo di scoraggiare e creare disagio ai grossetani. E noi come a Padova o Livorno, in categorie assai diverse, ma con lo stesso orgoglio, dobbiamo rispondergli andando in tanti, prendendoci lo stadio. Se non basterà la tribuna, prenderemo anche la gradinata, con buona pace degli “amici” di Santa Croce sull’Arno.
Nessuno assecondi le speranze di certa gentaglia. 
Avremo anche fatto un campionato deludente, ma una cosa è certa:
a Grosseto siamo leali, onesti e poco inclini ad inciuci tipici dell’italico pallone. 
Mettiamo in campo l’orgoglio che ci ha permesso di superare l’alluvione, di sconfiggere la malaria e l’esercito di Ludovico il Bavaro; quell’orgoglio che non conosce sconfitta. Ora andiamo, andiamo avanti uniti a prenderci quello che ci serve. Noi siamo Grosseto…orgogliosi di esserlo! AVANTI GRIFONI…SEMPRE AVANTI…A TESTA ALTA!

Simone Ceri
 
Purtroppo sono diversi i passaggi che meritano di essere commentati. Dispiace che il presidente Ceri premetta che non scrive da presidente, ma da tifoso. La cosa potrebbe essere piacevole fino a che non si lancia in accuse a destra e manca, a quella "GENTAGLIA" che alla fine accumuna. Ceri in quanto PRESIDENTE e dunque TESSERATO di una società gloriosa e storica del calcio toscano e italiano, ha precise responsabilità anche nei confronti di una città capoluogo di provincia e di una tifoseria importante. Non è certo così che un PRESIDENTE si pone rispetto al mondo del calcio, avversari e non. Ci sono regole di comportamento che non si possono e non si devono ignorare. Mischiare i ruoli è davvero pericoloso.
 
E poi, perchè continuo vittimismo da parte del GROSSETO verso tutto e verso tutti? Perchè tirare sempre avanti questa teoria come ci fosse un "disegno" per non far vincere il Grosseto o che ci sia qualcuno che vuole sempre mettergli il bastone tra le ruote? Se il Grosseto ha acciuffato i playoffs all'ultimo tuffo dopo un campionato sicuramente deludente (senza dimenticare l'eliminazione dalla fase nazionale della Coppa) perchè guardare sempre alle colpe di altri? Del resto, come ricordiamo lo stesso Ceri nella nostra telefonata ammise intelligentemente, c'erano degli scotti da pagare nel passaggio da Roselle a Grosseto per una società inesperta salita a certi prosceni. Fare calcio a Roselle non è lo stesso che farlo a Grosseto. Ceri lo sa bene, speriamo che questa stagione e "cadute di stile" di questo tipo servano a crescere. Perchè imprenditori come quelli della famiglia Ceri servono come il pane al nostro calcio.
 
E' giusto che un Presidente "carichi" la propria piazza, ma non sono questi i metodi e i termini. Domenica a Colle Val'Elsa ci sarà una PARTITA di CALCIO, importante quanto si vuole, ma alla fine poi resterà una PARTITA di CALCIO. Altrimenti la china diventa pericolosa e non serve a nessuno. 
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Gino Mazzei il 11/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Il GAVORRANO riprende la PREPARAZIONE in vista del VIAREGGIO

L’U.S. Gavorrano riprende martedì la preparazione in vista della gara di domenica prossima contro il Viareggio, ultimo impegno di campionato davanti al pubblico amico del Malservisi-Matteini. Negli ultimi 180 minuti di stagione (domenica 5 maggio i ragazzi di Marco Cacitti andranno a far visita al Ghivizzano) cercheranno di migliorare gli straordinari numeri messi insieme nel ...leggi
23/04/2019

SERIE D GIR. E, giovedì 18 aprile il GAVORRANO ospita lo SCANDICCI

Ultimo turno infrasettimanale della stagione per il Gavorrano che giovedì 19 aprile alle ore 15, nella trentaseiesima giornata del girone D di serie D, riceve, al Malservisi Matteini, la visita dello Scandicci. I ragazzi di Marco Cacitti, reduci dallo scoppiettante secondo tempo di domenica scorsa a Tavarnelle, si confrontano con una formazione all’ultima spiaggia per evitare ...leggi
18/04/2019

"Il SOGNO della SERIE C è SVANITO, ma rimane la nostra grande RIMONTA"

"Siamo rammaricati per il fatto di aver disputato tre mesi straordinari, di aver fatto una grande scalata e per non essere riusciti a battere la Pianese". Mattia Placido, difensore centrale dell’U.S. Gavorrano racconta così il sentimento dello spogliatoio rossoblù dopo la battuta d’arresto di domenica scorsa contro la capolista. "C&rsqu...leggi
10/04/2019

VIDEO SERIE D GIRONE E, Gavorrano-Pianese 0-1

Gavorrano - Pianese 0-1 GAVORRANO (3-4-2-1): Salvalaggio; Ferrante, Placido (6’ s.t. Costanzo), Bruni; Bracciali, Conti, Berardi (26’ s.t. Lamioni), Mastino; Gomez, Grifoni; Jukic. A disposizione: Alexandroae, Capozzi, Pardera, Fontana, Carlotti, Brunacci. Allenatore: Marco Cacitti.PIANESE (4-3-1-2): Wroblewski; Selimi...leggi
08/04/2019

VANNI sta bene: "Grazie a tutti, ci vediamo domenica per festeggiare"

Il suo infortunio aveva un po' guastato domenica scorsa la festa del Grosseto vincitore matematico nel girone A dell'Eccellenza. Un brutto scontro di gioco, l'uscita in barella, il pronto soccorso a Grosseto, poi il trasferimento al CTO di Firenze per essere sottoposto ad un'operazione alla mandibola. Ora però Giacomo Vanni sta bene, è stato dimesso ed è tornato a casa. Tut...leggi
04/04/2019

Andrea BRACCIALI: "La PIANESE è tosta ma proveremo a STENDERLA"

Gavorrano-Pianese, in programma domenica alle ore 15.00 al Malservisi-Matteini, è la partita dell’anno, ma per Andrea Bracciali è addirittura qualcosa di più: il diciannovenne terzino follonichese ritrova, a distanza di quattro mesi la squadra che lo ha lanciato nel calcio dei grandi. Il 2 dicembre 2018, a Piancastagnaio, Bracciali giocò gli ultimi tre minuti i...leggi
04/04/2019

E' iniziata la SETTIMANA che ci porterà alla sfida GAVORRANO-PIANESE

E’ iniziata la settimana di preparazione che porta alla supersfida di domenica prossima al “Malservisi-Matteini” tra Gavorrano e Pianese (serie D girone E). Le due rivali sono le regine del girone di ritorno, con trentadue punti in quattordici partite. I rossoblù grossetani e i bianconeri senesi arrivano allo scontro diretto con una condizione ottimale e una striscia di...leggi
02/04/2019

SERIE D GIR. E, il GAVORRANO espugna il campo della MASSESE (1-3)

Massese - Gavorrano 1-3 MASSESE (3-5-2): Ricci; Pedruzzi, Mariotti, Fatta, Imperatrice, Lucaccini, Posenato (40’ st Galloni), Aldrovandi (20’ st Granai), Mazzucchelli (33’ st Imbreda), Cito, Bonni. A disposizione: Barbieri, Canale, Molinaro, Della Pina, Nardini. Allenatore: Paolo Malfanti.GAVORRANO (3-4-2-1): Sco...leggi
01/04/2019

VIDEO FESTA grande in casa GROSSETO: il GRIFONE torna in SERIE D

Cecina - Grosseto 0-4 CECINA: Cappellini, Pagliai, Giannini (20′ st Righini), Manè, Biondi (1′ st Ferrone), Zoppi, Serini, Biserni (42′ st Campisi), Rigoni (9′ st Sarkodie), Frosinini, Barozzi (37′ st Pannocchi). A disposizione: Poli, Ferrone, Bellavia, Righini, Campisi, Pannocchi, Sarkodie, Campisi. Allena...leggi
01/04/2019

RECUPERO SERIE D GIRONE E: Bastia Umbra-Gavorrano 2-4

Bastia-Gavorrano 2-4 BASTIA: Bruno, Rosignoli F., Bokoko, Conti, Santeramo, Bagnai, Belli, Trinchese, Tascini, Boldini, Bura. A disposizione Kikrri, Bazzucchi, Mazzone, Massarucci, Giordani N., Qoku, Arshinov, Santapaola, Cioffi. Allenatore Marco BonuraGAVORRANO: Salvalaggio, Scognamigli...leggi
27/03/2019

SERIE D, GAVORRANO a BASTIA per continuare la SCALATA

Trasferta in Umbria mercoledì pomeriggio alle 14,30 per l’Us Gavorrano che recupera a Bastia la gara valida per il 31° turno, rinviata per la partecipazione del difensore Davide Ferrante alla Viareggio Cup con la rappresentativa di serie D. I ragazzi di Marco Cacitti sono reduci dal buon successo in rimonta con l’Aglianese, che ha permesso di affiancare il Tuttocu...leggi
26/03/2019

SERIE D GIRONE E, Gavorrano-Aglianese 2-1

Gavorrano - Aglianese 2-1 GAVORRANO (4-3-2-1): Salvalaggio; Scognamiglio, Placido. Bruni; Mastino, Conti, Berardi, Grifoni; Gomes, Costanzo (19’ st. Cerretelli); Carlotti (19’ st. Jukic). A disp. Alexandroe, Capozzi, Bracciali, Pardera, Ferrante, Lamioni, Brunacci. All. Marco Cacitti.AGLIANESE (4-2-3-1): Bala; Zellini ...leggi
25/03/2019

"Il campionato lo vince la PIANESE, che EMOZIONE le panchine in A"

Le due settimane di sosta hanno consentito al Gavorrano di recuperare gli infortunati, a cominciare dal terzino Andrea Mastino, fermo ai box dalla partita contro il Ponsacco, tornato disponibile per la gara di domenica prossima al Malservisi-Matteini contro l’Aglianese. "Ho effettuato un buon test - dice Mastino – con la Juniores, giocando il primo tempo e p...leggi
20/03/2019

SERIE D, il GAVORRANO vuole partecipare alla gran VOLATA FINALE

Il girone E di serie D dopo aver consumato l’ultimo turno di riposo si prepara alla volata finale. Da domenica si gioca la prima di otto battaglie che dovranno stabilire la promossa in serie C e le partecipanti ai playoff, con ben otto formazioni coinvolte. Le prime sei della graduatoria sono divise da appena tre punti e nelle ultime settimane si è assistito a continui cambiamenti ...leggi
12/03/2019

SERIE D GIR. E, Bastia-Gavorrano rinviata a mercoledì 20 Marzo

Il Bastia calcio 1924 (serie D girone E) comunica che la gara in programma domenica 17 marzo contro il Gavorrano, viene rinviata a mercoledì 20 marzo alle ore 14:30, data la convocazione del calciatore Ferrante (Gavorrano) alla 71ª Viareggio Cup. Qualora la Rappresentativa Lnd, che debutterà martedì 12 con la Cina Under 19, dovesse proseguire il suo cammino, la...leggi
11/03/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 11,64587 secondi