Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Lucca


ZIZZARI SHOW: "Ora il PIETRASANTA è sulla STRADA GIUSTA per VINCERE"

PROMOZIONE GIRONE A, il bomber biancoceleste indica anche la via per "risorgere" dopo il fallimento della Nazionale Italiana

Quattro reti nel derby contro il Camaiore che hanno consentito al Pietrasanta di portare a casa tre punti fondamentali: così è salito in cattedra Francesco Zizzari. Per l’attaccante classe 1982 un curriculum invidiabile, avendo difeso in carriera le maglie di Baracca Lugo, Brindisi, Spezia, Pordenone, Pavia, Pistoiese, Grosseto, Lucchese, Ravenna, Pescara, Reggina, Siracusa, Bassano Virtus, Foggia, Gavorrano, Sestri Levante, Ponsacco e Sporting Recco. La voglia di continuare a giocare e gonfiare la rete è ancora tanto per il trentacinquenne nativo di La Spezia, che vuole contribuire alla risalita del club versiliese, attuale terza forza del Girone A di Promozione a quattro lunghezze dalla capolista Vorno.

Un poker indimenticabile per un risultato fondamentale. “Sono contento di aver messo a segno questo poker, ma soprattutto che alla fine si sia vinto. Volevamo dare un segnale a questo campionato ma più che altro a noi stessi, e andare a vincere a Camaiore contro una diretta concorrente per la vittoria finale è stato molto importante. Sappiamo benissimo che abbiamo tante cose da migliorare, poiché la squadra è stata costruita in ritardo, io stesso sono arrivato tardi, ma vogliamo continuare la nostra risalita”.

Come mai ha scelto Pietrasanta? “Avevo diverse richieste anche tra Serie C e Serie D, ma lontane, ed io ho l’esigenza di dover stare vicino a La Spezia, dove ho investimenti e cose personali, e Pistoia, dove ho famiglia. Ci sono stati contatti anche con società di Serie D geograficamente vicine, ma ho accettato l’ambizioso progetto del Pietrasanta che ha fatto un investimento importante per avermi”.

Com’è il rapporto con il tecnico Marco Del Medico e con la squadra? “Con i compagni ed il mister mi sono trovato subito bene, mi hanno accolto con molto entusiasmo. È normale che da me si aspettino tanto, ma non mi sono mai preoccupato di questo. Dalla fine dello scorso campionato di Serie D ho continuato ad allenarmi da solo, ma purtroppo il campo, lo spogliatoio, sono componenti fondamentali, ed è normale che all’inizio facessi fatica perché a livello fisico sono un giocatore che ha bisogno di tempo per entrare in condizione. Ma adesso voglio continuare a contribuire attivamente alla causa biancoceleste”.

Dove potete arrivare? “Siamo a quattro punti dalla vetta, proprio quelli che abbiamo perso per strada, dovevamo essere noi in testa a questo punto del campionato. Ma il calcio è fatto di queste incognite, di queste situazioni, e sicuramente se siamo a -4 un motivo c’è. Lavoriamo per migliorare questo aspetto e già domenica in casa dobbiamo vincere e continuare ad accorciare dalla prima. Una volta raggiunta la vetta però sarà più facile gestire quella posizione, perché abbiamo giocatori di esperienza e qualità per rimanerci”.

Zizzari ha tanti momenti che si porta con sé della sua carriera. “Ai miei ricordi migliori penso spesso la sera quando ho qualche minuto per riflettere davanti alla tv, in modo particolare quando c’è qualche partita, e se vedo ad esempio stadi come quelli di Napoli, Frosinone, Venezia, Foggia, Messina, tutte piazze belle, importanti, dove io ho avuto la fortuna di far goal, mi viene da sorridere nel pensare che l’età, giustamente, avanza”.

Quali sono i futuri obiettivi di Zizzari? “Ho ancora voglia, posso dare ancora tanto, e spero che il post carriera arrivi più tardi possibile. Ho già il corso UEFA B per poter allenare fino alla Serie D, ho tanti amici e conosco persone che sono in società importanti come Juventus e Milan, ho ex compagni che allenano in Serie A e mi piacerebbe rimanere in questo mondo anche se non è semplice”.

Infine, una battuta d’obbligo sulla mancata qualificazione della Nazionale Italiana ai Mondiali di Russia 2018. “È triste, penso che sia una conseguenza che sia il calcio che le società si affidano ad amministratori. Per me il calcio deve essere costituito nei ruoli principali, dove ci sono responsabili di settore giovanili ed allenatori, da ex giocatori, da gente che ha vissuto lo spogliatoio e ne conosce le dinamiche e può trasmettere ai ragazzi esperienze vissute e valori umani prima che calcistiche”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



COPPA TOSCANA PRIMA, il TAU CALCIO passa dopo una gara ricca di RETI

Marginone - Tau Calcio Altopascio 3-4 MARGINONE: Besson, Conte (36' st Paganelli F.), Lici, Carmignani, Picchi (17' st Paoli), Ricci (24' st Antoni), Lencioni (20' st Peri), Paganelli A., Frateschi, Pistoresi, Spatola (28' st Rotunno). A disposizione: Orsetti, Mini, Contini, Sarti. Allenatore: RinaldiTAU CALCIO ALTOPASCIO: Da...leggi
20/09/2018

ECCELLENZA, VORNO-FUCECCHIO si giocherà a SAN GIULIANO TERME

La gara Vorno-Fucecchio valevole per la terza gionata del girone A dell'Eccellenza si giocherà domenica prossima 23 Settembre allo Stadio "Bui" di San Giuliano Terme con inizio ore 15. La società capannorese, matricola assoluta nel campionato di Eccellenza, ha scelto infatti come campo principale per questa stagione proprio quello di San Giuliano Terme. Di fatto, per&ogra...leggi
19/09/2018

VIDEO SERIE D GIRONE E, Seravezza-Gavorrano 0-0

Seravezza – Gavorrano 0-0 SERAVEZZA: Cavagnaro, Ramacciotti, Syku, Biagi, Parenti, Fiale, Dell’Amico, Granaiola, Podestà, Rodriguez, Bedini. A disp.: Pietra, Piazzolla, Nelli, Bongiorni, Imbrenda, Galletti, Cornacchia, Pegollo, Galloni. All.: VangioniGAVORRANO: Salvalaggio, Pupeschi, Bruni, Bucarelli, Mori, Cont...leggi
17/09/2018

PRIMA GIR. A, TAU CALCIO corsaro sul campo del PONTE A MORIANO (0-1)

Ponte a Moriano - Tau Calcio Altopascio 0-1 PONTE A MORIANO: Gonnella, Landi (Tarantino), Pardini, Tornaboni, Del Frate (Michelotti), Taccola, Bini, Popetta, Bitep, Trapani (Moriconi), Ridolfi (Ricci). A disposizione: Sinesi, Bianchini. Allenatore: Lencioni.TAU CALCIO: Daviddi, Principe, Lunardini, Franceschi, Del Sarto, Giardini,...leggi
17/09/2018

PROMOZIONE GIR. A, tra LAMMARI e MALISETI è 2-2 con TERNA protagonista

Lammari – Maliseti Tobbianese 2-2 LAMMARI: Viviani Matteo, Petretti, Mike Jatta, Del Carlo, Cipriani, Viviani Emilio, Babboni, Taddeucci, Marchi (24’st Franceschini), Lionetti (40’st Mattioli). A disp. Biondi, Guidi, Battistoni, Tocchini Lorenzo, Bacci, Verdirosa, Decanini. All. Stefano Fracassi.MALISETI TOBBIANESE:...leggi
16/09/2018

SERIE D, il VIAREGGIO va in SILENZIO STAMPA

In merito alle frasi pubblicate su un social network da alcuni ex tesserati e riprese dagli organi di stampa, il Viareggio 2014, preferendo non alimentare ulteriori polemiche o discussioni che possano distrarre la squadra privandola della necessaria serenità a pochissimi giorni dal debutto nel campionato di Serie D, comunica che nessun tesserato rilascerà dichiarazioni agli o...leggi
15/09/2018

VIAREGGIO-SAN DONATO TAVARNELLE, aperta solo la TRIBUNA CENTRALE

Il Viareggio 2014 comunica che, in occasione della gara con il San Donato Tavarnelle valida per la prima giornata del girone E di Serie D, in programma domenica 16 settembre alle ore 15 allo stadio Comunale di Camaiore, sarà aperta soltanto la tribuna centrale. Biglietto unico al costo di 12 euro. Ingresso gratuito per gli under 14. Saranno validi gli abbonamenti. ...leggi
13/09/2018



Gli ARBITRI della SEZIONE AIA di LUCCA si sono radunati sull'APPENNINO

Dopo i raduni nazionali e regionali, che hanno visto la partecipazione di numerosi arbitri lucchesi, si è svolto il consueto raduno pre-campionato per i giovani direttori di gara della sezione “M. Gianni”. Sulle montagne dell’Appenino Tosco Emiliano, coadiuvati dal Presidente Antonio Ruffo e dal suo staff, si sono ritrovati i giovani arbitri a disposizione dell’Or...leggi
12/09/2018

Il CAMPIONE D'EUROPA Gabriele GORI è tornato al CASTELNUOVO GARFAGNANA

Trascinatore della Nazionale Italiana che si è appena laureata Campione d'Europa di Beach Soccer, Gabriele Gori si è aggregato al Castelnuovo Garfagnana, sua società di appartenenza. L'attaccante è stato accolto da tutto l'ambiente gialloblu con grandi festeggiamenti e, all'ingresso dello Stadio "Nardini", i tifosi garfagnini hanno apposto uno striscione,...leggi
12/09/2018

PRIMA GIR. A, CORTOPASSI è il nuovo TEAM MANAGER della TORRELAGHESE

Lorenzo Cortopassi è il nuovo Team Manager della Torrelaghese, società che prenderà parte al Girone A di Prima Categoria. Classe 1987, Cortopassi in passato ha prima allenato i Pulcini C della Young Viareggio insieme ad Oggiano, quindi ha vissuto stagioni al fianco di Biancalana e Mazzucco con Viareggio 86 e Viareggio 2014, società della quale è u...leggi
12/09/2018

Andrea CARPITA: "Il VIAREGGIO ci sta continuando a prendere in GIRO"

Con una lettera scritta sul gruppo FACEBOOK "Io tifo Viareggio" dal portiere classe 1988 Andrea Carpita, neo campione d'Europa con la Nazionale beach soccer, attualmente in forza all'Urbino Taccola (Promozione girone A), prosegue il braccio di ferro con il Viareggio 2014 per pendenze relative alla passata stagione. Ricordiamo che due mesi fa l'estremo difensore aveva esternato t...leggi
12/09/2018

E' il viareggino GORI la STELLA dell'ITALIA campione di BEACH SOCCER

Sono giorni di festa per ilo beach soccer italiano dopo la vittoria nel campionato europeo di domenica scorsa ad Alghero. Un'Italia a forti tinte toscane, o meglio versiliesi, vista la presenza di diversi elementi come Carpita, Di Palma, Ramacciotti e Marinai. Ma la "stella" della squadra continua a restare lui, Gabriele Gori, classe 1987, viareggino, autentico fuoriclasse sulla sabbia, consid...leggi
11/09/2018

COPPA ITALIA PROMOZIONE, il LAMMARI perde ancora ed è eliminato

Lammari-Larcianese 1-2 LAMMARI: Viviani, Franceschini (88' Verdirosa), Petretti, Mikel, Del Carlo, Borelli, Viviani E. (78' Tocchini), Cipriani, Taddeucci, Babboni (46' Lionetti), Ricci (63' Marchi). A disp.: Biondi, Battistoni, Guidi, Decanini, Chetoni. LARCIANESE: Fedele, Porciani, Monti (78' Tardiola), Volpi (46' Spa...leggi
10/09/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,93019 secondi