Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Siena


PROMOZIONE GIRONE C, ancora SUPER GRILLO e la PECCIOLESE va

I pisani passano sull'ostico campo di San Quirico d'Orcia grazie ad una doppietta del bomber che sale a quota 13

S. Quirico D'Orcia-Pecciolese 1-2

S.QUIRICO: Di Donato, Dionisi (76' El Ghiat), Generali Carli M., Martellini, Cruciani (70' Di Marco), D'Aniello, Machetti, Sani, MIgliorini, Guidotti (80' Provenzano). A disp.: Carli S., Ligioni, Massari, Cocco. All.: Baroni.
PECCIOLESE: Cionini, Penco, Cecchi, Rombolini, Martinovic, Ceccarelli, Bonini, Giudici (54' Sireno), Coluccia (56' Grillo), Borselli, Guiggi. A disp.: Lazzerini, Meini, Campus, Brugali, Bono. All.: Natali.
ARBITRO: Mangani di Arezzo.
RETI: 15' e 21' st. Grillo (P), 20' st. D'Aniello (SQ) rigore.
NOTE: Ammoniti Machetti, Guidotti, Sani, Di Marco, Martellini, Giudici, Ceccarelli.

Per la ventesima giornata di campionato i ragazzi di mister Natali fanno tappa in Val d’ Orcia dove ad attenderli ci sono i padroni di casa del San Quirico, squadra tosta soprattutto tra le mura amiche, dove ha messo in cascina la maggior parte dei ventidue punti che compongono la sua classifica. La prima parte del match è completamente di marca locale, con i ragazzi di mister Baroni che con il loro pressing asfissiante, riescono a tenere lontani dalle zone pericolose del campo gli uomini di maggior tasso tecnico della Pecciolese.

Con il passare dei minuti, vista l’inefficacia offensiva di Bonini e compagni, i senesi ne approfittano e si rendono pericolosi dalle parti di Cionini in più di una circostanza. Al 16’ D’Aniello con la sua rapidità salta un paio di avversari, lascia partire un tiro insidioso dove l’estremo difensore ospite si supera deviando in angolo. Al 21’ ancora D’ Aniello serve una grande palla per Sani, il quale però calcia fuori di poco. Al 28’ grande schema su calcio piazzato dei padroni di casa che porta alla conclusione Machetti, ma il suo tiro è debole e termina docilmente tra le braccia dell’ estremo difensore pisano.

Il predominio territoriale e del gioco è nettamente a favore dei senesi anche nei restanti venti minuti della prima frazione, il trio offensivo giallorosso, composto da Sani Guidotti e D’ Aniello non riesce a creare pericoli alla porta difesa dall’ attento Cionini. Al 35’ la Pecciolese prova una timida reazione sull’ asse Giudici Borselli con quest ultimo che mette una palla invitante all’ interno dell’ area dove però Coluccia non arriva per l’ottimo intervento del difensore centrale sanquirichese. Dopo quest’azione termina di fatto il primo tempo sul punteggio di zero a zero, con la squadra locale che, per quanto prodotto meritava sicuramente un altro risultato e con una Pecciolese attendista, certe volte fin troppo, pronta a colpire l’avversario al minimo errore grazie alla maggiore qualità dei singoli.

Al rientro dagli spogliatoi il canovaccio non cambia e mister Natali grazie alla grande rosa a disposizione, prova a dare una scossa con Grillo e Sireno che rilevano Coluccia e Giudici. E’ cosi che la partita cambia, nei padroni di casa subentra la stanchezza che porta loro ad arretrare il baricentro e a dare spazio alle bocche da fuoco neroazzurre. Infatti proprio al 60’ la Pecciolese passa in vantaggio: Borselli spento fino a questo momento, arpiona una grande palla, si defila sulla fascia, crossa nel mezzo dove Grillo, da rapace d’ area mette in rete anticipando l’ intervento del difensore locale. Sulle ali dell’ entusiasmo i ragazzi di mister Natali provano a chiuderla con Sireno, il quale recupera una grande palla sulla trequarti avversaria, si libera di un difensore, ma il suo tiro finisce ad una “ spanna” dal palo, a Di Donato battuto. Quando la squadra ospite sembrava in totale controllo dell’ incontro arriva il sussulto locale che avrebbe potuto cambiare di nuovo lo scenario: D’ Aniello in velocità lascia sul posto il suo diretto marcatore, entra in area e al momento del tiro viene steso dal difensore neroazzurro. Penalty calciato dallo stesso numero sette che dagli undici metri pareggia i conti facendo esplodere il Mangiavacchi.

Neanche il tempo di rimettere la sfera al centro che i Pisani raddoppiano: la palla arriva a Sireno, il quale porta a spasso un paio di avversari, mette nel mezzo una palla con il contagiri dove è ben appostato il solito Grillo, che di piatto destro timbra la doppietta personale e il suo tredicesimo centro in campionato. Il San Quirico non si arrende e si butta all’ arrembaggio alla ricerca del pareggio, ma la coppia Cercarelli- Martinovic contiene senza alcuna difficoltà gli attacchi avversari. Infatti l’ unica occasione locale arriva dagli sviluppi di un calcio d’ angolo con Sani, bravo ad anticipare tutti e ad incornare di testa, ma la palla sfila di poco alta sopra la traversa. Al 79’ l’ ultima azione dell’ incontro è di marca neroazzurra con Sireno, che dai trenta metri sugli sviluppi di calcio piazzato per poco non sorpende Di Donato, il quale respinge in angolo affannosamente. Nel finale la partita si incattivisce e ne fa le spese Migliorini per un bruttissimo fallo su Grillo.

Non succede più niente e il match termina sul risultato di uno a due in favore degli ospiti. Una sconfitta dura da digerire per gli uomini di Roberto Baroni soprattutto perché nei primi sessanta minuti grazie alla corsa, al pressing e all’ organizzazione abbinata ad una buona qualità, hanno dimostrato di saper tenere testa ad una squadra forte come quella neroazzurra.

Domenica prossima i giallorossi sono attesi da uno scontro salvezza delicatissimo, in casa dell’ Atletico Etruria. ittoria importantissima, invece, per la truppa di Mister Fabio Natali che, se mai ce ne fosse bisogno, ha confermato di essere una squadra forte capace di saper soffrire, ma allo stesso tempo, di sapere punire l’ avversario nei momenti topici dell’ incontro. Domenica prossima per la Pecciolese partita casalinga con il Cascina, una compagine che all inizio era data tra le favorite, per dare seguito alle due vittorie consecutive e per continuare la rincorsa alla vetta distante tre punti e sempre appannaggio della Pro Livorno.

Alberto Macelloni

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




VIDEO SERIE D GIRONE E, Pianese-Prato 1-2

Pianese - Prato 1-2 PIANESE: Wroblewski, Selimi, Dell'Aquila (67' Di Mascio), Gagliardi, Bonati, Simeoni, Benedetti L. (82' Giustarini), Catanese, Buongiorno, Benedetti G. (73' Rinaldini), Bianchi (82' Brenci). A disposizione: Giachetta, Sakaj, Ravanelli, Brenci, Esposito, Di Mascio, Simoni, Giustarini, Rinaldini. Allenatore: MasiPRATO...leggi
11/02/2019

ECCELLENZA GIR. B. è una COLLIGIANA sempre più CONVINCENTE

La Colligiana di mister Deri conferma l’ottimo periodo vincendo ancora in trasferta al “Goffredo Del Buffa” di Figline Valdarno: uno a zero per i biancorossi il risultato finale che comunque poteva essere più ampio in considerazione delle ghiotte occasioni sprecate. La Colligiana ha concesso poco o niente ai locali che si sono resi pericolosi solo in un paio di occasion...leggi
11/02/2019

ECCELLENZA GIR. B, BIFINI e MARABESE sul successo del POGGIBONSI

Il Poggibonsi batte per tre reti a zero il Badesse nella gara esterna disputata al allo stadio “Daniele Berni”. In rete Tito Marabese, Alessio Fatticcioni e Matteo Motti. Le dichiarazioni di Alessio Bifini a fine gara: Un’analisi della gara: “Voglio partire dalla fine; nel senso che ci sono tanti giocatori che sono subentrati dalla panchina ed han...leggi
11/02/2019

Calciatori, allenatori, preparatori: dalla PIANESE ai PROFESSIONISTI

Negli ultimi anni la Pianese ha lanciato molti personaggi che hanno lavorato alle dipendenze bianconere nel panorama del calcio che conta: da calciatori, allenatori e preparatori. Per una piccola realtà come Piancastagnaio, che ormai da anni milita in pianta stabile in serie D, è un motivo di prestigio, orgoglio, serietà e anche di responsabilità vedere degli ex tess...leggi
05/02/2019

BENEDETTI: "Questi RISULTATI sono FRUTTO di un lavoro IMPORTANTE"

La Pianese è sicuramente la squadra del momento nel Girone E di Serie D. La compagine allenata da Marco Masi è reduce infatti da dieci risultati utili consecutivi (sedici punti nelle ultime sei gare) e si è prepotentemente portata ai vertici della graduatoria. Dopo ventiquattro giornate i bianconeri sono infatti attardati di un solo punto dalla vetta, occupata da Tuttocuoio...leggi
28/01/2019

"Ecco perché io e Giuseppe VELLINI abbiamo LASCIATO il POGGIBONSI"

Sono passati diversi giorni da quando Marco Manganiello non è più il Direttore Sportivo dell'US Poggibonsi. E, stemperata un po' l'amarezza per la fine di questo rapporto, il dirigente torna sull'addio al club giallorosso, cogliendo l'occasione di togliersi anche qualche sassolino dalle scarpe. "Voglio fare chiarezza su alcune dichiarazione lette che potrebbero las...leggi
15/01/2019

VIDEO, che GOL da CENTROCAMPO per MATTEO MICCOLI!!!

Un vero e proprio "eurogol", proprio come venivano definite anni fa, quelle reti bellissime segnate con esecuzioni del tutto particolari, delle vere e proprie prodezze balistiche. Magari anche dalla grande distanza, come quella che al 26' del primo tempo di domenica scorsa al "Bozzi" di Firenze, è servita al Poggibonsi per passare in vantaggio contro il Porta Romana in una gara del giron...leggi
15/01/2019

"BOMBA" a POGGIBONSI: il diesse MARCO MANGANIELLO se ne va

"Bomba" in piena regola a Poggibonsi dove all'indomani della sconfitta casalinga nello scontro diretto contro il Grassina, arriva la notizia dell'addio del direttore sportivo Marco Manganiello. Ecco il comunicato del club giallorosso: "U.S. Poggibonsi comunica la fine del rapporto di collaborazione tra la società e il direttore sportivo Marco Manganiello; a lui va un ring...leggi
08/01/2019

SERIE D, il SANGIMIGNANO esonera ERCOLINO e chiama MARMORINI

Arriva improvvisa il primo giorno del 2019 da San Gimignano la notizia dell'esonero di mister Fabio Ercolino. E' la stessa società a comunicarlo con dispiacere. "A lui vanno come prima cosa i nostri ringraziamenti per tutti i traguardi raggiunti insieme e per tutti gli anni passati nella nostra società ,che lo hanno portato ad essere uno di famiglia , un grande amico, prim...leggi
02/01/2019

Alessio BIFINI: "Le prossime due GARE saranno FONDAMENTALI per noi"

Siamo giunti alla vigilia dell’ultima partita dell’anno e, come di consueto, il Mister del U.S. Poggibonsi Alessio Bifini ha parlato del prossimo match casalingo contro la Bucinese di domenica prossima. “Sono convinto che le partite del 23 dicembre con la Bucinese e del 6 gennaio con il Grassina, che si svolgeranno prima e dopo le feste, saranno fondamentali. C...leggi
21/12/2018

SERIE D GIR. E, per la SINALUNGHESE è già tempo di CAMPIONATO

Nemmeno il tempo di festeggiare per la ritrovata vittoria, che per la Sinalunghese è già tempo di pensare al prossimo impegno di campionato. A Bastia si chiuderà il girone d’andata, vissuto tra alti e bassi e impreziosito dal 2-0 ai danni della Sangiovannese, che ha riportato morale e fiducia negli uomini di mister Fani. La prestazione contro i valdarn...leggi
21/12/2018

In uscita l'ANNUARIO DEL CALCIO SENESE 2018 di Giuliano Cinci

L’Annuario del Calcio Senese di Giuliano Cinci è giunto, in questo 2018, alla sua 23° edizione. Un risultato storico, che dimostra la validità di una pubblicazione, nata per caso sotto il solleone nel lontano 1995 con il “mitico numero zero”, diventata negli anni sempre più un autentico punto di riferimento nel panorama calcistico Senese. Anche questa ...leggi
19/12/2018

RECUPERO SERIE D: SINALUNGHESE-SANGIOVANNESE 2-0

Recupero questo pomeriggio della gara tra Sinalunghese e Sangiovannese, valevole per la 14^ giornata nel girone E della serie D, che doveva originariamente disputarsi lo scorso 24 Settembre, ma che fu rinviata per la tragica scomparsa di Matteo Della Lena (LEGGI QUA)...leggi
19/12/2018

Due ANNI di squalifica al PRESIDENTE e 15 punti di PENALIZZAZIONE

Dura sentenza da parte del Tribunale Federale Nazionale della FIGC contro la società della Colligiana: due anni di squalifica al presidente Massimo Rugi per responsabilità oggettiva, ben 15 punti di penalizzazione alla squadra Juniores che partecipa al campionato regionale. L'accusa è di aver fatto giocare un calciatore non tesserato e senza la regolare visita di idoneit&a...leggi
14/12/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05841 secondi