Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Prato


JUNIORES REGIONALE, si rigiocherà JOLLY MONTEMURLO-ATLETICO LUCCA

Singolare decisione dopo il reclamo della società pratese: l'arbitro aveva impedito di far scendere in campo un ragazzo perchè il suo documento era lacerato e diviso in due parti

  Scritto da La Redazione il 09/11/2017

Un altro "caso" singolare nel nostro calcio. E' quello che arriva dal girone B degli Juniores Regionali dove è stato accolto il reclamo del Jolly Montemurlo che chiedeva "giustizia" perchè l'arbitro della gara, non riconoscendo il documento identificativo di un giocatore, l'aveva preventivamente (e inavvertitamente, a questo punto si può dire) escluso dal partecipare alla gara, fornendo chiaramente un danno alla sua società.

Un tema comunque "delicato" perchè in ogni caso, presumendo chiaramente la buona fede in questa situazione, si potrebbe in altri creare un pericoloso precedente quando ci fossero altri documenti di difficile lettura, vedi foto poco riconoscibili, ecc., che potrebbero invece stavolta indurre alla cattiva fede.

RECLAMO DELLA S.S.D. JOLLY MONTEMURLO AVVERSO REGOLARITA' GARA JOLLY MONTEMURLO/ATLETICO LUCCA DEL 14.10.2017 (0-1).

Sciogliendo la riserva contenuta nel C.U. n. 19 del 19.10.2017; -all'esito della gara Jolly Montemurlo/Atletico Lucca, svoltasi il 14ottobre 2017 in Montemurlo (Prato) per il Campionato Regionale Juniores, la S.S.D. Jolly Montemurlo si rivolge a questo Giudice Sportivo Territoriale lamentando che l'arbitro le aveva impedito di schierare in campo il proprio calciatore Hajji Zidane non avendo ritenuto valido, ai fini dell'identificazione, il documento (carta d'identita' numero AT 3282112 rilasciata il 26 luglio 2012 dal Comune di Prato) da questo esibitogli; chiede, pertanto, che la partita venga annullata e ne sia disposta la ripetizione.

La doglianza è fondata. E' rimasto accertato, sulla scorta di una dichiarazione del Direttore di gara, che il documento non era stato accettato in quanto inidoneo a provarne la validità perché lacerato nella parte centrale e diviso in due parti. Premesso ciò, per ben comprendere i termini del problema che ne occupa va anzitutto ricordato che la "ratio" della procedura d'identificazione, prevista dall'art.61 c/1 ed art.71 c/1 N.O.I.F., riposa nell'esigenza di controllare che le persone effettivamente partecipanti alla gara corrispondano a quelle preventivamente indicate nelle liste consegnate all'arbitro ed alla società avversaria. Ciò avviene attraverso l'ispezione diretta dei calciatori ed il contemporaneo esame di documenti, relativi a ciascuno di essi, prodotti. Ora può ben accadere che, nel corso di dette operazioni, l'Ufficiale di gara abbia (per vetustà, insufficienza o incompletezza di mezzi di identificazione o per scarsa conoscenza della normativa che regola la materia documentale) dubbi in ordine alla corrispondenza di cui si è detto.

Ove ciò si verifichi, oltre alla possibilità, contemplata dall'art. 61c/4 N.O.I.F., di ritirare su richiesta, per un successivo controllo, le tessere sospette, lo stesso non ha, in mancanza di un'esplicita e specifica previsione regolamentare "ad hoc", alcun potere di impedire alla società l'impiego, a suo rischio e senza pregiudizio di eventuali conseguenze disciplinari, del giocatore "identificato con riserva".

D'altra parte è logico che sia così: mentre, infatti, l'evenienza di un'utilizzazione irregolare può essere sempre "sanata" o corretta dagli Organi di disciplina sportiva, quella dell'esclusione imposta dall'arbitro, qualora il motivo del divieto dovesse poi risultare inesistente, non sarebbe, a partita giocata, più riparabile e si risolverebbe in un'ingiusta "deminutio" , imposta alla società.

L'assunto trova indiretto conforto nella norma di cui al comma 7 dell'art.17 C.G.S. che, escludendo l'applicabilità della punizione sportiva quando l'identità del calciatore, nonostante l'insufficienza dei documenti presentati all'arbitro, rimanga accertata in sede di giudizio, comprova come il Legislatore Federale abbia voluto risolvere il problema sul piano sostanziale, senza indulgere a sterili e pericolosi formalismi.

Orbene, tornando al caso di specie è evidente che, una volta inequivocabilmente stabilito come la persona presentata ed effigiata sulla carta d'identità sia proprio l' Hajji Zidane, la condotta mantenuta nella circostanza dall'arbitro va qualificata come irregolare ed erronea, sicché legittima, essendosi riflessa sull'andamento stesso della gara "de qua", l'intervento consentito dall'art.17 c/ 4 lett. c) C.G.S.. La decisione di questo Giudice, fra l'altro, trova conforto nelle innumerevoli decisioni degli Organi di Giustizia Sportiva di grado superiore fra cui giova ricordare quella della nostra Commissione Disciplinare Toscana in Com. Uff. n. 33 del 21.3.2002 (Gara Solvay Ponteginori/Scintilla Pisa Est del 13.1.2002) che ebbe conferma in sede di Commissione di Appello Federale (Com.Uff. n. 30/C del 18.4.2002). La tassa non va addebitata.

Per questi motivi il G.S.T. , in accoglimento del reclamo come sopra proposto dalla S.S.D. Jolly Montemurlo di Montemurlo (Prato), ordina la ripetizione della gara Jolly Montemurlo/Atletico Lucca già disputata il 14 ottobre 2017. Ordina non addebitarsi alla reclamante la tassa di reclamo.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



CARDAROPOLI: "Non sono più DIRETTORE SPORTIVO, resto come ALLENATORE"

Dopo due anni e mezzo Marzio Cardaropoli lascia la carica di Direttore Sportivo del Settore Giovanile della Folgor Calenzano. Adesso svolgerà esclusivamente il ruolo di allenatore dei Giovanissimi A, che bene si stanno comportando con 20 punti raccolti in nove gare, tre in meno del duo di testa composto da Mezzana e Spartaco Banti Barberino. L'inizio del rapporto con il Calenzan...leggi
22/11/2017

GABRIELLI E' IL NUOVO COORDINATORE DEL SETTORE GIOVANILE DELLA TOSCANA

Ora è ufficiale, visto che la FIGC l'ha pubblicato sul proprio bollettino nazionale. Enrico Gabrielli è il nuovo coordinatore regionale del Settore Giovanile e Scolastico della Toscana. Prende il posto di Paolo Mangini che dal Dicembre 2016 è diventato presidente regionale della Lega Nazionale Dilettanti. Di fatto Gabrielli, che era il responsabile regionale del se...leggi
09/11/2017


Gli ESORDIENTI 2005 del MALISETI TOBBIANESE sono una GRANDE realtà

Uno dei gruppi sicuramente pi+ù interessante in una Scuola Calcio sempre più in crescita del Maliseti Tobbianese è senza dubbio quello del 2005 che ha come responsabile Davide Guasti.Con lui esaminiamo temi e prospettive. "Il gruppo del 2005 è quello numericamente più consistente, siamo addirittura 47 con 4 istruttori. Si cerca di lavorare al m...leggi
31/10/2017

JUNIORES REGIONALI ELITE, POKERISSIMO interno per la ZENITH AUDAX

Zenith Audax - Mezzana 5-1 ZENITH AUDAX: Fattori, Magni, Rosati (46´ Antonelli), Calvani (90´ Rizzuto), Guarducci, Baldi, Lotti (87´ Lulja), Galotta (83´ Piani), Ferraro L., Pacini (63´ Guarnieri), Vivenzio. A disposizione: Campana, Carlesi. Allenatore: Gabriele Barbieri.MEZZANA: Basta, Scatizzi, Mali...leggi
23/10/2017

E' Lorenzo Cagnazzo il nuovo tecnico degli JUNIORES del MEZZANA

Il G.S. Mezzana ufficializza l´affidamento della Squadra Juniores Regionale a Lorenzo Cagnazzo.Già presente in panchina da sabato scorso, il nuovo allenatore ha condotto i gialloblu alla vittoria contro il San Miniato Basso. Dopo aver guidato la Prima Squadra per due anni e mezzo, ottenendo nella stagione 2016/2017 la vittoriadel campionato di Se...leggi
16/10/2017

JUNIORES REGIONALI GIR. B, SALVATORI lascia la panchina del MEZZANA

Il GS Mezzana ASD comunica che da qualche giorno Carlo Salvadori non è più l'allenatore della squadra Juniores Regionali. La Società ringrazia Carlo per la professionalità e l'operato svolto in questi anni e rinnova la stima come uomo e professionista, tanto che non è esclusa la collaborazione in altre forme nei prossimi mesi. Entro la fine di ottobr...leggi
13/10/2017

Il PRATO supera la LUCCHESE con BERRETTI E UNDER 17

Buoni risultati per le giovanili biancazzurre nel fine settimana appena trascorso. Le formazioni di Berretti e Allievi Nazionali superano entrambe la Lucchese per 3-1. Allievi protagonisti peraltro di una buonissima prestazione. Un risultato meritato quello conquistato nel derby contro i rossoneri, e frutto d...leggi
09/10/2017

CAPACCIOLI: "Speriamo di riportare a MEZZANA le categorie REGIONALI"

Il GS Mezzana ASD comunica l'ingaggio del nuovo direttore sportivo Marco Capaccioli. In stretta sinergia con il direttore generale Samuele Ciolini, già da subito Capaccioli si occuperà della gestione tecnico-sportiva della società pratese. Capaccioli, figura di grande esperienza a livello regionale, ha lavorato per società dilettantistiche nazionali ...leggi
06/10/2017

Il Direttore Generale CARLO CAMBI lascia il TAVOLA dopo diciotto anni

Dopo diciotto anni, lo storico Direttore Generale dell’A.S.D. Tavola Calcio Carlo Cambi, ha rassegnato le sue irrevocabili dimissioni. Una decisione sofferta per Cambi, al quale si deve la ricostruzione del Settore Giovanile e della Scuola Calcio del Tavola dopo dodici anni di lavoro in società professionistiche come Empoli e Fiorentina. “Lascio a malincu...leggi
27/09/2017

ALLIEVI REGIONALI GIR. D, lo ZENITH AUDAX cala il POKER interno (4-0)

Zenith Audax - Lido di Camaiore 4-0 ZENITH AUDAX: Califano, Fabozzi, Cassiolato, Cirasella, Librio, Presenti, Baroncelli, Ramundi, Rozzi, Ruggiero, Lunardi. A disposizione: Pinferi, Passanisi, Castronuovo, Palumbo, Calamai, Grandini, Pannilunghi. Allenatore: Bellandi Fabrizio.LIDO DI CAMAIORE: Apolloni, Cagnoni, Ravelli, Costa, Pe...leggi
25/09/2017

Accordo di AFFILIAZIONE con il CHIEVO VERONA per la VIRTUS COMEANA

Domenica 17 settembre la SSCD Virtus Comeana inaugurerà un nuovo campo scuola in erba sintetica che si va ad affiancare agli altri campi in erba naturale già a disposizione delle squadre. La società pratese, che anche per questa stagione ha allestito tutte le categorie di Settore Giovanile e Scuola Calcio, ha inoltre stretto un accordo di affiliazione con la squadra...leggi
14/09/2017

Il SEANO alza il sipario sulla nuova stagione con 110 ragazzi

Il Seano 1948 ha presentato nel corso di una simpatica manifestazione all'interno del suo impianto sportivo alle porte di Prato, le squadre del settore giovanile per la stagione 2017-18. La triade dirigenziale formata dal diesse, Erio Vannucci, dal neo segretario, Edoardo Casarini e dall'addetto stampa, Simone Polverini, ha passato in rassegna un gruppo di lavoro che conta più di 110 r...leggi
11/09/2017

MATTIA DI VIVONA è il nuovo DIRETTORE GENERALE del COIANO S. LUCIA

Mattia Di Vivona è il nuovo Direttore Generale dell'A.C. Coiano Santa Lucia A.S.D., ad annunciarlo stamattina in conferenza stampa il Presidente Roberto Macrì. "Sono molto soddisfatto della nomina di Mattia Di Vivona a Direttore Generale. - dice Macri -. Questo ruolo Mattia se lo è conquistato sul campo grazie alle grandi capacità dimos...leggi
04/09/2017

ZENITH AUDAX, il nuovo ORGANIGRAMMA della SCUOLA CALCIO

Riportiamo qui di seguito l'organigramma della Scuola Calcio Elite della Zenith Audax. Anche per la stagione 2017-2018 proseguirà la collaborazione con l´ACF Fiorentina. La società blu-amaranto anche in questa stagione punta alla vittoria della classifica meritocratica (primo posto nel 2014-2015-2017 e secondo posto nel 2016) e a centrare tutte le ...leggi
30/08/2017

CF 2001, ecco tutti i NOMI dello STAFF TECNICO per la nuova STAGIONE

Anche al CF 2001 la nuova stagione è iniziata. Piano piano tutte le squadre stanno riprendendo gli allenamenti e c'è tanta fiducia per il lavoro da svolgere. Una novità importante di questa stagione è la nuova affiliazione voluta dal club pratese che sarà con la Spal neo promossa in serie A. Confermato il direttore sportivo Patrizio Vannucchi, uomo dalla lung...leggi
25/08/2017

Il COIANO SANTA LUCIA cede tre ragazzi a società PROFESSIONISTICHE

Tre ragazzi passano dal settore giovanile dell’A.C. Coiano Santa Lucia A.S.D. a due società professionistiche: Prato e Lucchese. Vestiranno la casacca biancoazzurra dei lanieri il difensore e l’attaccante classe 2000 Riccardo Chiriconi e Reda Zine, mentre l’attaccante classe 2003 Edoardo Zuan per la prossima stagione difenderà i colori rossoneri. ...leggi
14/08/2017

Il PRATO ingaggia il terzino destro classe 2001 CARMINE DE MARCO

Carmine De Marco, terzino destro classe 2001 svincolato dall'Empoli dopo tre stagioni di militanza in azzurro, è approdato al Prato. Seguito dall'agente Vittorio Tosto, il giovane difensore era arrivato in Toscana proveniente dal Cariati Calcio in Calabria. Per De Marco, che giocherà con gli Allievi Nazionali Professionisti, anche alcune convocazioni in azzurro con ...leggi
10/08/2017

Il COIANO SANTA LUCIA ufficializza i QUADRI TECNICI per il 2017/2018

La società biancazzurra rende noti i quadri tecnici del Settore Dilettanti, Settore Giovanile e Scuola Calcio Élite per la stagione 2017-2018. Per la Prima Squadra e Juniores riconfermati Tinti e Ottati, per il Calcio a 5 arriva, alla prima esperienza da allenatore, il veterano ed affermato calciatore di futsal Stefano Tesi. Vettori e Daidone passano ai Regionali allenando rispett...leggi
07/08/2017

UNDER 15, la JUVENTUS prende l'attaccante PETRONELLI dal PRATO

Altro colpo Under15 per la Juventus, che proprio oggi ha tesserato il giovane Lorenzo Petronelli dal Prato. L’ultimo arrivato si aggiunge alla lunga schiera di nuovi acquisti classe 2003 che sta operando la società bianconera in questa campagna acquisti, rinforzando in maniera massiccia la squadra dei prossimi Giovanissimi Nazionali. Att...leggi
02/08/2017

Il COIANO SANTA LUCIA presenta il nuovo STEMMA e le DIVISE da gara

Parte il rebranding societario: via il vecchio stemma e spazio al nuovo, che da oggi campeggerà su tutto il materiale dell'A.C. Coiano Santa Lucia A.S.D., dalla carta intestata alle divise da gara.  Forma completamente cambiata, da stile gotico a rotondo, con le iniziali "CSL", ormai sigla distintiva societaria, che saranno posizionate al centro del nuovo stemma. Nella part...leggi
02/08/2017

Il tecnico del del PRATO LUIGI PAGLIUCA lascia e passa al LIVORNO

Uno “scossone” a pochi giorni dall’inizio della preparazione. Il tecnico della Berretti Luigi Pagliuca ha incontrato la società biancazzurra comunicando la propria volontà di non proseguire il rapporto. L’ex tecnico dell’Under 17, infatti, ha deciso di accettare la proposta del Livorno dove guiderà la formazione Berretti. Per Pagliuca, un cambi...leggi
01/08/2017

ZENITH AUDAX, ecco l'ORGANIGRAMMA TECNICO del SETTORE GIOVANILE

La Zenith Audax comunica l´organigramma tecnico del settore giovanile blu amaranto, che sarà guidato per il secondo anno dai direttori sportivi Fabrizio Borselli e Marco Magni, che stanno lavorando alacremente per la composizione delle squadre che affronteranno un campionato Elite, due campionati Regionali e un campionato provinciale. Giorno di partenza per le tre categorie Regiona...leggi
03/07/2017

Il MALISETI TOBBIANESE 2006 alla FESTA NAZIONALE del SEI BRAVO A...

Una grande festa di calcio, che ha colorato per due giorni il centro tecnico federale di Coverciano, con circa sessanta, tra società ed istituti scolastici, provenienti da tutte le regioni d’Italia e oltre duemila presenti, tra giovani calciatori, calciatrici, tecnici, dirigenti e genitori. Tutto questo è stato il Grassroots Festival, l’evento dedicato...leggi
20/06/2017

PRATO, è RIVOLUZIONE per gli ALLENATORI del SETTORE GIOVANILE

Una mezza rivoluzione. Tante novità per il settore giovanile del Prato. Il dirigente Vincenzo Esposito (ex tecnico del Prato) ha deciso di rivoluzionare il parco degli allenatori delle formazioni che prendono parte ai campionati Berretti, Under 17 e Under 15. La società biancazzurra ha deciso di non confermare dopo quattro stagioni il tecnico della Berretti Andrea Bertini ...leggi
08/06/2017

Settimana MAGICA per gli ESORDIENTI 2005 del MALISETI TOBBIANESE

Gli Esordienti 2005 del Maliseti Tobbianese non smettono di stupire: terzo posto (su 28) alla King's Cup a Fornacette (torneo 2004/2005), primo posto nel torneo di Scandicci (battendo in finale la Sestese, dopo aver superato Capostrada, Fucecchio, Affrico e Prato), terzo posto all'Europe Cup Under 12, battendo Empoli, Chelsea e Hajduk Spalato. Tutto in una settimana! Senza dimenticare i ...leggi
07/06/2017

"PENSARE ed AGIRE da PROFESSIONISTI in una società di dilettanti"

Intervista a Filippo Baragli, direttore tecnico del settore giovanile e della scuola calcio. "Con la scuola calcio in tre anni siamo arrivati al top in Toscana, adesso la sfida è avvicinare la scuola calcio al settore giovanile. Voglio un'impronta unica, un marchio distintivo del Maliseti, dalla scuola calcio al settore giovanile. In campo, con squadre che giocano un calcio aggr...leggi
07/06/2017

Presentate a PRATO le FINALI del campionato BERRETTI di LEGA PRO

Si è svolta questa mattina, presso il Comune di Prato, la conferenza stampa per la presentazione delle Final Four del campionato "Dante Berretti" di Lega Pro, giunto alla sua 51° edizione. L´evento rappresenta una tappa fondamentale per la Lega Pro che ha sempre considerato questo torneo una fucina di talenti e ha come obiettivo la valorizzazione dei gi...leggi
06/06/2017

Grande successo del 1° TROFEO LOGIC organizzato a LA QUERCE

Grande festa a La Querce dove il 2 Giugno è andata in scena il "1° Trofeo Logic", riservato alla categoria Pulcini a 7 classe 2006. Braccio e soprattutto mente dell'organizzazione dell'evento è stata Catia Anticaglia, da sempre legata al Club pratese, che per mesi ha lavorato alla riuscita di questa giornata e lo ha fatto in maniera impeccabile come testimoniato al momento d...leggi
05/06/2017

Il MALISETI T. rivoluziona gli ALLENATORI delle squadre GIOVANILI

Due novità e un ritorno nel settore giovanile del Maliseti Tobbianese che ha già definito i proprio quadri per il futuro: Allievi d'Elite 2001 a Davide Barni (era al Lanciotto), Allievi B regionali 2002 a Francesco Campolo (era alla Vaianese Juniores dopo aver giù guidato le giovanili del Maliseti in passato), Giovanissimi d'Elite 2003 ad Alessandro Sozzi (era al Firenze ...leggi
17/05/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86773 secondi