Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

CALCIO MERCATO SERIE D, ecco gli ULTIMI COLPI delle TOSCANE

Fall al Montecatini, Gemignani al Ghivizzanoborgo, Disanto alla Sangiovannese

Il calciomercato non si è fermato neppure per le festività dell'ultimo dell'anno. A cavallo dell'ultimo week-end ecco ancora movimenti per le squadre toscane di SERIE D che ricapitoliamo. 

Il Valdinievole Montecatini (serie D girone E) ha tesserato Maissa Fall, 20 anni, ex centrocampista di Colligiana, Ponsacco e Lavagnese che sabato mattina ha indossato per la prima volta la maglia del Montecatini nell’amichevole con la Sestese. È stata una trattativa lunga ed estenuante ma alla fine il direttore generale Fabrizio Giovannini (NELLA FOTO IN ALTO CON FALL) ce l'ha fatta. Fall può portare ai termale sia qualità che quantità in mezzo al campo.

Adesso il club termale, considerati anche gli altri precedenti ed importanti nuovi arrivati dal mercato invernale ha quantomeno la possibilità di giocarsi ad armi pari con tutti la permanenza nella categoria. 

Il Ghivizzanoborgo (serie D girone E) ha ingaggiato il centrocampista Daniel Gemignani proveniente dal Como. Nativo di Lucca, classe 1994 occupa la posizione di centrocampista basso davanti alla difesa. Ha esordito nei professionisti con la maglia del Viareggio, per poi militare nel Barletta, nel Savona e nel Pontedera. In tutto per lui 89 presenze in terza serie ed una rete all'attivo. Innesto quindi di spessore per il Ghiviborgo che punta così ad un girone di ritorno tranquillo che possa garantire una salvezza senza affanni. Il giocatore è già a disposizione di mister Venturi.

Importante colpo per la Sangiovannese (serie D girone D) che ha preso l'attaccante fiorentino Francesco Disanto, classe 1994, che era alla Arezzo in serie C. Cresciuto nella San Michele Cattolica Virtus, ha giocato poi a Fiesole in Eccellenza, con lo Scandicci in D, quindi nel 2014 è stato preso dall'Arezzo che poi l'ha girato al Pontedera dove in tre stagioni ha totalizzato 82 presenze e 4 reti. Per lui quest'anno 5 presenze con la maglia dell'Arezzo dove ha giocato l'ultima gara lo scorso 10 Dicembre nella vittoriosa trasferta di Pisa: sarà così disponibile per la Sangiovannese solo a partire dal prossimo 14 Gennaio in occasione della trasferta di Imola. Disanto è un attaccante moderno che può giocare in diverse posizioni del campo, all'occorrenza anche come prima punta. A San Giovanni ritrova il diggi Del Grosso con il quale aveva condiviso anni fa l'esperienza a Fiesole in Eccellenza.

Per quanto riguarda la Massese, dopo i tanti arrivi ora è tempo di sfoltire la rosa. Con la riapertura del mercato dei professionisti, sono rientrati alla base tre ragazzi: il difensore Capotos è tornato al Genoa, la mezzapunta Niccolò Marcellusi all'Inter e il centrocampista Mattia Grandoni al Pisa.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 2,14543 secondi