Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


PRIMA GIR.A: MASCOLO torna al TAU, ma ora giocherà con i GRANDI

L'attaccante napoletano è però ancora in fase di riabilitazione dopo l'operazione al legamento crociato di un ginocchio: "Spero di essere pronto entro un mese per aiutare la squadra a entrare nei play-offs"

Qualcosa è cambiato nel Tau Calcio Altopascio società leader a livello giovanile nel suo “approccio” con il calcio dilettantistico. Finora infatti la Prima squadra era cresciuta un po’ marginalmente nel club, pur arrivando a conquistare la Prima categoria. Ora l’attenzione pare diversa, c’è la voglia più o meno celata, di diventare un’entità importante anche a livello di calcio dei grandi. Ecco perché l’attuale campionato di Prima categoria non sembra più un punto d’arrivo, ma altresì un trampolino di lancio per salire ancora.

Il buon campionato della matricola altopascese nutrisce ambizioni di crescere e in questa ottica è da registrare l’arrivo (o meglio il ritorno) di Daniele Mascolo, classe 1994, napoletano che torna ad Altopascio a distanza di ben sette anni. Allora, era la stagione 2010-2011, Mascolo era un giovane attaccante napoletano che salì per giocare negli Allievi Elite e farsi conoscere e valorizzare.

“La mia prima squadra di calcio è stato il San Nicola Castello di Cisterna – dice a TOSCANA GOL - che si trova a Napoli e dove sono usciti calciatori importanti come Montella, Di Natale e Lodi. Il Tau ci venne a visionare e devo ringraziare l’ex presidente Fabrizio Neri che sento ancora e mi considero come un “secondo padre”, poi Antonello Semplicioni e il direttore sportivo Dante Lucarelli”.

Una fiducia riposta bene, tanto che Mascolo in quella stagione esplose davvero, segnando ben 36 gol con la maglia amaranto tanto che alla porta bussò la Cremonese che lo portò nella sua formazione Berretti. “Qua realizzati 18 goal nella stagione successive. Quindi mi fecero il contratto con la Prima squadra di tre anni, ma trovai poco spazio perché in avanti c’era gente come Abbruscato, Marotta ecc ed era difficile per un giovane giocare. Poi andai in prestito alla Pro Piacenza in serie C, quindi sempre in D a Spoleto e nella scorsa stagione al Ghivizzanoborgo”.

Qua ecco il brutto infortunio. “Mi sono rotto il crociato adesso sto riprendendo. Il Tau mi sta dando una mano a rientrare e recuperare la forma fisica. Ancora non so quando potrò rientrare in campo, perché adesso sto facendo ancora la riabilitazione in palestra”.

Quanto pensi che ti manchi? "Altri venti giorni".

Un brutto infortunio quello occorso a Mascolo nell'Aprile 2017 nella gara contro il Jolly Montemurlo. "Mi sono operato a Napoli il 15 giugno a dicembre mi stavo allenando con una squadra di eccellenza a Napoli però non ero ancora pronto muscolarmente ho preso una distorsione al ginocchio poi c’è stata la chiamata del tau che sapeva che mi ero fatto male e gli ho spiegato la mia situazione è loro mi stanno dando una mano a riprendermi e tornare in campo”.

Il Tau ha messo a disposizione di Mascolo il proprio preparatore atletico Federico Secchiaroli che lo segue ogni giorno negli allenamenti presso la palestra “My Well”. Da un mese il ragazzo napoletano è dunque tornato in Toscana. “Aspetto che sia il dottore a darmi il via, comunque credo che passerà almeno un mese prima di rivedermi in campo”.

Mascolo potrebbe così diventare l’arma in più della formazione di Cristiani che è in piena corsa per centrare il traguardo dei play-offs. “Sarebbe bellissimo poter contribuire al raggiungimento e poi giocarli”.

Rivestire la maglia del Tau, da grande, dopo l’esperienza nel settore giovanile, avrebbe un significato particolare. “Certamente, sono delle emozioni indescrivibili perché qui ho vissuto la mia prima esperienza lontano dalla famiglia ed è stata molto positiva. Ad Altopascio mi sono trovato molto bene, diciamo che il Tau è come una seconda famiglia per me”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



"Avevo già deciso di DIMETTERMI anche se avessimo VINTO"

"Avrei dato le dimissioni anche se domenica scorsa avessimo vinto la partita in casa contro l'Atletico Lucca". Roberto De Luca lascia la guida del Pontecosi (Seconda categoria girone C) lasciando di stucco la società garfagnina che mai si sarebbe aspettata questa mossa. Anche perchè De Luca non era solo un allenatore, ma un vero e proprio uomo di questa piccola s...leggi
05/12/2018

SECONDA GIR. C, John VERTEMATI e le AMBIZIONI del CORSAGNA

Sesto posto nel Girone C di Seconda Categoria per il Corsagna, che sta godendo di un ottimo momento, come testimoniano le tre vittorie consecutive dalle quali è reduce. Inoltre, il mercato di dicembre ha portato tre rinforzi a centrocampo a mister John Vertemati, completando così la rosa a sua disposizione. L’ex tecnico della Berretti della Lucchese è rimasto ...leggi
06/12/2018

SECONDA GIR. C, PAOLO DEL BARGA lascia la guida del QUIESA

Sono ufficiali le dimissioni di Paolo Del Barga che lascia la guida del Quiesa (Seconda girone C). Nessun comunicato da parte della società, ma è chiaro che alla base della decisione del tecnico ci sono gli scarsi risultati e i soli sei punti in classifica conquistati. Il Quiesa ha deciso così provvisoriamente di affidare la guida d...leggi
04/12/2018

Il VIAREGGIO cambia PROPRIETA': giovedì 29 novembre la CONFERENZA

Cambia la proprietà del Viareggio 2014 che passa nelle mani di Sergio Lazzarini, il quale ha acquistato il 100% delle quote e presenterà il progetto giovedì 29 novembre alle ore 12 presso la Cittadella del Carnevale. Il nuovo proprietatio, veneziano di nascita ma trasferitosi a Roma per lavoro, è un perito commerciale con quasi quaranta anni di esperienza nel...leggi
29/11/2018

Solo un TOSCANO tra i CONVOCATI per la RAPPRESENTIVA di SERIE D

Dopo il raduno di preselezione dedicato ai calciatori dell’Area Nord, questa volta la Rappresentativa Serie D si radunerà a Roma dal 28 al 29 novembre con un focus su quelli dell’Area Centro. Sono ventidue i convocati, tutti classe 2000,  per l’occasione da Tiziano De Patre, il quale dirigerà gli allenamenti nelle strutture sportive del Mancini Park ...leggi
28/11/2018

"MUSSI guardi in casa sua: a noi VANGIONI va bene così"

Passano poche ore e arriva, puntuale, la replica del Seravezza Pozzi alle dichiarazioni (LEGGI QUA) del presidente del Real Forte Querceta Alessandro Mussi dopo il derby di ieri pomeriggio nel girone E della serie D. E' lo stesso Lorenzo Vannucci, massimo dirigente del ...leggi
26/11/2018

"Non stimo VANGIONI come persona e il suo è solo ANTICALCIO"

Prima le forti dichiarazioni rilasciate al quotidiano LA NAZIONE: pensi che siano anche il frutto della delusione per il derby perso, ma il giorno successivo il tenore del pensiero del presidente del Real Forte Querceta (serie D girone E) Alessandro Mussi è sempre lo stesso. Anzi. Il "bersaglio" lo stesso, l'allenatore Walter Vangioni del Seravezza Pozzi. "Ha confermato ...leggi
26/11/2018

VIDEO PRIMA GIRONE A, Cgc Capezzano Pianore-Torrelaghese 3-1

Cgc Capezzano Pianore - Torrelaghese 3-1 CGC CAPEZZANO PIANORE: Bartelletti, Vanni (30’ st Lombardi), Caniparoli, Mazzone, Ficagna, Pacini, Domenici, Capasso, Marsili (45’ st Altini), Fiaschi, Albamonte (19’ st Mancini). A disposizione: Navarra, Motroni, Pardini, Bertacca, Di Cola. Allenatore: ColiTORRELAGHESE: M...leggi
26/11/2018

VIDEO SERIE D GIRONE E, GhiviBorgo-Pianese 2-0

Ghivizzano Borgo a Mozzano - Pianese 2-0 GHIVIZZANO BORGO A MOZZANO: Sottoriva, Lecceti, Dell’Orfanello, Ghini (10' st Presicci), Maccabruni, Diana, Marino, Nolè, Ortolini (44' st Micchi), Frugoli (35' st Paccagnini), Chianese (30' st Tagliavacche). A disposizione: Petroni, Gargano, Marigliani, Sheta, Nottoli. Allenatore:...leggi
26/11/2018

PRIMA GIR. A, la capolista TAU CALCIO ALTOPASCIO continua a vincere

Asd Staffoli - Tau Calcio Altopascio 0-1 STAFFOLI: Cintolesi, Filidei, Di Mauro, Sichi (27' st Petroni), Pagni (29' st Paolieri), Della Maggiore, Del Vita, Michetti, Cesari, Giannetti, Saviozzi (38' st Carrara). A disposizione: Becagli, Bandoni, Guagliardo, Marchetti, Orsucci, Bozzolini. Allenatore: Bizzarri.TAU CALCIO: Lavorgn...leggi
26/11/2018

"Con il SERAVEZZA un CROCEVIA, tutti devono sentirsi in DISCUSSIONE"

Un arrivo a sorpresa quello di Marco Brachi al Real Forte Querceta: il trainer fiorentino, nonostante le prime due sconfitte della sua gestione, non è certo disposto a tirare i remi in barca ed anzi, grazie magari anche al mercato di dicembre, è convinto e desideroso di rialzare la china quanto ...leggi
23/11/2018

Il lucchese RUGANI non gioca nella JUVE, il padre si SFOGA su FACEBOOK

L’ultima presenza risale allo scorso 27 ottobre, 90 minuti nella trasferta al Castellani risolta da Cristiano Ronaldo. In realtà il bilancio stagionale di Daniele Rugani, toscano di Lucca alla Juventus è presto fatto: due partite da titolare in Serie A (Frosinone ed Empoli) e un minuto in Champions League contro il Valencia al Mestalla. Il totale recita quindi tre ...leggi
23/11/2018

VIDEO GRASSI: "A SERAVEZZA ho trovato subito un grande AMBIENTE"

Presentazione di Luigi Grassi nuovo "gioiello" del Seravezza Pozzi (serie D girone E). Con lui il presidente Lorenzo Vannucci e il direttore sportivo Enrico Tommasi. Grassi spiega i motivi che l'hanno portato a scegliare di vestire la maglia verde-azzurra. "Voglio ringraziare il presidente, il direttore e l'allenatore perchè da quando sono qua mi hanno trattato come un loro gio...leggi
23/11/2018

Lunedì 10 Dicembre la presentazione del libro "ORGOGLIO BIANCONERO"

Ci siamo quasi. Volendo, con po' di enfasi (che in certi frangenti non guasta mai), si potrebbe parlare di battute finali del conto alla rovescia: il 10 dicembre alle 18 al Caffè Liberty Disco Club a Viareggio (in piazza Campioni, a due passi dal molo, grazie alla disponibilità del titolare Angelo Pucci), verrà presentato ufficialmente il libro 'Orgoglio bianconero 1919-2...leggi
21/11/2018

"Ecco cosa si deve fare per essere dei bravi SEGRETARI di una SOCIETA"

Il successo di una squadra di calcio non dipende solo dalle qualità di un attaccante o dalla bravura di un allenatore, ma anche da chi lavora dietro le quinte per garantire il necessario supporto organizzativo e logistico allo staff tecnico e ai giocatori. Di questa squadra “invisibile”, ne fanno parte persone che lavorano con passione, competenza, dedizione e che operano all...leggi
20/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,08088 secondi