Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


ZIZZARI SHOW: "Ora il PIETRASANTA è sulla STRADA GIUSTA per VINCERE"

PROMOZIONE GIRONE A, il bomber biancoceleste indica anche la via per "risorgere" dopo il fallimento della Nazionale Italiana

  Scritto da La Redazione il 14/11/2017

Quattro reti nel derby contro il Camaiore che hanno consentito al Pietrasanta di portare a casa tre punti fondamentali: così è salito in cattedra Francesco Zizzari. Per l’attaccante classe 1982 un curriculum invidiabile, avendo difeso in carriera le maglie di Baracca Lugo, Brindisi, Spezia, Pordenone, Pavia, Pistoiese, Grosseto, Lucchese, Ravenna, Pescara, Reggina, Siracusa, Bassano Virtus, Foggia, Gavorrano, Sestri Levante, Ponsacco e Sporting Recco. La voglia di continuare a giocare e gonfiare la rete è ancora tanto per il trentacinquenne nativo di La Spezia, che vuole contribuire alla risalita del club versiliese, attuale terza forza del Girone A di Promozione a quattro lunghezze dalla capolista Vorno.

Un poker indimenticabile per un risultato fondamentale. “Sono contento di aver messo a segno questo poker, ma soprattutto che alla fine si sia vinto. Volevamo dare un segnale a questo campionato ma più che altro a noi stessi, e andare a vincere a Camaiore contro una diretta concorrente per la vittoria finale è stato molto importante. Sappiamo benissimo che abbiamo tante cose da migliorare, poiché la squadra è stata costruita in ritardo, io stesso sono arrivato tardi, ma vogliamo continuare la nostra risalita”.

Come mai ha scelto Pietrasanta? “Avevo diverse richieste anche tra Serie C e Serie D, ma lontane, ed io ho l’esigenza di dover stare vicino a La Spezia, dove ho investimenti e cose personali, e Pistoia, dove ho famiglia. Ci sono stati contatti anche con società di Serie D geograficamente vicine, ma ho accettato l’ambizioso progetto del Pietrasanta che ha fatto un investimento importante per avermi”.

Com’è il rapporto con il tecnico Marco Del Medico e con la squadra? “Con i compagni ed il mister mi sono trovato subito bene, mi hanno accolto con molto entusiasmo. È normale che da me si aspettino tanto, ma non mi sono mai preoccupato di questo. Dalla fine dello scorso campionato di Serie D ho continuato ad allenarmi da solo, ma purtroppo il campo, lo spogliatoio, sono componenti fondamentali, ed è normale che all’inizio facessi fatica perché a livello fisico sono un giocatore che ha bisogno di tempo per entrare in condizione. Ma adesso voglio continuare a contribuire attivamente alla causa biancoceleste”.

Dove potete arrivare? “Siamo a quattro punti dalla vetta, proprio quelli che abbiamo perso per strada, dovevamo essere noi in testa a questo punto del campionato. Ma il calcio è fatto di queste incognite, di queste situazioni, e sicuramente se siamo a -4 un motivo c’è. Lavoriamo per migliorare questo aspetto e già domenica in casa dobbiamo vincere e continuare ad accorciare dalla prima. Una volta raggiunta la vetta però sarà più facile gestire quella posizione, perché abbiamo giocatori di esperienza e qualità per rimanerci”.

Zizzari ha tanti momenti che si porta con sé della sua carriera. “Ai miei ricordi migliori penso spesso la sera quando ho qualche minuto per riflettere davanti alla tv, in modo particolare quando c’è qualche partita, e se vedo ad esempio stadi come quelli di Napoli, Frosinone, Venezia, Foggia, Messina, tutte piazze belle, importanti, dove io ho avuto la fortuna di far goal, mi viene da sorridere nel pensare che l’età, giustamente, avanza”.

Quali sono i futuri obiettivi di Zizzari? “Ho ancora voglia, posso dare ancora tanto, e spero che il post carriera arrivi più tardi possibile. Ho già il corso UEFA B per poter allenare fino alla Serie D, ho tanti amici e conosco persone che sono in società importanti come Juventus e Milan, ho ex compagni che allenano in Serie A e mi piacerebbe rimanere in questo mondo anche se non è semplice”.

Infine, una battuta d’obbligo sulla mancata qualificazione della Nazionale Italiana ai Mondiali di Russia 2018. “È triste, penso che sia una conseguenza che sia il calcio che le società si affidano ad amministratori. Per me il calcio deve essere costituito nei ruoli principali, dove ci sono responsabili di settore giovanili ed allenatori, da ex giocatori, da gente che ha vissuto lo spogliatoio e ne conosce le dinamiche e può trasmettere ai ragazzi esperienze vissute e valori umani prima che calcistiche”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



CASTELNUOVO IN LUTTO per la SCOMPARSA di RENATO TOLAINI

Il Duomo di Castelnuovo non è bastato per contenere tutta la gente intervenuta per dare l’ultimo saluto a Renato Tolaini, l’imprenditore scomparso domenica scorsa dopo una breve malattia. Tantissimi erano infatti coloro che lo conoscevano e ne avevano apprezzato le qualità e soprattutto l’impegno in diversi campi della vita sociale e lavorativa. Tolaini e...leggi
21/11/2017

VIDEO SECONDA GIRONE C, Lucca Calcio-Barga 0-0

Lucca Calcio-Barga 0-0 LUCCA CALCIO: Della Bidia, Vietina, Del Greco, Pieruccini, Conforti, Kramer, Francesconi (Harch), Lazzari (Casini), Michelini, Mattei, Fantozzi M. Allenatore Del BargaBARGA: Mannini, Nardini, Martini, Gavazzi, Simoncini (iacopi), Di Lorenzo (Poletti), Ghafouri (Naji), Mutigli, Calducci, Reti, Giusti. Allenat...leggi
20/11/2017

ECCELLENZA GIR. A, SCIAPI punisce un CASTELNUOVO ai minimi termini

Castelnuovo Garfagnana-Fucecchio 0-2 CASTELNUOVO: Maionchi, Da Prato (1’ st. Orsetti), Inglese, Biagioni, Pieroni Diego, Picchi, Tolaini M (18’ st. Genovali), El Hadoui (33’ st. Biagiotti), Nardi, Micchi, Filippi A disposizione Bechelli, Pieroni Emanuele, Castelli, Gori Allenatore MicchiFUCECCHIO: Pinel...leggi
20/11/2017

"Benedetta la sconfitta della stagione scorsa contro il GHIVIBORGO"

CUORE DI ZEBRA (Riflessioni e divagazioni sulle vicende calcistiche bianconere viareggine) SI PUO' benedire una sconfitta del Viareggio? Sì, sia benedetto il ko interno (dal 2-0 a 2-3) della stagione scorsa sul Ghivizzano Borgo: quel passo falso convinse la dirigenza bianconera a cambiare timoniere scegliendo come nuovo allenatore Carlo ...leggi
20/11/2017

Il SERAVEZZA POZZI in LUTTO per la scomparsa del VICE PRESIDENTE

Il Seravezza Pozzi Calcio comunica che è venuto a mancare il Vice Presidente Senatore Luigi Cortesi, classe 1932, uomo di grandi principi morali e primo tifoso della squadra. I funerali si celebreranno sabato 18 novembre alle ore 15:15 nella chiesa di Pozzi. La salma sarà poi tumulata nel cimitero di Vallecchia. La società farà richiesta alla LND di&n...leggi
17/11/2017

Week en da EIN PLEIN: la LIBERTAS FEMMINILE vince in ogni CATEGORIA

Week end da incorniciare per la Libertas femminile che vince tutte e tre le gare ufficiali, ottenendo le prime vittorie in Serie C e nel campionato Juniores, e la terza vittoria stagionale nel campionato Giovanissime. È il team Juniores a dare il via alla danza delle vittorie, battendo con un sonoro 5 a 0 il Vigor Rignano. La gara è senza storie e la Libertas ipoteca il su...leggi
14/11/2017

VIDEO, SAN MACARIO CALCIO in LUTTO per scomparsa di "CIANCINO"

Era un grande amico del San Macario, storica società lucchese organizzatrice tra l'altro degli importanti tornei del "Settembre Lucchese", ma era anche un personaggio conosciuto tantissimo nell'ambito sportivo. Andrea Cortopassi è scomparso all'età di 56 anni, ed era presidente provinciale del sindacato macellai di Confcommercio e titolare del ristorante "Da Ciancino" su...leggi
13/11/2017

VIDEO, ZIZZARI fa la differenza e il PIETRASANTA vola a CAMAIORE

Camaiore-Pietrasanta 3-4 CAMAIORE: Pardini, Dalle Luche, Bugliani, Bonuccelli, Bertoli, Lari (63' Maguina), D'Alessandro, D'Antongiovanni, Tosi, Viola (61' Ferrari), Soldani. A disposzione Tonazzini, Tostelli, Da Prato, Albamonte, Costagli. Allenatore Pieri MirkoPIETRASANTA: Gigliozzi, Chicchi (77' Imoh), Burchielli...leggi
13/11/2017

VIDEO SERIE D GIR. E, la gioia di NIERI: "Ghiviborgo avanti così"

Al termine della vittoria di Seravezza il presidente . "Siamo soddisfatti della prestazione ma sorprattutto dell'atteggiamento della nostra squadra. Siamo andati in vantaggio mertitamente, ma avevamo avuto occasioni anche prima. Certo, c'è stato un loro errore, però lo meritavamo. Poi abbiamo raddoppiato al termine di un primo tempo eccellente. Nella ripresa abbiamo nizi...leggi
13/11/2017

VIDEO SERIE D GIRONE E, Seravezzapozzi-Ghivizzanoborgo 0-2

Seravezza-Ghiviborgo 0-2 SERAVEZZA: Cavagnaro, Borgia, Ramacciotti, Biagi (1’ st Granaiola), Fedi, Syku (1’ st Moriconi), Bedini (17’ st Bongiorni), Bortoletti, Benedetti, Rodriguez, Bondielli (1’ st Mancini G.). A disp. Pietra, Marchetti, De Wit, Nardini, D’Angina. All. Vangioni.GHIVIBORGO: Cannella,...leggi
13/11/2017

PROMOZIONE GIRONE A, il big match VORNO-REAL CERRETESE finisce pari

Vorno–Real Cerretese 2-2 VORNO: Gonnella, Ercolano, Antoni, Bonfigli (31’st Del Dotto), Benassi, Riccomini, Martinucci (33’st Gatto), Barbaro (21’st Esteban), Petracci, Haoudi Kalid, Battaglia. A disp. Cecchini, Lencioni, Davini, Petretti. All. Alfredo Cardella.REAL CERRETESE: Rossi, Mordagà, Sisma, ...leggi
12/11/2017

Terza Gir.B. Morianese, basta un rigore per la vittoria corsara

  San Vitese – Morianese 0-1 SAN VITESE: De Pietro, Vannucci, Caretti, Senghor, Genovali (1’st Bianchi), Cagnacci, Nicoletti (44’st Garfagnoli), Kanoute (25’st Cinerai), Bertini, Menicucci (32’st Borselli), Piva. A disp. Micheletti, Carlesi. All. Andrea Mareschi. MORIANESE: Palla, Maial...leggi
11/11/2017

SECONDA GIR. C, ALESSIO FAMBRINI è il nuovo TECNICO del SAN FILIPPO

Il primo contatto lunedi pomeriggio con il dirigente Andrea Terigi, un colloquio il giorno successivo, quindi l'accordo e il primo allenamento con la squadra mercoledì sera. Ecco che la "crisi" tecnica del San Filippo (Seconda categoria girone C) è stata risolta con l'arrivo del nuovo allenatore Alessio Fambrini, 37 anni, lucchese di Santa Maria a Colle, un giovane che non nasco...leggi
10/11/2017

FOTOGALLERY Premiati i CLUBS di LUCCA vincitori nella stagione 2016/17

Martedì 7 novembre, alla presenza del Presidente LND Toscana Paolo Mangini, si è svolta presso la Sala Riunioni della Delegazione FIGC di Lucca la premiazione delle società vincitrici di campionati e di Coppa Disciplina per la stagione 2016/2017. Queste cerimonie, da usanza della LND Toscana, sono sempre avvenute durante le Assemblee Regionali, ma quest'anno, ...leggi
08/11/2017

VIDEO:"Vogliamo essere al passo dei tempi e al servizio delle società"

Il tour regionale del presidente della LND Toscana Paolo Mangini ha fatto tappa martedì 7 Novembre a Lucca. Sala quasi piena presso la sede del CONI provinciale e della Delegazione FIGC per l'incontro che ha visto la presenza di tanti esponenti della LND Toscana. Mangini era accompagnato dai suoi princiali accompagnatori come i due vice Bruno Perniconi e Massimo Taiti e dal Segretario A...leggi
08/11/2017

ECCELLENZA GIR. A, tegola per il CASTELNUOVO: CECCHINI legamento rotto

Ennesima tegola per mister Edoardo Micchi ed il suo Castelnuovo Garfagnana (Eccellenza girone A). Dopo i lunghi stop per i giovani (tre fuoriquota importanti) come il difensore Igor Da Prato (40 giorni), l'attaccante Andrea Alfredini (50 giorni) ed il portiere Matteo Satti (4 mesi), ora ecco la stop per il centrocampista Giacomo Cecchini, classe 1993, perno assoluto del centrocampo giallobl&ug...leggi
07/11/2017


VIDEO SERIE D GIR. E, Vangioni sorride: "Non cambia niente per noi"

E' sereno il tecnico del Seravezzapozzi Walter Vangioni al termine della partita pareggiata in casa contro il Finale. "Oggi è stata una partita difficile, loro sono venuti qua con un atteggiamento intelligente. Sono venuti belli raccolti e per noi è stato difficile trovare gli spazi. Sono giornate che capitano, non eravamo sicuramente brillanti come altre volte"....leggi
06/11/2017

SECONDA GIR, C, dimissioni (a sorpresa) di mister MORETTI (S. FILIPPO)

E' stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno quello arrivato ieri al San Filippo al termine della partita persa in casa contro l'Orentano (Seconda categoria girone C). L'allenatore Alessandro Moretti è infatti entrato nella sede e ai dirigenti ha comunicato la sua decisione di dimettersi dall'incarico. Una scelta irrevocabile che il tecnico ribadisce anche all'indomani ai microf...leggi
06/11/2017

PRIMA GIRONE A, il giovane FORNOLI sorprende il PONTE A MORIANO (1-2)

Ponte a Moriano-Fornoli 1-2 PONTE A MORIANO: Papeschi, Bini, Ghilardi (Giannecchini), Tornabuoni, Landi, Pardini, Organelli (Papeschi M.), Bjaze, Moriconi S., Moriconi A. (Casini), Colazo. Allenatore FabianiFORNOLI: Cheli, Salotti, Maggi (Petri), Favelli (Oliokwe), Donati, Marchetti, Franceschi, Sichi (Casci), Ledda, Castelli, Dia...leggi
06/11/2017

SERIE B FEMMINILE, ancora una SCONFITTA per la LUCCHESE (0-1)

Lucchese - Romagnano 0-1 LUCCHESE: Landi, Passaglia, Torre (1'st Atzei), Lehmann, Frediani, Cantini, Pieroni, Mase, Biancalana, Bengasi, Di Lupo. Allenatore: Corti.ROMAGNANO: Marabelli, Tuberga, Giannetti, Saglietti (35'st Pella), Scalcon, Franco, Veronese (42'st Di Piero), Antonietti, Cerini, Lo Russo, Orgiu (23'st ...leggi
06/11/2017

VIDEO SERIE D GIRONE E, Ghivizzanoborgo-Ponsacco 1-2

Ghiviborgo-Ponsacco 1-2 GHIVIBORGO: Cannella, Barretta, Bassano, Zagaglioni, Diana, Marigliani, Frati, Michelotti (14’ st Pagano), Di Paola, Nottoli (14’ st Leshi), Rubechini. A disposizione Kolaj, Kalifa, Riccioli, Cesca, Chelini, Giusfredi. Allenatore Venturi.PONSACCO: Giacobbe, Lici, Gremigni, Bedin, Visibelli, Mazz...leggi
06/11/2017

VIDEO SECONDA GIRONE D, Lucca Calcio-Montagna Pistoiese 2-1

Lucca Calcio-Montagna Pistoiese 2-1 LUCCA CALCIO: Della Bidia, Vietina, Del Greco, Pieruccini, Conforti, Kramer, Francesconi, Lazzari (Fantozzi Matteo), Harch, Mazzei (Fantozzi Marco), Michelini. Allenatore: Del BargaMONTAGNA PISTOIESE: Giaggioli, Orsucci, Rocco, Somala, Petrolini, Fenili, Sanno (Kurti), Bibaj, Corsini, Jabang, Fe...leggi
06/11/2017

SECONDA GIR. C, ripresa a suon di goals per AQUILA S. ANNA e CORSAGNA

Aquila S. Anna – Barga 3-1 AQUILA S. ANNA: Baiocchi, Lencioni, Di Furia (25’st Ricci), Morra (13’st Romano), Betti A., Repetto, Ferretti, Lenci (40’st Dolci), Compagnone, Gentile, Simonetti. A disp. Di Marco, Raffaelli, Kapidani, Guidotti. All. Christian Boi.BARGA: Giannotti, Nardini (26’st Ginestrell...leggi
05/11/2017


SERIE D, VANNI si gode il momento magico e attacca la CUOIOPELLI

Avvio molto positivo per il Viareggio, che dopo la travagliata stagione passata sta vivendo un inizio annata di grande riscatto. I bianconeri sono infatti secondi nel Girone E di Serie D, con 21 punti raccolti nelle prime dieci gare, solo uno in meno della capolista Seravezza. Cannoniere principe del Viareggio con sei centri  sin qui è Giacomo Vanni, attaccante classe 1986 e...leggi
04/11/2017

VIAGGIO nel "MIRACOLO SERAVEZZA", rivelazione assoluta in SERIE D

Una piccola realtà che sta stupendo tutti. Prima volta in serie D per un centro che rappresenta un Comune di 13000 abitanti, una società giovane anche se con una storia sulle spalle di quasi cento anni. Seravezza capolista in serie D dopo dieci giornate, Seravezza imbattuto, Seravezza con il secondo attacco del campionato (18 gol dietro solo il Viareggio che ne fatti 22), Seravezz...leggi
03/11/2017

SERIE B FEMMINILE, la LUCCHESE attende a Porcari il ROMAGNANO

Con un rientro sicuro, Di Lupo, che ha scontato la squalifica, e uno ancora da verificare, Masè, che dovrebbe avere recuperato dal fastidioso infortunio che le ha impedito di giocare nelle ultime gare, l’Acf Lucchese femminile passato dalla scorsa settimana dalle mani di Andrea De Luca a quelle di Maurizio Corti, affronta una formazione che ha 4 punti, il Romagnano. Resta l...leggi
03/11/2017

VIDEO ECCELLENZA, MICCHI è amaro: "Prendiamo sempre gol: non va bene"

A fine gara il volto di Edoardo Micchi descrive le emozioni di un match perso all'ultimo secondo contro la Cuoiopelli. L'analisi del tecnico del Castelnuovo è lucidissima. "Nel primo tempo le occasioni migliori le abbiamo avute noi. Non tanto come conclusioni perchè abbiamo sbagliato la gestione dell'ultimo passaggio. Nella ripresa avevamo giocatori affaticati soprattut...leggi
02/11/2017



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,19354 secondi