Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


Il gran VOLO del REAL FORTE QUERCETA: "A fine stagione faremo i conti"

Serie D girone E, mister Buglio spiega i segreti dei successi della sua squadra e continua a professare umiltà

  Scritto da La Redazione il 01/02/2018

Nato a Catania il 21 maggio 1957, ma viareggino d’adozione, Francesco Buglio è l’artefice della rinascita del Real Forte Querceta. Subentrato a stagione in corso, il tecnico ha debuttato sulla panchina del club di Forte dei Marmi, terz'ultimo in classifica, il 24 settembre scorso nel derby vinto 2-0 sul Ghivizzano. Un girone dopo, i nerazzurri si sono imposti nuovamente con lo stesso punteggio sulla formazione di Venturi (13° risultato utile consecutivo), agganciando così il Ponsacco al secondo posto del girone E. I numeri ottenuti fin qui dalla gestione Buglio sono straordinari: 12 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte frutto di 35 gol fatti e soli 13 subiti (in totale adesso sono 37 e 17), ultimo ko il 22 ottobre contro il Viareggio. Nel mirino adesso c’è la capolista Unione Sanremo a quattro lunghezze, decisivo sarà lo scontro diretto da giocarsi in casa tra poco meno di tre settimane.

Ex centravanti di Varese, Salernitana e Viareggio, un problema cardiaco ha messo fine alla sua carriera da calciatore molto presto aprendogli le porte per quella da allenatore. Reduce da una promozione dall’Eccellenza alla D con il Pavia, tra le tappe fondamentali ci sono Rimini, Casale, Valenzana, San Marino ed Aglianese, dove allenò l’attuale tecnico della Juventus Massimiliano Allegri alla sua ultima esperienza in campo.

Domenica scorsa avete allungato la striscia positiva a tredici risultati utili consecutivi. Al momento la scommessa della società di puntare su di lei sembra ampiamente vinta? "Si, guardando i risultati e la classifica attuale potremmo dirlo, io ringrazio i dirigenti per avermi dato fiducia. La società voleva rimettere un po’ le cose a posto e ha deciso di aggrapparsi alla mia esperienza".

Cosa l’ha colpita del progetto Real Forte Querceta? "Dalla serietà, dalla passione e dall’organizzazione. La società non ci fa mancare nulla, è la base di ogni progetto vincente".

Quali sono stati i primi passi appena entrato nello spogliatoio? Su quali concetti ha insistito di più? "Conoscevo già i giocatori avendo seguito la preparazione estiva della squadra, la priorità appena arrivato è stata trasmettere e ritrovare la serenità che non c’era. Nel mio concetto di intendere il calcio prima di tutto viene il gruppo. Ho ritenuto opportuno continuare sul 4-3-1-2, su cui lavoravano già da un anno e mezzo, lavorando più sulla testa. Naturalmente pian piano c’ho messo del mio insistendo sulle verticalizzazioni e qualche variante tattica".

C’è un dato molto significativo: nelle 10 occasioni in cui siete passati in svantaggio siete riusciti a ribaltare il risultato in vostro favore 9 volte. "Questo è un dato importante, e credo sia figlio dell’autostima e della consapevolezza che abbiamo raggiunto tutti insieme con il lavoro e l’impegno. Solo così si spiega, ad esempio, il non aver subito gol nell’ultima partita di campionato con tre titolari di difesa indisponibili. O che quasi tutti i calciatori nella rosa siano andati in gol. La mentalità è un aspetto prioritario".

Oltre a giocatori di esperienza ci sono molti giovani interessanti. Uno su tutti Cristian Cauz, che da luglio vestirà la maglia del Parma in Serie B. "Questa è una società che da sempre punta sui giovani ed io condivido pienamente questa filosofia, come dimostrano le formazioni che faccio scendere in campo ogni domenica. Oltre a Cauz, già scelto e voluto dal Parma, abbiamo altri giovani promettenti come Fontana, Mastino, Cecchetti, Cito e Posenato".

Pensate di potervela giocare fino alla fine con Ponsacco, Unione Sanremo e Viareggio? Tra meno di tre settimane c’è lo scontro diretto con l’attuale capolista. "Il nostro obiettivo è di arrivare più in alto possibile, continueremo il nostro percorso con dedizione e passione, facendo sempre del nostro meglio fino all’ultima giornata. Prima di arrivare al match con l’Unione Sanremo ci sono il derby col Seravezza e la partita col San Donato Tavarnelle, entrambi delicatissimi. A fine anno faremo i conti".

Lei ha allenato Massimiliano Allegri negli ultimi anni della sua carriera da calciatore. Che impressione le fece? Pensava potesse diventare il grande allenatore che è oggi? "Ho avuto Massimiliano due anni e già allora era allenatore in campo. Il suo carisma e la sua intelligenza calcistica mi sono stati di grande aiuto, con lui e altri come Giovanni Rossi – ora Ds del Cagliari -  siamo riusciti a vincere la C2 vedendocela con squadre blasonate come Fiorentina e Rimini. Allegri era un leader riconosciuto a cui bastavano cinque minuti per entrare in partita, sapevo che queste qualità lo avrebbero portato a fare una grande carriera anche in panchina".

fonte www.lnd.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



FEMMINILE SERIE B, l'ACF LUCCHESE cerca il POKER di vittorie

L’Acf Lucchese del presidente Marco Chiocchetti è lanciata verso un finale di stagione importante e dopo tre vittorie consecutive, delle quali due in trasferta, ha l’opportunità di fare poker con il Musiello Saluzzo, squadra che occupa il penultimo posto in classifica, con tredici punti, del campionato nazionale di serie B femminile. Le rossonere, che grazie a ...leggi
23/02/2018

PRIMA GIR.A: MASCOLO torna al TAU, ma ora giocherà con i GRANDI

Qualcosa è cambiato nel Tau Calcio Altopascio società leader a livello giovanile nel suo “approccio” con il calcio dilettantistico. Finora infatti la Prima squadra era cresciuta un po’ marginalmente nel club, pur arrivando a conquistare la Prima categoria. Ora l’attenzione pare diversa, c’è la voglia più o meno celata, di diventare un&rs...leggi
22/02/2018

"Il giocatore non era tesserato": la sua squadra perde 0-3 a TAVOLINO

gara del 3/ 2/2018 ATLETICO VIAREGGIO - RETIGNANO GARA: A.S.D. ATLETICO VIAREGGIO - C.R.S. RETIGNANO del 03/02/2018 (2-1). Reclamo della Società RETIGNANO. Reclamo ritualmente proposto dalla Società RETIGNANO che chiede l'adozione a carico della Società ATLETICO VIAREGGIO della punizione sportiva della perdita della Gara ...leggi
22/02/2018

"Volete il FORNOLI in SECONDA? Giochiamo sempre DODICI contro UNDICI"

Alan Renucci, allenatore del Fornoli ultimo in classifica nel Girone A di Prima Categoria, crede ancora fortemente nella salvezza. Quanto mancano nove giornate al termine della regular season la formazione biancoceleste dista quattro punti dal penultimo posto, occupato dalla Giovanile Sextum. Il tecnico torna sul k.o. interno (2-3) dell'ultimo turno contro l'Unione Pontigiana. "...leggi
20/02/2018

SERIE D GIRONE E, Argentina-Ghivizzano Borgoamozzano 2-0

Argentina - Ghivizzano Borgoamozzano 2-0 ARGENTINA: Mandelli, Berni, Perpignano, Terzoni, Di Lauro, Fiuzzi, Gaudio (90' Aretuso), Martelli, Vitiello (91' Padovani), Ruggiero, Pierini (86' Ginatta). A disposizione: Trucco, Napoli, Malafronte, Carletti, Cianciaruso, Scortichini. Allenatore: Casu.GHIVIZZANO BORGOAMOZZANO: Signorin...leggi
19/02/2018

VIDEO, PARA due RIGORI nella stessa PARTITA: SUPER LEON a CASTELNUOVO

Un'impresa difficilmente ripetibile: parare due rigori nel corso della stesse gara. La potrà raccontare un giorno Diego Noel Leon che domenica scorsa si è esibito in due provvidenziali parate sui tiri dal dischetto della Cuoiopelli fermata al "Nardini" sullo 0-0. Il giovane portiere di Fornaci, classe 1998, arrivato a Dicembre a Castelnuovo in prestito dal Ghivizzanoborgo...leggi
19/02/2018

PROMOZIONE GIR. A, FOLGOR MARLIA-QUARRATA 0-0 su un campo pesante

Folgor Marlia – Quarrata 0-0 FOLGOR MARLIA: Brocchini, Viviani, Battaglia, Conforti (17’st Ceciarini), Nieddu, Cretu, Della Maggiora, Nardi (38’st Busembai), Menchini, Picchi, Pistoresi (45’st Giampaoli). A disp. Bolognesi, Manfredi, Dinelli, Santini. All. Luca Barsocchi. ...leggi
18/02/2018

La LIBERTAS FEMMINILE risponde duramente alle accuse dell'ACF LUCCHESE

L’Asd Libertas Femminile, in riferimento alle dichiarazioni del sig. Chiocchetti Marco uscite recentemente su stampa e media locali, vuole fare definitivamente chiarezza su alcuni punti presi in questione dal sopracitato presidente dell’ACF Lucchese Femminile. 1. L’A.S. Lucchese Libertas 1905 NON ha niente a che fare con l’Acf Lucchese Femminile de...leggi
16/02/2018

COPPA TERZA LUCCA, la finale sarà FORTE DEI MARMI-ACADEMY PORCARI

Academy Porcari-Sporting Forte dei Marmi, sarà questa la fine della COPPA PROVINCIALE di TERZA CATEGORIA dopo l'esito delle due semifinali che si sono giocate ieri sera. Sorpresa a Porcari per la pesante caduta del Vagli, capolista incontrastato nel girone B, che ha trovato discorso rosso contro gli scatenati bianconeri, guidati da un Monaci strepitoso. A Forte dei Marmi invece successo...leggi
15/02/2018

TERZA LUCCA GIRONE A, il FORNACI esonera SORINI: WURACH per la scossa

Due sconfitte consecutive che sono costate care a mister Andrea Sorini. Il Fornaci ha infatti comunicato il cambio di guida tecnica della propria prima squadra, esonerando quindi l'ex Luccasette e Aquila S. Anna dopo le due sconfitte consecutive contro Vagli e San Vitese. Se la sconfitta contro il Vagli in terra garfagnina poteva essere pronosticabile, decisamente più sorprendente quell...leggi
14/02/2018

LAMMARI piange "NONNA ZARA": era la madre del DG VITTORIO ANDREONI

A Lammari (Promozione girone A) si piange la scomparsa della super tifosa "Nonna Zara". Così tuttl la conoscevano, lei era la madre del direttore generale e vero factotum della società Vittorio Andreoni. Una donna benvoluta e amata da tutto il paese, impegnata per trent'anni anche nell'organizzazione della Fiera di Beneficenza. Nonna Zara (NELLA FOTO MENTRE CUCE UNA BAND...leggi
13/02/2018

E' duro SCONTRO tra l'ACF LUCCHESE FEMMINILE e la LUCCHESE LIBERTAS

Ha suscitato indignazione e rabbia nella Acf Lucchese femminile, la formazione guidata dal presidente Marco Chiocchetti che partecipa con buoni risultati al campionato nazionale di serie B, la pubblicazione sulla stampa del progetto economico-sportivo che la Lucchese Calcio ha presentato all’amministrazione comunale di Lucca . “Quelle quattro righe buttate li sul cal...leggi
12/02/2018

VIDEO SERIE D GIR. E. VANGIONI: "Premiata l'umiltà della mia squadra"

Continua la grande stagione del Seravezza che sconfigge un'altra delle big del torneo, la Massese, con un gol alla scadere del nuvo entrato Ramacciotti. E' un altro "capolavoro" tattico di mister Walter Vangioni che, conscio delle difficoltà e del gap tecnico con certe squadre del girone, schiera sempre la sua squadra con grande acume e pragmatismo. "Quando affronti squ...leggi
12/02/2018

VIDEO SERIE D GIRONE E, Ghivizzanoborgo-Rignanese 3-0

Ghiviborgo-Rignanese 3-0 GHIVIBORGO: Signorini, Chelini, Bassano, Gemignani, Giordani (42’ st Lecceti), Diana, Frati (44’ st Cesca), Michelotti, Micchi (39’ st Brizzi), Masini (39’ st Della Nina), Nottoli (29’ st Marcellusi). A disp. Kolaj, Coselli, Giusfredi, Riccioli. All. Venturi.RIGNANESE: Burzagl...leggi
12/02/2018

SERIE B FEMMINILE, LUCCHESE travolgente: 7-1 al SAN BERNANDO LUSERNA

San Bernardo Luserna - ACF Lucchese 1-7 SAN BERNANDO LUSERNA: Calabrese, Pirozzi, Capello, Maino, Ippoliti, Savatteri, Ferrero, Paladino, Reggio, Ara, Petronio. A disposizione: Botta.ACF LUCCHESE: Landi, Marchi, Lehmann, Cantini, Tognarelli, Masè, Pieroni, Bengasi, Rossi, Di Lupo, Biancalana. A disposizione: Nellini. Allena...leggi
12/02/2018

Si è spento EGIZIANO MAESTRELLI, uno STORICO PRESIDENTE della LUCCHESE

Si è spento nella notte fra venerdì 9 e sabato 10 febbraio Egiziano Maestrelli, 80 anni, imprenditore nativo di Empoli ma da anni residente a Firenze. A Lucca, Maestrelli è stato una figura di spicco in particolare negli anni d'oro della As Lucchese, di cui è stato presidente dal 1986 al 1999. Gli anni più belli per la società rossonera e per la citt&a...leggi
10/02/2018

PROMOZIONE GIR. A, Mirko PIERI presenta l'attesissimo CAMAIORE-VORNO

Dopo aver recuperato cinque punti nelle ultime due partite, il Camaiore ha la grande occasione di portarsi ad una sola lunghezza dal Vorno capolista. La formazione guidata da Mirko Pieri ospiterà infatti nel prossimo turno sul terreno amico proprio la prima della classe, e l’occasione di avvicinarsi prepotentemente alla vetta è davvero molto ghiotta. Per di più, il Vo...leggi
09/02/2018

"ORENTANO favorito per la VITTORIA finale, noi vogliamo i PLAYOFF"

Reduce da dieci risultati consecutivi l'Atletico Lucca di mister Luca Matteucci si candida prepotentemente per un posto nei playoff: la compagine rossonera occupa infatti la quarta posizione del Girone C di Seconda Categoria, a -6 dal duo di testa composto da Molazzana ed Orentano e a +7 sul Corsagna sesto in classifica. "Siamo partiti con l'ambizione di disputare un campionat...leggi
09/02/2018

VIDEO, il rigore contestato che ha deciso la sfida VORNO-A.GALLUZZO

Incredibile svolgimento della semifinale di COPPA ITALIA di PROMOZIONE questo pomeriggio tra Vorno e Audace Galluzzo. La partita si è decisa nei tempi supplementari dopo che era terminata sul 2-2. Quindi ospiti in vantaggio e nel finale la rimonta dei padroni di casa che pareggiano con Benassi. All'ultimo secondo la svolta con l'arbitro che assegna un calcio di rigore alla squadra di c...leggi
07/02/2018

SERIE B FEMMINILE, la LUCCHESE supera in RIMONTA la JUVENTUS (3-2)

ACF Lucchese - Femminile Juventus 3-2 ACF LUCCHESE: Marchi, Nellini, Lehmann, Cantini, Passaglia, Tognarelli, Masè, Pieroni, Bengasi, Rossi, Di Lupo. Allenatore: Maurizio Corti (squalificato, sostituito da Massimiliano Murgia).FEMMINILE JUVENTUS: Milella, Tomei, Fantoni, Cupoli, Chiavicatti, Sobrino, Municchi, Mellano, Trap...leggi
06/02/2018


ECCELLENZA GIR. A, Castelnuovo G.-Atletico Piombino 2-0

Castelnuovo9 G.-Atletico Piombino 2-0 CASTELNUOVO: Leon, Picchi, Inglese, Giacomelli (22' st. Tolaini S), Ceciarini, Marchetti, Alfredini (19' st. Orsetti), Biagioni (40' st. Biagiotti), Nardi, Gori (47' st. Micchi Matteo), Filippi A disp.: Bechelli, El Hadoui, Micchi Lorenzo All.: TazzioliATLETICO PIOMBINO: Rizzato,...leggi
05/02/2018

VORNO e VILLA BASILICA lottano e danno spettacolo, poi si accontentano

Vorno – Villa Basilica 1-1 VORNO: Gonnella, Benassi, Lencioni (40’st Bertini), Bonfigli (9’st Riccomini), Del Dotto, Davini, Martinucci, Barbaro, Esteban (16’st Battaglia), Haoudi Kalid (40’st Chetoni). A disp. Cecchini, Benedetti, Petretti. All. Alfredo Cardella. VILLA BASILICA: Lavorini, Marchetti ...leggi
04/02/2018

"Siamo ostaggio di DELINQUENTI e MALINTENZIONATI:nessuno si interessa"

Ha presentato l’ennesima denuncia ai carabinieri, consapevole che per diversi motivi niente accadrà. Dopo avere denunciato, una settimana fa, l’intrusione abusiva di persone a fare la doccia e a spaccare quel poco che era rimasto da distruggere,il presidente dell’Acf Lucchese femminile, squadra di calcio che partecipa al campionato di serie B nazionale, è veramen...leggi
31/01/2018

VIDEO SERIE D GIRONE E, Ghiviborgo-Real Forte Querceta 0-2

Ghiviborgo-Real Forte Querceta 0-2 GHIVIBORGO: Signorini, Chelini (21’ st Brizzi), Lecceti (43’ st Coselli), Gemignani, Giordani (12’ st Barretta), Diana, Frati, Michelotti, Di Paola, Masini (30’ Micchi), Nottoli (35’ st Marcellusi). A disp. Demi, Bassano, Riccioli, Della Nina. All. Venturi.REAL FORTE QUERCETA...leggi
29/01/2018

CALCIO FEMMINILE, arbitraggio storto e dura sconfitta per la LUCCHESE

Evidentemente è destino che fra Torino e Acf Lucchese ci sia una battaglia sportiva e un arbitro inadeguato. E’ successo all’andata, quando le due squadre pareggiarono 1-1, e si è verificato anche nella trasferta in Piemonte. Un 4-1 finale che inganna, perché sulla partita hanno pesato le decisioni del direttore di gara bresciano, che ha arbitrato in mod...leggi
29/01/2018

TERZA LUCCA GIRONE B, primo k.o. per il VAGLI

Segromigno–Vagli 3-1 SEGROMIGNO: Perelli, Anania, Giorgetti, Frosini, Franceschini, Antonelli, Nannipieri (15’st Agatiello), Torelli, Obbligato, Dardi, Cei. A disp. Paoli, Biancalana, Pagni. All. Tuccori.VAGLI: Valdrighi, Lucchesi, Pellegrinotti, Rossi (37’st Biggeri), Biggeri, Fabbri, Bertucci, Bonini (1’s...leggi
27/01/2018

"Sorpresi a fare la DOCCIA nei nostri SPOGLIATOI:intervenga il COMUNE"

Ai furti e alle devastazioni ci erano abituati, i dirigenti dell’Acf Lucchese Femminile che partecipa al campionato nazionale di serie B, ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’aver trovato due persone farsi tranquillamente la doccia, in pieno pomeriggio, dopo essere entrati nella struttura di S.Anna senza averne ovviamente il permesso. “...leggi
25/01/2018

Lunedì 22 gennaio PREMIAZIONE dell'"OSCAR VERSILIESE DELLO SPORT"

È in programma lunedì 22 gennaio alle ore 21 presso il Liberty Disco Club in piazza Campioni a Viareggio, la cerimonia di premiazione della 31esima edizione dell'Oscar Versiliese dello sport, organizzato dalla redazione di Viareggio del quotidiano “La Nazione”, in collaborazione con la direzione del locale e del negozio Tutto Coppe. La serata sarà condotta da F...leggi
22/01/2018

Il presidente del CGC CAPEZZANO IVO COLI festeggia i 60 anni

Grande festa domenica 21 Gennaio a Capezzano per il compleanno dello "storico" presidente della società Ivo Coli. Per lui un importante traguardo raggiunto: quello delle 60 candeline spente. Nella nuova sala del centro sportivo versiliese si sono così ritrovati parenti, amici, staff tecnico e dirigenziale della società per una simpatica cena. Ghiotto il menù ...leggi
22/01/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,42490 secondi