Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Prato


JUNIORES REGIONALI ELITE, POKERISSIMO interno per la ZENITH AUDAX

I ragazzi di Gabriele Barbieri si impongono 5-1 sul Mezzana

Zenith Audax - Mezzana 5-1

ZENITH AUDAX: Fattori, Magni, Rosati (46´ Antonelli), Calvani (90´ Rizzuto), Guarducci, Baldi, Lotti (87´ Lulja), Galotta (83´ Piani), Ferraro L., Pacini (63´ Guarnieri), Vivenzio. A disposizione: Campana, Carlesi. Allenatore: Gabriele Barbieri.
MEZZANA: Basta, Scatizzi, Malinconi (45´ Maddio), Mazzetti (78´ Ruggiero), Banchelli, Fantacci, Marchetti, Sarti (47´ Haka), Chelini, Salamone (86´ Gennari), Amato (70´ Quercia). A disposizione: Trinca, Mannocci. Allenatore: Lorenzo Cagnazzo.
ARBITRO: Masuzzo di Prato
RETI: 6´ Galotta (Z), 29´ Chelini (M), 43´ e 77´ Ferraro L. (Z), 80´ Guarnieri (Z), 88´ Lulja (Z).
NOTE: ammoniti Rosati, Pacini, Piani per la Zenith Audax; Amato, Scatizzi e Sarti per il Mezzana

Pronto riscatto per la Zenith Audax dopo la bruciante sconfitta nel turno precedente di Poggio a Caiano. A farne le spese è un Mezzana reduce da una bella vittoria interna contro il San Miniato e quindi arrivato al Chiavacci con l´intento di provare a bissare la vittoria della settimana scorsa.

Il largo punteggio forse punisce più del dovuto i gialloblù del Mezzana perchè fino al terzo gol della Zenith Audax la squadra di mister Cagnazzo è rimasta in gara, ha osato e cercato il pareggio. Subita la terza rete a 13´ dalla fine la squadra ha mollato subendo altre due reti nei minuti finali. Ma andiamo con ordine.

L´inizio è subito traumatico per la Zenith Audax, un retropassaggio di un difensore per Fattori dopo 40" costringe l´arbitro a fischiare una punizione a due in area. Batte Marchetti, palla alta sopra la traversa. Primi attimi di studio poi la Zenith Audax passa in vantaggio. E´ il 6´ quando Pacini (un autentico polmone in campo) scende sulla sinistra, si invola sulla fascia, converge, palla sul destro e cross al limite dell´area per Galotta che di piatto destro azzecca l´angolo giusto alla sinistra di Basta. Il Mezzana rialza la testa e si scuote già al 23´ con una punizione di Salamone da fuori area, la palla viene ribattuta dalla barriera, riprende Salamone che di sinistro conclude un paio di metri fuori alla destra di Fattori. Ancora una punizione gialloblù al 26´ dalla destra di Mazzetti, palla al limite dell´area per Salamone che tira di sinistro, fiacco, Fattori para senza problemi. E al 29´ la squadra ospite perviene al pareggio : rilancio lungo dalle retrovie per Chelini che sfugge alla marcatura e si incunea per vie centrali, aspetta l´uscita di Fattori e lo beffa dal limite dell´area con un preciso pallonetto, portando la sua squadra al pareggio. La Zenith Audax sembra sbandare mentre il Mezzana cerca il colpaccio. Minuto 33´: cross dalla destra di Marchetti, Lotti respinge corto, la palla arriva a Salamone che la rimette al limite dell´area dove Amato di testa cerca la deviazione in porta, la palla sfiora la traversa e finisce sul fondo. E´ un buon momento per il Mezzana questo che più volte va vicino alla rete del vantaggio : al 35´ lancio lungo dalla destra di Scatizzi in area per Salamone che si porta la palla sul destro, evita un difensore, sempre di destro da posizione decentrata batte a rete, Fattori blocca sul primo palo. La squadra blu-amaranto (oggi in maglia oro per doveri di ospitalità) sembra essere sul punto di cadere. Al 37´ punzione di Marchetti dalla destra, palla in area per Salamone decentrato che di testa appoggia per Amato al centro area, colpo di testa di quest´ultimo e traversa piena da due passi, quindi l´azione sfuma. Al 38´ angolo di Marchetti in area per Chelini che di testa colpisce ma la palla finisce abbondantemente sul fondo. Sulla rimessa in gioco, parte Pacini sulla fascia sinistra, rimette al centro area per Ferraro che viene anticipato da Basta e da un difensore gialloblù insieme prima che riesca a concludere a rete. Ultima occasione gialloblù di questo primo tempo al 40´: palla dalla destra verso la tre quarti centrale per Salamone che dalla distanza di sinistro batte a rete, la palla finisce sul fondo alla destra di Fattori. La partita cambia improvvisamente grazie ad una perla del solito Lorenzo Ferraro al 43´: cross dalla sinistra di Vivenzio, Lotti in area appoggia corto di testa appunto per Ferraro che con una stupenda sforbiciata aerea, spalle alla porta, trova l´angolo alto alla destra di Basta. Spettacolare gesto atletico del capitano blu-amaranto e Zenith Audax in vantaggio. Ultima azione di questo primo tempo al 44´, scende sulla destra Lotti, la difesa respinge corto fuori area, riprende Baldi che con un destro secco sul palo più lontano costringe Basta al tuffo plastico, palla deviata fuori area. Sul vantaggio locale di 2-1 si va al riposo.

Nella ripresa il Mezzana cerca subito il pareggio ma è la Zenith Audax a farsi pericolosa per prima in avanti: al 48´ palla in avanti a Pacini al limite dell´area, stoppa , appoggia dietro per Calvani, conclusione dalla distanza ma la mira è sbagliata e la palla finisce alta sopra la traversa. Minuto 50´: punizione dalla sinistra di Fantacci, palla smanacciata fuori area da Fattori, riprende Amato che dal limite dell´area batte di sinistro a porta sguarnita ma la conclusione finisce addosso ad un suo compagno di squadra e finisce sul fondo. Il Mezzana va tenuto stretto soprattutto in avanti soprattutto dove la coppia Chelini – Salamone se lasciata andare può fare danni. Al 64´ palla centrale a Salamone che si invola verso la porta, evita due difensori, trova lo spiraglio per la conclusione di sinistro dal limite, Fattori blocca a terra. L´azione riparte e al 65´ Guarnieri palla al piede scende sulla destra, evita un avversario, rimette al centro area per Ferraro L., che di destro colpisce la palla non rasoterra alzandola quindi sopra la traversa. Gara ancora tutta da decidere, il risultato è ancora in bilico da una parte o dall´altra. Al 72´ punizione di Guarnieri dalla sinistra, direttamente su Basta che respinge di pugno fuori area, riprende Calvani che colpisce male e mette sul fondo. Due minuti più tardi, quando siamo al 74´, parte in contropiede Ferraro per vie centrali, sembra fatta, entra in area, non tira ma appoggia a Guarnieri sulla sinistra il quale si decentra, si porta la palla sul destro ma la sua conclusione viene deviata in bello stile da Basta. A questo punto la gara cambia rotta e nel giro di pochi minuti si decide il risultato. Al 77´ arriva la terza rete per i blu-amaranto: palla lungolinea sulla sinistra per Guarnieri che in rovesciata serve Ferraro L. sul filo del fuorigioco, per l´arbitro è tutto regolare e lascia correre, il capitano locale scende sulla sinistra, entra in area, incrocia di destro e mette dentro sul palo opposto. Il Mezzana ora sembra aver mollato la presa e infatti all´80´ palla sulla destra per Guarnieri che scende fino alla linea di fondo, si accentra e di sinistro incrociato trova un gol velenoso con palla che passa fra palo e portiere. Il 4-1 tramortisce definitivamente la squadra ospite che incorre anche nella quinta rete all´ 88´ : palla sulla destra al limite dell´area per Lulja appena entrato da qualche secondo, destro pieno e palla che beffa per la quinta il pur bravo Basta. E´ un 5-1 vistoso nelle proporzioni, però maturato tutto nel finale. Onore al Mezzana che è stato in partita fino a pochi minuti dalla fine, ma la Zenith Audax oggi aveva quel qualcosa in più, quella rabbia in più causata dalle ultime delusioni, quella voglia di vincere che dovrebbe avere in tutte le gare. Vediamo se è l´inizio del risveglio o se è stato solo un fuoco di paglia.

Paolo Tarocchi

Fonte: www.zenithaudax.it

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



L'EMPOLI si aggiudica il TROFEO NAZIONALE "SETTEMBRE PRATESE"

Sabato 15 e domenica 16 settembre si è svolta la 5° edizione del Trofeo Nazionale Settembre Pratese, organizzato e promosso del GS Mezzana ASD. L’evento è stata l’occasione per vedere giocare piccole promesse del calcio italiano, nella categoria Pulcini. Nelle due giornate si sono sfidate società dilettantistiche quali Mezzana, Lido di Camaiore, Arma...leggi
17/09/2018

L'AC PRATO scioglie il SETTORE GIOVANILE e libera DUECENTO ragazzi

Comunicato ufficiale da parte dell'Ac Prato, il cui ricorso per il ripescaggio in Serie C è stato respinto e l'agibilità dello Stadio "Lungobisenzio" negata. Nella nota del club, oltre alla grande amarezza per un futuro tutto da scrivere per quanto riguarda la prima squadra, arriva anche l'ufficialità dello scioglimento del settore giovanile. Ac Prato S.p...leggi
13/09/2018

CAMPIONATI PROVINCIALI PRATO, ecco le SOCIETA' partecipanti

La LND Toscana ha assegnato alle varie Delegazioni Provinciali le squadre per le formazione dei campionati giovanili. Ecco cosa è successo per la DELEGAZIONE di PRATO.JUNIORES - UNDER 19n. 1 girone da 16 squadre 1 ASD.GS C.F. 2001 CASALE FATTORIA 2 CHIESANUOVA 1975 A.S.D. 3 A.C. COIANO SANTA LUCIA A.S.D. 4...leggi
05/09/2018

Il JOLLY MONTEMURLO annuncia gli ALLENATORI della SCUOLA CALCIO

Aria nuova per quanto riguarda la scuola calcio del Jolly Montemurlo, che si appresta ad iniziare la nuova stagione con tanti volti nuovi ai nastri di partenza. Come già noto, la stagione 2018-2019 sarà la prima con il duo Del Prete-Venturi alla guida della scuola calcio; la prima con il duplice ruolo di Direttore Tecnico e allenatore dei pulcini I anno 2009, mentre il sec...leggi
14/08/2018

Ecco i QUADRI TECNICI della SCUOLA CALCIO del COIANO SANTA LUCIA

Ufficializzati i quadri tecnici della Scuola Calcio Élite del Coiano Santa Lucia per la stagione 2018/2019: Responsabile Unico Scuola Calcio Élite: Rosangelo Colombo (UEFA B) TECNICI ED ISTRUTTORI SCUOLA CALCIO ÉLITE Esordienti A (2006): Gabriele Zottoli (UEFA B) – Laurea Scienze Motorie) – Francesco Corr...leggi
13/08/2018

ALLIEVI ELITE, sono SETTE i NUOVI VOLTI per il MALISETI TOBBIANESE

ll direttore sportivo Alessandro Becheri, che ha operato in stretta collaborazione con il mister Francesco Petrucci (motivatissimo per il suo ritorno a Maliseti e già... in forma campionato!), ha il piacere di ufficializzare sette arrivi per la squadra Allievi d'èlite. I neo-amaranto vanno a rinforzare un gruppo, quello del 2002, che ha ben figurato nello scorso campionato Alliev...leggi
13/07/2018

ZENITH AUDAX, ufficiale lo STAFF di SETTORE GIOVANILE e SCUOLA CALCIO

Si riparte ufficialmente con la stagione 2018/2019, questo lo staff tecnico della Scuola Calcio Elite e del Settore Giovanile della Zenith Audax per la prossima stagione. SCUOLA CALCIO ELITE Responsabile tecnico: Maurizio BiscardiDirettore scuola calcio: Alessio BacciResponsabile medico: Dott. Paolo Bu...leggi
03/07/2018


ALLIEVI REGIONALI GIR. D, la ZENITH AUDAX di BELLANDI è CAMPIONE

La Zenith Audax trionfa con una giornata di anticipo nel Girone D di Allievi Regionali e guadagna così l'accesso al prossimo campionato Elite. La formazione allenata da Fabrizio Bellandi vanta infatti sei lunghezze sulla prima inseguitrice Giovani Fucecchio ed il distacco è ormai incolmabile. Venti vittorie, sei pareggi e tre sconfitte sono il bottino in ventinove partite...leggi
08/05/2018

Super GALCIANESE vince per distacco il campionato JUNIORES di PRATO

Campioni!! Con tre giornate di anticipo, dopo il 2-2 col Viaccia, la Galcianese vince il girone Juniores di Prato e conquista l’accesso al campionato regionale per la prossima stagione. Un campionato stravinto, senza rivali, dominato sin dall’inizio macinando vittorie a raffica. I numeri parlano da soli: 22 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta; 79 gol fatti e 19 subiti. Un...leggi
16/04/2018

ALLIEVI B PRATO, il COIANO SANTA LUCIA è CAMPIONE PROVINCIALE

Coiano Santa Lucia in trionfo: gli Allievi B allenati da Alessandro Di Vivona e Mattia Di Vivona sono campioni provinciali con ben quattro turni di anticipo. Troppo forte la squadra biancoazzurra, capace di conquistare in ventisei giornate 76 punti sui 78 disponibili. I numeri del Coiano Santa Lucia sono impressionati: 136 reti realizzate, appena 10 subite, +126 di differenza reti e +24...leggi
09/04/2018

ANDREA VENTURI sarà il RESPONSABILE SCUOLA CALCIO a MONTEMURLO

Ancora un'importante novità in casa Jolly Montemurlo per la prossima stagione: sarà Andrea Venturi il nuovo Responsabile della Scuola Calcio. Venturi proviene dallo Sporting Arno dove ha allenato per due stagioni, il primo anno i Giovanissimi B e quest'anno gli Allievi B Elite: in precedenza aveva militato per una stagione nel Lanciotto allenando i Giovanissimi B ...leggi
31/03/2018

Nicola SPERANZA inserito nell'AREA SCOUTING del JOLLY MONTEMURLO

Continua il profondo rinnovamento in casa Jolly Montemurlo: dopo la nomina di Marco Magni come nuovo Direttore Generale e di Marzio Cardaropoli quale nuovo Direttore Sportivo, la società ha ufficializzato un nuovo incarico per Nicola Speranza. Questo il comunicato: All´ambito del progetto di rinnovamento della Società che ha portato a Montemurlo M...leggi
29/03/2018

"VOCI e ILLAZIONI su di noi, ma come sempre rispondiamo con i FATTI"

La società Maliseti Tobbianese ritiene opportuno prendere posizione rispetto alle insistenti voci destabilizzanti ma assolutamente prive di ogni fondamento che circolano da qualche settimana, in particolare da quando la società ha deciso di interrompere il rapporto di collaborazione con il sig. Filippo Baragli."A tale proposito - sottolinea il Presiden...leggi
27/03/2018

CARDAROPOLI saluta la FOLGORE CALENZANO: è il nuovo DS del JOLLY

E' Marzio Cardaropoli il nuovo DiRETTORE SPORTIVO del JOLLY MONTEMURLO. Sarà lui il principale collaboratore tecnico di Marco Magni che da pochi giorni è tornato nel club biancorosso assumendo l'incarico di DIRETTORE GENERALE.  Cardaropoli lascia così la Folgore Calenzano dove nelle ultime stagioni ha avuto il doppio ruolo di allenatore e direttore. Ecco il s...leggi
26/03/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,09558 secondi