Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Siena


"A POGGIBONSI c'è grande voglia di risalire: per questo che sono qua"

Eccellenza girone A, intervista al nuovo portiere giallorosso Leonardo Camilloni

Dopo il buon esordio da titolare nella partita contro il Castelnuovo Garfagnana, il nuovo portiere del Poggibonsi (Eccellenza girone A) Leonardo Camilloni si è prestato alle domande dei giornalisti in conferenza stampa.

Estrapoliamo alcune delle sue dichiarazioni rilasciate presso la sala stampa dello “Stefano Lotti”, per conto di www.uspoggibonsi.it

Come è nato il passaggio in prestito al Poggibonsi? "Sono di proprietà dello Scandicci ma in questa prima parte di stagione ero in prestito alla Lastrigiana dove non ho trovato molto spazio. La chiamata dal Poggibonsi mi ha colpito fin dai primi contatti telefonici con il Mister ed i dirigenti e alla fine ho accettato l’accordo. Ho visto un grande entusiasmo in questa società ed in questa squadra che ha voglia di vincere. Tutti i compagni mi hanno accolto benissimo e la storia ed il blasone di questa piazza importante che è stata nel calcio professionistico e che conta di tornarci al più presto mi ha convinto subito a venire qua".

Domenica scorsa l’esordio nella gara contro il Castelnuovo Garfagnana: pensava di partire titolare? "Non me l’aspettavo ma è andata bene. Con il Mister lavoriamo molto sul piano mentale durante la settimana e mi sono subito sentito pronto. Mi sono trovato bene con tutta la linea difensiva e con il resto dei compagni. Il risultato, purtroppo, ci è rimasto un po’ stretto visto le numerose occasioni che non abbiamo sfruttato".

Si parla molto di “portieri moderni": quali sono le sue caratteristiche? "Ovviamente, come sempre, i portieri devono saper usare le mani e non devono prendere gol. Poi con l’arrivo di un calcio con più possesso palla e dove anche il portiere viene coinvolto per la costruzione dell’azione offensiva, è normale che anche noi dobbiamo calciare bene".

Qui c’è una buona scuola di portieri. Molti li ha lanciati l’allenatore dei portieri Riccardo Di Pisello. E' cambiato il suo modo di lavorare con lui rispetto a prima? "Ho trovato più intensità, lavora molto sulla base tecnica del movimento della parata e sono tutte cose che ti ritrovi quando sei in partita perché, nonostante l’istinto ti aiuti molto, è importante saper fare bene il gesto tecnico. Con il mister mi sono trovato benissimo fin dal primo allenamento, mi ha corretto tante cose e spero che continui a correggermi ancora perché voglio continuare a migliorarmi e con la dedizione e stando sempre attento ai dettagli potrò avere sempre una forma migliore".

Cosa manca secondo lei a questa squadra? Crea tanto ma finalizza un po’ poco… "Io sono arrivato a Gennaio quindi non sono proprio la persona più giusta per parlare ma ho visto una squadra affamata e con voglia di vincere e speriamo anche con l’arrivo di Crocetti, che conoscevo anche per fama, si possa migliorare su questo lato. Comunque sono sicuro che il duro lavoro porterà ai risultati sperati".

C’è un portiere a cui si ispira? "Sicuramente Buffon che è il portiere più forte al mondo. Comunque ci sono altri portieri che mi piacciono molto per i movimenti e per come interagiscono con la squadra come Neuer, uno dei portieri più bravi con i piedi, e De Gea che sta facendo molto bene e segue anche lui la linea del portiere tedesco".

Come vivi il dualismo con Di Iorio? "Bene, mi ha anche aiutato ad entrare nella squadra ed essendo un anno più grande di me riesce a darmi anche dei consigli che seguo volentieri".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



ECCELLENZA GIR. B, per il POGGIBONSI arriva la prima VITTORIA

Poggibonsi - Porta Romana Oltrarno 3-2 POGGIBONSI: Raffa, Mazzolli, Balestra, Galbiati, Tafi, Faticcioni, Miccoli, Kamberi (92’ Veraldi), Marabese, Cicali (73’ Motti), Riccobono (63’ Cosimi). A disposizione: Salvadogi, Antonaccio, Ciolli, Giardulli, De Carlo, Zanaj. Allenatore: Bifini.PORTA ROMANA OLTRARNO: Moran...leggi
17/09/2018

POGGIBONSI, PAGNOTTA se ne va: "Il presidente non mi vuole"

Filo diretto con Loris Pagnotta, attaccante del Poggibonsi (Eccellenza girone B), al centro ora di un vero e proprio "caso". Infatti, arrivato in questa sessione di mercato come uno dei pezzi pregiati per la nuova formazione giallorossa, ora potrebbe andarsene dopo appena una giornata di campionato. Ma cosa sta succedendo? E' lo stesso Pagnotta a spiegarlo a TOSCANAGOL. Buongiorno Lori...leggi
14/09/2018

MARCO BERTELLI nuovo RESPONSABILE del SETTORE GIOVANILE del SIENA?

Venerdì 7 Settembre è il giorno fatidico in cui si dovrebbe (speriamo) sapere cosa verrà deciso per i ripescaggi in serie B per i quali è in ballo anche il Siena. Questa data potrebbe essere decisiva anche per sapere quanto è fondata la voce dell'arrivo di Marco Bertelli, che non conferma né smentisce a TOSCANAGOL, classe 1972,...leggi
05/09/2018

COPPA ITALIA ECCELLENZA, il primo round è della COLLIGIANA

Colligiana-Poggibonsi 1-0 COLLIGIANA: Valoriani, Stampa, Pisaneschi, Biagi, Vittorini, Milianti, Segoni, Bouhamed, Granito, Aperuta (40 st Ciappi), Crisci (24 st Dosso); all. Alessandro Deri; a disp.ne: Rossi G., Vigni, Lombardi, Maoggi, Pennino, Conti.POGGIBONSI: Salvadogi, Mazzolli, Ciolli (28 st Marabese), Miccoli (40 st Giardu...leggi
03/09/2018

COPPA ITALIA SERIE D, una doppietta di BUONGIORNO lancia la PIANESE

Pianese-Scandicci 2-1PIANESE: Wroblewski, Grea, Dell'Aquila, Gagliardi, Bernardini, Simeoni, Giustarini (87' Bianchi), Catanese, Buongiorno, Benedetti G. (72' Di Leo), Ravanelli (89' Bracciali). A disposizione: Intorre, Bonati, Bracciali, Selimi, Di Leo, Ferraro, Bianchi, Di Mascio, Acatullo. All. Bacci (Masi è squalificato)...leggi
03/09/2018

COPPA ITALIA ECCELLENZA, c'è anche la squadra delle BADESSE

Come riportato nel comunicato 12 della L.N.D. del 30/08/2018, a seguito della riammissione in sovrannumero del Badesse Calcio al campionato di Eccellenza, così come stabilito dalla Prima Sezione del Collegio di Garanzia del CONI in data 28/08/2018, è stato disposto l’inserimento della Società A.S.D. BADESSE CALCIO nel girone 09 con conseguente modifica da accoppiament...leggi
31/08/2018

CLAMOROSO, BADESSE e MONTERIGGIONI vincono il ricorso al CONI

Era attesa  la data del 28 Agosto per dirimere una brutta vicenda che aveva visto di fronte la LND Toscana e due societià della provincia di Siena, le Badesse e il Monteriggioni.   Per le Badesse tutto era nato dopo le sentenze che avevano "ridisegnato" la classifica finale del girone B ...leggi
29/08/2018

MESCE: "Il POGGIBONSI aveva richiesto di essere inserito nel GIRONE A"

Dopo la composizione dei gironi di Eccellenza e l'inserimento del Poggibonsi nel B, il Presidente giallorosso Gaetano Mesce esprime, tramite una lettera, tutto il proprio disappunto. Adesso che sono ufficiali i gironi del campionato devo dire che sono rimasto deluso nel vedere il Poggibonsi inserito nel Girone B. Ho il massimo rispetto per tutte le Soci...leggi
16/08/2018

PRIMA CATEGORIA, ecco i nuovi ACQUISTI del SAN QUIRICO D'ORCIA

Voglia di ricominciare e di riscatto. Il San Quirico d'Orcia è reduce da un'annata sfortunata, finita con una retrocessione diretta dalla Promozione alla Prima Categoria. Sabato 18 agosto, agli ordini di mister Michele Zanelli, ci sarà lo "start" con la preparazione. La squadra, da anni ormai e nonostante la retrocessione, è appoggiata da un ambiente caloroso e sempre pronto a sostenere i ...leggi
13/08/2018

"I ragazzi hanno voglia di LAVORARE, arriveranno nuovi INNESTI"

Alessandro Deri, classe 1981, un passato da attaccante in diverse società tra cui San Gimignano, Volterra e Certaldo. Com’era Deri calciatore? "Ero una prima punta un po’ atipica. Mi piaceva andare in profondità; non ho fatto tantissimi gol ma ho sempre giocato per la squadra e fatto assist; mi sono comunque tolto anche qualche bella soddisfazione". Come allenator...leggi
10/08/2018

ECCELLENZA, al via il RADUNO della COLLIGIANA: la ROSA di mister DERI

Ha preso il via nel pomeriggio di lunedì 6 agosto presso il sussidiario del “Gino Manni” il raduno della Colligiana edizione 2018/19. Dopo il discorso di rito del Presidente Massimo Rugi, del Direttore Sportivo Marcello Bucciarelli e del mister Alessandro Deri, i calciatori convocati e quelli aggregati si sono sottoposti alle prime fatiche stagionali sotto la direzione del mi...leggi
07/08/2018

Ancora ATTESA per i GIRONI dall'ECCELENZA alla SECONDA CATEGORIA

Prosegue l'attesa per la compilazione dei gironi dei prossimi campionati dilettantistici toscani, dall'Eccellenza alla Seconda Categoria, e siamo sicuri che ci sarà da pazientare ancora un po'. Ma cosa c'è dietro a questo ritardo? Il Comitato Regionale Toscana ha praticamente definito il quadro relativo ai campionati in questione e sarebbe pronto a pubblicare tutti i g...leggi
06/08/2018

Le BADESSE iniziano la PREPARAZIONE con una ROSA molto COMPETITIVA

Lunedì 6 agosto alle ore 16,30 le Badesse si ritroveranno presso il proprio campo sportivo per l'inizio preparazione in vista della stagione 2018/2019 che, dopo la retrocessione in Promozione, potrebbe vedere il ripescaggio in Eccellenza. LA ROSA PORTIERI: Pupilli Simone, Biagiotti Tommaso (dalla Fortis Juventus)...leggi
03/08/2018

ECCELLENZA, CONFERME e nuovi ARRIVI in casa COLLIGIANA

La Colligiana ha confermato anche per la prossima stagione il centrocampista Edoardo Biagi che vestirà quindi la maglia biancorossa anche nel prossimo campionato di Eccellenza. La U.S.D. Colligiana comunica di avere tesserato Andrea Valoriani, portiere classe 1997.  Andrea ha vestito le maglie di Fortis Juventus, San Donato Tavarnelle e Sangiovannese, sommando 50 presenze ne...leggi
31/07/2018

Ora SANGIMIGNANO vuole fare un altro MIRACOLO anche in D

E' un Sangimignanosport dal volto nuovissimo (e giovanissimo) quello che ha iniziato ieri la preparazione. Sono solo sette i giocatori rimasti dalla rosa vincitrice nello scorso campionato di Eccellenza. La società ha operato un vasto rinnovamento, consapevole di avere un budget sicuramente fra i più bassi della serie D. Resta così la "filosofia" che da sempre ha contraddi...leggi
26/07/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,64449 secondi