Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pistoia


"Contro la FORTIS ho visto la migliore AGLIANESE della stagione"

Cresce l'entusiasmo nel club neroverde per la conquista del primato nel girone B dell'Eccellenza: parla il diesse Fabio Ciatti

Alzi la mani chi ci credeva qualche mese fa. Invece, in un campionato dove fin dall'inizio è mancata una formazione in grado di dominarlo, ecco che a cinque giornate dalla fine è l'Aglianese a prendere per la prima volta il comando della classifica nel girone B dell'Eccellenza. Lo fa vincendo alla grande lo scontro diretto con l'ex capolista Fortis Juventus e approfittando anche della frenata del Porta Romana sul campo dell'Antella.

Aglianese-Fortis Juventus 3-1

AGLIANESE: Fedele, Biondi, Galeotti (16' st. Tredici), Raimondo, Zuccarelli, Cappelli, Granucci, Fioravanti, Marzierli (37' st. Guarisa), De Gori, Maccagnola (34' st. Gianassi). A disposizione Ricciarelli, Francini, Perazzoni, Dingozi. Allenatore Pacifico Fanani.      
FORTIS JUVENTUS: Biagiotti, Mazzolli, La Rosa, Fusi (43' st. Mazzoni), Lenzini, Gurioli, Borgarello, Serotti (24' st. Betti), Guidotti (40' st. Iarrusso), Innocenti, Donattini. A disposizione Bado, Di Giusto, Vitale, Fedele. Allenatore Stefano Calderini.
ARBITRO: Pacella di Roma (assistenti Callari di Piombino e Pulcinelli di Siena).
RETI: 19’ pt. De Gori (A), 24’ pt. Zuccarelli (A), 40’ pt. Guidotti (F), 23' st. Marzierli (A).
NOTE: Ammonito Fioravanti. Recupero 1'+4'.

Rimonta dunque avvenuta, domenica dopo domenica con l'Aglianese che si è avvicinata alla vetta. Quattro vittorie nelle ultime cinque gare, sette nelle ultime dieci (con tre pareggi) da quando (10 Dicembre) il tecnico di Castelnuovo Garfagnana è arrivato in panchina a sostituire Riccardo Bracaloni. 

"Con lui abbiamo trovato la quadratura giusta - dice il diesse neroverde Fabio Ciatti (NELLA FOTO) a TOSCANAGOL - e ora assaporiamo per la prima volta il sapore della vetta. Abbiamo fatto una grande rimonta: nelle ultime tre partite abbiamo ripreso sette punti alla Fortis Juventus".

Come ha visto i mugellani nello scontro diretto di ieri? "Ho visto un grande Aglianese, forse la migliore partita della stagione. Loro li ho visti bene, un po’ rinunciatari forse ma il merito è tutto nostro".

Un grande primo tempo... "Direi bene anche nel secondo. Nei novanta minuti abbiamo dato una grande dimostrazione di forza".

L'entusiasmo ora sale ad Agliana: il pubblico sta rispondendo? "Sì, finalmente. C'era parecchia gente e nonostante il grande freddo".

Diciamo che sta "vincendo" anche la politica societaria attuata a dicembre: importanti rinforzi sul mercato e cambio dell'allenatore. "Come spiegammo a suo tempo i programmi erano variati. Giocatori e staff hanno fatto il salto di qualità che avevamo chiesto".

Senza niente togliere al precedente allenatore Bracaloni, cosa ha portato in più il nuovo Fanani? "Più consapevolezza nei propri mezzi. Ora la squadra è più propositiva, ieri eravamo senza Pagano e abbiamo giocato con il 3-5-2, modulo con il quale eravamo partiti ad inizio stagione. Ora però l'atteggiamento è diverso, la squadra ha maggiore personalità e sa dominare le partite. Non c'è dubbio che Pacifico stia facendo un grande lavoro".

Il difficile viene ora? "Rimangono cinque partite al momento e tutto è nelle nostre mani. Le prime quattro in classifica dopo ieri si devono tutte incontrare, parte in pratica un nuovo mini torneo. Da oggi prepariamo la partita di domenica prossima a Figline contro il Valdarno che non sarà certo facile. Questa è la squadra che nel girone di andata mi piacque maggiormente. Ora abbiamo tanto entusiasmo, ma dobbiamo sapere che non abbiamo fatto ancora niente".

Su tutti però, pesa come un macigno quello che arriverà dalla Procura Federale e sulle sentenze che usciranno dopo l'inchiesta relativa alla scorsa stagione. "Non avvertiamo niente. Noi dobbiamo pensare ad arrivare primi, poi aspetteremo le sentenze".

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Il VALDINIEVOLE MONTECATINI presenta il nuovo SITO WEB

A.D. Valdinievole Montecatini e Creative Studio AA comunicano che venerdì 19 ottobre alle ore 17 presso il Salone Luca Piattelli (Via Privata delle Rose 3-6, 51013 Chiesina Uzzanese PT) si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del nuovo sito web ufficiale www.montecatinicalcio1920.it Alla conferenza parteciperanno...leggi
17/10/2018

ANDREOLI: "Se vogliamo CONTINUARE così, non possiamo SBAGLIARE niente"

Dieci punti nelle prime quattro giornate per una Larcianese che guarda già tutti in solitario dall’alto verso il basso nel Girone A di Promozione. Ottimo avvio di stagione dunque per la formazione allenata da Eugenio Andreoli, che dopo tre vittorie ed un pareggio proverà a continuare il trend positivo nel prossimo turno, quando ospiterà il Maliseti Tobbianese. ...leggi
18/10/2018

TEMPESTI: "MERITAVAMO questi TRE PUNTI, la squadra ha dei VALORI"

Due gol per battere il San Donato Tavarnelle, due gol per certificare la prima vittoria dell'Aglianese dallo storico ritorno in Serie D, due gol per scacciare la crisi. Due gol, pesantissimi, firmati Lorenzo Tempesti: "È stata una grandissima soddisfazione - ha esordito l'attaccante neroverde - sono molto contento per la squadra ma anche a titolo personale...leggi
17/10/2018

UEFA REGION'S CUP: la Toscana ribalta, poi crolla con il Vaudoise: 2-3

Toscana Regional FA - Association Cantonale Vaudoise de Football (SUI) 2-3 TOSCANA REGIONAL FA: Muscas, Sabatini, La Rosa, Barbero, Gorelli, Serotti, Rossi, Niccolai, Andreotti, Guidotti, Battistoni. A disp.: D'Ambrosio, Tenti, Stella, Torrini, Bencini, Marcon, Sciapi. All. Uberto GATTIASSOCIATION CANTONALE VAUDOISE DE FOOTBALL (SUI):...leggi
12/10/2018

UEFA REGIONS' CUP, la TOSCANA debutta alla grande: 4-1 alla MOLDAVIA

Toscana - Moldavia  4-1 TOSCANA (3-5-2): Muscas, Sabatini, Gorelli, La Rosa, Rossi, Serotti, Barbero, Niccolai, Tenti, Andreotti, Guidotti. A disp.: D'Ambrosio, Stella, Torrini, Bencini, Marcon, Sciapi. All.: Uberto GATTIMOLDAVIA (3-4-3): Copeica, Popov, Rusu, Trofim, Ciobanu, Levinte, Buga, Ignat, Birca, Demian, Iepure. A d...leggi
09/10/2018

Oggi a MONTECATINI il debutto della TOSCANA nella UEFA REGION'S CUP

Tutto pronto per la partita di esordio della Rappresentativa Toscana, che rappresenta l'Italia, alla Uefa Regions' Cup.Da oggi pomeriggio alle 15 hanno avvio le partite della fase intermedia che vedranno opporsi, i fino al 15 ottobre, le squadre dei moldavi dello Ialoveni appunto contro l'Italia e degli svizzeri del Vaud contro i polacchi del Dolnoslaski.  Ecco il pro...leggi
09/10/2018

Roberto DI VITO: "Momento COMPLICATO, dobbiamo SBLOCCARCI"

Il derby tra Aglianese e Prato è una partita speciale e lo è, soprattutto, per un pratese doc che veste la maglia neroverde come Roberto Di Vito. Il centrocampista classe 1991, da poco tornato a disposizione del tecnico Pacifico Fanani dopo un noioso infortunio che lo ha tenuto per qualche settimana ai box, è pronto alla grande sfida di domenica. "Sono rientrato anc...leggi
04/10/2018

LA TOSCANA è pronta ad ospitare la REGION'S CUP 2018

Dopo aver già respirato l’aria d’Europa in due occasioni (la prima in Bulgaria nel 2004, successivamente in Polonia nel 2006), la Toscana del calcio dilettantistico è pronta giocare per la prima volta in casa la fase di qualificazione della UEFA Regions’ Cup, la massima competizione continentale dedicata ai non professionisti. Dal 9 al 15 ottobre i Comuni...leggi
01/10/2018

"Ho voluto fortemente tornare qua dove sono partito come CALCIATORE"

L'Aglianese è lieta di ufficializzare l'approdo in neroverde di Riccardo Nardini. Per l'esperto centrocampista, classe 1983, si tratta di un ritorno a casa: proprio con la maglia neroverde, infatti, il calciatore emiliano iniziò il suo fulgido percorso sportivo con un quadriennio tra settore giovanile e prima squadra culminato, appena 18enne, con la promozione ...leggi
27/09/2018


Fabio ROSATI: "SAN GIMIGNANO brucia ancora, ci RIFAREMO domenica"

Il primo gol della stagione 2018-19 di Serie D dell'Aglianese l'ha siglato Fabio Rosati. Un rasoterra imparabile che però non è valso i tre punti con il San Gimignano, visto il pareggio in extremis dei locali. "Segnare al ritorno di una società così importante è stata una grande soddisfazione - ammette il trequartista classe 1991 - ...leggi
20/09/2018

C'è anche RAFFAELE PINZANI al CORSO per DIRETTORI SPORTIVI

Fra gli ammessi al corso per direttori sportivi a indirizzo tecnico che prenderà il via lunedì 10 settembre nell’Aula magna di Coverciano c’è anche Raffaele Pinzani, già abilitato collaboratore della gestione sportiva, che, dopo tre anni trascorsi al Real Forte Querceta, in questa stagione sportiva è appr...leggi
07/09/2018

GIOVANI VIA NOVA riparte con entusiasmo anche nei DILETTANTI

Infatti da questa stagione sportiva la storica societa’ di Pieve a Nievole parteciperà’ oltre a tutti i campionati giovanili anche al campionato di 3^ categoria e Juniores . Grazie all’entrata nei ranghi societari di GianLuca Cecchini,  co-presidente dello storico Patron del Via Nova Osvaldo Romani, è stata  allestita  la compagine della pr...leggi
04/09/2018


SABATO 1 SETTEMBRE la PRESENTAZIONE della nuova AGLIANESE

Dopo la vittoria per 2-0 contro il Prato all'esordio stagionale ufficiale, l'Aglianese si tuffa in una nuova intensa settimana che si concluderà con la prossima sfida di Coppa Italia Serie D, in programma domenica prossima contro il Tuttocuoio. Alla vigilia del match, precisamente sabato 1 settembre alle ore 12.15, la prima squadr...leggi
27/08/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89264 secondi