Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


PRIMA GIR.A: MASCOLO torna al TAU, ma ora giocherà con i GRANDI

L'attaccante napoletano è però ancora in fase di riabilitazione dopo l'operazione al legamento crociato di un ginocchio: "Spero di essere pronto entro un mese per aiutare la squadra a entrare nei play-offs"

Qualcosa è cambiato nel Tau Calcio Altopascio società leader a livello giovanile nel suo “approccio” con il calcio dilettantistico. Finora infatti la Prima squadra era cresciuta un po’ marginalmente nel club, pur arrivando a conquistare la Prima categoria. Ora l’attenzione pare diversa, c’è la voglia più o meno celata, di diventare un’entità importante anche a livello di calcio dei grandi. Ecco perché l’attuale campionato di Prima categoria non sembra più un punto d’arrivo, ma altresì un trampolino di lancio per salire ancora.

Il buon campionato della matricola altopascese nutrisce ambizioni di crescere e in questa ottica è da registrare l’arrivo (o meglio il ritorno) di Daniele Mascolo, classe 1994, napoletano che torna ad Altopascio a distanza di ben sette anni. Allora, era la stagione 2010-2011, Mascolo era un giovane attaccante napoletano che salì per giocare negli Allievi Elite e farsi conoscere e valorizzare.

“La mia prima squadra di calcio è stato il San Nicola Castello di Cisterna – dice a TOSCANA GOL - che si trova a Napoli e dove sono usciti calciatori importanti come Montella, Di Natale e Lodi. Il Tau ci venne a visionare e devo ringraziare l’ex presidente Fabrizio Neri che sento ancora e mi considero come un “secondo padre”, poi Antonello Semplicioni e il direttore sportivo Dante Lucarelli”.

Una fiducia riposta bene, tanto che Mascolo in quella stagione esplose davvero, segnando ben 36 gol con la maglia amaranto tanto che alla porta bussò la Cremonese che lo portò nella sua formazione Berretti. “Qua realizzati 18 goal nella stagione successive. Quindi mi fecero il contratto con la Prima squadra di tre anni, ma trovai poco spazio perché in avanti c’era gente come Abbruscato, Marotta ecc ed era difficile per un giovane giocare. Poi andai in prestito alla Pro Piacenza in serie C, quindi sempre in D a Spoleto e nella scorsa stagione al Ghivizzanoborgo”.

Qua ecco il brutto infortunio. “Mi sono rotto il crociato adesso sto riprendendo. Il Tau mi sta dando una mano a rientrare e recuperare la forma fisica. Ancora non so quando potrò rientrare in campo, perché adesso sto facendo ancora la riabilitazione in palestra”.

Quanto pensi che ti manchi? "Altri venti giorni".

Un brutto infortunio quello occorso a Mascolo nell'Aprile 2017 nella gara contro il Jolly Montemurlo. "Mi sono operato a Napoli il 15 giugno a dicembre mi stavo allenando con una squadra di eccellenza a Napoli però non ero ancora pronto muscolarmente ho preso una distorsione al ginocchio poi c’è stata la chiamata del tau che sapeva che mi ero fatto male e gli ho spiegato la mia situazione è loro mi stanno dando una mano a riprendermi e tornare in campo”.

Il Tau ha messo a disposizione di Mascolo il proprio preparatore atletico Federico Secchiaroli che lo segue ogni giorno negli allenamenti presso la palestra “My Well”. Da un mese il ragazzo napoletano è dunque tornato in Toscana. “Aspetto che sia il dottore a darmi il via, comunque credo che passerà almeno un mese prima di rivedermi in campo”.

Mascolo potrebbe così diventare l’arma in più della formazione di Cristiani che è in piena corsa per centrare il traguardo dei play-offs. “Sarebbe bellissimo poter contribuire al raggiungimento e poi giocarli”.

Rivestire la maglia del Tau, da grande, dopo l’esperienza nel settore giovanile, avrebbe un significato particolare. “Certamente, sono delle emozioni indescrivibili perché qui ho vissuto la mia prima esperienza lontano dalla famiglia ed è stata molto positiva. Ad Altopascio mi sono trovato molto bene, diciamo che il Tau è come una seconda famiglia per me”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Il "MONDO TAU" scende in PIAZZA: quanta gente per la PRESENTAZIONE

È iniziata alla grande la stagione sportiva 2019/2020 del Tau Calcio Altopascio, protagonista sabato 14 settembre di Tau On Stars, la grande festa amaranto organizzata in occasione della Festa del pane per celebrare tutti i membri della società, dai dirigenti ai più piccoli atleti. Come ogni anno, quindi, sono state presentate le squadre e gli staff impegnati nella ...leggi
17/09/2019

GHIVIBORGO-LUCCHESE si gioca a POZZI: ecco tutti i DETTAGLI

La LND ha ratificato la scelta del Givborgo di giocare la gara in casa con la Lucchese di domenica 22 Settembre allo stadio "Buonriposo" di Seravezza. La società della Media Valle del Serchio ha così preparato un comunicato nella quale spiega nel dettaglio tutta l'organizzazione che ha predisposto. Il Ghiviborgo con l’intento di organizzare il derby con la Lucche...leggi
17/09/2019

La VIRTUS VIAREGGIO ringrazia MARCELLO LIPPI per l'apertura di credito

Ripartire da una squadra formata interamente da viareggini e poi formare un settore giovanile importante. Quindi una occhio benevolo alla nuova società Virtus Viareggio "che mi dicono ispirarsi a questi valori. Capisco che la città non la consideri "sua" perchè arriva da Montignoso. E nello sport, e ancor più nel calcio, il campanile ha la sua importanza...leggi
16/09/2019

La LUCCHESE prova a ipotecare il futuro rinnovando il PORTA ELISA

Passi in avanti per il futuro dello stadio Porta Elisa dopo l'incontro che si è svolto in Comune. Il sindaco Alessandro Tambellini ha incontrato la proprietà della Lucchese (c'erano il presidente Bruno Russo, Mario Santoro e Alessandro Vichi) e una delegazione in rappresentanza dell'imprenditoria locale (pare che ci fossero Massimo Puccetti, Stefano Varia, Luca Gelli). Un'ora di c...leggi
16/09/2019

GHIVIBORGO-LUCCHESE si giocherà allo stadio "BUONRIPOSO"

Manca solo l'ufficialità (c'è da aspettare l'ok da Roma), ma la gara di domenica prossima tra Ghiviborgo e Lucchesem valida per la quarta giornata nel girone A della serie D, si giocherà allo stadio "Buonriposo" di Pozzi, la sede abituale delle partite casalinghe del Seravezza. E' saltata la prima ipotesi che dava per sicura la sede dello stadio "Mannucci" di Ponted...leggi
16/09/2019

FUOCHI d'ARTIFICIO per aprire la nuova stagione dell'ACADEMY PORCARI

Presentazione in grande stile per l Academy Porcari davanti a più di 600 persone, che hanno gremito le tribune dello stadio. Mattatore della serata il vulcanico presidente Stefano Silla, acclamato da tutta la tribuna al momento del suo arrivo sul palco! Hanno aperto la festa il vice sindaco di Porcari Fanucchi e l'assessore allo sport Gigli che hanno portato i saluti del Sindaco Fornacia...leggi
13/09/2019

"TAU ON STARS", ecco la lunga NOTTE di festa per il club amaranto

Cena in piazza, fuochi d’artificio, musica fino a tarda notte: sabato 14 settembre Altopascio è amaranto con “Tau on Stars”, l’evento nell’evento che chiama a raccolta in occasione della Festa del Pane tutti i membri della grande Casa Tau Calcio Altopascio. Come ogni anno, infatti, è giunto il momento delle presentazioni degli atleti e degli s...leggi
13/09/2019

Tutti gli EX GIOCATORI del LIDO DI CAMAIORE alla festa di COMPLEANNO

Avanti tutta, con altri amarcord d’annata, verso la festa di compleanno – vengono festeggiati i primi sessanta anni e passa di attività – del Lido di Camaiore Calcio: l’appuntamento-invito ad essere presente è per tutti coloro che hanno indossato la maglia gialloblù arricchita spesso dal simbolo del cavalluccio marino, è per sabato prossimo 14...leggi
10/09/2019

La SEZIONE AIA di LUCCA organizza il CORSO per aspiranti ARBITRI

Come ogni anno la sezione Arbitri “M. Gianni” di Lucca, organizza gratuitamente il corso per aspiranti arbitri di calcio. Possono partecipare tutti i candidati di ambo i sessi che siano cittadini della Comunità Europea, con documento di identità valido, ed i cittadini extra comunitari, dotati anche di regolare permesso di soggiorno, che abbiano compiuto alla data ...leggi
10/09/2019

"RICORSO INAMMISSIBILE": VIAREGGIO 2014 fuori dall'ECCELLENZA

Un lungo pomeriggio a Roma presso il Collegio di Garanzia del CONI che ha respinto il ricorso del Viareggio 2014 che chiedeve l'ammissione in sovrannumero al campionato di Eccellenza. Il ricorso è stato giudicato "inammissibile"  (attendiamo di sapere ora se uscirà un comunicato con le motivazioni), per cui ora il Viareggio 2014, che sperava inizialmente nel ripescaggio in se...leggi
09/09/2019

VIDEO SERIE D GIRONE A, Borgosesia-Lucchese 1-1

Borgosesia - Lucchese 1-1  BORGOSESIA: Galli, Saltarelli, Reolfi, Bartolini, Ferrando, Costa, Matera (33’ st Cirigliano), Castelletto, Muzzi (46’ st Iannacone), Ravasi, Pagliaro (23’ st Ferradino). A disposizione: Martignoni, Tonoli, Canessa, Bernardo, Tampellini, Barella. Allenatore: Didu.LUCCHESE: Fon...leggi
09/09/2019


SERIE D, il GHIVIBORGO presenta le NUOVE MAGLIE per la STAGIONE

Alla cena conviviale tenutasi nel locale MaraMeo di Borgo a Mozzano fra squadra, staff e società presentate le nuove maglie del GhiviBorgo (serie D girone A9 con i main sponsor per la stagione calcistica 19/20. Ai tradizionali  Gesam gas e E.i.l, quest’anno si aggiunge la nota società Blukart srl di Uzzano (PT) che opera nel settore della carta e del cartone. A ...leggi
06/09/2019

VOLPI: "O ECCELLENZA o NIENTE, non faremo la TERZA CATEGORIA"

C'è grande curiosità per avere la sentenza del Consiglio di Garanzia del Coni che lunedì 9 settembre potrebbe riammettere il Viareggio 2014 al campionato di Eccellenza in sovrannumero, oppure cancellare il calcio nella città marittima. È infatti Tommaso Volpi a fissare alcuni imprescindibili punti. “O sarà Eccellenza, o non sa...leggi
04/09/2019

Le GESTA del RIVER PIEVE arrivano fino in ARGENTINA

Riprendiamo e traduciamo un articolo uscito sul quotidiano argentino Olé prima del derby tra River Plate e Boca Juniors in cui è stato intervistato il Presidente del River Pieve Francesco Canozzi, il quale parla del "legame" tra il club toscano e quello millionario. L'arrivo di Daniele De Rossi ha rivoluzionato il mondo Boca e ancor prima di debuttare contro Almag...leggi
04/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02569 secondi